Dirigente Istruzione

 alleanza militare islamica SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ non avere paura di rinunciare alla sharia, perché, con le sue autolesionistiche norme morali, Gesù di Betlemme è un antipatico odioso per gli abitanti di questo pianeta, quindi, i veri cristiani non potranno mai essere numerosi!  ECCO PERCHé, QUANDO IO ENTRO IN QUALCHE CLASSE, MI SEMBRA DI PARLARE AL MURO, NEL SENSO CHE GLI ALUNNI PARLANO TRA DI LORO COME SE IL DOCENTE NON ESISTESSE IN CLASSE, E POI, POTRANNO DIRE CHE IO NON HO DETTO NIENTE! perché da noi, già, a 17 anni, le ragazze danno: sia il lato B, che il lato A, e per loro GESù? è peggio di un terrorista islamico!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] ovviamente, il CREATORE ONNIPOTENTE, ti ha creato per amore della tua felicità, e questo amare LUI e tutti, è il tuo scopo! e se, tu fallisci questo tuo scopo, tu andrai maledetto all'inferno, e questo è inevitabile, perché tutti sanno che c'è un giudizio! e non ha nessuna importanza quanta merda religiosa o ideologica tu puoi avere nella tua testa, perché, tutte le creature, senza eccezione, sono sottomesse alla legge naturale.
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] NESSUNO VIENE A ME, SE IL PADRE NON LO CHIAMA! [ Gesù di Betlemme: ha detto questa frase, SOLTANTO, in riferimento alla DIVINIZZAZIONE, circa, la partecipazione alla vita TRINITARIA in DIO, cioè, tu puoi ricevere la stessa NATURA DIVINA di DIO JHWH. In questo modo, come LUI è stato prima: VERO DIO, e poi, successivamente, vero uomo, così, per, te avviene l'ordine inverso: tu sei prima vero uomo, per diventare: successivamente, vero Dio! MA QUESTO è IMPOSSIBILE DA OTTENERE ATTRAVERSO LA RELIGIONE, PERCHé, è IL PADRE JHWH CHE TI DEVE CHIAMARE PERSONALMENTE! Al contrario anche se, ogni salvezza e redenzione vengono da Cristo, tuttavia, nella Sua Onniscienza, Dio ha voluto collegare questa salvezza circa la vita eterna alla LEGGE NATURALE, quindi, se la tua religione non ti spinge ad avere una amore universale, ma, fa di te un razzista, poi, in questo caso, la tua religione ti sta spingendo all'inferno! Perché la LEGGE NATURALE e la LEGGE UNIVERSALE, posti a fondamento della CREAZIONE dell'Universo, hanno la precedenza, su ogni religione, e su ogni teosofia, gnosi, che sono sempre il frutto della perversione e dell'egoismo dell'uomo!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] è chiaro che il messaggio di Gesù è il nemico di questo ordine temporale. ][  CHI DESIDERA PIACERE A QUESTO MONDO, NON POTRà PIACERE A DIO! IN QUESTO MOMENTO, GESù HA RINUNCIATO AL SUO CALIFFATO MONDIALE! PERCHé, NON HA CONCESSO AL PENE SERPENTE CIOLA, UNA MINORENNE, E NEMMENO 4 MOGLI! ] le sue esigenze morali sono totalizzanti ed interiori, quindi non sarà una norma religiosa che li potrebbe soddisfare! Gesù non è una FATWA! è lo Spirito SANTO stesso che dichiara al tuo spirito che tu sei gradito a Dio! Tu puoi fare l'ARCIVESCOVO efficiente zelante, ma, la tua anima è già all'inferno con i demoni!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ credi che, il tuo esercito potrebbe essere PER TE, una protezione contro di me? SEI UN PRIMITIVO! I CAVERNICOLI ERANO INTELLETTIVAMENTE SUPERIORI A TE! i miei alunni mi ascoltano e mi comprendono meno, di come mi ascoltano i sacerdoti di satana della CIA, ecco perché https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion è la mia docenza cattedra universitaria! e non fa niente, che, youtube, mi abbia nascosto completamente, con i suoi filtri! perché, proprio loro: i sodomiti culto, e le bestie di satana,con tutti i servizi segreti del mondo? loro si, mi possono leggere sempre! .lol. e tu sai che divertimento!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ e sai cosa ha detto, QUEL FALLITO di Gesù di Betlemme? HA DETTO: "TUTTI QUELLI CHE IO AMO? IO LI FLAGELLO!" ci sono molte citazioni, con parole diverse, E DIVERSE VARIANTI DISCORSIVE, e con la testimonianza dei mistici anche: TUTTI LORO che attestano tutta questa merda: IDEOLOGICA di Gesù di Betlemme ] POI, TU E NESSUNO, SI DOVREBBE MERAVIGLIARE, SE, come minimo: il 60% DEL GENERE UMANO intero, INSIEME A TE FINIRà dentro un INFERNO di disperazione: senza speranza!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ lol. e poiché, io SONO stato molto flagellato da Gesù di Betlemme: perché io ero al Tempio con i cambia valute SpA Bildenberg, proprio perché lui mi ha molto amato? poi, LUI MI HA ANCHE FLAGELLATO MOLTO! ECCO, lol. COME IO HO CONOSCIUTO L'AMORE! poi, è normale, che, sulla scorta di tale esempio, poiché io amo molto tutte le bestie di satana, del pianeta come te? poi, è normale che io vi debba flagellare tutti quanti, attraverso 1000 tribolazioni! lol. dico SE, UNO può CONOSCE IL VERO AMORE, come lo hanno conosciuto i sacerdoti di satana cannibali della CIA? loro non se la prendono a male! ecco perché mi piacciono i satanisti, perché loro MI possono CAPIRE! insomma, IO FARò DI TUTTO AFFINCHé UN PEZZO DI MERDA COME TE NON DEBBA SCENDERE ALL'INFERNO INSIEME A ROTHSCHILD!
=========================
le SANZIONI ALLA RUSSIA E LA DISTRUZIONE DELLA EUROPA! di Manlio Di Stefano, portavoce M5S Camera ] [ In una fase di gravissima crisi economica e di dignità politica del nostro paese, il Movimento 5 Stelle si è sempre battuto in Parlamento contro le sanzioni imposte alla Russia dall'Unione Europea, misure alle quali ha dato il suo contributo anche il governo italiano e che ad oggi pesano fortemente sul nostro tessuto economico. Noi consideriamo la Russia un partner commerciale, economico, culturale e storico imprescindibile per l'Europa e per l'Italia, nonché un interlocutore internazionale fondamentale per la risoluzione delle gravi crisi internazionali. Per questo abbiamo deciso di recarci ad ottobre in visita a Mosca e in Crimea, per ribadire il nostro chiaro no alle sanzioni, come segnale di pace e distensione per la costruzione di nuovo mondo multipolare nel rispetto della sovranità, dell'autodeterminazione dei popoli e per un modello di globalizzazione più giusto e bilanciato. [ Una guerra commerciale per compiacere gli USA ] Nel tentativo goffo di compiacere Barack Obama, l’UE ha iniziato una dannosa guerra commerciale con la Russia a seguito della crisi ucraina, dove, dallo scorso aprile, è in atto una guerra civile tra esercito regolare e separatisti filorussi per il controllo del Donbass, (ex) capitale industriale del paese, oggi ridotta a non più che un cumulo di macerie. [ VIDEO I bambini del Donbass non vogliono la guerra ] Tra pochi giorni le contro-sanzioni varate da Putin su alcuni prodotti europei, in risposta alle azioni dell’UE, “compiranno” un anno. E’ dunque lecito domandarsi quanto ci sia costato tutto questo e quanto ci costerà in futuro. Nel 2014, secondo la Direzione Studi e Ricerche di Intesa San Paolo, che nel marzo scorso ha presentato i dati durante un incontro bilaterale dedicato alle relazioni commerciali tra Italia e Russia, l’interscambio commerciale tra Italia e Russia è calato del 17%, con una perdita di 5,3 miliardi di euro rispetto al 2013 e con una contrazione del nostro export dell’11,6%, che tradotto in euro fanno circa 1,2 miliardi. [ I danni al Made in Italy ] Diversi i settori del made in Italy che hanno subito danni. Si è visto un crollo nel settore del tessile e dell'abbigliamento (-16,4%), oltre che dei prodotti alimentari oggetto delle sanzioni (-38%). Un trend confermato anche all'inizio di quest’anno. A gennaio, infatti, le vendite italiane in Russia sono scese del 36,7%, mentre a febbraio si registra un -28,5%. «In poco tempo abbiamo bruciato anni di lavoro delle imprese italiane – ha sottolineato Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia - che aveva portato a un picco del +327% dal 2000 al 2013». Anche l’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane presieduto da Riccardo Monti, durante l’ultimo Forum di San Pietroburgo, ha provato a stimare i danni di questa accettazione passiva delle politiche sanzionatorie nei confronti di Mosca. Meccanica (-18%), Semilavorati (-19%), Moda e accessori (-22%), Alimentare (-45%), Arredamento ed edilizia (-22%), Mezzi di trasporto (-59%). "Questi settori costituiscono l’85% di quanto la Federazione Russa importi dall’Italia – ha spiegato Monti il mese scorso – e il nostro paese ha perso il 25% in termini di export nel primo trimestre 2015 rispetto al 2014". Dati che preoccupano anche in chiave futura, perché le prospettive non sono del tutto rosee se l’UE non invertirà immediatamente la rotta. [ VIDEO Sanzioni alla Russia: l’Italia deve dire di no! ] "L’agroalimentare è un settore particolarmente colpito dalle sanzioni russe”, ha ammesso tempo fa il Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, parlando all’assemblea dell’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi. «In generale – ha precisato - stiamo parlando di un rischio di perdite di esportazioni totali di circa 3 miliardi di euro su un totale di esportazioni di beni italiani di 400 miliardi". [ Oltre al danno la beffa ] Oltre il danno economico, per le aziende italiane c’è stata una doppia beffa. La prima consiste nel rischio di perdere ulteriori quote di mercato consistenti a vantaggio di altre economie. La Russia, infatti, non sta rimanendo con le mani in mano nella speranza che il duo Merkel-Juncker consenta ai suoi cittadini di ritornare a mangiare il nostro Parmigiano, ma sta sostituendo progressivamente tutti i prodotti europei con quelli dei mercati orientali, come Cina, Vietnam, India e Pakistan. Prodotti che comprendono ovviamente anche tarocchi made in Italy, che negli ultimi mesi hanno registrato un vero e proprio boom sugli scaffali dei supermercati russi. La seconda riguarda il blocco sul settore finanziario di Mosca, che impedisce alle banche russe di poter operare e garantire i pagamenti dei compratori russi nei confronti dei fornitori italiani, con risultati pressoché immaginabili. [ Con le sanzioni ci perde tutta l'Europa ] Non siamo soli a subire le conseguenze disastrose di tutto questo. Recentemente l’Istituto austriaco per la ricerca economica (WIFO) ha reso noto uno studio dove si sottolinea che la politica delle sanzioni potrebbe costare ai paesi UE circa 100 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro in una prospettiva di lungo termine. Entrando nel dettaglio i numeri sono spaventosi. La sola Germania, secondo il calcolo dell’Istituto austriaco, a lungo andare potrebbe perdere 27 miliardi di euro e qualcosa come mezzo milioni di posti di lavoro. Subito dietro c’è l’Italia. Nel breve periodo (ossia il primo trimestre di quest’anno) rischiamo di mandare in fumo 80.000 posti di lavoro e quattro miliardi e 140 milioni di euro in valore aggiunto creato dall’export, mentre nel lungo periodo si perderanno 200.000 posti di lavoro e un valore aggiunto della produzione di 11 miliardi e 815 milioni di euro. In questo quadro drammatico non se la passerebbe bene nemmeno la Francia, che salirebbe sul podio di questa “speciale” classifica. Il paese di Hollande rischia di dire addio a 150.000 posti di lavoro e allo 0,5% della propria produttività. [ La sudditanza della UE ] Oggi, l'Europa non è indipendente. Gli Stati Uniti stanno trascinando l'Ue in una crociata contro la Russia, che contraddice gli interessi storici del nostro continente. Il cieco allineamento alle politiche americane ha creato un danno incommensurabile dal punto di vista economico e una situazione di elevato rischio geopolitico per l’Europa. L’attivismo USA in Ucraina e la crescente militarizzazione dell’est Europeo, dove la NATO gioca alla guerra con il Cremlino, sono sempre più intensi e alimentano una guerra, per ora fredda, che presto potrebbe diventare molto calda e scottante per l’Europa intera. A tutto questo noi ci opponiamo e ci opporremo con forza. VIDEO Russia – Usa: prove di guerra mondiale. La nuova Banca di Sviluppo dei BRICS costituitasi con gli accordi di Fortaleza del luglio 2014 e formalizzata nell'ultimo vertice ad Ufa è un importante passaggio di emancipazione del mondo dal predominio del dollaro, che ha creato negli ultimi anni un mondo di guerre e instabilità finanziaria nonché il commissariamento delle democrazie e delle sovranità nazionali da parte del capitale internazionale. Osserviamo molto da vicini questi sviluppi epocali in corso, anche come possibili strumenti da utilizzare a sostegno del nostro obiettivo: spezzare le catene dell'euro e dell'austerità. Manlio Di Stefano PS: Oggi e domani è disponibile il download gratuito dell'e-book #MuriamoEquitalia! Scaricalo subito!
=================
INNO ALLA MASSONERIA NATO CIA BILDENBERG ROTHSCHILD SPA TRUFFA BANCHE CENTRALI: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! In morte di fratello Gelli. [ Un dì, s’io non andrò sempre fuggendo di gente in gente; mi vedrai seduto, su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de’ tuoi gentili anni caduto (*) "Ieri è morto Licio Gelli. ] [ Ieri è morto il gran maestro degli insabbiamenti e delle logge segrete, delle tangenti e delle stragi impunite, dei tentati golpe e dei fondi neri. Ieri è morto il manovratore dell'unità di crisi del sequestro Moro e il depistatore delle indagini sulla strage di Bologna. Ieri è morto un repubblichino travestito da partigiano senza mai rinnegare il fascismo. Ieri è morto il re dei criminali dal colletto bianco, il tessitore occulto che infiltrava governi e trattava con la mafia. Ieri è morto l'amico di Peron, il sodale di Sindona e Andreotti, il luogotenente italiano della Cia. Ieri è morto un grande mecenate e archivista, lodato in vita dalla prof.ssa Linda Giuva in D'Alema. Ieri è morto il capo di quella loggia segreta cui aderì, con tessera 1816, il giovane Berlusconi. Ieri è morto il teorico di quel Piano di Rinascita, puntualmente attuato dai suoi epigoni, fino alle leggi su misura di Berlusconi, fino alla controriforma costituzionale di Renzi. Fino allo svuotamento della democrazia per progressiva erosione dall'interno. Ieri è morto il custode degli inindagabili segreti di questa Repubblica fondata sul ricatto. Ieri è morto il teorico della manipolazione dei media, della corruzione dei partiti, dell'esautorazione del parlamento, dell'asservimento della giustizia. Ieri è morto il visionario di una democrazia senza popolo e senza regole, gestita da pochi e dall'alto. Ieri è morto un grande impunito, che non ha pagato in vita per i suoi molti torti. Ieri è morto una figura esemplare, lo spirito guida dell'italiano che sfrutta gli altri e si serve delle istituzioni per mai sazia avidità di denaro e di potere. Per la solita ipocrisia italiana non gli verranno concessi i funerali di Stato, come in quest'Italia, in gran parte fondata sul suo esempio, meriterebbe. Se fossero per una volta sinceri, i figlioli Berlusconi e D'Alema e il nipotino Renzi, andrebbero domani al suo funerale con grandi corone e discorsi commossi, per grazia ricevuta. Perché ieri è morto il padre della patria che loro amano e che hanno continuato a saccheggiare. Ma non lo faranno, per discrezione, per non dare nell'occhio, perché certi sentimenti è meglio coltivarli in privato: in fondo nemmeno Gelli - se potesse - andrebbe al suo funerale. Serenamente nel suo letto, ieri è morto il padre ignobile dell'Italia che abbiamo sempre combattuto. L'Italia che premia i furbi, i vigliacchi e i disonesti. Ma c'è un'altra Italia, lo sappiamo bene che c'è, e prima o poi prevarrà". Piero Ricca. (*) In morte del fratello Giovanni di Ugo Foscolo http://www.beppegrillo.it/2015/12/in_morte_di_fratello_gelli.html
Equitalia è un Mostro perché?  #muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione Formato Kindle. Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto.
Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare.
Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro.
Ma per capire il Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi... -Carlo Sibilia (Deputato M5S) Un libro con storie di ordinaria persecuzione raccontate dal più famoso blog al mondo beppegrillo.it.
“Ho detto a un impiegato in Equitalia di avere già rate in corso e di posticipare la nuova cartella. L’impiegato mi ha detto di fare un secondo lavoro per fare fronte ad altre rate!” - M. F. 15.03.2015 Vai alla pagina "#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione"
#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persec… (Formato Kindle) di beppegrillo.it, Maurizio Di Bona (TheHand) Per capire perchè Equitalia oggi sia associata all’immagine di un Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi. Equitalia Servizi spa nasce con il nome di Consorzio nazionale obbligatorio tra gli esattori delle imposte dirette, previsto dalla legge 13 giugno 1952, n. 693, e dal dpr 2 agosto n. 1141, con il compito di svolgere l’attività di “meccanizzazione dei ruoli” per conto dell’amministrazione finanziaria. Dal momento che le cose semplici sono quelle più vicine all'intelligenza, cerchiamo di spiegare cosa significa il termine meccanizzazione. Meccanizzazione: sostituzione del lavoro manuale con una macchina in una o più fasi di un processo produttivo allo scopo di incrementare la produttività del lavoro (http://it.wiktionary.org/wiki/meccanizzazione). Quindi, già nella sua origine Equitalia ha come obiettivo quello di mutare in un processo meccanico un gesto molto umano ovvero quello di pagare le tasse che servono proprio a contribuire ai servizi per tutti i cittadini. Contribuzione sana se uno Stato si rifacesse ai principi dettati dalla Costituzione all’articolo 53 che sancisce chiaramente che tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva e che il sistema tributario è uniformato a criteri di progressività. In soldoni vuol dire che ognuno paga per quel che può e chi più ne ha più contribuisce. Certo è che, dopo il prelievo di Amato sui conti correnti e la tassa di Prodi sulle moto oltre i 350cc nel ’97, per non parlare dell'IMU sui terreni agricoli di Renzi, imposta nata per coprire gli ormai noti 80 euro in busta paga distribuiti evidentemente senza criteri di equità, è difficile pensare al governo italiano come quello rispettoso dell'articolo 53. Qualche sfrenato sostenitore parlerà delle misure appena descritte come straordinarie e necessarie ma poco eque, dico io, perché colpiscono il possesso di un bene senza alcuna relazione con la capacità contributiva del possessore. Tralasciando l'aspetto romantico del pagamento delle tasse, sembra che, dopo 15 anni circa di attività, Equitalia abbia fallito anche nell'altro aspetto della meccanizzazione ovvero nell'incremento della produttiva del lavoro. Ad Equitalia sono stati assegnati 894 miliardi di euro di carico di riscossione per il periodo 2000-2014, "il 7,7% è stato riscosso - per un valore di circa 60 miliardi - e il 7,8% è il carico residuo su cui lavorare, cioè altri 60 miliardi teoricamente riscuotibili". Parola di Benedetto Mineo AD dal 26 novembre 2012 . In pratica, un flop totale.
Equitalia, quindi, nasce per uno scopo che ad oggi non sembra in grado di giustificare la sua genesi. Un altro dei motivi per cui Equitalia è un Mostro è che si è “fisicamente costituita” come Frankenstein. Infatti, l'agenzia è nata grazie all'accorpamento di tante piccole equitalia in giro per lo Stivale. Capirne la nascita significa anche rispondere alla domanda: ma prima di Equitalia come si faceva? Oggi sembra che ogni struttura, ogni istituzione esistente sia sempre esistita e che, nonostante le evidenti mancanze, i conclamati problemi o gli indiscutibili danni che essa può causare, non sia mai possibile abolirla. E non viene mai neanche preso in considerazione un ritorno al sistema precedente perché ci viene detto di pensare che sarebbe come fermare il progresso. “Bisogna andare avanti”, ci ripetono. Certo è che, se qualcuno si prendesse il fastidio di spiegarci “avanti” o “indietro” rispetto a cosa, ci farebbe un grande piacere. La riscossione prima dell'avvento di Equitalia è sempre stata di natura territoriale, affidata ad una pluralità di soggetti privati che operavano in ambiti molto piccoli, a volte anche più di uno all'interno di un territorio provinciale. Si è pensato, circa a metà degli anni ’90 con l'entrata in vigore del dpr 43/88 di unificarli tutti. Guidati da un pensiero, oggi rivelatosi fallimentare, secondo il quale l'accentramento della riscossione avrebbe incrementato l'efficienza della stessa e l'efficacia contro l'evasione fiscale. Purtroppo è accaduto l'esatto contrario perché l'accentramento ha creato dei centri di potere senza controllo. Risorse recuperate mai distribuite in maniera proporzionale ed adeguata alle esigenze del territorio. Una preoccupante rete di clientele e favoritismi interni, ma soprattutto un intervento settoriale che ha finito per favorire i grandi evasori. E' noto che il fenomeno delle "sospensioni fittizie" e degli insabbiamenti dei ruoli ha interessato a vario titolo molte inchieste giudiziarie. Negli ambienti giusti si parla addirittura di un "Disco per l’estate", in gergo dei servizi, un file in cui ci sarebbero gli elenchi dei "graziati" dall’ente. Si tratterebbe di migliaia di nomi. Pare che il Mostro statale per la riscossione dei tributi abbia una lunga lista di miracolati a cui non si può e non si deve far nulla. Tutti schedati in una lista. Insomma con la scusa dell'"evasione fiscale", si toglie il pane di bocca alle vecchiette, l'appartamentino alle famiglie e i macchinari alle aziende, invece, di contraltare, esisterebbe una lista di soggetti intoccabili rispetto ai quali Equitalia è obbligata a disinteressarsi. L'elenco pare fosse nelle mani di un certo Paolo Oliverio, arrestato con l’accusa di aver riciclato soldi della ‘ndrangheta. Il suo archivio svela i rapporti riservati con alti prelati, funzionari dell’intelligence, militari della Guardia di Finanza, imprenditori e politici. Oliverio era il commercialista di fiducia di esponenti delle istituzioni e uomini d’affari ma anche il "riciclatore" dei soldi della malavita calabrese e di alcuni esponenti della criminalità romana. Nei suoi file, penne usb e hard disk ci sarebbero nomi eccellenti. Pare che al momento del sequestro del suo pc abbia detto: "Se li aprite viene giù l’Italia". Qualche nome trapelato? Paolo Berlusconi, Claudio Lotito, Marco Squatriti, Lorenzo Borgogni. Con gli ultimi due, Oliverio avrebbe tentato scalate finanziarie a suon di milioni di euro per ripulire soldi 'sporchi'. Legami anche con la Guardia di Finanza "tanto da poter orientare verifiche fiscali su imprenditori e grandi società. Ma anche poter influire sull’attività di ispettori di Equitalia". Il compito di Oliverio era spingere per sospendere la cartelle esattoriali dei soliti noti. Si chiamano "sospensioni fittizie" e si possono fare con una password che solo i dirigenti di Equitalia hanno: in pratica viene fermato il processo tributario e la lavorazione delle cartelle esattoriali che scaturiscono dall'accertamento. Questi fatti, più che semplici sospetti, rendono l'attività esattoriale non equa e fanno venir meno ai principi che l'ente ha nel suo stesso nome: “Equa Italia”. Avete già abbastanza elementi per dire giudicare da soli se sia così o meno. Equitalia è un Mostro perché? Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto. Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare. Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro. I metodi meritano due parole a parte. Equitalia, il Mostro, colpisce gente che non evade, gente che dichiara tutto il debito tributario. E che per definizione, dunque, non nasconde (non evade appunto) la propria situazione allo Stato. Persone che dicono allo Stato: “Questo è ciò che ho. O scelgo di vivere o scelgo di pagare le cartelle esattoriali”. Quando interviene Equitalia la sanzione passa dal 10 al 30%, interessi per il ritardo del 4%, aggio del 8%, interessi di mora 5,14%, interesse per rateizzazione 4,5%. Voci che fanno crescere l'ammontare del debito in maniera insostenibile per chiunque. Ciò dimostra che non si può affidare la riscossione a una spa che punta, comunque, al proprio profitto. Quindi se, come abbiamo detto, le persone non pagano le tasse perché non riescono, con questi metodi, il Mostro dimostra di non avere intenzione di risolvere la situazione... ma di averti catturato. Ne uscirai mai? Sicuramente non lavorando onestamente. Il Mostro chiede sette milioni di euro dopo che sei in pensione già da otto anni, porta al suicidio decine di persone e poi chiude un occhio di fronte ai debiti erariali di imprenditori e professionisti disposti a fare regali e ad allungare mazzette.
Ad Olbia manda ad una bambina di soli sette anni, rimasta orfana, una cartella esattoriale di 170 euro. Al centro del procedimento, c'è il mancato pagamento delle tasse sulla liquidazione versata dall'azienda per cui lavorava il padre. L'uomo è deceduto in un incidente stradale nel mese di maggio 2008. Il Fisco, non potendo far affidamento sulla madre, si è diretto sulla bambina. Per non parlare invece di tutte quelle storie che influiscono direttamente sulla vita delle imprese e dei lavoratori. Ormai celebre una cartella Equitalia da 200 milioni di euro, poi annullata. Un gruppo nel frattempo fallito anche a causa di quel maxi debito contestato dal Fisco ma, a quanto pare, non dovuto. Infine, l’impugnazione che rischia di tramutarsi nella possibilità di una richiesta di risarcimento danni. Sono gli elementi di una vicenda paradossale che ha come protagonista il gruppo friulano di abbigliamento e intimo Bernardi, in amministrazione straordinaria dal gennaio 2014. La commissione tributaria di Napoli ha, infatti, ribaltato il verdetto di primo grado annullando la cartella milionaria recapitata alla Life collection, controllata di Bernardi che aveva sede legale nel capoluogo campano e fu poi trasferita a Barcellona. Lavoratori autonomi che raccontano che dall'entrata in "funzione" di Equitalia arrivano le cartelle più assurde. Tanto per fare un esempio riporto uno stralcio di una storia vera: “Mi hanno messo il fermo amministrativo sulla moto per una cartella Inps che non solo era pagata ma mi vedeva anche in credito... beh... quasi tre anni con la moto ferma, un sacco di giri e di tempo e soldi buttati e poi arrivederci e grazie... scusi per l'errore; per un errore di pagamento nel 2009 di nove euro su una rata di 6.000 euro di Irpef (quindi 6.000 euro pagati a fronte di 6.009) a fine 2010 mi è arrivata una cartella con sanzioni e varie da 1.360 euro... vi sembra normale? Vi assicuro che ce l'ho sempre messa tutta a pagare le tasse ma sta diventando veramente come avere uno strozzino alle calcagna, anzi peggio... è insostenibile... figuriamoci mantenere dei dipendenti”. Eh sì, perché poi, se arriva la “cartella pazza” dal Mostro, lo puoi sapere solo alla fine del tuo calvario. Sei sempre tu che devi prenderti la briga di verificare, controllare, calcolare. Impiegando tempo e soldi che si sottraggono alle già esigue finanze disponibili. Passano gli anni, tu soffri l'angoscia di un pagamento che vedi gonfiarsi giorno dopo giorno senza riuscire a fermarlo... Poi si scopre che è tutto sbagliato. Hai vinto sì, ma nessuno ti ripagherà dei farmaci e dei malanni psicofisici veri e propri causati dal Mostro. Il Mostro paga? Il Mostro risarcisce? No, il Mostro è sempre impunito e protetto. Questi metodi sono un motivo in più per cui abbatterlo. Questi metodi spingono a delinquere. E siccome non tutti ne siamo capaci, di delinquere intendo, qualcuno viene preso dall'esasperazione. Qualcuno finisce per aggredire qualche funzionario (disordine sociale), qualcuno finisce per volersi “costituire” e farsi tramutare il debito in anni di galera (disordine psicologico), qualcuno non ce la fa e si toglie la vita. Forse anche per questo l'ISTAT ha smesso di rilevare statistiche sui suicidi economici dal 2011. C'è invece chi, come Link Lab, il laboratorio di Ricerca Socio-Economica dell’Università degli Studi Link Campus University, ci fornisce dei dati allarmanti proprio sui suicidi per motivi economici che tra il 2012 ed il 2014 sono raddoppiati (+50%): in 439 si sono tolti la vita schiacciati da debiti, fallimenti, licenziamenti e disoccupazione, 201 nel 2014 in salita rispetto ai 149 del 2013 e agli 89 del 2012. E se il 45% sono imprenditori e titolari di aziende, il 42% sono disoccupati mentre aumenta il malessere giovanile che porta al 5,5% il numero di suicidi di chi ha tra i 25 e i 34 anni, il 4% solo nel 2014 e all'1,4% quelli di chi ha meno di 25 anni (era 0 nel 2012). Nei tre anni della crisi più profonda in Grecia la statistica faceva segnare un + 35%. Quando ci chiedono se “faremo la fine della Grecia” mi vengono in mente questi numeri. La parola d'ordine per i media pare sia quella di non parlarne. Nascondere le morti sotto il tappeto e andare avanti. Quindi perché nasce Equitalia? Forse perché questi metodi criminosi non avrebbe mai potuto utilizzarli un Ente come l'Agenzia delle Entrate direttamente? Forse perché serviva colpire i piccoli e lasciare indisturbati gli amici degli amici? Tutti interrogativi inevasi. Fine dell'estratto Kindle. © 2010-2015, Amazon.com, Inc. o società affiliate.
