Etilometro Merkel Hollande

 alleanza militare islamica SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ non avere paura di rinunciare alla sharia, perché, con le sue autolesionistiche norme morali, Gesù di Betlemme è un antipatico odioso per gli abitanti di questo pianeta, quindi, i veri cristiani non potranno mai essere numerosi!  ECCO PERCHé, QUANDO IO ENTRO IN QUALCHE CLASSE, MI SEMBRA DI PARLARE AL MURO, NEL SENSO CHE GLI ALUNNI PARLANO TRA DI LORO COME SE IL DOCENTE NON ESISTESSE IN CLASSE, E POI, POTRANNO DIRE CHE IO NON HO DETTO NIENTE! perché da noi, già, a 17 anni, le ragazze danno: sia il lato B, che il lato A, e per loro GESù? è peggio di un terrorista islamico!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] ovviamente, il CREATORE ONNIPOTENTE, ti ha creato per amore della tua felicità, e questo amare LUI e tutti, è il tuo scopo! e se, tu fallisci questo tuo scopo, tu andrai maledetto all'inferno, e questo è inevitabile, perché tutti sanno che c'è un giudizio! e non ha nessuna importanza quanta merda religiosa o ideologica tu puoi avere nella tua testa, perché, tutte le creature, senza eccezione, sono sottomesse alla legge naturale.
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] NESSUNO VIENE A ME, SE IL PADRE NON LO CHIAMA! [ Gesù di Betlemme: ha detto questa frase, SOLTANTO, in riferimento alla DIVINIZZAZIONE, circa, la partecipazione alla vita TRINITARIA in DIO, cioè, tu puoi ricevere la stessa NATURA DIVINA di DIO JHWH. In questo modo, come LUI è stato prima: VERO DIO, e poi, successivamente, vero uomo, così, per, te avviene l'ordine inverso: tu sei prima vero uomo, per diventare: successivamente, vero Dio! MA QUESTO è IMPOSSIBILE DA OTTENERE ATTRAVERSO LA RELIGIONE, PERCHé, è IL PADRE JHWH CHE TI DEVE CHIAMARE PERSONALMENTE! Al contrario anche se, ogni salvezza e redenzione vengono da Cristo, tuttavia, nella Sua Onniscienza, Dio ha voluto collegare questa salvezza circa la vita eterna alla LEGGE NATURALE, quindi, se la tua religione non ti spinge ad avere una amore universale, ma, fa di te un razzista, poi, in questo caso, la tua religione ti sta spingendo all'inferno! Perché la LEGGE NATURALE e la LEGGE UNIVERSALE, posti a fondamento della CREAZIONE dell'Universo, hanno la precedenza, su ogni religione, e su ogni teosofia, gnosi, che sono sempre il frutto della perversione e dell'egoismo dell'uomo!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] è chiaro che il messaggio di Gesù è il nemico di questo ordine temporale. ][  CHI DESIDERA PIACERE A QUESTO MONDO, NON POTRà PIACERE A DIO! IN QUESTO MOMENTO, GESù HA RINUNCIATO AL SUO CALIFFATO MONDIALE! PERCHé, NON HA CONCESSO AL PENE SERPENTE CIOLA, UNA MINORENNE, E NEMMENO 4 MOGLI! ] le sue esigenze morali sono totalizzanti ed interiori, quindi non sarà una norma religiosa che li potrebbe soddisfare! Gesù non è una FATWA! è lo Spirito SANTO stesso che dichiara al tuo spirito che tu sei gradito a Dio! Tu puoi fare l'ARCIVESCOVO efficiente zelante, ma, la tua anima è già all'inferno con i demoni!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ credi che, il tuo esercito potrebbe essere PER TE, una protezione contro di me? SEI UN PRIMITIVO! I CAVERNICOLI ERANO INTELLETTIVAMENTE SUPERIORI A TE! i miei alunni mi ascoltano e mi comprendono meno, di come mi ascoltano i sacerdoti di satana della CIA, ecco perché https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion è la mia docenza cattedra universitaria! e non fa niente, che, youtube, mi abbia nascosto completamente, con i suoi filtri! perché, proprio loro: i sodomiti culto, e le bestie di satana,con tutti i servizi segreti del mondo? loro si, mi possono leggere sempre! .lol. e tu sai che divertimento!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ e sai cosa ha detto, QUEL FALLITO di Gesù di Betlemme? HA DETTO: "TUTTI QUELLI CHE IO AMO? IO LI FLAGELLO!" ci sono molte citazioni, con parole diverse, E DIVERSE VARIANTI DISCORSIVE, e con la testimonianza dei mistici anche: TUTTI LORO che attestano tutta questa merda: IDEOLOGICA di Gesù di Betlemme ] POI, TU E NESSUNO, SI DOVREBBE MERAVIGLIARE, SE, come minimo: il 60% DEL GENERE UMANO intero, INSIEME A TE FINIRà dentro un INFERNO di disperazione: senza speranza!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ lol. e poiché, io SONO stato molto flagellato da Gesù di Betlemme: perché io ero al Tempio con i cambia valute SpA Bildenberg, proprio perché lui mi ha molto amato? poi, LUI MI HA ANCHE FLAGELLATO MOLTO! ECCO, lol. COME IO HO CONOSCIUTO L'AMORE! poi, è normale, che, sulla scorta di tale esempio, poiché io amo molto tutte le bestie di satana, del pianeta come te? poi, è normale che io vi debba flagellare tutti quanti, attraverso 1000 tribolazioni! lol. dico SE, UNO può CONOSCE IL VERO AMORE, come lo hanno conosciuto i sacerdoti di satana cannibali della CIA? loro non se la prendono a male! ecco perché mi piacciono i satanisti, perché loro MI possono CAPIRE! insomma, IO FARò DI TUTTO AFFINCHé UN PEZZO DI MERDA COME TE NON DEBBA SCENDERE ALL'INFERNO INSIEME A ROTHSCHILD!
=========================
le SANZIONI ALLA RUSSIA E LA DISTRUZIONE DELLA EUROPA! di Manlio Di Stefano, portavoce M5S Camera ] [ In una fase di gravissima crisi economica e di dignità politica del nostro paese, il Movimento 5 Stelle si è sempre battuto in Parlamento contro le sanzioni imposte alla Russia dall'Unione Europea, misure alle quali ha dato il suo contributo anche il governo italiano e che ad oggi pesano fortemente sul nostro tessuto economico. Noi consideriamo la Russia un partner commerciale, economico, culturale e storico imprescindibile per l'Europa e per l'Italia, nonché un interlocutore internazionale fondamentale per la risoluzione delle gravi crisi internazionali. Per questo abbiamo deciso di recarci ad ottobre in visita a Mosca e in Crimea, per ribadire il nostro chiaro no alle sanzioni, come segnale di pace e distensione per la costruzione di nuovo mondo multipolare nel rispetto della sovranità, dell'autodeterminazione dei popoli e per un modello di globalizzazione più giusto e bilanciato. [ Una guerra commerciale per compiacere gli USA ] Nel tentativo goffo di compiacere Barack Obama, l’UE ha iniziato una dannosa guerra commerciale con la Russia a seguito della crisi ucraina, dove, dallo scorso aprile, è in atto una guerra civile tra esercito regolare e separatisti filorussi per il controllo del Donbass, (ex) capitale industriale del paese, oggi ridotta a non più che un cumulo di macerie. [ VIDEO I bambini del Donbass non vogliono la guerra ] Tra pochi giorni le contro-sanzioni varate da Putin su alcuni prodotti europei, in risposta alle azioni dell’UE, “compiranno” un anno. E’ dunque lecito domandarsi quanto ci sia costato tutto questo e quanto ci costerà in futuro. Nel 2014, secondo la Direzione Studi e Ricerche di Intesa San Paolo, che nel marzo scorso ha presentato i dati durante un incontro bilaterale dedicato alle relazioni commerciali tra Italia e Russia, l’interscambio commerciale tra Italia e Russia è calato del 17%, con una perdita di 5,3 miliardi di euro rispetto al 2013 e con una contrazione del nostro export dell’11,6%, che tradotto in euro fanno circa 1,2 miliardi. [ I danni al Made in Italy ] Diversi i settori del made in Italy che hanno subito danni. Si è visto un crollo nel settore del tessile e dell'abbigliamento (-16,4%), oltre che dei prodotti alimentari oggetto delle sanzioni (-38%). Un trend confermato anche all'inizio di quest’anno. A gennaio, infatti, le vendite italiane in Russia sono scese del 36,7%, mentre a febbraio si registra un -28,5%. «In poco tempo abbiamo bruciato anni di lavoro delle imprese italiane – ha sottolineato Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia - che aveva portato a un picco del +327% dal 2000 al 2013». Anche l’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane presieduto da Riccardo Monti, durante l’ultimo Forum di San Pietroburgo, ha provato a stimare i danni di questa accettazione passiva delle politiche sanzionatorie nei confronti di Mosca. Meccanica (-18%), Semilavorati (-19%), Moda e accessori (-22%), Alimentare (-45%), Arredamento ed edilizia (-22%), Mezzi di trasporto (-59%). "Questi settori costituiscono l’85% di quanto la Federazione Russa importi dall’Italia – ha spiegato Monti il mese scorso – e il nostro paese ha perso il 25% in termini di export nel primo trimestre 2015 rispetto al 2014". Dati che preoccupano anche in chiave futura, perché le prospettive non sono del tutto rosee se l’UE non invertirà immediatamente la rotta. [ VIDEO Sanzioni alla Russia: l’Italia deve dire di no! ] "L’agroalimentare è un settore particolarmente colpito dalle sanzioni russe”, ha ammesso tempo fa il Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, parlando all’assemblea dell’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi. «In generale – ha precisato - stiamo parlando di un rischio di perdite di esportazioni totali di circa 3 miliardi di euro su un totale di esportazioni di beni italiani di 400 miliardi". [ Oltre al danno la beffa ] Oltre il danno economico, per le aziende italiane c’è stata una doppia beffa. La prima consiste nel rischio di perdere ulteriori quote di mercato consistenti a vantaggio di altre economie. La Russia, infatti, non sta rimanendo con le mani in mano nella speranza che il duo Merkel-Juncker consenta ai suoi cittadini di ritornare a mangiare il nostro Parmigiano, ma sta sostituendo progressivamente tutti i prodotti europei con quelli dei mercati orientali, come Cina, Vietnam, India e Pakistan. Prodotti che comprendono ovviamente anche tarocchi made in Italy, che negli ultimi mesi hanno registrato un vero e proprio boom sugli scaffali dei supermercati russi. La seconda riguarda il blocco sul settore finanziario di Mosca, che impedisce alle banche russe di poter operare e garantire i pagamenti dei compratori russi nei confronti dei fornitori italiani, con risultati pressoché immaginabili. [ Con le sanzioni ci perde tutta l'Europa ] Non siamo soli a subire le conseguenze disastrose di tutto questo. Recentemente l’Istituto austriaco per la ricerca economica (WIFO) ha reso noto uno studio dove si sottolinea che la politica delle sanzioni potrebbe costare ai paesi UE circa 100 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro in una prospettiva di lungo termine. Entrando nel dettaglio i numeri sono spaventosi. La sola Germania, secondo