========================
MA, IL PROBLEMA CHE I DEPOSITI DEL GAS, che sono limitati, NO!! NON è UN PROBLEMA REALE PER ERDOGAN, PERCHé LA RUSSIA è UNA DELLE 8 NAZIONI, CHE SALMAN GLI HA DETTO, cioè, che ROTHSCHILD HA DETTO A SALMAN, CHE LUI, ERDOGAN DEVE CONQUISTARE RAPIDAMENTE!
my Israel ] nessuno dovrebbe dire che Unius REI è un ragazzo cattivo! e come potrebbe? [ come fanno quei morti di fame dei turchi, a conquistare il puttanato Madre Erdogan: cagna vagina pecora di nove anni Maometto, contro, quei morti di fame Europei, se SpA Banche Centrali, corporations Rothschild NWO e Bush Massone il Coglione ladro assassino, hanno rubato il Signoraggio Bancario a tutto il mondo? è chiaro a tutti, ogni guerra fa soltanto gli interessi dell'unico banchiere mondiale! Ecco perché SALMAN è l'uomo più stupido della storia del Genere umano! Perché, non fa niente che farà morire 5 miliardi di persone, ma, lui, tutto da solo, ha deciso che, il mio Santo ISLAM deve sparire dalla stora di questo pianeta, e questa è veramente, una grande ingiustizia contro tutti i miei fratelli musulmani!
==================
YOUTUBE 666 GOOGLE ] piccina mia [ MA, TU CREDI CHE POTREBBE RESISTERE LA TUA PICCOLA VAGINA PECORA DI NOVE ANNI AL MIO IMPETO VIRILE?
LA BESTIA DI SATANA NWO INIZIA A PIEGARSI SOTTO LE MIE SFERZATE! è la prima volta in 8 anni che, youtube ha INCOMINCIATO AD applicaRE contro di me una censura totale! se, io non posso accedere con un account youtube attivo, poi, il motore intelligenza artificiale, di google: la ENTITà Collettiva simbiotica: delle anime maledette all'inferno: CIA NATO, SpA FMI, A.I. Gmos Biologia sintetica: la piramide Torre di Babele, lui non mi può conoscere, ed io non posso vedere nessuno dei miei commenti, ECCO PERCHé, L'ATTUALE SISTEMA DI FILTRI "intelligenti" RENDE INVISIBILI A TUTTI I MIEI COMMENTI, se, non erano elencati in precedenza: come miei lettori abituali. infatti: su "COMMENTI PIù POPOLARI" non si vede nessun mio commento, e la pagina, "COMMENTTI RECENTI" è chiusa per me! in questo modo, se io non ricordo il mio ultimo canale con cui ho scritto gli articoli ultimi? io non ho più il modo di poterli recuperare! Ormai il nazismo bancario massonico: Baal JaBullOn il Gufo al Bohemian Grove: la piramide satanica con l'occhio di lucifero, regime Bildenberg soffoca sempre di più, giorno per giorno, ogni prerogativa costituzionale in un nazismo satanistico ideologia GENDER del Nuovo Ordine mondiale! e questo, è proprio quello che il mio Regno di Dio JHWH e delle 12 Tribù di ISRAELE, andava aspettando, per inasprire le ostilità contro tutte le bestie di Satana: in questo pianeta!
=========================
16/12/2015 ARABIA SAUDITA-ISLAM. Una coalizione islamica anti-terrorismo per “salvare la faccia” a Riyadh IL TERRORISTA. di Paul Dakiki. Vi partecipano 35 nazioni a maggioranza musulmana. Sono esclusi Siria, Iraq, Iran e Afghanistan. Dubbi che la lotta al terrorismo sia usata per soffocare i diritti umani delle popolazioni di questi Paesi. L’approvazione di Al-Azhar, che chiede da tempo un impegno a correggere le interpretazioni letteraliste del Corano. Le critiche di Hezbollah. Beirut (AsiaNews) –  L’alleanza militare lanciata dall’Arabia saudita contro il terrorismo jihadista sembra essere stata composta “troppo in fretta” e forse “per salvare la faccia dei sauditi” noti per aver sostenuto con l’ideologia e le armi gruppi fondamentalisti. È l’opinione dello studioso Farea al-Muslimi, del Carnegie Middle East Centre alla notizia diffusa ieri, secondo cui l’Arabia saudita ha raccolto una coalizione di 35 nazioni a maggioranza musulmane per combattere il terrorismo dal punto di vista militare e ideologico. Oltre a Riyadh, i Paesi che hanno aderito sono: Bahrain, Bangladesh, Benin, Ciad, Comore, Gibuti, Egitto, Gabon, Guinea, Costa d’Avorio, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Malaysia, Maldive, Mali, Marocco, Mauritania, Niger, Nigeria, Pakistan, Palestina, Qatar, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Sudan, Togo, Tunisia, Turchia, Emirati arabi e Yemen. Balza subito all’occhio il fatto che da tale alleanza sono esclusi Paesi come l’Iran, l’Iraq e la Siria, oltre che l’Afghanistan. È forte il sospetto che tale alleanza sia in realtà una mossa anti-Teheran, per controllare e sottomettere il mondo islamico, sottraendolo all’influenza iraniana. Il ministro saudita della Difesa, Mohammed bin Salman, ha detto che la coalizione coordinerà gli sforzi per combattere gli estremisti in Iraq, Siria, Libia, Egitto e Afghanistan. Ma l’assenza di Siria e Iraq (e Afghanistan) pone domande su come tale alleanza potrà svolgere azioni militari contro i terroristi dell’Isis in questi territori senza il permesso dei relativi governi. Un’altra questione sollevata dagli analisti è su cosa Riyadh intenda per “terrorismo”. Dalla primavera araba in poi, l’Arabia saudita si è difesa da qualunque movimento di critica sociale e per la democrazia uccidendo e imprigionando attivisti sul suo suolo; è intervenuta militarmente nel Bahrain per sedare rivolte democratiche della maggioranza sciita contro la leadership sunnita; è impegnata in una guerra contro le minoranze Houthi nello Yemen. Secondo Amnesty International la nuova coalizione potrebbe essere per restringere ancora di più i diritti umani delle popolazioni di questi Stati a maggioranza islamica.
L’università di Al-Azhar, massima autorità nel mondo sunnita, ha invitato tutti i Paesi islamici ad aderire alla coalizione, definendo “storica” la decisione di combattere “i mali del terrorismo”. Mesi fa, proprio il grande imam di Al-Azhar, Ahmed al-Tayeb, in un incontro alla Mecca, aveva chiesto una nuova impostazione degli studi coranici per combattere il terrorismo ostacolando l’interpretazione letteralista del Corano. Per ora non sembra che la coalizione abbia questo scopo. Infine, è da notare che nella coalizione è presente il Libano, un Paese che non è musulmano, né cristiano, ma laico e che soffre però di una grande influenza finanziaria e politica dell’Arabia saudita. La decisione di aderire all’alleanza è stata presa dal premier Tammam Salam senza alcuna consultazione: perfino il ministero degli esteri di Beirut era all’oscuro, provocando le ire del partito di Hezbollah, formato da militanti sciiti, alleati di Bashar Assad in Siria. Il dubbio è che tale coalizione, invece che lottare contro il terrorismo, rischi di acuire ancora di più la lotta fra sunniti e sciiti.
======================
Netanyahu: Israel Will Respond to PA with 'Unilateral Moves' [ quale accordo con nazi sharia? di una LEGA ARABA senza reciprocità? islamici sono una truffa e non daranno mai garanzie reali guerra è inevitabile Erdogan e Arabia Saudita diffondono il terrorismo nel mondo con USA E UE che hanno tradito Israele! ] Prime Minister warns PA that their torpedoing talks will not go unanswered.
==========
a tutte la NAZIONI: i satanisti della CIA NSA hanno spiato e continueranno a spiare ed a predare il mondo, attraverso la loro superiore tecnologia. è NOSTRO DOVERE RESISTERE AL LORO BULLISMO! e noi cosa facciamo contro di loro? ] Former CIA Chief: Pollard Relase Only on Humanitarian Grounds. Michael Hayden: If Pollard is released it should be on humanitarian grounds not in a deal that has Israel freeing terrorists. By Uzi Baruch First Publish: 4/6/2014 Protest for Jonathan Pollard's release
===================
DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE!  Ban Ki-moon è una bestia GENDER scimmia Darwin] [ la UE è una truffa ONU criminale internazionale assoluta! infatti, 50 nazioni naziste islamiche, senza nessun diritto umano, siedono in ONU Bildenberg tranquillamente! Ecco perché al diritto è stato sostituito l'uso della forza: ARMIAMOCI TUTTI, IL FARWEST è ARRIVATO! Putin firma legge anti-sentenze Corte Ue diritti umani - Europa
=========================
LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, CHE NON è PARTE DEL CONFLITTO NEL DONBASS, ADDEBITANO LA RESPONSABILITà DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE ALLA NATO! DATO CHE TURCHIA E ARABIA SAUDITA SONO PARTE ATTIVA DELLA DISTRUZIONE DI SIRIA ED IRAQ: E SONO RESPONSABILI DI TUTTI I DELITTI DI GENOCIDIO DEI LORO JIHADISTI! Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk. (16.12.2015) DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE! IL PEGGIORE TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA! il sharia Turchia avrà una base militare in Qatar e viceversa, tutti il sharia terrorismo internazionale galassia jihadista. Accordo cooperazione, 3.000 soldati più unità aeree e navali.
========================
NON C'è PIù UN POSTO PER GLI SCIITI NEL CALIFFATO MONDIALE! ] STRAGE PRETESTUOSA: QUESTI SUNNITI SONO ISIS BOKO HARAM SAUDITI [ 16.12.2015. L'accusa da parte di attivisti musulmani nella città di Zaria, considerata la roccaforte musulmana nel nord del Paese. L'esercito replica: reazione a tentativo di assassinare un generale. Attivisti nigeriani di fede musulmana accusano l'esercito regolare di aver compiuto nel corso dello scorso weekend una strage nella città di Zaria, considerata fulcro del Movimento Islamico della Nigeria, gruppo sorto nei primi anni ottanta su ispirazione della rivoluzione iraniana e appoggiato da Teheran.
Secondo quanto denunciato dal portavoce della comunità sciita, Ibrahim Musa, sarebbero centinaia i corpi lasciati senza vita nelle strade della città dall'operazione governativa che, come confermato dai vertici militari nigeriani, si sarebbe resa necessaria per la concreta minaccia di gruppi ribelli nei confronti di un generale dell'esercito. Irritazione da parte del governo iraniano, che ha sottolineato come sia responsabilità del governo nigeriano proteggere le popolazioni sciite presenti nel Paese: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1736615/Nigeria-raid-esercito-sciiti-uccisi.html#ixzz3uVbeZE4N
Iraq chiede il ritiro delle truppe turche E RESPINGE OGNI COALIZIONE MILITARE TERRESTRE SUL SUO TERRITORIO! MENTRE LA RUSSIA è IN ATTESA DEI CACCIA TURCHI! ] OGNI MALEDIZIONE DI GENOCIDIO SHARIA è SOPRA DI TE! 16.12.2015 PERCHé TU NON SEI UN SALAFITA! [ Convocata la Lega Araba su richiesta del governo iracheno, che denuncia i piani ambiziosi della Turchia sulle regioni settentrionali del suo territorio, in particolare sulla città di Mosul. Su richiesta del governo iracheno, la Lega Araba terrà una riunione straordinaria dei suoi ministri degli Esteri la prossima settimana per discutere dello schieramento in Iraq l'esercito turco, iniziativa fortemente condannata dal governo di Baghdad. Ankara ha inviato un contingente di soldati e carri armati il 4 dicembre scorso nella regione di Mosul, ufficialmente nell'ambito della missione di addestramento, presso la base Bashiqa, dei peshmerga curdi che combattono contro Daesh. Il premier iracheno, Hauder Abadi, ha chiesto ad Ankara il "ritiro completo" di tutte le sue forze dal nord dell'Iraq, non considerando soddisfacente lo spostamento di parte delle truppe e dei blindati di Ankara al Kurdistan iracheno: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1740191/iraq-turchia-ritiro-truppe.html#ixzz3uVcyruLk
Migranti, Turchia sotto accusa. 19:41 16.12.2015. Il piano stipulato con l’Ue non funziona. Entrano i fondi, ma Ankara continua a respingere o a trattenere i profughi in centri di detenzione. La denuncia di Amnesty International. Amnesty International accusa la Turchia di non rispettare il diritto internazionale nella tutela e nella gestione dei profughi. Il rapporto "Europe's gatekeep" documenta tre casi di violenza fisica nei centri di detenzione e denunce di maltrattamenti. La Turchia ha prima ammassato centinaia di profughi su autobus affinchè in un secondo momento venissero trasferiti a oltre mille chilometri di distanza nei centri di detenzione dove questi sarebbero stati trattenuti in isolamento, sottoposti a maltrattamenti e in catene per diversi giorni. In alcuni casi a molti profughi sarebbe perfino stato negato il diritto d'asilo e sarebbero stati rimandati nei paesi d'origine. Nell'ambito del 'Piano d'azione' firmato a novembre da Ue e Turchia, Bruxelles, "sempre più desiderosa di assicurarsi la cooperazione di Ankara allo scopo di ridurre l'immigrazione irregolare, sta consentendo l'uso dei suoi fondi per dotare di equipaggiamento e infrastrutture i centri dai quali i rifugiati e i richiedenti asilo vengono spinti a rientrare in Paesi come Siria e Iraq", recita il rapporto. Funzionari dell'Ue ad Ankara hanno confermato ad Amnesty che i sei centri di accoglienza descritti nella bozza del 'Piano d'azione' datata 6 ottobre funzionano di fatto come centri di detenzione. Amnesty chiede quindi a Ue e Turchia di sospendere l'accordo fino alla creazione di meccanismi efficaci e indipendenti di monitoraggio dell'attuazione del 'Piano d'azione': http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741074/Amnesty-International-accusa-Turchia.html#ixzz3uVeQ2YW6
Opinione: Perché l'Arabia Saudita: LA MADRE DEI TERRORISTI, ha creato una coalizione di paesi musulmani? QUESTO è UN ATTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO ISRAELE! 16.12.2015. La Coalizione di paesi musulmani guidati dall'Arabia Saudita comprende 34 Stati. Essa può iniziare una lotta con tutti quelli che considera nemici, ha detto a Sputnik il capo dell’organizzazione non governativa siriana "Per la democrazia e la libertà", Ribal al-Assad. Il punto di vista del Pakistan è offerto da Masood Vadzhahat, noto politologo pakistano, professore ed editorialista del giornale "Jang": "Prima di tutto bisogna definire chiaramente il concetto di terrorismo. Quello che i terroristi rappresentano da noi, in Pakistan, è diverso dalla rappresentazione che ne hanno Arabia Saudita. Nella nostra comprensione, terrorista è colui che solleva un arma per costringere gli altri a sottomettersi alle proprie richieste politiche o religiose. Ma per i sauditi il concetto risulta essere diverso. Per loro, un terrorista è chiunque rappresenti una minaccia per l'ordinamento esistente in tale Stato. Pertanto, è prima necessario definire ciò che è considerato un gruppo terroristico. Personalmente, non credo che l'Arabia Saudita combatterà il terrorismo che intendiamo noi. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che nel corso degli ultimi trenta anni questo paese ha contribuito non poco a spargere per il mondo l'attuale ondata di terrore.  Per quanto riguarda la partecipazione del Pakistan in questa coalizione, non dobbiamo dimenticare, come il Pakistan è stato tirato insistentemente in una coalizione per combattere contro gli Huthi. E solo grazie all'opinione pubblica, e quindi alla decisione del parlamento, il mio paese ha resistito. Dopo tutto, il nostro governo è fortemente dipendente dagli aiuti stranieri, in gran parte sauditi, per risolvere i problemi interni, del bilancio ecc. Anche se il mondo non è convinto della potenza dell'inviolabilità del regime saudita, consentitemi di esprimere dubbi sulla sua stabilità. E forse l'attuale decisione della coalizione  un tentativo di evitare un tale sviluppo. Inoltre, c'è sullo sfondo l'intervento attivo della Russia in Siria. Io vedo questo come un passo verso la creazione di un ordine mondiale multipolare. Inoltre, va detto che i recenti sviluppi, tra cui la storia dell'aereo russo abbattuto, hanno convinto il mondo della superiorità morale ed etica della Russia": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1738011/opinione-arabiasaudita-coalizione.html#ixzz3uVhSg6lH
Deputato turco accusato di tradimento per l'intervista con RT. 17:50 16.12.2015. Il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia aveva raccontato ai giornalisti che nel 2013, su territorio turco, i militanti dell’ISIS si erano riforniti di gas nervino sarin, che viene utilizzato per la produzione di armi chimiche.  Il procuratore generale di Ankara ha avviato un'indagine contro il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia Eren Erdem, dopo che questi aveva raccontato in un'intervista a RT, che i militanti del Daesh (gruppo vietato in Russia) si erano riforniti in Turchia di gas sarin, utilizzato per la produzione di armi chimiche. Secondo i media locali, la polizia sospetta Erdem di tradimento e può essere privato dell'immunità parlamentare. Erdem dice che, sia in Turchia che in Occidente, si conoscono gli autori degli attacchi chimici avvenuti in Siria nel 2013, per i quali è stato accusato Assad. Armi chimicHE.  La Turchia dietro l'attacco chimico dell'ISIS a Damasco. "Materiali per le armi chimiche sono stati importati in Turchia, e poi trasferiti in un capo del gruppo del Daesh in Siria, allora membri di Al-Qaeda in Iraq", aveva detto in un'intervista con RT Eren Erdem. Abbiamo le registrazioni che lo confermano. L'ufficio del procuratore ha avviato un'indagine, che ha portato agli arresti delle persone coinvolte. Tuttavia, una settimana dopo, il caso è stato trasferito in un altro pubblico ministero, e tutti sono stati rilasciati. Attraversarono il confine turco-siriano e sono fuggiti": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1739762/turchia-deputato-tradimento-isis-sarin.html#ixzz3uViYMfkT
6/12/2015 INDIA. Karnataka: assolti otto cristiani, accusati di conversioni forzate. I giudici di Puttur hanno stabilito la loro innocenza. Erano detenuti dal 2007 perché incolpati di fare proselitismo tra gli indù. Leader cristiano: “I cristiani sono minacciati, insultati e molestati di continuo da estremisti indù di destra, che interrompono le preghiere anche nelle case private”. Bangalore (AsiaNews) – Un tribunale del Karnataka ha deciso di assolvere con formula piena otto cristiani accusati di conversioni forzate dall’induismo al cristianesimo. I giudici della corte di Puttur hanno stabilito che gli imputati sono innocenti e le accuse contro di loro sono false. Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), dice ad AsiaNews: “Questa è una vittoria non solo per gli otto cristiani innocenti, ma per l’intera comunità cristiana. Di continuo i cristiani vengono molestati, minacciati e imprigionati dalle autorità con false accuse di conversioni forzate”. Gli otto uomini erano detenuti dal settembre 2007. Alcune persone del villaggio di Balya li avevano accusati di andare di casa in casa e fare proselitismo. La polizia di Kadaba aveva accolto la denuncia e registrato il caso contro T Sebastian, K Varghese, M Thomas, S Babu, V Baby, T Joseph, T Alexander e T James. I giudici della quinta sezione distrettuale di Puttur invece hanno fatto cadere tutte le accuse e rimesso i cristiani in libertà. Il presidente del Gcic commenta: “La conversione è un diritto stabilito dalla Costituzione. Ma la conversione attuata con mezzi fraudolenti o attraverso la coercizione è illegale e illecita: essa non è conversione”. Il leader cristiano conclude: “I cristiani del Karnataka sono spesso minacciati, molestati e insultati dagli estremisti di destra indù, che interrompono le loro preghiere anche nelle case private e li incolpano di presunte conversioni estorte con la forza. Il Gcic accoglie con gioia l’assoluzione degli otto cristiani innocenti”.Queste persone appartengono alla comunità dalit e sono più aperte ad accogliere l'evangelizzazione. Per questo è ancora più importante che le persone votino per difendere e garantire la propria libertà di culto e di coscienza. le nostre famiglie hanno bisogno di libertà religiosa perché la fede le sostiene le nutre e le rafforza. Oltre a questo c'è urgente bisogno di posti di lavoro per permettere a queste famiglie di essere autosufficienti dal punto di vista economico. I bambini che sono il nostro futuro hanno bisogno di un'istruzione di qualità. In queste zone la Chiesa cattolica è la prima a occuparsi di educazione ma anche il governo deve occuparsene investendo in istituti qualificati per la nostra nuova generazione. I nostri giovani hanno il diritto di essere guidati per diventare leader di successo. Hanno bisogno di formazione scientifica per poter diventare bravi agricoltori e allevatori. Il futuro è nel grano non nelle pistole. Le persone non si nutrono con i proiettili. Di recente abbiamo organizzato un laboratorio per alcuni di loro ma questo dovrebbe essere fatto a livello nazionale. Qui nel nord del Karnataka anche la sanità è in condizioni di estrema gravità e causa grande indignazione tra la gente. È di assoluta importanza che le persone vivano godendo di piena dignità umana. Anche la condizione delle donne è critica e i nostri rappresentanti dovranno occuparsi di emancipazione e di fornire alle ragazze adeguati programmi di formazione per il loro sviluppo. È urgente per noi che siamo nella Chiesa migliorare la nostra funzione di guida anche nella società soprattutto in aree come la vita politica e lo sviluppo sociale. Ai giovani voglio dire di proclamare senza paura la loro amicizia con Gesù e di coltivare un senso della Chiesa mettendo a disposizione i loro talenti e le loro energie al servizio della Chiesa che è vostra madre.
===============
è VERO CHE: Arabia Saudita ha dato vita all'alleanza militare islamica, LA cui formale missione sarebbe quella di combattere il terrorismo. [ 16 dicembre 2015 ] ma, in realtà, il concetto di "TERRORISMO" per ARABIA SAUDITA è: esattamente un concetto: opposto del nostro! Per loro è terrorismo il nostro falso diritto di poterci opporre al loro dovere di islamizzazione!
================
e chi ha detto che i sacerdoti di satana: sistema massonico anticristo farisei: cioè, che anche loro non hanno i loro santi rothschild usurai martiri? anche Hitler aveva i suoi! ] ECCO PERCHé, PER IL BENE DELLA LORO ANIMA, IO STO PROGETTANDO DI SOMMERGERLI DI TRIBOLAZIONI INTERIORI ED ESTERIORI! OVVIAMENTE, ALLA CIA LO SANNO, IN TUTTO QUESTO, NON C'è NULLA DI PERSONALE PER ME! [ Rajoy aggredito in Galizia, prende schiaffo e perde occhiali. Colpito al volto questo pomeriggio si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia da un 17enne che si è detto vicino al Movimento Marea, alleato con Podemos.
====================
16.12.2015 ] PERCHé NEL CONTROLLO SUL NUCLEARE SONO STATE INCLUSE LE AREEE COME: commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia, che sono le più CARATTERISTICHE DELLA SOVRANITà DI UN PAESE? IO VOGLIO DISTRUGGERE L'IRAN A CAUSA DELLA SHARIA, QUESTO è VERO! PERò QUESTA VIOLAZIONE DI SOVRANITà è UN ABUSO! relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: Gli Stati Uniti potrebbero imporre nuove sanzioni contro l'Iran, se le sue azioni nel settore nucleare si dimostreranno pericolose. Lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca Josh Ernest. Le regolari dichiarazioni della Casa Bianca sono arrivate dopo la prova che l'Iran ha lanciato un nuovo missile balistico. Il comitato di esperti dell'ONU ha riconosciuto che il lancio del missile a lungo raggio dell'Iran, nel mese di ottobre, è una violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In relazione all'introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro l'Iran, il portavoce della Casa Bianca ha detto: "Io certamente non escludo misure aggiuntive, se i nostri rappresentanti in materia di sicurezza nazionale decideranno che le nuove sanzioni sarebbero utili per contrastare questa attività." Come si comporterà l'Iran di fronte al timore dell'introduzione di nuove misure restrittive dopo il lancio del piano d'azione comune globale (SVPD) sul suo programma nucleare? La posizione ufficiale di Teheran sulla questione è stata espressa in un'intervista con Sputnik Persian dal consigliere del presidente del consiglio dell'IRI per gli affari internazionali Hossein Sheikholeslam: "L'Iran non considera onesta la diplomazia degli Stati Uniti, che fermamente adempiere gli obblighi di trattati e accordi. Tuttavia, l'Iran ha adempiuto a tutti i suoi obblighi e rigorosamente aderisce agli accordi raggiunti con l'Occidente e gli Stati Uniti. Questo vale soprattutto per l'accordo globale su INP e SVPD. Tuttavia, non siamo abbastanza certi che gli Stati Uniti adempiano ai loro obblighi. Vediamo che gli Stati Uniti stanno agendo seguendo solo le condizioni più favorevoli per i loro interessi, non come dovrebbero nel quadro dell'accordo. Pertanto, siamo pronti a tutto. E 'difficile dire se, in pratica, si arriverà al punto che gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni, ma posso sicuramente dire che se ciò accade, da parte dell'Iran seguirà una risposta altrettanto dura". Ricordiamo che i sei mediatori internazionali (USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina) e l'Iran, il 14 luglio di quest'anno, hanno raggiunto un accordo storico sul programma nucleare iraniano. È stato firmato un piano comune globale d'azione (SVPD), che mira a garantire il carattere esclusivamente pacifico del programma nucleare iraniano e la rimozione completa di tutte le sanzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, così come le sanzioni internazionali e nazionali relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741641/iran-usa-sanzioni-nucleare.html#ixzz3uYt0ZRnn
Gianfranco Menotti · Anzano del Parco
Questo accordo è sostenuto dagli USA con l'intento di innervosire sempre più gli Israeliani in modo che si decidano,una buona volta, ad attaccare l'Iran ,a scopo preventivo del riarmo nucleare,e dare inizio ad un'altra guerra.
==================
i vertici del Governo Turco, IN PIù OCCASIONI, si sono AUTO-riconosciuti la responsabilità materiale, ideologica, economica (nEGAZIONE RISARCIMENTO): di questo atto: premeditato: di terrorismo immorale, di questo delitto internazionale, contro il genere umano. ORA IO PRETENDO CHE LA TURCHIA VENGA DISTRUTTA! Il bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un F-16 turco sul territorio siriano ed è caduto a quattro chilometri dal confine con la Turchia. Lo Stato Maggiore russo ha detto che il jet non ha attraversato il confine con la Turchia, e questo è confermato sia dai dati della difesa aerea siriana, così come dal Pentagono. La Turchia sostiene che l'aereo russo è entrato nel suo spazio aereo. Il pilota del Su-24 Oleg Peshkov è stato ucciso dopo l'espulsione dal velivolo dai militanti presenti nel territorio controllato dai turkmen siriani. Illeso il co-pilota Konstantin Murahtin che ha riferito che il velivolo non ha attraversato il confine e di non aver ricevuto nessun avvertimento dal caccia turco: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1742596/turchia-russia-relazioni-trucco-ripristino.html#ixzz3uYvHzS47
I media turchi hanno riportato il fermo di 27 navi mercantili russe. ] la presunzione abusiva, pretestuosa, arbitraria: svincolata dal diritto, i turchi rovinerà, perché la NATO è una struttura difensiva! [ 16.12.2015. L'ambasciata russa ad Ankara ha ricevuto denunce per la detenzione illegale di navi russe nei porti della Turchia, ha detto il portavoce dell'ambasciata Igor Mityakov. "Dal momento dell'incidente del jet russo Su-24 del 24 novembre scorso e l'introduzione di misure economiche contro la Turchia, Sono stati segnalati appelli all'ambasciata da armatori russi e dagli equipaggi delle navi russe sui fatti di detenzione illegale nei porti turchi " — ha detto Mityakov rispondendo alla richiesta di commentare le informazioni per il fermo di 27 navi russe nei porti turchi. In precedenza, i media turchi avevano riferito che il paese ha fermato un totale di 27 navi mercantili russe a causa della mancanza di adeguata documentazione in risposta al fermo delle navi turche nel Mar Nero. Secondo i media, le autorità turche hanno preso queste azioni come risposta al presunto dlocco di otto navi turche mercantili da parte dei russi. Questi incidenti hanno avuto luogo presumibilmente nel periodo dal 24 novembre, quando la Turchia ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 sulla Siria, e il 15 dicembre: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741935/navi-russia-porti-turchia-blocco.html#ixzz3uYwfzfqM

[188/7dic] #blasphemy #saudi #apostasy #arabia #sharia #caliphate #worldwide ... lol. in questa pagina, c'è un ragazzo cattivo, che, parla sempre male di te! ma, io ne ero sicuro, lui si sbaglia, perché, c'è, sicuramente, del buono in te! [[07/12/2013 #SIRIA. #Monache di #Maaloula in video: Stiamo bene, saremo rilasciate fra due giorni. di Paul Dakiki. Al #Jazeera diffonde il video in cui le suore affermano di essere "custodite" per la "loro sicurezza". Poco prima, le brigate #Ahrar #al-Qalamoun, dell'opposizione, hanno rivendicato il rapimento e domandato la liberazione di mille donne siriane rinchiuse nelle prigioni di #Assad. Guarda il video. #Beirut (AsiaNews) - Il gruppo di suore ortodosse di #Maaloula, rapite il 2 dicembre dal loro monastero, sono apparse ieri sera in un video diffuso da Al Jazeera.]] 12/07/2013 10:09, #SYRIA, #Ma'aloula nuns in video: We're fine, we will be released in two days. by Paul Dakiki. Al #Jazeera broadcasts video in which the religious sisters claim to be "protected" for " their safety." #Shortly before, the #al- Ahrar #Brigades #Qalamoun, the opposition claimed the #kidnapping and demanded the release of thousands of #Syrian women in prisons #Assad. Watch the video. #Beirut ( #AsiaNews) - The group of #Orthodox nuns kidnapped December 2 from their monastery in Ma'aloula, appeared yesterday, in a video broadcast by #Al #Jazeera. In it, the nuns reassure everyone by saying that they are comfortable and that will be released within two days. A few minutes before the video was released, a rebel group calling itself Ahrar #al-Qalamoun #Brigades claimed responsibility for the kidnapping and called for the release of "a thousand #Syrian women detained in prisons of the #Syrian #regime" in exchange for the release of the sisters. The #amateur #video shows the sisters in a large room with sofas. The person filming is a man who is never scene in the video, but, questions and suggests things to say to the sisters. "We are fine. We're staying at a #beautiful #villa and we'll leave in two days," says one of the nuns, in the video. "We left the #monastery because of the intensity of shelling ... We call for an end to the shelling of churches and mosques ... Our hosts are kind and they have taken care of us," says another nun. "We were treated in a good manner and we're happy, because, we were evacuated from the #monastery" says a third nun. A fourth held woman added: "We will leave in two days". Then almost recovering, states: "We are not abducted, we only kept in safety." The #sisters continue to say that "the group, that, hosts them and that made ​​them leave the monastery of St. Thecla", did so for their "safety". And ensure, that, they are "13 religious and three civilians to have left the monastery because of the bombing". In recent days, #Pope #Francis and #Greek - #Orthodox #Patriarch #Youhanna #Yazigi have appealed to the #kidnappers, to release the sisters and asked for prayers for them. A few hours ago the #Greek - #catholic #patriarch #Gregory #Laham thanked "everyone who contributed to the #well-being" of the #Maalula nuns but said, that, "real comfort" is their safe return home.