il calcolo dell’Istituto austriaco, a lungo andare potrebbe perdere 27 miliardi di euro e qualcosa come mezzo milioni di posti di lavoro. Subito dietro c’è l’Italia. Nel breve periodo (ossia il primo trimestre di quest’anno) rischiamo di mandare in fumo 80.000 posti di lavoro e quattro miliardi e 140 milioni di euro in valore aggiunto creato dall’export, mentre nel lungo periodo si perderanno 200.000 posti di lavoro e un valore aggiunto della produzione di 11 miliardi e 815 milioni di euro. In questo quadro drammatico non se la passerebbe bene nemmeno la Francia, che salirebbe sul podio di questa “speciale” classifica. Il paese di Hollande rischia di dire addio a 150.000 posti di lavoro e allo 0,5% della propria produttività. [ La sudditanza della UE ] Oggi, l'Europa non è indipendente. Gli Stati Uniti stanno trascinando l'Ue in una crociata contro la Russia, che contraddice gli interessi storici del nostro continente. Il cieco allineamento alle politiche americane ha creato un danno incommensurabile dal punto di vista economico e una situazione di elevato rischio geopolitico per l’Europa. L’attivismo USA in Ucraina e la crescente militarizzazione dell’est Europeo, dove la NATO gioca alla guerra con il Cremlino, sono sempre più intensi e alimentano una guerra, per ora fredda, che presto potrebbe diventare molto calda e scottante per l’Europa intera. A tutto questo noi ci opponiamo e ci opporremo con forza. VIDEO Russia – Usa: prove di guerra mondiale. La nuova Banca di Sviluppo dei BRICS costituitasi con gli accordi di Fortaleza del luglio 2014 e formalizzata nell'ultimo vertice ad Ufa è un importante passaggio di emancipazione del mondo dal predominio del dollaro, che ha creato negli ultimi anni un mondo di guerre e instabilità finanziaria nonché il commissariamento delle democrazie e delle sovranità nazionali da parte del capitale internazionale. Osserviamo molto da vicini questi sviluppi epocali in corso, anche come possibili strumenti da utilizzare a sostegno del nostro obiettivo: spezzare le catene dell'euro e dell'austerità. Manlio Di Stefano PS: Oggi e domani è disponibile il download gratuito dell'e-book #MuriamoEquitalia! Scaricalo subito!
=================
INNO ALLA MASSONERIA NATO CIA BILDENBERG ROTHSCHILD SPA TRUFFA BANCHE CENTRALI: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! In morte di fratello Gelli. [ Un dì, s’io non andrò sempre fuggendo di gente in gente; mi vedrai seduto, su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de’ tuoi gentili anni caduto (*) "Ieri è morto Licio Gelli. ] [ Ieri è morto il gran maestro degli insabbiamenti e delle logge segrete, delle tangenti e delle stragi impunite, dei tentati golpe e dei fondi neri. Ieri è morto il manovratore dell'unità di crisi del sequestro Moro e il depistatore delle indagini sulla strage di Bologna. Ieri è morto un repubblichino travestito da partigiano senza mai rinnegare il fascismo. Ieri è morto il re dei criminali dal colletto bianco, il tessitore occulto che infiltrava governi e trattava con la mafia. Ieri è morto l'amico di Peron, il sodale di Sindona e Andreotti, il luogotenente italiano della Cia. Ieri è morto un grande mecenate e archivista, lodato in vita dalla prof.ssa Linda Giuva in D'Alema. Ieri è morto il capo di quella loggia segreta cui aderì, con tessera 1816, il giovane Berlusconi. Ieri è morto il teorico di quel Piano di Rinascita, puntualmente attuato dai suoi epigoni, fino alle leggi su misura di Berlusconi, fino alla controriforma costituzionale di Renzi. Fino allo svuotamento della democrazia per progressiva erosione dall'interno. Ieri è morto il custode degli inindagabili segreti di questa Repubblica fondata sul ricatto. Ieri è morto il teorico della manipolazione dei media, della corruzione dei partiti, dell'esautorazione del parlamento, dell'asservimento della giustizia. Ieri è morto il visionario di una democrazia senza popolo e senza regole, gestita da pochi e dall'alto. Ieri è morto un grande impunito, che non ha pagato in vita per i suoi molti torti. Ieri è morto una figura esemplare, lo spirito guida dell'italiano che sfrutta gli altri e si serve delle istituzioni per mai sazia avidità di denaro e di potere. Per la solita ipocrisia italiana non gli verranno concessi i funerali di Stato, come in quest'Italia, in gran parte fondata sul suo esempio, meriterebbe. Se fossero per una volta sinceri, i figlioli Berlusconi e D'Alema e il nipotino Renzi, andrebbero domani al suo funerale con grandi corone e discorsi commossi, per grazia ricevuta. Perché ieri è morto il padre della patria che loro amano e che hanno continuato a saccheggiare. Ma non lo faranno, per discrezione, per non dare nell'occhio, perché certi sentimenti è meglio coltivarli in privato: in fondo nemmeno Gelli - se potesse - andrebbe al suo funerale. Serenamente nel suo letto, ieri è morto il padre ignobile dell'Italia che abbiamo sempre combattuto. L'Italia che premia i furbi, i vigliacchi e i disonesti. Ma c'è un'altra Italia, lo sappiamo bene che c'è, e prima o poi prevarrà". Piero Ricca. (*) In morte del fratello Giovanni di Ugo Foscolo http://www.beppegrillo.it/2015/12/in_morte_di_fratello_gelli.html
Equitalia è un Mostro perché?  #muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione Formato Kindle. Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto.
Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare.
Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro.
Ma per capire il Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi... -Carlo Sibilia (Deputato M5S) Un libro con storie di ordinaria persecuzione raccontate dal più famoso blog al mondo beppegrillo.it.
“Ho detto a un impiegato in Equitalia di avere già rate in corso e di posticipare la nuova cartella. L’impiegato mi ha detto di fare un secondo lavoro per fare fronte ad altre rate!” - M. F. 15.03.2015 Vai alla pagina "#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione"
#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persec… (Formato Kindle) di beppegrillo.it, Maurizio Di Bona (TheHand) Per capire perchè Equitalia oggi sia associata all’immagine di un Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi. Equitalia Servizi spa nasce con il nome di Consorzio nazionale obbligatorio tra gli esattori delle imposte dirette, previsto dalla legge 13 giugno 1952, n. 693, e dal dpr 2 agosto n. 1141, con il compito di svolgere l’attività di “meccanizzazione dei ruoli” per conto dell’amministrazione finanziaria. Dal momento che le cose semplici sono quelle più vicine all'intelligenza, cerchiamo di spiegare cosa significa il termine meccanizzazione. Meccanizzazione: sostituzione del lavoro manuale con una macchina in una o più fasi di un processo produttivo allo scopo di incrementare la produttività del lavoro (http://it.wiktionary.org/wiki/meccanizzazione). Quindi, già nella sua origine Equitalia ha come obiettivo quello di mutare in un processo meccanico un gesto molto umano ovvero quello di pagare le tasse che servono proprio a contribuire ai servizi per tutti i cittadini. Contribuzione sana se uno Stato si rifacesse ai principi dettati dalla Costituzione all’articolo 53 che sancisce chiaramente che tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva e che il sistema tributario è uniformato a criteri di progressività. In soldoni vuol dire che ognuno paga per quel che può e chi più ne ha più contribuisce. Certo è che, dopo il prelievo di Amato sui conti correnti e la tassa di Prodi sulle moto oltre i 350cc nel ’97, per non parlare dell'IMU sui terreni agricoli di Renzi, imposta nata per coprire gli ormai noti 80 euro in busta paga distribuiti evidentemente senza criteri di equità, è difficile pensare al governo italiano come quello rispettoso dell'articolo 53. Qualche sfrenato sostenitore parlerà delle misure appena descritte come straordinarie e necessarie ma poco eque, dico io, perché colpiscono il possesso di un bene senza alcuna relazione con la capacità contributiva del possessore. Tralasciando l'aspetto romantico del pagamento delle tasse, sembra che, dopo 15 anni circa di attività, Equitalia abbia fallito anche nell'altro aspetto della meccanizzazione ovvero nell'incremento della produttiva del lavoro. Ad Equitalia sono stati assegnati 894 miliardi di euro di carico di riscossione per il periodo 2000-2014, "il 7,7% è stato riscosso - per un valore di circa 60 miliardi - e il 7,8% è il carico residuo su cui lavorare, cioè altri 60 miliardi teoricamente riscuotibili". Parola di Benedetto Mineo AD dal 26 novembre 2012 . In pratica, un flop totale.
Equitalia, quindi, nasce per uno scopo che ad oggi non sembra in grado di giustificare la sua genesi. Un altro dei motivi per cui Equitalia è un Mostro è che si è “fisicamente costituita” come Frankenstein. Infatti, l'agenzia è nata grazie all'accorpamento di tante piccole equitalia in giro per lo Stivale. Capirne la nascita significa anche rispondere alla domanda: ma prima di Equitalia come si faceva? Oggi sembra che ogni struttura, ogni istituzione esistente sia sempre esistita e che, nonostante le evidenti mancanze, i conclamati problemi o gli indiscutibili danni che essa può causare, non sia mai possibile abolirla. E non viene mai neanche preso in considerazione un ritorno al sistema precedente perché ci viene detto di pensare che sarebbe come fermare il progresso. “Bisogna andare avanti”, ci ripetono. Certo è che, se qualcuno si prendesse il fastidio di spiegarci “avanti” o “indietro” rispetto a cosa, ci farebbe un grande piacere. La riscossione prima dell'avvento di Equitalia è sempre stata di natura territoriale, affidata ad una pluralità di soggetti privati che operavano in ambiti molto piccoli, a volte anche più di uno all'interno di un territorio provinciale. Si è pensato, circa a metà degli anni ’90 con l'entrata in vigore del dpr 43/88 di unificarli tutti. Guidati da un pensiero, oggi rivelatosi fallimentare, secondo il quale l'accentramento della riscossione avrebbe incrementato l'efficienza della stessa e l'efficacia contro l'evasione fiscale. Purtroppo è accaduto l'esatto contrario perché l'accentramento ha creato dei centri di potere senza controllo. Risorse recuperate mai distribuite in maniera proporzionale ed adeguata alle esigenze del territorio. Una preoccupante rete di clientele e favoritismi interni, ma soprattutto un intervento settoriale che ha finito per favorire i grandi evasori. E' noto che il fenomeno delle "sospensioni fittizie" e degli insabbiamenti dei ruoli ha interessato a vario titolo molte inchieste giudiziarie. Negli ambienti giusti si parla addirittura di un "Disco per l’estate", in gergo dei servizi, un file in cui ci sarebbero gli elenchi dei "graziati" dall’ente. Si tratterebbe di migliaia di nomi. Pare che il Mostro statale per la riscossione dei tributi abbia una lunga lista di miracolati a cui non si può e non si deve far nulla. Tutti schedati in una lista. Insomma con la scusa dell'"evasione fiscale", si toglie il pane di bocca alle vecchiette, l'appartamentino alle famiglie e i macchinari alle aziende, invece, di contraltare, esisterebbe una lista di soggetti intoccabili rispetto ai quali Equitalia è obbligata a disinteressarsi. L'elenco pare fosse nelle mani di un certo Paolo Oliverio, arrestato con l’accusa di aver riciclato soldi della ‘ndrangheta. Il suo archivio svela i rapporti riservati con alti prelati, funzionari dell’intelligence, militari della Guardia di Finanza, imprenditori e politici. Oliverio era il commercialista di fiducia di esponenti delle istituzioni e uomini d’affari ma anche il "riciclatore" dei soldi della malavita calabrese e di alcuni esponenti della criminalità romana. Nei suoi file, penne usb e hard disk ci sarebbero nomi eccellenti. Pare che al momento del sequestro del suo pc abbia detto: "Se li aprite viene giù l’Italia". Qualche nome trapelato? Paolo Berlusconi, Claudio Lotito, Marco Squatriti, Lorenzo Borgogni. Con gli ultimi due, Oliverio avrebbe tentato scalate finanziarie a suon di milioni di euro per ripulire soldi 'sporchi'. Legami anche con la Guardia di Finanza "tanto da poter orientare verifiche fiscali su imprenditori e grandi società. Ma anche poter influire sull’attività di ispettori di Equitalia". Il compito di Oliverio era spingere per sospendere la cartelle esattoriali dei soliti noti. Si chiamano "sospensioni fittizie" e si possono fare con una password che solo i dirigenti di Equitalia hanno: in pratica viene fermato il processo tributario e la lavorazione delle cartelle esattoriali che scaturiscono dall'accertamento. Questi fatti, più che semplici sospetti, rendono l'attività esattoriale non equa e fanno venir meno ai principi che l'ente ha nel suo stesso nome: “Equa Italia”. Avete già abbastanza elementi per dire giudicare da soli se sia così o meno. Equitalia è un Mostro perché? Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto. Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare. Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro. I metodi meritano due parole a parte. Equitalia, il Mostro, colpisce gente che non evade, gente che dichiara tutto il debito tributario. E che per definizione, dunque, non nasconde (non evade appunto) la propria situazione allo Stato. Persone che dicono allo Stato: “Questo è ciò che ho. O scelgo di vivere o scelgo di pagare le cartelle esattoriali”. Quando interviene Equitalia la sanzione passa dal 10 al 30%, interessi per il ritardo del 4%, aggio del 8%, interessi di mora 5,14%, interesse per rateizzazione 4,5%. Voci che fanno crescere l'ammontare del debito in maniera insostenibile per chiunque. Ciò dimostra che non si può affidare la riscossione a una spa che punta, comunque, al proprio profitto. Quindi se, come abbiamo detto, le persone non pagano le tasse perché non riescono, con questi metodi, il Mostro dimostra di non avere intenzione di risolvere la situazione... ma di averti catturato. Ne uscirai mai? Sicuramente non lavorando onestamente. Il Mostro chiede sette milioni di euro dopo che sei in pensione già da otto anni, porta al suicidio decine di persone e poi chiude un occhio di fronte ai debiti erariali di imprenditori e professionisti disposti a fare regali e ad allungare mazzette.