[189/7dic] 12/07/2013 #VATICAN, Pope: Internet "is indispensable" for Church but at the same time "not enough." The proclamation of the Gospel, in fact, "requires authentic and direct human relationships to result in a personal encounter with the Lord." But you have to " be present, always with evangelical style, in what for many, especially young people, has become a kind of living environment, to awaken in the heart the insistent questions about the meaning of our existence." [[ lol. tu CREDI, CHE, IO SONO IMBECILLE? LOL. io SO, CHE, TU TEMI, CHE, IO POSSA DESIDERARE DI FARE, L'ANTI-PAPA, ma, io ho una buona notizia per te! lol. tu sei un ragazzo molto fortunato! lol. Quella vocazione di fare il Papa? mi manca, in modo assoluto! e poi, onestamente, non credo, che, molte persone rimarrebbero nella Chiesa, se, io fossi il Papa,... per me, è più facile prndere la spada, che, prendere la croce.. ecco perché, io ho capito di essere un pessimo cristiano. ]] #VATICANO, #Papa: Per la Chiesa internet, "è indispensabile", ma al tempo stesso "non basta". L'annuncio del #Vangelo, infatti, "richiede relazioni umane autentiche, e dirette per sfociare, in un incontro personale con il Signore". Ma bisogna "essere presenti, sempre, con stile evangelico, in quello, che, per tanti, specie giovani, è diventato una sorta, di ambiente di vita, per, risvegliare le domande insopprimibili, del cuore sul senso dell'esistenza".

[190/7dic] 07/12/2013 RUSSIA, [grande felicità con i miei fratelli musulmani, il Dio di Abramo JHWH, mi farà il dono, un giorno, di pregare insieme a voi! ] Torna ai fedeli una delle più antiche #moschee di #Russia, Le autorità hanno consegnato al Consiglio spirituale dei #musulmani russi la #moschea #Khan di #Kasimov, costruita dai tartari nel XV secolo. One of the oldest mosques in Russia, returned to faithful, The authorities have handed over o #Kasimov #Khan mosque to the #Russian #Spiritual #Council of #Muslims, built in the fifteenth century by the #Tartars.

[191/7dic] 12/06/2013 [fra, #India e #PAkistan, finirà in tragedia #nucleare, i fautori dei #dhimmi, si uccideranno, sul campo, di battaglia, reciprocamente, con i fautori, dei #Paria #Dalit, in questo modo, i martiri cristiani, saranno vendicati! ]. #PAKISTAN #ISLAM. #Sharia court rules blasphemers, can only be punished with death penalty, by Jibran Khan, The Federal Sharia Court accepts lawyer's petition claiming, that, the death penalty, not life in prison, is the only punishment in blasphemy cases. Under #Nawaz #Sharif, it is "dark times" for #minorities. For many activists and #NGOs, #Islamisation progresses, in the country. Paul Bhatti notes that poverty must be the "priority" through "employment and investment, to boost development." #Islamabad ( #AsiaNews) - Life imprisonment is not enough for #blasphemers; the only permissible punishment is the death penalty, this according to a recent ruling by #Pakistan's #Federal #Sharia #Court, which struck down Section 295 C of the #Pakistan #Penal #Code, leaving the death penalty, as the only possible, form of punishment. Together with Sections 295 A and 295 B, Section 295 C, constituted the so-called ' #blasphemy law'. After, the court heard a contempt, of court petition filed by lawyer Hashmat Habib, Justice Fida Hussain issued orders to remove the provision of life imprisonment from the blasphemy law, stating that only death is the punishment for blasphemy in accordance with a 1990, Hadood ordinance, which according to the lawyer who, filed the appeal, has never been enforced so far. #Blasphemy charges in the Asian country, which has gone through a gradual process of Islamisation in recent years, tend to end in a court conviction or extrajudicial killings that mostly go unpunished. "Under Nawaz Sharif's leadership," minorities have always experienced " #dark times," anonymous sources told #AsiaNews. Sharif became Prime Minister in May 2013 but held, office twice before, in the 1990s. During "his first term", the death penalty was enforced" and serious incidents of anti-Christian violence occurred during that period. #Human #rights activists at the #Masihi #Foundation, insist that the principles enshrined by the founder of #modern #Pakistan, #Ali #Jinnah, should be enforced, including equal rights for religious minorities. "Charges of #blasphemy take on a #terrible #poignancy when they turn into mass attacks, against a single minority," they said, which is what happened in Lahore in March 2013, in Gojra in 2009, and before that, in Shanti Nagar (1997) and Sangla Hill (2005). For years, the #Catholic and #Protestant #Churches have been calling for the repeal of the 'black law'. Introduced in 1986 by then dictator Zia al-Haq to meet the demands of #Islamist groups, the law imposes life imprisonment or the death sentence on anyone who desecrates the Koran or insults the name of the #Prophet #Muhammad. In 2009, #AsiaNews led an international campaign to raise awareness about the law, but no Pakistani political party or government has ever tried to touch the law. Those who did advocate changes, like #Punjab #Governor #Salman #Taseer and #Minority #Affairs #Minister #Shahbaz #Bhatti, a #Catholic, paid with their life for trying. According to figures put together by the National Commission for Justice and Peace ( #NCJP) of the #Bishops' Conference of #Pakistan, at least 964 people have been charged under the blasphemy law between 1986 and 2009, including 479, Muslims, 119 #Christians, 340 #Ahmadis, 14 #Hindus and 10 of unknown religion. Over this period, more than, 40 extra-judicial #killings (​​by individuals or mobs) have taken place against innocent people. Mentally and physically disabled people and minors have also been put on trial for #blasphemy, including #Rimsha #Masih, who, was falsely accused and later acquitted after a massive pressure campaign on #Islamabad. Pakistani analysts, and, policy experts note that the decision by the #Sharia #court is a further sign of the country's progressive #Islamisation. #Paul #Bhatti, a former federal minister of National Harmony and brother of the "martyred" Shahbaz Bhatti, agrees. In his view, violence "does not spare anyone, including the armed forces, and, Muslim politicians." For this reason, as the leader of the All Pakistan Minorities Alliance ( #APMA), he has backed the creation of a "Supreme Council of Religions", that would bring together #Sunni, #Shia, #Christian, #Sikh, and #Hindu leaders chosen "by election, and not appointment" to settle "matters, or, disputes of a religious nature, like fatwas and #blasphemy." For the #Catholic #political activist, the country is going through a critical time, a situation that has been exacerbated by internal divisions, and, external interference, such as "the activities of some #NGOs that often do not work for the good of the people, but operate with ulterior motives or out of pure self-interest ". " #Christian suffering and episodes of discrimination" are "directly proportional" to the country's political and economic stability," he explained. In fact, "as things have generally deteriorated, so has the situation for minorities," he noted. Hence, what, #Pakistan needs is "peace, stability and social justice" because only, they can "attract foreign investment, create jobs, and provide opportunities for development." "That's why we at the #APMA want to promote specific small industrial projects that offer job opportunities, including for women," #Paul #Bhatti said. "Once education was the priority, now the real problem is poverty."

[192/7dic] [between, #India, #Pakistan, will end in tragedy, proponents of #dhimmi, it will kill, the one other, on the field of battle, each with their proponents, against, proponents the #Paria #Dalits in this way, the #Christian #martyrs, will be avenged! ]. #PAKISTAN – #ISLAM, #Pakistan, #Tribunale #islamico: La pena per i blasfemi, sarà solo, la condanna a morte. La Corte federale della #Sharia accoglie il ricorso di un avvocato: l'ergastolo non basta, è valida solo la pena capitale. Sotto i governo di Nawaz Sharif "periodi bui" per le minoranze. Attivisti e ong parlano di continua islamizzazione del Paese. #Paul #Bhatti: "Prioritario combattere la povertà; occupazione e investimenti per rilanciare lo sviluppo". #Islamabad ( #AsiaNews) - Per i blasfemi non basta il carcere a vita, perché l'unica punizione ammissibile è la condanna a morte. È quanto ha stabilito la #Corte #federale della #Sharia, cancellando l'ergastolo dalla sezione 295 C del #Codice #penale #pakistano - assieme al comma 295 A e B forma le cosiddette "Leggi sulla #blasfemia" - e mantenendo in vigore la sola pena capitale. Il giudice #Fida #Hussain ha emesso il verdetto, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato #Hashmat #Habib secondo cui una sentenza (in materia) del 1990 prevedeva la sola condanna a morte come punizione ammissibile. Una disposizione che, a detta del legale, che, ha presentato ricorso, finora non aveva trovato un'applicazione concreta nelle aule dei tribunali. Del resto nel Paese asiatico, che negli ultimi anni ha fatto registrare una #progressiva #islamizzazione, una incriminazione per blasfemia equivale di per sé a una sentenza di condanna in aula, oppure sfocia in omicidi extragiudiziali che restano il più delle volte impuniti. Fonti di #AsiaNews, dietro anonimato, sottolineano che "sotto la guida di #Nawaz #Sharif" - nel maggio 2013 eletto per la terza volta #Primo #Ministro, dopo due esperienze di governo negli anni '90 - le minoranze hanno sempre vissuto "periodi bui". "L'introduzione della pena di morte" è avvenuta durante "il suo primo mandato", così come episodi gravi di #violenze #anti-cristiane. Attivisti pro diritti umani della #Masihi #Foundation chiedono ancora una volta il rispetto dei principi sanciti dal fondatore del moderno Pakistan, Ali Jinnah, fra i quali la parità di diritti per le minoranze religiose. "Il fenomeno della blasfemia - spiegano - assume una connotazione terribile quando si trasforma in attacco delle masse ai danni di una singola comunità", come è avvenuto a Lahore nel marzo 2013, a #Gojra nel 2009, e ancora a #Shanti #Nagar (1997) e #Sangla #Hill (2005). La #Chiesa #cattolica e le denominazioni protestanti chiedono da anni l'abrogazione della "legge nera". Introdotta nel 1986 dal dittatore Zia-ul-Haq per soddisfare le rivendicazioni della #frangia #islamista, essa puniva con il carcere a vita o la condanna a morte chi profana il Corano o dissacra il nome del #Profeta #Maometto. Nel 2009 #AsiaNews ha promosso una campagna internazionale di sensibilizzazione; tuttavia, nessun partito politico o governo ha voluto mettere mano alla norma e quanti hanno proposto emendamenti - il governatore del #Punjab #Salman #Taseer e il ministro cattolico delle #Minoranze #Shahbaz #Bhatti - sono stati assassinati. Secondo i dati raccolti dalla Commissione #episcopale #Giustizia e #Pace del #Pakistan ( #Ncjp), dal 1986 all'agosto 2009 almeno 964 persone sono state incriminate in base alla legge sulla #blasfemia: fra queste 479 erano musulmani, 119 cristiani, 340 ahmadi, 14 indù e 10 di religione sconosciuta. Più di 40 gli omicidi extra-giudiziali (compiuti da singoli o folle inferocite) contro innocenti e i processi intentati contro disabili fisici e mentali, o minorenni; fra le tante, ricordiamo la vicenda di #Rimsha #Masih, sfuggita alle (false) accuse dopo una massiccia campagna di pressione su #Islamabad. Analisti ed esperti di politica pakistana sottolineano che la decisione del tribunale della #sharia è una ulteriore dimostrazione della progressiva islamizzazione del Paese. Un dato confermato anche da #Paul #Bhatti, ex ministro federale per l'Armonia nazionale e fratello del " #martire" #Shahbaz, secondo cui le violenze "non risparmiano nessuno, comprese forze armate e politici musulmani". Per questo, quale leader di #Apma (All #Pakistan #Miniorities #Alliance), egli promuove la nascita di un "consiglio supremo delle religioni"; esso dovrà essere formato da personalità #sunnite, #sciite, #cristiane, #sikh, #indù che vengono scelte "in base a elezione, non secondo una nomina" e chiamato a regolare "vicende o controversie di natura religiosa, le #fatwa e i casi di #blasfemia". Il Paese attraversa un momento critico, racconta il politico e attivista cattolico, acuito da divisioni interne e interferenze esterne, come "l'attività di alcune ong che spesso non operano per il bene della popolazione, ma con secondi fini o per puro interesse personale". Egli aggiunge che "le sofferenze dei cristiani o gli episodi di discriminazione" sono "direttamente proporzionali" alla stabilità politica ed economica. "Vi è stato un peggioramento generale - afferma - e di conseguenza è deteriorata anche la situazione" delle minoranze. Al #Pakistan servono "pace, stabilità e giustizia sociale", perché solo così sarà possibile "attirare investimenti esteri e creare posti di lavoro e opportunità di sviluppo". "Per questo noi come #Apma - conclude #Paul #Bhatti - vogliamo dar vita a piccoli progetti industriali mirati, che offrano possibilità di lavoro anche alle donne. Un tempo l'istruzione era la priorità, ma oggi è la povertà il vero problema".