Ad Olbia manda ad una bambina di soli sette anni, rimasta orfana, una cartella esattoriale di 170 euro. Al centro del procedimento, c'è il mancato pagamento delle tasse sulla liquidazione versata dall'azienda per cui lavorava il padre. L'uomo è deceduto in un incidente stradale nel mese di maggio 2008. Il Fisco, non potendo far affidamento sulla madre, si è diretto sulla bambina. Per non parlare invece di tutte quelle storie che influiscono direttamente sulla vita delle imprese e dei lavoratori. Ormai celebre una cartella Equitalia da 200 milioni di euro, poi annullata. Un gruppo nel frattempo fallito anche a causa di quel maxi debito contestato dal Fisco ma, a quanto pare, non dovuto. Infine, l’impugnazione che rischia di tramutarsi nella possibilità di una richiesta di risarcimento danni. Sono gli elementi di una vicenda paradossale che ha come protagonista il gruppo friulano di abbigliamento e intimo Bernardi, in amministrazione straordinaria dal gennaio 2014. La commissione tributaria di Napoli ha, infatti, ribaltato il verdetto di primo grado annullando la cartella milionaria recapitata alla Life collection, controllata di Bernardi che aveva sede legale nel capoluogo campano e fu poi trasferita a Barcellona. Lavoratori autonomi che raccontano che dall'entrata in "funzione" di Equitalia arrivano le cartelle più assurde. Tanto per fare un esempio riporto uno stralcio di una storia vera: “Mi hanno messo il fermo amministrativo sulla moto per una cartella Inps che non solo era pagata ma mi vedeva anche in credito... beh... quasi tre anni con la moto ferma, un sacco di giri e di tempo e soldi buttati e poi arrivederci e grazie... scusi per l'errore; per un errore di pagamento nel 2009 di nove euro su una rata di 6.000 euro di Irpef (quindi 6.000 euro pagati a fronte di 6.009) a fine 2010 mi è arrivata una cartella con sanzioni e varie da 1.360 euro... vi sembra normale? Vi assicuro che ce l'ho sempre messa tutta a pagare le tasse ma sta diventando veramente come avere uno strozzino alle calcagna, anzi peggio... è insostenibile... figuriamoci mantenere dei dipendenti”. Eh sì, perché poi, se arriva la “cartella pazza” dal Mostro, lo puoi sapere solo alla fine del tuo calvario. Sei sempre tu che devi prenderti la briga di verificare, controllare, calcolare. Impiegando tempo e soldi che si sottraggono alle già esigue finanze disponibili. Passano gli anni, tu soffri l'angoscia di un pagamento che vedi gonfiarsi giorno dopo giorno senza riuscire a fermarlo... Poi si scopre che è tutto sbagliato. Hai vinto sì, ma nessuno ti ripagherà dei farmaci e dei malanni psicofisici veri e propri causati dal Mostro. Il Mostro paga? Il Mostro risarcisce? No, il Mostro è sempre impunito e protetto. Questi metodi sono un motivo in più per cui abbatterlo. Questi metodi spingono a delinquere. E siccome non tutti ne siamo capaci, di delinquere intendo, qualcuno viene preso dall'esasperazione. Qualcuno finisce per aggredire qualche funzionario (disordine sociale), qualcuno finisce per volersi “costituire” e farsi tramutare il debito in anni di galera (disordine psicologico), qualcuno non ce la fa e si toglie la vita. Forse anche per questo l'ISTAT ha smesso di rilevare statistiche sui suicidi economici dal 2011. C'è invece chi, come Link Lab, il laboratorio di Ricerca Socio-Economica dell’Università degli Studi Link Campus University, ci fornisce dei dati allarmanti proprio sui suicidi per motivi economici che tra il 2012 ed il 2014 sono raddoppiati (+50%): in 439 si sono tolti la vita schiacciati da debiti, fallimenti, licenziamenti e disoccupazione, 201 nel 2014 in salita rispetto ai 149 del 2013 e agli 89 del 2012. E se il 45% sono imprenditori e titolari di aziende, il 42% sono disoccupati mentre aumenta il malessere giovanile che porta al 5,5% il numero di suicidi di chi ha tra i 25 e i 34 anni, il 4% solo nel 2014 e all'1,4% quelli di chi ha meno di 25 anni (era 0 nel 2012). Nei tre anni della crisi più profonda in Grecia la statistica faceva segnare un + 35%. Quando ci chiedono se “faremo la fine della Grecia” mi vengono in mente questi numeri. La parola d'ordine per i media pare sia quella di non parlarne. Nascondere le morti sotto il tappeto e andare avanti. Quindi perché nasce Equitalia? Forse perché questi metodi criminosi non avrebbe mai potuto utilizzarli un Ente come l'Agenzia delle Entrate direttamente? Forse perché serviva colpire i piccoli e lasciare indisturbati gli amici degli amici? Tutti interrogativi inevasi. Fine dell'estratto Kindle. © 2010-2015, Amazon.com, Inc. o società affiliate.
========================
MA, IL PROBLEMA CHE I DEPOSITI DEL GAS, che sono limitati, NO!! NON è UN PROBLEMA REALE PER ERDOGAN, PERCHé LA RUSSIA è UNA DELLE 8 NAZIONI, CHE SALMAN GLI HA DETTO, cioè, che ROTHSCHILD HA DETTO A SALMAN, CHE LUI, ERDOGAN DEVE CONQUISTARE RAPIDAMENTE!
my Israel ] nessuno dovrebbe dire che Unius REI è un ragazzo cattivo! e come potrebbe? [ come fanno quei morti di fame dei turchi, a conquistare il puttanato Madre Erdogan: cagna vagina pecora di nove anni Maometto, contro, quei morti di fame Europei, se SpA Banche Centrali, corporations Rothschild NWO e Bush Massone il Coglione ladro assassino, hanno rubato il Signoraggio Bancario a tutto il mondo? è chiaro a tutti, ogni guerra fa soltanto gli interessi dell'unico banchiere mondiale! Ecco perché SALMAN è l'uomo più stupido della storia del Genere umano! Perché, non fa niente che farà morire 5 miliardi di persone, ma, lui, tutto da solo, ha deciso che, il mio Santo ISLAM deve sparire dalla stora di questo pianeta, e questa è veramente, una grande ingiustizia contro tutti i miei fratelli musulmani!