[193/7dic] in #Greece, I saw a #grandma, that, look, the food in the garbage, can this, for, not to die of hunger! for that matter, who, #Greece, and #Portugal were particularly destroyed by the Illuminati, the Pharisees Anglo-Merican, why are the two countries where most genuine, it is the Christian faith, love for Israel, where they are still a value (despite the sinisters of, #Masonic #corporations, #Bildenberg, #Spa,), identity, and dignity! These Illuminati, 322, Bush, 666, #IMF, are #demons, traders Christians, the worst Satanists, criminals, #slave #traders, #parasites, #usurers, #loan #sharks, #international, in the entire history of mankind ... #pharisees, #freemasonry, were been never meant, to steal, to #monetary #sovereignty, of all, the peoples, for to do, Peoples, all their #slaves!

[193/7dic] in #Grecia, io ho visto una nonna, cercare, il cibo nel bidone dei rifiuti, per non morire di fame! è per questo, che, #Grecia, e, #Portogallo sono state particolarmente distrutte, dai #Illuminati, #farisei #-mericani, perché, sono le due nazioni, dove più genuina, è la fede cristiana, l'amore per Israele, dove sono ancora un valore (nonostante le sinistre #massoniche), identità, e, dignità! Questi #Illuminati, #322, #Bush, 666, #Fmi, sono dei #demoni, dei commercianti cristiani, i peggiori, satanisti, criminali, commercianti di #schiavi, #parassiti, #usurai, #strozzini, internazionali, di tutta la storia del genere umano... non avrebbero mai dovuto rubare, la #sovranità #monetaria, per fare dei popoli i loro #schiavi!

[194/7dic] STOP! IDIOT CRAZY! [ #Sharia and #seigniorage #banking? make every thing, #unconstitutional! and #Religions, #Goverment, all false! and, I'm not someone who, you can deny, because, I have the power, to make you all die, in the nuclear world war, like, so many pieces of shit #radioactive, all ready, to go down into Hell! [ #sharia e #signoraggio #bancario? fanno diventare, ogni cosa, #incostituzionale! e le ReliGIoni false! ed, io non sono qualcuno, che, si può smentire, perché, io ho il potere, di farvi morire tutti, nella guerra mondiale #nucleare, come tanti pezzi di merda #radioAttivi, pronti, per l'Inferno! ] #EGITTO, #Egitto, i #salafiti appoggiano la nuova #Costituzione "per fermare il clima di anarchia". Il partito #al-Nour spingerà i suoi seguaci a votare 'si' al #referendum #costituzionale, di gennaio 2014. La mossa contrasta, con le posizioni, degli altri partiti #islamisti. Per il #leader #salafita #Makhyoun, la priorità è dare stabilità al Paese. #Fratelli #Musulmani, in piazza, contro, il governo ad interim, e la Costituzione. #EGYPT, #Salafists to support new constitution spare, the country "more anarchy", The #al-Nur #Party will call on its followers to vote 'yes' in the constitutional referendum of January 2014. The move goes, against, the positions taken by other Islamist parties. For #Salafist leader #Makhyoun, the priority is to restore stability to the country. The #Muslim #Brotherhood instead is going back to the streets against, the interim government and the new constitution. #Cairo ( #AsiaNews) #Salafist #al-Nur party, Egypt's second largest #Islamist party after the Muslim Brotherhood, said it would support a new constitution in the upcoming January 2014 referendum in order to spare the country "more anarchy". " #Al-Nur #Party, will take part in this referendum and will take part, with "yes", out of our concern for bringing about stability," party chief #Younes #Makhyoun said in a news conference. The #al-Nur party, is one of the most conservative factions of #Egyptian #Islam, but after the overthrow, of #President #Mohammed #Morsi, one of the main leaders of the #Muslim #Brotherhood - it opted to support the government backed by #General #al-Sisi, aligning itself, on the positions of #al-Azhar and the #Coptic #Orthodox #Church. This move has created a rift within the party and with its former allies in the #Muslim #Brotherhood, with whom, they had a parliamentary, majority until last June. On 1 December, a 50-member expert panel, presented, the new draft #constitution. Unlike the constitution adopted under #President #Morsi, this one will not be based on the ' #Hadith' (reports on the deeds and sayings of #Prophet #Muhammad), but, will include a reference to #Sharia, whilst guaranteeing respect for human rights, freedom of religion, and freedom of worship. Under the new dispensation, Christians, women, the disabled and other groups will have quotas. The draft constitution also grants powers, and, privileges, to the military, allowing it for example to prosecute civilians, in certain cases despite stiff opposition, from, secular activists, who played a leading role, in the 2011 uprising, against #Hosni Mubarak. "It is an amended constitution. Generally speaking, the final result, is acceptable for us," said #Nader #Bakkar, spokesman,for #Al-Nur, after the draft proposal, was made public. In recent months, the #Muslim #Brotherhood, has being the driving force behind protests, against, the #military and #President Adly #Mansour's interim government, and, is opposed to the new draft constitution presented by the #Constituent #Assembly. In recent days, the anti-coup alliance, led by #Mohammed #Morsi supporters, issued a statement rejecting, "as a total waste, of #billions of #Egyptian pounds a potentially rigged and certainly unconstitutional referendum to rubber stamp, the country's most important document". Today, the #Muslim #Brotherhood is set to stage new protests, against, the interim government. #Meanwhile, the military has deployed armoured, vehicles, in #Tahrir #Square, #Heliopolis (where the presidential palace is located) and #Giza.

[195/7dic] i will LEAVE bones, only in #China, #Russia, and #Israel, only, all others will find themselves into Hell, where, today, can not exist words. there can not be, the concepts suited to #despair!
... io LASCERÒ le ossa, soltanto, a: #Cina, #Russia, e #Israele, soltanto, tutti gli altri, si troveranno all'Inferno, dove oggi, non possono esistere. non ci possono essere, i concetti adatti alla #disperazione!! is why, I am Unius REI!

[196/7dic] Saudi, apostasia, Arabia, blasfemia, Sharia, anticristo, califfato, idolatria, Lega Araba, dhimmi, certo, io posso far morire te, per tutte, queste tue abominazioni, ed invece, io ho condannato, te a morte, soltanto, per la legge del taglione! 1. tu vedrai nel cielo, uno strano spettacolo, tutti i satelliti degli americani, verranno distrutti! 2. salteranno quindi, tutte le telecomunicazioni, 3. quando questi satelliti, cadranno sulla terra, nasceranno, le prime esplosioni atomiche, perché, hanno pile nucleari, per poter sparare raggi laser di enorme potenza. 3, senza lo scudo spaziale, entreranno in funzione i droni dei cinesi, non sono i giocattoli degli americani, sono bombardieri pesanti, totalmente invisibili. 4. quando, non ci sarà più nulla in piedi in Arabia Saudita? 200.000.000 di soldati cinesi, non si saranno ancora mossi, per potersi sporcare i piedi con la tua merda! 5. ma, quando giungeranno, 300.000 carri armati con artiglieria pesante della federazione russa, loro imprecheranno contro i cinei, perché non riusciranno a trovare le tue ossa dove poter pisciare!

[197/7dic] King, idol in Mecca, Saudi, apostasy, Arabia, blasphemy, Sharia, Antichrist, Caliphate, idolatry, Arab League, dhimmis, Al-Qaeda ... of course, I can slay you, for all these, thy abominations, and instead, I will have condemned you to death, only, to the law of retaliation! 1. you will see in the sky, a strange sight, all the satellites of the Americans, will be destroyed! 2. jump stop, then, will end, all telecommunications, 3. when these satellites, they will fall on the earth, be born, the first atomic explosions, because, they have nuclear batteries, to be able to shoot laser beams of enormous power. 3. without, the space shield, will come into operation, the drones of the Chinese, ie, are not like Americans' toys, they are tens of thousands, of heavy bombers, totally invisible. 4. when there will be nothing standing, in Saudi Arabia? 200.000.000 Chinese soldiers, will still be moved, to be able, to get dirty, feet, with your shit! 5. but, when they arrive, 300,000 tanks, heavy artillery, of the Russian Federation, their angry, will be, against, the Chinese, only because they can not find your bones, where, they can to pee!

[ 198/7dic ] King, ídolo en La Meca, Arabia, la apostasía, Arabia, la blasfemia, la Sharia, el Anticristo, Califato, la idolatría, la Liga Árabe, los dhimmis, Al- Qaeda ... por supuesto, puedo matarte, por todo esto, tus abominaciones, y en su lugar, yo te he condenado a muerte, solamente, a la ley del talión! 1 . se verá en el cielo, una extraña visión, todos los satélites de los estadounidenses, será destruida! 2 . saltar de parada, entonces, va a terminar, todas las telecomunicaciones, 3 . cuando estos satélites, caerán sobre la tierra, de nacer, las primeras explosiones atómicas, porque, tienen baterías nucleares, para ser capaz de disparar rayos láser de gran potencia . 3 . sin, el escudo espacial, se pondrá en marcha, los aviones no tripulados de los chinos, es decir, no son como los juguetes de los estadounidenses, que son decenas de miles, de bombarderos pesados ​​, totalmente invisibles. 4 . en que no habrá nada en pie, en Arabia Saudita ? 200.000.000 soldados chinos, no, pueden mover, todavía, poder, para conseguir sucios, pies, con su mierda! 5 . pero, cuando llegan, 300.000 tanques, artillería pesada, de la Federación de Rusia, su enojo, que será, en contra, los chinos, sólo porque no pueden encontrar sus huesos, en donde, lo que pueden para hacer pis!

[ 199/7dic ] roi, idole à La Mecque, en Arabie, l'apostasie, l'Arabie, le blasphème, la charia, l'Antéchrist, califat, l'idolâtrie, la Ligue arabe, dhimmis, Al- Qaïda ... bien sûr, je peux vous tuer, pour tout cela, tes abominations, et à la place, je vous aurai condamné à mort, seulement, à la loi du talion! Une . vous verrez dans le ciel, un spectacle étrange, tous les satellites des Américains, sera détruit! 2 . sauter arrêt, alors, se terminera, tous les télécommunications, 3 . lorsque ces satellites, ils vont tomber sur la terre, être né, les premières explosions atomiques, car, ils sont équipés de batteries nucléaires, pour être en mesure de tirer des faisceaux laser de puissance énorme . 3 . sans le bouclier spatial, sera mise en service, les drones de la Chine, c'est à dire, ne sont pas comme les jouets des Américains, ils sont des dizaines de milliers de bombardiers lourds, totalement invisible . 4 . quand il n'y aura rien debout, en Arabie Saoudite ? 200.000.000 soldats chinois, ne seront pas, être déplacés, encore, d'être en mesure, pour obtenir sales, pieds, avec votre merde! 5 . mais, quand ils arrivent, 300 000 chars, artillerie lourde, de la Fédération de Russie, leur colère, sera, contre, les Chinois, que parce qu'ils ne peuvent pas trouver vos os, où ils peuvent faire pipi!

[ 200/7dic ] الملك ، والمعبود في مكة المكرمة ، السعودية، الردة ، العربية السعودية، التجديف ، الشريعة ، المسيح الدجال ، الخلافة ، وثنية، و جامعة الدول العربية ، الذميين ، تنظيم القاعدة ... بطبيعة الحال ، ويمكنني أن أذبح لك، لجميع هؤلاء، الفواحش خاصتك، و بدلا من ذلك، سأكون قد أدان لك حتى الموت ، فقط، لقانون الانتقام! 1 . سترى في السماء ، وهو مشهد غريب ، وجميع الأقمار الصناعية من الأميركيين ، وسيتم تدمير! 2 . القفز توقف، ثم ، سوف ينتهي ، وجميع الاتصالات السلكية واللاسلكية ، 3. عند هذه الأقمار ، وأنها ستسقط على الأرض ، أن يولد ، و الانفجارات الذرية الأولى ، وذلك لأن لديهم البطاريات النووية ، لتكون قادرة على اطلاق النار أشعة الليزر من قوة هائلة . 3 . دون ، الدرع الفضائي ، ستدخل حيز التنفيذ ، و طائرات بدون طيار من الصينيين ، أي لا أحب اللعب الأميركيين ، هم عشرات الآلاف، من القاذفات الثقيلة ، وغير مرئية تماما. 4 . عندما يكون هناك شيء واقفا، في المملكة العربية السعودية؟ 200.000.000 الجنود الصينيين ، لن ، يتم نقل ، ولا يزال، أن تكون قادرة ، الحصول على القذرة، القدمين، مع القرف الخاص بك! 5 . ولكن ، عند وصولها، 300،000 الدبابات والمدفعية الثقيلة، و الاتحاد الروسي ، غاضب ، و سوف يكون، ضد ، و الصينية ، فقط لأنهم لا يستطيعون العثور على عظامك ، حيث، في وسعهم ل يتبول!

[ 201/7dic ]王,偶像在麥加,沙特,叛教,阿拉伯,褻瀆,教法,敵基督,哈里發,偶像崇拜,阿拉伯國家聯盟, dhimmis居住,基地組織...當然,我可以殺你們,所有的這些,你可憎的事,而是,我會譴責你到死,只是,要報復的法律! 1 。你會在天空中看到,一個奇怪的景象,美國人的所有衛星,將被破壞! 2 。跳停,然後,將結束,所有的電信, 3 。當這些衛星,它們將落在地球上,誕生,第一次原子彈爆炸,因為,他們有核電池,能夠拍攝巨大威力的激光束。 3 。沒有,空間盾,開始實施,中國的無人機,即,不喜歡美國人的玩具,它們是幾萬,重型轟炸機,完全看不見的。 4 。的時候會有什麼地位,在沙特阿拉伯? 200.000.000中國軍人,將不會被移動,還是,要能,變臟,腳,用你的屎! 5 。但是,當他們到達時,30輛坦克,重砲,俄羅斯聯邦,他們的憤怒,會,對,中國人,只是因為他們找不到你的骨頭,在那裡,他們可以尿尿!

[ 202/7dic ] 킹, 메카 의 우상, 사우디, 배교, 아라비아, 신성 모독, 샤리아, 적 그리스도, 칼리프, 우상 숭배, 아랍 연맹, dhimmis, 알 - 카에다 ... 물론, 이 모든 에 대해, 네 가증 한 당신을 죽일 수 있고, 대신에, 나는 보복 의 법칙 으로 만, 죽음으로 당신 을 비난 한 것입니다! 1. 당신이 하늘 에서 볼 수있는, 이상한 광경은,미국 의 모든 위성 은 파괴 될 것이다! 2. 정지, 점프 후, 모든 통신, 3 을 종료합니다. 이 위성 은, 그들이 이 땅 에 떨어질 때 그들이 핵 배터리를 가지고 있기 때문에, 엄청난 파워 의 레이저 빔을 쏠 수있는,,, 첫 번째 원자 폭발의 탄생 . 3. 공간 방패, 운영에 올 것이다, 하지 않고, 중국 의 무인 항공기 는, 즉, 미국인의 장난감 을 좋아하지, 그들은 완전히 보이지 않는 폭격기, 수만, 수 있습니다. 4. 때 사우디 아라비아 에, 아무것도 서 있을 것인가? 200.000.000 중국어 군인, 당신의 똥, 더러운, 발을 얻을, 수, 여전히 이동 하지 않습니다! 5. 그들은 오줌 곳, 그들이 할 수있는, 당신의 뼈 를 찾을 수 없습니다 만 있기 때문에, 그들은, 러시아 의 30 탱크, 중화기, 자신의 분노 를 도착했을 때, 중국, 에, 이 될 것이다!

[ 203/7dic ]キング、メッカのアイドル、サウジアラビア、背教、アラビア、冒涜、シャリア、反キリスト、カリフ、偶像崇拝、アラブ連盟、 dhimmis 、アルカイダ...もちろん、私は、これらすべてのために、あなたの憎むべきあなたを殺すことができ、その代わりに、私は、報復の法則にのみ、死にあなた を非難しているでしょう! 1 。あなたが空に表示されますが、奇妙な光景が、アメリカ人の全ての衛星は、破壊されます! 2 。ストップジャンプ、そして、すべての通信、 3を終了します。これらの衛星は、彼らが地上に落ちるときに、原子力電池を持っている、ので、巨大なパワーのレーザ光を撮影することができるように、 、 、最初の原子爆発を誕生する。 3 。スペースシールドは、運転に来ることなく、中国の無人偵察機は、すなわち、アメリカ人のおもちゃのようではないが、彼らは完全に目に見えない重い爆撃 機、数万、である。 4 。ときサウジアラビアで、何も立ってあるでしょう? 200.000.000中国人兵士は、あなたのたわごとで、汚れた足を取得するには、できるように、まだ、移動されません! 5 。彼らはおしっこをするときは、彼らがすることができ、あなたの骨を見つけることができないという理由だけではなく、彼らは、ロシア連邦30万戦車、重 砲、彼らの怒りの到着時に、中国語、反対、になります!

[204/7dic] [ #presidente #Park, non credo, tu ti dovresti dimettere, il tuo maestro, Bush 322, 666 Rothschild, Spa, Fmi, hanno detto: con il talmud, in mano: "il fine giustifica i mezzi! il vostro satana, sia con voi, pace! quanti sacrifici umani, sull'altare di satana, all'anno, i tuoi servizi segreti riescono a fare in Corea del Sud? in Germania sono solo 20.000, ancora!" ]] #COREA DEL SUD, Lettera aperta di #sacerdoti #coreani: Non abbiamo paura della verità, la #Park si dimetta. #Associazione #cattolica dei #sacerdoti, per la giustizia chiede al governo di fare luce, sugli abusi compiuti dai #Servizi #segreti e alla Park, di fare un passo indietro "e preservare così, il proprio onore. Non abbiamo paura, delle ritorsioni e portiamo la nostra croce, se così deve essere. Incoraggiati dalle parole del #Papa e dall'esempio dei #martiri di tutti i tempi". #Seoul ( #AsiaNews) - La #Chiesa e i suoi #ministri "hanno il dovere di rimanere fermi, davanti alle ingiustizie. Lo dimostra, il sangue dei martiri di ogni tempo, e ce lo ricorda #papa #Francesco quando, nella #Evangelii #Gaudium, ripete più e più volte, che, il nostro compito, è condividere il dolore, di chi soffre. Ecco perché, il presidente #sudcoreano #Park #Geun-hye deve dimettersi e permettere un'inchiesta onesta, sugli abusi, compiuti dai #servizi #segreti #nazionali, durante e dopo le #elezioni #presidenziali". Lo chiede #Associazione cattolica dei sacerdoti per la giustizia ( #Cpaj) in una lettera aperta, firmata da più di 400 membri, e pubblicata lo scorso 4 dicembre. L'Associazione risponde così agli attacchi portati avanti dal governo, contro, uno dei suoi membri, p. #Park #Chang-shin, finito nell'occhio del ciclone, il 22 novembre scorso, per aver pronunciato un'omelia molto critica, nei confronti dell #esecutivo e per aver attaccato la politica #militaristica del governo, che "costringe" la #Corea del #Nord a rispondere con atti #militari. Il vertice del potere sudcoreano, si è scagliato contro p. Park, accusato, di essere un "nemico della patria" e messo sotto inchiesta, per "vari capi di imputazione". #arcivescovo di #Seoul, mons. Andrea #Yeom #Soo-jung, ha ricordato che i #cattolici "hanno il dovere di occuparsi, delle questioni politiche" ma, ha invitato i sacerdoti e i consacrati ad agire "con prudenza, senza coinvolgimenti diretti". Di seguito, il testo completo della lettera (traduzione a cura di AsiaNews). I #protestanti, i #buddisti e i #buddisti #won, si sono uniti ai cattolici, per chiedere al presidente di confessare i tentativi portati avanti dal governo, per influenzare le elezioni e di assumersi, la responsabilità di quanto avvenuto. Ma nonostante, tutto, ciò, l'esecutivo continua, nella sua politica del #terrore, caratterizzata da inadeguatezza nel #comunicare, #auto-referenzialità, e #repressione di chiunque, gli si opponga. Ma un governo del genere, non può durare molto. Alla luce di tutto questo, la cosa più onorevole per la Park è assumersi la responsabilità di quanto avvenuto, e dimettersi in maniera volontaria. Il presidente ha ostacolato, le indagini e costretto, alle dimissioni il #procuratore #generale, e il #capo #investigatore, che, stavano solo ascoltando le proprie coscienze. Anche quando è divenuto evidente che il Servizio nazionale, di #intelligence, ha messo online, milioni di commenti e messaggi, su Twitter per interferire con le elezioni, il presidente, ha continuato a ostentare ignoranza. Alla luce dei fatti, lei ha cercato di neutralizzare, chiunque, parlasse di elezioni truccate definendolo, un simpatizzante della Corea del Nord. La messa speciale per la giustizia della diocesi di #Jeonju è stata attaccata, su basi ideologiche, una cosa, che, insulta e offende i #cattolici #coreani. Questi sacerdoti stavano obbedendo alla voce della propria coscienza, ma il governo, ha cercato di far passare il loro messaggio, come #propaganda #comunista. Questo è esattamente il metodo di gestione, delle crisi usato più volte, da altri governi corrotti in passato. Un altro fattore decisivo, è stato il modo malizioso, con cui molti organi di informazione conservatori, hanno seguito in maniera cieca, la pista indicata dal governo. Non c'è alcun dubbio, che questo modo di fare lascerà, un'impronta nera sulla storia del #giornalismo #coreano. Nella storia, ogni volta, che la Chiesa si è opposta al potere costituito, ha dovuto pagare un prezzo molto pesante. Questo è dimostrato, dalle testimonianze, macchiate di sangue dei martiri. Ma combattere l'ingiustizia, è il cuore della nostra religione. Le prove purificano l'anima, e raffinano lo spirito della Chiesa. Come abbiamo sempre fatto, noi non ci rifiuteremo di percorrere, un sentiero fatto di spine. Per i sacerdoti, come noi, le cui vite, sono spese sognando, il Regno dei Cieli, questo è sia un dovere che una gioia. Chiedere che coloro, che sono coinvolti, con i brogli elettorali rispondano, dei propri atti potrebbe, condurci a delle difficoltà. Ma, nonostante questo, non rifiuteremo di portare la croce, che, dobbiamo addossarci. Perché se rimaniamo in silenzio, nonostante le ingiustizie, di questo tempo, allora, veniamo meno al nostro compito e rifiutiamo, la nostra identità di sacerdoti. Come è stato sottolineato, più e più volte, da papa Francesco nella sua prima Esortazione apostolica Evangelii Gaudium, pubblicata da poco, la missione della Chiesa è condividere il dolore, di chi soffre. I sacerdoti sono l'offerta, che, viene fatta in questo lavoro. La tragica fine della dittatura, #Yushin [l'omicidio dell'ex presidente #Park #Chung-hee, padre dell'attuale presidente, ndt] è un messaggio agghiacciante, per chiunque, sia al potere. Noi non smetteremo mai di combattere l'ingiustizia. Chiediamo a tutti i #sacerdoti, #religiosi, #religiose e #laici di pregare, affinché, il buio che ci circonda oggi possa essere respinto.

[205/7dic] [#President #Park, I do not think, you should dismiss you, your teacher, #Bush, #322, #666, #Rothschild, #Spa, #IMF, said: With the Talmud, in the hands of "the end, justifies the means! your Satan be with you, peace! are many, your human sacrifices on the altar of Satan, every year? when, your intelligence secret can do in South Korea? are only, 20,000, every year, the human sacrifices, on the altar of Satan, in Germany, still! "]]

[206/7dic] 12/06/2013, satanic, occult power, masonic system, banking system, Imf, Spa, Bildenberg, Nwo, in, #SOUTH #KOREA, Unafraid of the truth, #Korean #priests write open letter calling for #Park's #resignation. The #Catholic #Priests' #Association for Justice calls on the government to shed light on the abuses committed by the #Secret #Service and on #President #Park to step back and take the "honourable course of action". Saying that they are unafraid of retaliation and willing to bear their cross, they found encouragement in the pope's words and the "blood-stained records of the martyrs". Seoul ( #AsiaNews) - The #Church and its ministers have a duty to stand up "to injustice". This "is demonstrated by the #blood-stained records of the #martyrs [. . .]. As was emphasized over and over again in Pope Francis's first papal exhortation 'The Joy of the Gospel'," which stressed that "the mission of the church is to share the pain of people who are suffering." Hence, "the honourable course of action is for [ #South #Korean #President] #Park [ #Geun-hye] to take responsibility for all of these things and to voluntarily step down," said the #Catholic #Priests' #Association for #Justice ( #CPAJ) in an open letter signed by 400 of its members and made public yesterday. In issuing this letter, the association was responding to government attacks, against, one of its members, Fr #Park #Chang-shin, who became the centre of a media storm when on 22 November, 22 in a homily he criticised the government for its #militaristic #policies, which in his view have forced North Korea to respond military to its actions. As a result of this, members of South Korea's ruling party lashed out at Fr #Park, accusing him of being an "enemy of the nation" and placing him under investigation on '"various criminal charges". Reacting to the situation, Seoul Archbishop Andrew Yeom Soo-jung had noted that Catholics "must be involved in politics" but "it is not the role of the Pastors of the Church to intervene directly". Below is the full text of the association's letter. #Protestants, #Buddhists and, #Won #Buddhists are #joining #Catholics to urge the president to confess the government's attempts to rig the election and to take responsibility for these attempts. Despite this, the #government adheres to its politics of terror, which is characterized by a failure to communicate, self-#righteousness, and repression of opposing forces. Such a government cannot endure for long. Even now, the honourable course of action is for Park to take responsibility, for all of these things and to voluntarily step down. The #President obstructed the investigation and forced out the prosecutor-general and the head #investigator, who were only following their conscience. Even when it was discovered that, the National #Intelligence #Service had posted millions of comments and Twitter messages interfering, with the election, the #President kept feigning ignorance. In fact, she tried to #neutralize anyone who talked about the rigged election by labelling them as a #North #Korean #sympathizer. Jeonju diocese's special Mass was attacked on ideological grounds, which was severely insulting and greatly offensive to #Catholics in Korea. These priests were obeying the dictate of their conscience, but the government tried to portray their message as #Communist propaganda. This is the crisis management method that has been repeatedly used by corrupt governments of the past. The statement also singled out the media for #criticism. Another contributing factor was the malicious way that some conservative newspapers and TV networks blindly followed the #government's lead. There is no doubt that this will leave a #black #mark on the history of #Korean #journalism. #Each #time in history that the church has resisted #organized power, there has been a heavy price to pay. This is demonstrated by the #blood-stained records of the #martyrs. But #fighting #injustice is at the heart of our belief. Trials purify the soul and refine the spirit of the #church. As we have always done, we will not refuse to walk the path of thorns. For #priests such as us whose lives are spent dreaming of the #kingdom of heaven, this is both our duty and our joy. #Asking that those involved with the #election, rigging be held accountable may result in us facing hardship. But even so, we will not refuse the cross we have to bear. If we remained silent even as we witnessed injustice in our time, it would be both dereliction of our duty and a denial of our identity as priests. As was #emphasized over and over, again, in #Pope #Francis's first papal exhortation 'The Joy of the #Gospel,' which was released recently, the #mission of the #church is to share the pain of people who are suffering. #Priests are the offering that is made in that work. The tragic end of the #Yushin #dictatorship [the #assassination of #former #president #Park #Chung-hee] is a #chilling message to everyone in power. We will never stop standing up to #injustice. We ask all priests, monks, nuns, and laypeople to pray that the darkness we see today will be rolled back.

[207/7dic] #KING #SHARIA, #NAZI, #APOSTASIA, #DHIMMI, #BLASFEMIA, #ARABIA, #CALIFFATO, #STONE, #IDOL, #IMPERILISM, #CALIPHATE, #WORLDWIDE, #JIHADISTS, #ISLAMISTS, #TERRORISTS, #AL-QAIDA, ANCHE, LA MORTE DI QUESTO RAGAZZO #PALESTINESE, È UN CRIMINE, CONTRO, LA TUA COSCIENZA malvagia, conscience, sensibleness, awareness evil [] tu lo hai ucciso, per essere stato tu, un cattivo maestro. [] .. come, È TERRIBILE, PER, #ASSAD, E PER, IL RE DI #GIORDANIA (I MIGLIORI DELLA #LEGA #ARABA), DI CREDERE, DI aVERE RAGIONE, MENTRE, INVECE, LORO HANNO un TORTO, MARCIO, CRIMINALE, per colpa tua, insieme a te! infatti, LORO CREDONO, CHE, LA #SHARIA, SIA UNA #LEGGE #DIVINa, MENTRE, È SATANISMO! Cosa faranno loro, ad un #musulmano, che, lui vuole fare #apostasia, per diventare cristiano? sarà licenziato, dai pubblici uffici, gli sarà sottratta, la moglie, ed i figli, ecc.. (eppure, loro sono i migliori della Lega Araba) come, #Assad, e il #Re di #Giordania, loro possono pensare, di non essere criminali? e pensare di avere ragione, come? loro hanno fatto del male, ad un uomo, meravilgioso, santo, virtuoso, che, lui ha scelto, di servire Dio, a rischio della propria vita, come cristiano! TU SEI IL RESPONSABILE DELLA LORO MORTE, anche, perché, tu puoi seminare sempre, soltanto, la morte intorno a te! Un #adolescente #palestinese, è stato ucciso, a colpi d'arma da fuoco, dall'esercito #israeliano, nel corso di scontri, in un campo profughi, nei pressi di #Ramallah, non solo, perché lui, ha usato, la micidiale, fionda di Davide, che, ha ucciso, il gigante Golia, ma, perché, tra qualche anno, lui avebbe usato, certamente, le armi da fuoco! Ora, se, io ricevo una aggressione, che, porta alla morte, dei miei soldati, e del mio popolo, perché, loro dovrebbero morire, inutilmente, per colpa tua? poi, io ho il diritto di ottenere, delle conquiste territoriali, perché, non sono stato io, ad attaccare, ma, io sono stato costretto, a difendermi, continuamente! (soltanto, per le vittorie del passato, Israele avrebbe il diritto, di triplicare, il suo territorio, immediatamente, perché ha conquistato tutto il deserrto egiziano! ma, lui non è riuscito, ad ottenere i suoi diritti di guerra, perché, i farisei, anglo-americani, hanno un complotto, contro, Israele, insieme a te, tu puoi ingannare, il mondo intero, ma, tu non potrai mai, ingannare me!) [[ Ne ha dato notizia, una fonte medica #palestinese. La vittima, 15 anni, e' stato freddato, nel campo di #Jelazun, a nord della capitale #cisgiordana, davanti ad una scuola. L'esercito non ha confermato. La morte dell'adolescente, che, porta a 26, il numero di #palestinesi #uccisi, dalle forze #israeliane nel 2013, in gran parte in Cisgiordania]]. eppure, soltanto tu hai la facile, soluzione, per tutto questo male.. eppure, tu sogni, continuamente, il momento, di poter realizzare la tua vendetta, contro gli israeliani... ed invece u dovresti sognare coe me di fare il bene a tutti.. Ma, se, i #farisei, #Illuminati, #Spa, #Fmi, non vengono costretti, a tornare, in #Palestina, come, l'Islam potrebbe sopravvivere? come, il satanismo potrebbe essere fermato? a cosa serve, per te, un deserto inutile, se, noi stiamo tutti per morire, nella guerra mondiale? inoltre, senza #sharia, l'Islam sarà migliorato!
e nessuno, avrebbe più il motivo di fare del male a te, o tu di fare del male a loro.. inoltre, tu diventerai il primo dei miei fratelli, ed, io sono la più grande protezione, che, un uomo, un regno, una nazione, possono avere in questo mondo!

[208/7dic] #KING, #SHARIA, NAZI, #APOSTASY, #dhimmi #BLASPHEMY, SAUDI, #CALIPHATE, STONE, #IDOL, #IMPERILISM, #Caliphate, WORLDWIDE, #Jihadists, Islamists, #TERRORISTS, #AL- QAEDA, EVEN tHE DEATH OF PALESTINIAN, THIS GUY iS A cRIME, AGAINST, tHE YOUR CONSCIENCE evil conscience, sensibleness, awareness evil [] you killed him, for being you, a bad teacher . [] .. as, IS TERRIBLE TO, #ASSAD AND FOR THE KING OF JORDAN ( #BEST OF THE ARAB LEAGUE), TO BELIEVE, you're right, WHILE THE OTHER HAND, THEY HAVE a TORT, FILTH, CRIMINAL, because you, with you! In fact, THEY BELIEVE THAT THE #SHARIA LAW, IS A LAW #divine WHEREAS, It is Satanism! What will make them a #Muslim, that he wants to do #apostasy, to become a Christian? will be dismissed from public offices, will be subtracted, his wife, and children, etc. .. (and yet, they are the best of the Arab League ) as, #Assad and King of the #Jordan, they may think, not to be criminals? and think you're right, how? they have done evil, to a man, good, holy, virtuous, that, he chose to serve God, at the risk of his own life, as a Christian! YOU ARE RESPONSIBLE FOR THEIR DEATH, too, because you can always sow, only the death around you! #Palestinian teenager was killed, shots of gunfire, #Israeli army, during clashes in a refugee camp near Ramallah, not only because he has used the deadly sling of David, that he killed the giant Goliath, but because, in a few years, he avebbe used, of course, firearms! Now, if I get an attack, which leads to the death of my soldiers, and of my people, because they should die, needlessly, because, of your guilty? Then, I have the right to obtain, the territorial gains, because it was not me, to attack, but, I have been forced to defend myself, all the time! ( only for the victories of the past, Israel has the right for a tripling of its territory, immediately, because he has conquered the Egyptian desert! but, he did not succeed, to get his rights of war, because the Pharisees, Anglo- Americans, are a conspiracy, against, Israel, together, with you, you can fool the whole world, but, you can never, fooled me!) [ I broke the news, a Palestinian medical source. The victim, 15, and ' was shot in the field of Jelazun, #west bank north of the capital, in front of a school. The army has not confirmed . The death of the adolescent, which brings to 26 the number of #Palestinians killed by Israeli, forces 2013, largely in the West Bank]]. yet, only you have the easy solution to all this evil .. Yet, you dream, all the time, now, to be able to carry out your revenge against Israelis... and instead you should dream, as, like, me, to do good at all.. But, if the Pharisees, #Illuminati #Spa, #IMF, are not forced to return, in #Palestine, as, Islam could survive? as, Satanism could be stopped? what is, for you, a worthless desert, though, we're all going to die, in World War? Furthermore, no #Sharia, Islam will be improved! and no one would have the most reason to do harm to you, or for you to hurt them.. In addition, you will become the first of my siblings, and, I am the greatest protection, that, a man, a kingdom, a nation, can have in this world, is why, you are lost your time, in Syria!