==================
YOUTUBE 666 GOOGLE ] piccina mia [ MA, TU CREDI CHE POTREBBE RESISTERE LA TUA PICCOLA VAGINA PECORA DI NOVE ANNI AL MIO IMPETO VIRILE?
LA BESTIA DI SATANA NWO INIZIA A PIEGARSI SOTTO LE MIE SFERZATE! è la prima volta in 8 anni che, youtube ha INCOMINCIATO AD applicaRE contro di me una censura totale! se, io non posso accedere con un account youtube attivo, poi, il motore intelligenza artificiale, di google: la ENTITà Collettiva simbiotica: delle anime maledette all'inferno: CIA NATO, SpA FMI, A.I. Gmos Biologia sintetica: la piramide Torre di Babele, lui non mi può conoscere, ed io non posso vedere nessuno dei miei commenti, ECCO PERCHé, L'ATTUALE SISTEMA DI FILTRI "intelligenti" RENDE INVISIBILI A TUTTI I MIEI COMMENTI, se, non erano elencati in precedenza: come miei lettori abituali. infatti: su "COMMENTI PIù POPOLARI" non si vede nessun mio commento, e la pagina, "COMMENTTI RECENTI" è chiusa per me! in questo modo, se io non ricordo il mio ultimo canale con cui ho scritto gli articoli ultimi? io non ho più il modo di poterli recuperare! Ormai il nazismo bancario massonico: Baal JaBullOn il Gufo al Bohemian Grove: la piramide satanica con l'occhio di lucifero, regime Bildenberg soffoca sempre di più, giorno per giorno, ogni prerogativa costituzionale in un nazismo satanistico ideologia GENDER del Nuovo Ordine mondiale! e questo, è proprio quello che il mio Regno di Dio JHWH e delle 12 Tribù di ISRAELE, andava aspettando, per inasprire le ostilità contro tutte le bestie di Satana: in questo pianeta!
=========================
16/12/2015 ARABIA SAUDITA-ISLAM. Una coalizione islamica anti-terrorismo per “salvare la faccia” a Riyadh IL TERRORISTA. di Paul Dakiki. Vi partecipano 35 nazioni a maggioranza musulmana. Sono esclusi Siria, Iraq, Iran e Afghanistan. Dubbi che la lotta al terrorismo sia usata per soffocare i diritti umani delle popolazioni di questi Paesi. L’approvazione di Al-Azhar, che chiede da tempo un impegno a correggere le interpretazioni letteraliste del Corano. Le critiche di Hezbollah. Beirut (AsiaNews) –  L’alleanza militare lanciata dall’Arabia saudita contro il terrorismo jihadista sembra essere stata composta “troppo in fretta” e forse “per salvare la faccia dei sauditi” noti per aver sostenuto con l’ideologia e le armi gruppi fondamentalisti. È l’opinione dello studioso Farea al-Muslimi, del Carnegie Middle East Centre alla notizia diffusa ieri, secondo cui l’Arabia saudita ha raccolto una coalizione di 35 nazioni a maggioranza musulmane per combattere il terrorismo dal punto di vista militare e ideologico. Oltre a Riyadh, i Paesi che hanno aderito sono: Bahrain, Bangladesh, Benin, Ciad, Comore, Gibuti, Egitto, Gabon, Guinea, Costa d’Avorio, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Malaysia, Maldive, Mali, Marocco, Mauritania, Niger, Nigeria, Pakistan, Palestina, Qatar, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Sudan, Togo, Tunisia, Turchia, Emirati arabi e Yemen. Balza subito all’occhio il fatto che da tale alleanza sono esclusi Paesi come l’Iran, l’Iraq e la Siria, oltre che l’Afghanistan. È forte il sospetto che tale alleanza sia in realtà una mossa anti-Teheran, per controllare e sottomettere il mondo islamico, sottraendolo all’influenza iraniana. Il ministro saudita della Difesa, Mohammed bin Salman, ha detto che la coalizione coordinerà gli sforzi per combattere gli estremisti in Iraq, Siria, Libia, Egitto e Afghanistan. Ma l’assenza di Siria e Iraq (e Afghanistan) pone domande su come tale alleanza potrà svolgere azioni militari contro i terroristi dell’Isis in questi territori senza il permesso dei relativi governi. Un’altra questione sollevata dagli analisti è su cosa Riyadh intenda per “terrorismo”. Dalla primavera araba in poi, l’Arabia saudita si è difesa da qualunque movimento di critica sociale e per la democrazia uccidendo e imprigionando attivisti sul suo suolo; è intervenuta militarmente nel Bahrain per sedare rivolte democratiche della maggioranza sciita contro la leadership sunnita; è impegnata in una guerra contro le minoranze Houthi nello Yemen. Secondo Amnesty International la nuova coalizione potrebbe essere per restringere ancora di più i diritti umani delle popolazioni di questi Stati a maggioranza islamica.