[209/8dic] [open letter to king Saudi Arabia] [only today, 1. #nazi, #sharia, #Turchia: omaggio calciatori ad #Ataturk. La loro squadra rischia ora di subire sanzioni... 2. nazi sharia, 07 dic, Attacco contro, negozi liquori a, Baghdad, Nove persone rimaste uccise, altre cinque ferite. 3. nazi sharia, infiniti crimini e malvagità sharia, ecc.. 4. #Nigeria: #Boko #Haram, rapito #italiano, #Farnesina, contatti.] @king #Arabia, #jihad, #saudi, #sharia, #apostasia, #blasfemia, #pena di #morte, #nazi.. tu lo sai, i #farisei #anglo-americani hanno creato le democrazie, per essere, sistemi politici troppo deboli, di fronte, al loro #potere #massonico, internazionale, occulto, e finanziario, i limiti politici, di Benjamin Netanyahu, sono enormi, tuttavia tutti hanno capito, che, #Benjamin #Netanyahu, è perfettamente sintonizzato, con le mie posizioni. tu smetti, allora, di fare, il felice, #assassino di #Al-Qaida, testa di cazzo, e dai a me, parte del tuo deserto (dove, per 40 anni, gli ebrei, sono stati, quando fuggirono, come, schiavi dallo #Egitto), perché, io possa radunare in sicurezza, tutte le #tribù di #Israele. Questo è il mio contratto, con te: 1. tu rinunci alla #sharia, per tutta la #Lega #Araba, per fare lo #Stato #Laico, #aconfessionale. 2. io distruggo, lo Stato di Israele, per fare il #Regno di #Palestina.. [CONCLUSIONE] tu smetti, di fare il pessimo attore, nel teatrino mortale, che, i farisei, SPA, FMI, Illuminati, hanno costruito, SOLO PERCHÉ, TI PIACE #DISINTEGRARE #ISRAELE, perché, il finale di questa storia, CHE È Già stata scritta a tavolino, e totalmente drammatica, anche per #Islam e per la #Lega #Araba. [donare al mondo, 100 anni di pace perfetta, e spostare la terza guerra mondiale, inevitabile e profetizzata, ti sembra un piccolo risultato?]

[ 211/8dic ] [open letter to King of Saudi Arabia ]] I am outraged against myself, to have put to stop, the end, the satanic power of the Pharisees, Spa, IMF, Masonic and occult powers [ [ who killed Jesus , and who destroyed the paternal genealogies of the Jews, to degrade them all, at the level of animal goyim, who were the Pharisees Illuminati, the real instigators of every Holocaust against their own people! and you know all this very well ]], because this will do last, the end, of, this unhappy mankind, hopelessly, mortally wounded by original sin, an additional 100 years! Obviously, this shows that the true God, YHWH, the God of Abraham, is, the true one God JHWH, [ not your tyrant, murderess, of innocent people, goym dalit dhimmi slaves ], although, if, HIM, is an Absolute Monarchy, YHWH. He is always a community of love, sharing, hope, awareness, freedom and confidence [ and so am I ] Therefore, if you not remove the Sharia NAZI, of your false god murderess, all the powers of hell will take the control of the planet, very soon, and I will have the satisfaction of do win my will, in opposition to the will of my Master and Father YHWH, in Jesus's name.

[210/8dic] [open letter to king Saudi Arabia]] io sono indignato, contro, me stesso, per avere messo, fine, al potere satanico dei farisei, Spa, Fmi, poteri massonici e occulti [[che, hanno ucciso Gesù, e che hanno distrutto le genealogie paterne degli ebrei, per farli degradare tutti, a livello di animali goym, che, sono stati i Fariei Illuminati, i veri mandanti di ogni Shoah, contro, il loro stesso popolo! e tu sai tutto questo, molo bene ]] perché, questo farà durare, questo, infelice, genere umano, irrimediabilmente, ferito a morte, dal peccato originale, ulteriori 100 anni! Ovviamente, questo dimostra, che, il Vero Dio, JHWH, il Dio di Abramo, quello vero, non è il tuo tiranno, perché, pur essendo, LUI, una Monarchia Assoluta, Lui JHWH è sempre una comunità di amore, condivisione, speranza, consapevolezza, libertà e fiducia. Pertanto, se tu non rimuoverai la Sharia NAZI, del tuo falso dio assassino, tutti i poteri infernali prenderanno il controllo del Pianeta, molto presto ed io avrò avuto la soddisfazione della mia volontà, in opposizione, alla volontà, del mio Padrone e Padre JHWH.

212/8dic. [anche Noè, era un Nephillim, evolution is religion] Los Gigantes del Valle de México IV ] [  Caricato in data 12/ago/2010, da, somosnomadastv, 42 video ] Mammut che, erano mangiati dagli uomini, perché, le ossa sono state rotte da uutensili per nutrirsi del midollo osseo. Antes de abandonar la excavación de Tecámac, aprenderemos sobre la importancia de los estratos geológicos para la datación de fósiles y particularmente, para conocer la antiguedad de este ejemplar de mamut. De aquí nos desplazaremos a investigar otros dos reportes de restos de mamutes y en ellos descubriremos hechos sorprendentes:
En Huizachitla nos encontramos con posibles evidencias de contacto entre los primeros pobladores humanos del Valle de México y los mamutes que hasta hace 10.000 años aun habitaban en esta zona.
Continuamos nuestra investigación hacia la comunidad de Tocuila, en donde encontramos el segundo depósito mas grande de megafauna en el mundo, con más de mil huesos de diferentes especies, incluyendo tigres diente de sable y, por su puesto, Mamutes.
¡Todo esto como parte de esta aventura que nos muestra que en algún tiempo, el Valle de México realmente estuvo habitado por gigantes!.
https://www.youtube.com/watch?v=_S3zg1_2JN0

 213/8dic. [letter aperta al Re dell'Arabia Saudita] è vero che, io distruggerò, islamici e farisei, ma, io permetterò, ai musulmani, i miei fratelli, di poter giungere insieme ai cristiani e a tutte le religioni, fino alla fine del mondo! mentre, tu farai scrivere la parola fine, contro, l'Islam, certamente, ed è questo il motivo per cui i farisei Illuminati vogliono far fare sacrificare, da te, sull'altare di satana, l'ultima shoah contro Israele, in quel modo nessun ebreo potrà più credere nella Torah, perché il talmud satanico, ne assorbirà ogni significato.. tu farai iniziare l'era di satana, e del suo micro-chip umano, perché, il grande fratello, di DATAGATE e del controllo globale, è già stato preparato.. tu sei un pallone gonfiato di orgoglio, e di presunzione, tu sei il criminale internazionale, di un maniaco religioso! In the Name of Allah, The Beneficent, The Merciful.
Quran 60:8, 2:193, 2:190, 109:1-6, 24:54  terrorism?
Quran 4:19, 30:21, 2:228, 33:35, 43:70, 16:97, 2:187 oppress woman?
Quran 31:13-19, 6:152, 25:75 child abuse?
Quran 4:29-30, 2:195 commit suicide?
Quran 16:5-8, 6:38, 24:41cruel to animal?
Quran 2:256, 10:99, 88:21-22 forcing religion down people's throat?
Quran 2:42, 24:6-8, 24:13, 9:43, 3:61, 6:28, 7:66, 9:107, 29:12, 54:26 lying?
Quran 28:77, 2:60, 6:165 corruption / pollution / vandalism?
Quran 17:26-27, 25:67 waste money, waste time, waste food, waste energy?
Quran 31:18-19, 7:146 arrogant?

214/8dic.[lettera aperta al Re #Arabia #Saudita] per la vita del Signore Dio, tu sarai punito, perché, tu non puoi dire di non conoscere me, anzi, tu hai anche fatto finta di morire, pur di non voler affrontre con la #comunità #internazionale, tutti i temi gravissimi, #crimini #omicidi, di cui io ho accusato te, e della morte e disperazione di centinaia di milioni di persone innocenti, tutte le vittime, della tua pervertita religione di #salafita #wahabita, di maniaco religioso, che tu stai trformando i musulmani in islamisti insieme a quel criminle tuo complice di Erdogan. tutto questo ha fatto di te il responsabile di crimini immensi contro l'esistenza del genere umano, e se, ##Onu #anticristo, tace, è perché i #farisei stanno conducendo te, e tutto il genere umano sull'orlo dell'abisso, tutte le condizioni, di cui è evidente, tu sei particolarmente felice di alimentare... perché, sulla sventura dei popoli #salafiti ( #califfato, #sharia) e #farisei ( #sistema #massonico, #satanismo, #grande #fratello, #Datagate, #Fmi,) hanno fondato il futuro, del loro reciproco #progetto #imperialistico, per soffocare, definitivamente, la speranza, di tutti i popoli, nella illusoria speranza, di potersi dividere il mondo, insieme, nell'attesa della sfida finale,cioè, su chi dei due criminali potrà sopravvivere, e conquistare, finalmente tutto il pianeta!

215/8dic. #Nucleare: #Peres per incontro con #Rohani#, 'Nostro obiettivo è trasformare nemici in amici'. 08 dicembre, #TEL AVIV, 8 DIC - Il presidente israeliano Shimon Peres si e' detto oggi disposto ad incontrare il leader iraniano #Hassan #Rohani. ''Perche' no? '' ha ribattuto rispondendo a una domanda rivoltagli durante una conferenza economica. ''L'Iran non e' un nemico di #Israele. Fra noi le questioni non sono personali, ma di politica''. ''Il nostro obiettivo - ha assicurato - e' trasformare nemici in amici''. E COME DEVE DIRE? MA, LO SAPPIAMO TUTTI CHE LA #SHARIA, QUALE PROGETTO IMPERIALISTICO ASSOLUTISTICO E INTRANSIGENTE, È INCOMPATIBILE, CON LA COMUNITÀ DELLE NAZIONI.. ECCO COSA RENDE IL #NUCLEARE, UNA #MINACCIA #ISLAMICA ENORME, CONTRO, TUTTE LE NAZIONI.. CHI AVREBBE DATO IL #NUCLEARE AD #HITLER? UGUALMENTE, NON PUÒ ESSERE DATO ALLA #LEGA #ARABA! QUINDI, QUESTO È STATO POSSIBILE PERCHÉ #USA E #ONU SONO GLI #ANTICRISTO!

216/8dic. [NOI IN EUROPA STIAMO, COSÌ A PIANGERE, SU UN DISASTRO DI PROPOZIONI BIBLICHE, CHE SPERIAMO DI POTER USCIRE, DALL'EUROPA, DEI MASSONI, E DALL'EURO! E L'UCRAINA, INVECE, LOL. VORREBBE ENTRARE? LOL., BHO! E NON SANNO GLI UCRAINI, CHE, SENZA SOVRANITÀ MONETARIA, SI DIVENTA GLI SCHIAVI STRITOLATI, DAL SISTEMA MASSONICO, DELLA BANCHE CENTRALI, DI PARASSITI USURAI, FARISEI FMI, SPA, E DI TUTTE LE LORO TRUFFE LEGALIZZATE, E DI CUI NON SI PUÒ PARLARE, ANCORA LIBERAMENTE? CIOÈ COME SI FORMA IL DEBITO PUBBLICO, E COSA È IL SIGNORAGGIO BANCARIO SONO DEI TABÙ.. ] Il caos di Kiev cosi' caro all'Europa. Gli avvenimenti di questa settimana in Ucraina passeranno alla storia per l'arroganza e la faziosita' delle posizioni della cosiddetta Euromaidan e per le azioni di guerriglia urbana. Saranno anche ricordati per la passivita' delle autorita'. E tutto perche' a Vilnus non e' stato firmato un documento di 236 pagine e decine di protocolli che pochi hanno letto fino in fondo.
Kiev, sulla piazza Maidan si riuniscono i partecipanti della marcia del milione
Kiev, 600 mila persone in piazza

217/8dic. POTREBBE NON ESSERE QUESTO IL CASO, MA, NEL GIRO DI CERTI CLUB DI #SATANISTI, CHE, IN REALTÀ SONO POTENTI #ORGANIZZAZIONI #INTERNAZIONALI, LO #OMICIDIO VIENE RICHIESTO, PER ESSERE ACCREDITATI. [ #Usa: #sposini #uccidono 'per #divertimento' #NEW YORK, Una coppia di sposi,18 anni lei, 22 lui, sono accusati di omicidio in #Pennsylvania per aver ucciso un uomo 'per divertimento'. D'accordo con il marito #Elyette, #Miranda #Barbour ha messo online un annuncio per compagnia a pagamento. Ha risposto un 42enne.La donna è andata in auto all'appuntamento, mentre, il marito era nascosto sul sedile posteriore e appena l'uomo, ha iniziato con avance, ha estratto un coltello colpendolo, mentre, il marito lo immobilizzava, con una corda al collo, che lo ha strangolato. QUESTO È QUELLO, CHE, LA SOCIETÀ #MASSONICA, E #PARASSITARIA, LA #PIRAMIDE DEL #POTERE REALE, #sPA, ALL'INTERNO DELLA NOSTRA SOCIETÀ, HA VOLUTO E REALIZZATO, PER AVERE DISTRUTTO LA #CIVILTÀ #EBRAICO-CRISTIANA. I NEMICI DELLA #CIVILTÀ #EBRAICO-CRISTIANA, SONO I MANDANTI DI QUESTO OMICIDIO.

218/8dic. #Cia, satanisti, #Nsa, satanisti, #Eu, #NetWork, #Spa, #TV, #Fmi, satanisti, #Nwo, #sacrifici #umani, satanisti, servizi segreti deviati, satanisti, #esoteric #agenda, satanisti, #occult #power, Bildenberg, #Fed, satanisti, #Ecb, #Onu, #Datagate, satanisti, #Aliens #abductions #agenda, satanisti, #Bush 322, #Rothschild 666, #seigniorage #banking, #debito #pubblico falso, alto #tradimento #costituzionale, satanisti, #micro-chip, #Ogm,

219/8dic, ore 23,50. Gentile Dirigente Scolastico, Gentile Ministro della Pubblica Istruzione.  Io sono rimasto sotto shock, per una settimana, e tutt'ora io sono imbarazzato, inibito nel mio approccio con la classe, circa le violenze subite per motivazioni di evidente intolleranza ideologica alla dottrina Cattolica, sfociate anche in calunnie, offese contro la mia libertà di insegnamento, professionalità e onorabilità, accuse di incompetenza di metodo scientifico, incapacità di saper raccogliere dati. Tutte le mie dignità professionali e personali, irrimediabilmente vilipese alla presenza dei miei alunni, nei confronti dei quali io ho perso la mia ascendenza di docente, gravi accuse formulate soprattutto in mia assenza mentre io ero presente nell'aula scolastica attigua, impegnato in un altro nel Consiglio di Classe, tutte circostanze che non hanno un precedente in 26 anni di mio insegnamento, come in altrettante 17classi del nostro Istituto. Infatti, il giorno immediatamente successivo, nella mia giornata libera di mercoledì 20 novembre, mi sono recato alla prima ora, nella classe * dove alla presenza dei docenti titolari prof. **** **** e di prof.ssa **** ****, soltanto tre alunni hanno riconfermato le accuse mosse contro il docente **** **** per la questione dell'alunno **** ****, mentre un alunno le ha espressamente negate e gli altri hanno dichiarato di non averne compreso le circostanze.
Gent.mo Dirigente Scolastico sono troppe le circostanze di rammarico, che non soltanto a livello personale, ma soprattutto come docente di Religione io ho dovuto subire, a causa di un contesto evidentemente ideologizzato quanto pretestuoso.

[ 1. perché nessuno degli alti valori umani ed educativi ha portato nessun docente o genitore a parlare, in precedenza, con il docente di religione improvvisamente "impazzito" ].
Ecco perché, tutti coloro che hanno portato con tale violenza, ostinazione, tesi accusatorie false, hanno commesso un sopruso, che è confluito in azioni che sono state gravemente lesive non soltanto del docente di religione, ma anche dei doveri di ufficio che come docenti noi siamo tutti tenuti ad osservare.

[ 2. circa l'episodio dell'alunno **** ****, ovvero del suo presunto allontanamento dall'aula, episodio che io non potevo ricordare perché semplicemente non è mai avvenuto, io ho quindi formulato una ipotesi più plausibile circa i motivi di un ipotetico allontanamento, perché non deve essere dimenticato che in riferimento a 26 anni di insegnamento circa il valore della simbologia e circa l'esplicitazione di questo argomento, nelle altre 17 classi del nostro Istituto, mai si è venuti a creare tali equivoci. Nell'immediato secondo la mia etica professionale, anche se in caso di dubbio, io assumo per vere le altrui plausibili affermazioni sempre a dimostrazione della mia onestà intellettuale, capacità di ascolto, accoglienza, cioè tutte qualità poste in essere dal mio atteggiamento positivo e garantista, di educatore e docente. Tuttavia, riflettendo in seguito, sulla situazione assolutamente tranquilla, recettiva e corretta, di tutti gli alunni di questa classe * e riflettendo con ponderazione circa l'accaduto deve escludersi nel modo più categorico, il fatto che io abbia potuto allontanare un qualsiasi alunno con intento punitivo, in questa classe, che se il fatto fosse avvenuto realmente secondo la tesi accusatoria tutta la classe lo avrebbe avvertito certamente come tale. Quindi adesso è evidente, come lo stesso alunno deve avermi chiesto di uscire per andare al bagno.]

Circa le affermazioni riportate a verbale, prima del mio ingresso nel Consiglio della *, e mai più verificate il altro contesto, in quella specifica precisione descrittiva, deve dirsi:

[ 3. "siti internet e pagine web riportabili al prof. **** **** e che il Genitore non esita a definire inquietanti". Certamente, sono inquietanti molti crimini che oggi avvengono nel mondo, nella impotente o debole risposta delle nostre Istituzioni, quindi io non posso sapere, quello che la madre rappresentante ha visto, ha potuto comprendere, con i limiti sulla conoscenza, di cui noi tutti siamo portatori, se l'inquietante è attribuito a me, o a delatori della mia persona, dove nel web io ho dovuto scontrarmi con persone veramente pericolose, le più pericolose in assoluto per i nostri ragazzi, a tutela della democrazia, della dignità umana, come nel tentativo di contrasto di organizzazioni internazionali di auto-dichiarati satanisti, tutti argomenti, inerenti la mia attività esterna all'ambiente scuola e che non hanno titolo a poter entrare nella didattica, perché la privacy, come le attività politiche di tutti, al di fuori del mondo della scuola sono costituzionalmente garantite! Tutti ambiti incompatibili con l'ambiente della didattica, che in maniera molto netta, io mantengo rigorosamente separati. Pertanto sono estremamente esplicito con gli alunni quando sono loro a fare riferimento a questa mia importante funzione sociale extrascolastica, e questa ingerenza del genitore avvenuta in mia assenza, di giudizio accusatorio di una mia attività extrascolastica, poi però associata alla mia attività scolastica tanto da confondersi con essa, era qualcosa di offensivo, abusivo, che mai avrebbe dovuto essere stato fatto o permesso di fare.]

[4. circa la espressione "[la maglietta] attira satana", è una espressione evidentemente calunniosa per i seguenti motivi:
a) satana è un prigioniero che non ha relazione con il mondo degli uomini e nessun teologo in tutto il mondo assocerebbe satana a fenomeni inerenti ordinari comportamenti umani e nel modo più assoluto in riferimento a minori;
b) nessun docente di religione imposta in modo negativo la sua spiegazione, cioè spiegando le realtà del male o dell'occulto;
c) nel mio vocabolario non può esiste il termine satana, se non in casi strettamente inevitabili,
d) infatti, proprio a ragione di contenuti a me ascritti direttamente o indirettamente, a torto o a ragione nel web, io comunque mi guardo molto bene, dall'usare questo termine, come può essere verificato facilmente anche in altre 17 classi dello stesso Istituto;
e) purtroppo, raramente, nascosti nel gruppo classe o anche in mezzo alla strada, qualche ragazzo particolarmente immaturo, pronuncia questa parola, come risultante di quello che ha visto in internet, ecco perché facilmente si può comprendere come io possa essere addirittura prevenuto nell'usare tale termine,
f) in conclusione quello che posso ricordare, con un alto livello di probabilità circa l'accaduto specifico, è che io non ho il potere di inibire la bocca di alunni che in modo inadeguato sovrappongono la loro voce alla mia, circostanza questa che forse avrebbe potuto indurre ad errare le percezioni dell'alunno **** ****, nel caso in cui, si voglia considerare la buona fede, di circostanze che sono certamente il risultato di un clima di delegittimazione e di intimidazione che alcuni docenti hanno creato nella classe e fuori della stessa a mia insaputa, tutti atteggiamenti che poi sono confluiti in affermazioni molto gravi all'interno del Consiglio di Classe in oggetto e nella presente relazione.]

[5. circa, la affermazione dell'alunno  **** ****, deve dirsi che lui non è un alunno che si avvale dell'insegnamento dell'ora della Religione Cattolica. In quella circostanza, quasi al temine della spiegazione, avevo notato il Crocifisso dell'aula ricoperto di polvere, io ho invitato l'alunno  **** **** ad andarlo a lavare al bagno, operazione che l'alunno  **** **** ha mostrato di fare molto volentieri, ed è vero che in modo scherzoso io ho detto qualcosa circa la purificazione... ma, dove non si è avuto riguardo di inventare "menzogne come una montagna" come io ho protestato presso i genitori, senza tuttavia essere stato creduto dalle Mamme rappresentanti, cioè in tale è il clima di ostilità, e ambiguità, l'equivoco di un atto scherzoso è il minimo che ci si può aspettare. Tuttavia, in riferimento alla maglietta di  **** ****, io ricordo di non avere eccepito nulla, perché l'argomento circa simbologia era già stato affrontato. Se può essere dimostrato che io abbia mai espulso qualcuno per la maglietta con gli scheletri, poi, veramente sarei io il menzognero, infatti, non è pensabile che il prof. **** **** possa avere una totale catarsi nella sola *. In conclusione, io ho fatto la medesima spiegazione circa i simboli negativi, volgari o sessualmente espliciti, e simbologie negative e positive, in tutte le altre 17 classi, ma con esiti completamente diversi dagli esisti riscontrati nella *. Si comprende perché è un atteggiamento prudenziale, che costringe me a ripresentare gli stessi contenuti, usando gli stessi termini, in tutte le altre classi, proprio perché non sia possibile per me di diventare la vittima di calunnie orchestrate in sola classe.
Questa tipologia di insegnamento ripetitivo in tutte le classi è resa necessaria, come l'episodio * ha dimostrato, non soltanto per la particolare vulnerabile di una materia facoltativa di Religione, vissuta, attraverso una sola ora settimanale, dove tuttavia, si devono affrontare comunque argomenti molto delicati, avendo poco tempo a disposizione tutti argomenti il più delle volte espressamente richiesti dagli alunni. Pertanto,
1. la delicatezza degli argomenti trattati in se,
2. il delicato ambito religioso,
3. domande particolari che gli alunni fanno al docente di religione,
4. tutti argomenti che devono essere affrontati soltanto in modo positivo, perché certamente non può essere il morboso assecondato in nessun modo,
5. tuttavia non può essere evasa, sia pure nei modi opportuni, una richiesta specifica, perché rispondere in modo evasivo significa tradire i bisogni di un adolescente di comprendere per crescere in bisogni che per l'adolescente non sono concettuali quanto esistenziali. Rispondere in modo evasivo per un atteggiamento di comodo, sarebbe tradire il diritto dovere che l'alunno ha di crescere e di sviluppare la propria personalità in un sistema di pluralismo di informazioni, e nel rispetto di ogni diversità, come educazione alla cittadinanza, perché è dalla molteplicità che nasce una sana competizione culturale che arricchisce la formazione del se, nel sistema di istruzione e formazione che è offerto dalla Scuola Italiana. È la stessa professionalità educativa che impone al docente di non sottrarsi, ma di trovare le risposte più opportune circa fenomeni, problematiche interiori, che alunni invocano di conoscere presso diversi soggetti educativi. In questo modo l'alunno deve avere un approccio sereno ai diversi sistemi di significato anche se sono molto diversi tra di loro, per comprendere quali sono i valori fondamentali della convivenza nella diversità, valori da condividere perché sono quei valori comuni che costituiscono il fondamento della nostra democrazia, il pluralismo. Come allora poter affrontare argomenti, richiesti da alunni, circa la esistenza di fantasmi, alieni, esorcismi, Illuminati, massonerie, satanismo, ecc.. per giungere a comprendere in modo positivo che la proposta cristiana di poter superare la barriera della paura e di ogni difficoltà è sempre quella della piena comunione di amore che il cristiano ha con Cristo che è seduto alla destra del Padre e che ha il pieno controllo della storia, perché Dio è sempre in controllo della realtà. Ecco perché non saper accogliere questi bisogni di conoscenza dei nostri alunni significa essere irresponsabili come adulti educatori. Ovviamente molto mi ha arricchito la mia personale esperienza di 26 anni di insegnamento, di una materia così specifica non a caso facoltativa. Come allora si può rispondere a domande veramente imbarazzanti, e che trovano un uditorio variamente impreparato, con ragazzi della stessa età cronologica ma con un diversificato livello di maturità personali, affinché, poi questi argomenti possono essere affrontati opportunamente e non andare distorti in modo da risultare compromettenti o controproducenti? È evidente ci vuole un linguaggio comunicativo che non turbi la sensibilità più delicata, ma che al contempo non tradisca il dato culturale che deve essere espresso. Ma quello che è avvenuto, unicamente in questo contesto classe, è andato molto oltre, l'esperienza di altre 17 classi, da me seguite, per l'incauto approccio di adulti che a mia insaputa e alle miei spalle hanno inventato, frainteso argomenti, interpolandoli, con contenuti extrascolastici presenti nel web, tutte condizioni e affermazioni, assai irresponsabili che hanno realizzato un danno della mia azione didattica, a mia insaputa tutte situazioni pericolose, incaute, intolleranti, massimaliste, tutte atte a delegittimare e inficiare la mia onorabilità professionalità, a detrimento anche di quel servizio competente e professionale che la scuola ha il dovere di offrire alla sua utenza. ]

A questo punto deve essere rilevato che un alunno rappresentante, l'alunno  **** **** è al contempo anche il figlio di un genitore rappresentante, la sig.ra  **** ****, e che l'alunno  **** **** è un alunno non avvalente dell'ora di religione. Purtroppo, come si evince dal verbale mi si muovevano continuamente delle accuse generiche e non è stato agevole quindi poter comprendere l'oggetto reale del contendere accusatorio benché da me più volte richiesto in modo esplicito, e questo deve evidenziarsi, altresì come di alcune accuse io sono stato edotto soltanto dalla lettura del presente verbale, nonostante i miei molti tentativi richiesti di circostanze precise.

Il tutto risulta assai più grave, se si deve evidenziare come io abbia più volte affermato preventivamente nella classe *, come in altre classi, essere gravemente irresponsabile quell'atteggiamento di alcuni genitori che alla prima incomprensione circa gli argomenti trattati, dal docente di religione si riversano il Presidenza, con l'evidente intenzione di nuocere, invece di venire in prima istanza, come un corretto e leale comportamento umano ed educativo, di come questo sia un atteggiamento assai scorretto e pericoloso. Io ho esplicitato circa la natura di questo insegnamento religioso, come nella sua fragilità strutturale abbia bisogno di essere protetto dal rispetto reciproco e dalla riservatezza nel momento in cui un qualche alunno affida il suo sentire ed il suo pensiero al dibattito della classe.
Pertanto, circa il mio atteggiamento prudenziale e didattico di ottenere un riscontro di quello che è stato capito dagli alunni, e di chiedere espressamente circa eventuali incomprensioni o contestazioni presenti in alunni o in genitori, più volte io ho chiesto un riscontro agli alunni stessi, senza purtroppo ottenere delle critiche, se non nel caso di opinioni legittimamente discordanti, con alunni circa problematiche suscitate dalla teoria della evoluzione, e che null'altro gli alunni hanno dimostrato circa turbative o contestazioni in merito alla correttezza del mio linguaggio e del mio atteggiamento.
Al che la Sig.ra  **** **** ha affermato che gli alunni avrebbero potuto essere intimiditi dalla presenza del docente, ma questa è una circostanza inverosimile in riferimento ad una materia facoltativa, di un ora settimanale soltanto, che non prevede neanche minimamente tutti quegli strumenti che potrebbero teoricamente intimidire l'uditorio, come potrebbe essere ipotizzabile da un docente di materie prevalenti o di indirizzo professionale. Anzi il caso specifico ha dimostrato l'esatto contrario di come alcuni alunni sia pur minoritari nell'ambito della classe abbiano dimostrato di possedere una assoluta libertà di poter formulare il loro sentire.

A nulla sono valse le mie affermazioni di innocenza, visto che la Prof.ssa  **** **** invitava i genitori, alla presenza degli alunni e di tutto il Consiglio di Classe comunque a denunciare il collega di religione in tutte le sedi competenti, e che lei stessa si sarebbe fatta promotrice della richiesta di un Consiglio di Classe straordinario, che chiarisse gli aspetti inquietanti del suo collega di religione.

Mentre i docenti  **** **** e  **** **** esternavano tutta la loro disapprovazione, lamentando un inopportuno, fuorviante contrastante insegnamento, atto a gettare confusione negli alunni circa argomenti scientifici che il docente di Religione non poteva conoscere, ovvero, circa il dibattito per loro quasi inesistente, se si esclude la assai minoritaria comunità di quaccheri americani riguardo alla ancora, per me problematica teoria della Evoluzione, dal momento che chiamasi ancora teoria e che sono diverse le domande che non trovano una intelligibile risposta in una comunità scientifica internazionale che certo non può godere dei riflettori del pensiero ideologicamente dominate.

In particolare il prof.  **** **** chiedeva se c'era un coordinamento dipartimentale dell'ora di religione e in cosa consistesse il mio programma di religione, ed è alla sua domanda che io ho dovuto rispondere, (e non alla rappresentante dei genitori come affermato dal verbale), e sulla stessa frequenza di pensiero lo stesso prof.  **** **** asseriva che io avrei dovuto riferirmi esclusivamente a contenuti religiosi e non a contenuti scientifici. In risposta ai suoi colleghi  **** **** e  **** ****, lo scrivente ha affermato che la teoria della evoluzione non intacca la fede cristiana ma unicamente la verità della scienza.
Ecco perché lo scrivente crede in una scuola che sia il luogo per una salutare, rispettosa civile, pluralistica e critica circolazione delle idee e non in un campo di battaglia per posizioni ideologiche massimaliste che pretendono il monopolio del sapere, perché il principale obiettivo da perseguire per noi e per i nostri alunni è la ricerca di una verità senza presunzioni, a tale proposito lo scrivente, ha depositato sul desktop sala docenti una cartella dal titolo "ai colleghi" frutto del lavoro di poche ore a dimostrazione di come gli argomenti evolutivi non sono per niente acclarati ma sono oggetto ancora di sempre più ampio e pubblico dibattito portato avanti da personalità di alto valore scientifico come il prof. Antonino Zichichi, un fisico e divulgatore scientifico italiano attivo nel campo della fisica delle particelle elementari. Zichichi è anche autore e sostenitore di un'aspra critica alla teoria darwiniana dell'evoluzionismo, per quanto riguarda la specie umana e animale. Egli la considera priva di sufficienti prove scientifiche e di una solida base matematica, e più fondata su un atto di 'fede' nella non esistenza di Dio, che nella scienza vera e propria afferma, infatti, che non esisterebbe un'equazione matematica dell'evoluzione delle specie animali e che quindi a non sarebbe fondata sul metodo galileiano in quanto retto sulla matematica. Inoltre, sostiene che, anche da un punto di vista biologico e paleontologico, la teoria evoluzionistica sia carente di prove, e abbondante di anelli mancanti e passaggi miracolosi. Zichichi sostiene che tutte le forme di vita presentano caratteristiche di 'complessità irriducibile', cioè elementi di complessità che devono venire in esistenza contemporaneamente e in una forma immediatamente perfetta, affinché l'organismo o una parte di esso possa esistere. Ciò lo porta ad affermare che non vi è alcuna contraddizione fra le reali scoperte scientifiche e l'esistenza di un Creatore, o Disegno Intelligente.

Anche il Ministro dell'Istruzione Letizia Moratti in relazione a documentazioni scientifiche in suo possesso propose di escludere la teoria della evoluzione della Scuole Medie Inferiori.

Ma, ormai il discredito della mia persona e del mio ruolo erano stati compiuti davanti agli occhi degli alunni, perché un tale modo di intervenire ha mostrato agli alunni un docente accusato, isolato contrapposto guardato negativamente da docenti, genitori ed alunni, ed è questo atteggiamento di discredito professionale e personale, che ho vissuto nella classe *, nell'ora di insegnamento immediatamente successiva, perché quando ho chiesto "qualcuno muove delle contestazioni, circa le affermazioni del docente di Religione in classe?" domanda, gia formulata altre volte da me senza esito, tuttavia questa volta ha visto il fiorire di una variopinta letteratura folcloristica, a motivo di una decina di alunni. Un alunno ha detto: "Professore lei è un ipocrita, perché in internet, lei dice delle cose ed in classe ne dice altre diverse!" quindi questa volta, nella mia prima ora di lezione dopo il Consiglio di Classe del 19/11/213, cioè il 21/11/2013, la situazione è completamente cambiata. Addirittura un alunno ha affermato con certezza che io ho detto, durante la visione di un film biblico, già condiviso, anche con le altre classi: " gli omosessuali sono satanisti " soltanto che l'alunno in questione era assente quel giorno come tutto il resto della classe perché essendo un giorno di sciopero, poi erano presenti in classe soltanto due alunni.

Forse un docente prevalente ha pensato di punire il docente di religione affinché, gli venga impedita la non certo populistica esposizione della dottrina cristiana in ordine a temi di sensibilità morali e sia soffocata la identità cristiana, tutto in favore di società come la nostra, che è per lo più permissiva, relativista, assai soggettiva circa il percepire il concetto morale del peccato.

A tale proposito è degno di nota l'atteggiamento critico di alcuni alunni della 4* da cui sono stato contestato, in modo più diretto, circa la esposizione di quei contenuti cattolici, che non sembrano essere adeguatamente rispettosi, del sentire di altre alternative identità, in relazione a cosa può essere il concetto di "contro natura" sia nel dato biblico che di conseguenza nella dottrina cattolica. In questa circostanza assai positiva della 4* dal punto dialogico, io ho potuto spiegare che il mio dovere di Docente è quello di esplicitare la realtà della Dottrina Cattolica, anche in riferimento a quelle scelte che qualcuno dei miei alunni avrebbero potuto fare, in modo più consapevole e responsabile, sempre in riferimento al proprio libero arbitrio, che pertanto tali contenuti loro erano tenuti a conoscere, perché tali conoscenze, avrebbero reso tutti loro più consapevoli. Tanto premesso è stato sicuramente un atteggiamento massimalista ed intollerante, il vero regista occulto del clima assolutamente surreale, oltraggioso, mistificatorio e intimidatorio che si è venuto a realizzare nel Consiglio della Classe * il giorno 19 novembre. Ora, lo scrivente respinge questo modo massimalista di concepire l'ambiente scolastico, dove alunni e docenti dovrebbero arricchirsi reciprocamente e crescere in un clima di reciproca fiducia, rispetto e pluralismo, nella conoscenza di diverse scuole di pensiero, seguendo piuttosto la intuizione della verità, che non l'utile personale che poi porta allo scontro ideologico. Tutte posizioni diversificate e legittime finché riteniamo di essere parte di una società democratica che sa interpretare in modo leale le sue regole. Ecco perché la vera violenza prima che essere stata fatta alla mia persona e stata fatta contro il sistema di istruzione e formazione del Ministero della Pubblica Istruzione.

Bari                                          prof. **** ****