L’università di Al-Azhar, massima autorità nel mondo sunnita, ha invitato tutti i Paesi islamici ad aderire alla coalizione, definendo “storica” la decisione di combattere “i mali del terrorismo”. Mesi fa, proprio il grande imam di Al-Azhar, Ahmed al-Tayeb, in un incontro alla Mecca, aveva chiesto una nuova impostazione degli studi coranici per combattere il terrorismo ostacolando l’interpretazione letteralista del Corano. Per ora non sembra che la coalizione abbia questo scopo. Infine, è da notare che nella coalizione è presente il Libano, un Paese che non è musulmano, né cristiano, ma laico e che soffre però di una grande influenza finanziaria e politica dell’Arabia saudita. La decisione di aderire all’alleanza è stata presa dal premier Tammam Salam senza alcuna consultazione: perfino il ministero degli esteri di Beirut era all’oscuro, provocando le ire del partito di Hezbollah, formato da militanti sciiti, alleati di Bashar Assad in Siria. Il dubbio è che tale coalizione, invece che lottare contro il terrorismo, rischi di acuire ancora di più la lotta fra sunniti e sciiti.
======================
Netanyahu: Israel Will Respond to PA with 'Unilateral Moves' [ quale accordo con nazi sharia? di una LEGA ARABA senza reciprocità? islamici sono una truffa e non daranno mai garanzie reali guerra è inevitabile Erdogan e Arabia Saudita diffondono il terrorismo nel mondo con USA E UE che hanno tradito Israele! ] Prime Minister warns PA that their torpedoing talks will not go unanswered.
==========
a tutte la NAZIONI: i satanisti della CIA NSA hanno spiato e continueranno a spiare ed a predare il mondo, attraverso la loro superiore tecnologia. è NOSTRO DOVERE RESISTERE AL LORO BULLISMO! e noi cosa facciamo contro di loro? ] Former CIA Chief: Pollard Relase Only on Humanitarian Grounds. Michael Hayden: If Pollard is released it should be on humanitarian grounds not in a deal that has Israel freeing terrorists. By Uzi Baruch First Publish: 4/6/2014 Protest for Jonathan Pollard's release
===================
DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE!  Ban Ki-moon è una bestia GENDER scimmia Darwin] [ la UE è una truffa ONU criminale internazionale assoluta! infatti, 50 nazioni naziste islamiche, senza nessun diritto umano, siedono in ONU Bildenberg tranquillamente! Ecco perché al diritto è stato sostituito l'uso della forza: ARMIAMOCI TUTTI, IL FARWEST è ARRIVATO! Putin firma legge anti-sentenze Corte Ue diritti umani - Europa
=========================
LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, CHE NON è PARTE DEL CONFLITTO NEL DONBASS, ADDEBITANO LA RESPONSABILITà DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE ALLA NATO! DATO CHE TURCHIA E ARABIA SAUDITA SONO PARTE ATTIVA DELLA DISTRUZIONE DI SIRIA ED IRAQ: E SONO RESPONSABILI DI TUTTI I DELITTI DI GENOCIDIO DEI LORO JIHADISTI! Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk. (16.12.2015) DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE! IL PEGGIORE TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA! il sharia Turchia avrà una base militare in Qatar e viceversa, tutti il sharia terrorismo internazionale galassia jihadista. Accordo cooperazione, 3.000 soldati più unità aeree e navali.
========================
NON C'è PIù UN POSTO PER GLI SCIITI NEL CALIFFATO MONDIALE! ] STRAGE PRETESTUOSA: QUESTI SUNNITI SONO ISIS BOKO HARAM SAUDITI [ 16.12.2015. L'accusa da parte di attivisti musulmani nella città di Zaria, considerata la roccaforte musulmana nel nord del Paese. L'esercito replica: reazione a tentativo di assassinare un generale. Attivisti nigeriani di fede musulmana accusano l'esercito regolare di aver compiuto nel corso dello scorso weekend una strage nella città di Zaria, considerata fulcro del Movimento Islamico della Nigeria, gruppo sorto nei primi anni ottanta su ispirazione della rivoluzione iraniana e appoggiato da Teheran.
Secondo quanto denunciato dal portavoce della comunità sciita, Ibrahim Musa, sarebbero centinaia i corpi lasciati senza vita nelle strade della città dall'operazione governativa che, come confermato dai vertici militari nigeriani, si sarebbe resa necessaria per la concreta minaccia di gruppi ribelli nei confronti di un generale dell'esercito. Irritazione da parte del governo iraniano, che ha sottolineato come sia responsabilità del governo nigeriano proteggere le popolazioni sciite presenti nel Paese: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1736615/Nigeria-raid-esercito-sciiti-uccisi.html#ixzz3uVbeZE4N
Iraq chiede il ritiro delle truppe turche E RESPINGE OGNI COALIZIONE MILITARE TERRESTRE SUL SUO TERRITORIO! MENTRE LA RUSSIA è IN ATTESA DEI CACCIA TURCHI! ] OGNI MALEDIZIONE DI GENOCIDIO SHARIA è SOPRA DI TE! 16.12.2015 PERCHé TU NON SEI UN SALAFITA! [ Convocata la Lega Araba su richiesta del governo iracheno, che denuncia i piani ambiziosi della Turchia sulle regioni settentrionali del suo territorio, in particolare sulla città di Mosul. Su richiesta del governo iracheno, la Lega Araba terrà una riunione straordinaria dei suoi ministri degli Esteri la prossima settimana per discutere dello schieramento in Iraq l'esercito turco, iniziativa fortemente condannata dal governo di Baghdad. Ankara ha inviato un contingente di soldati e carri armati il 4 dicembre scorso nella regione di Mosul, ufficialmente nell'ambito della missione di addestramento, presso la base Bashiqa, dei peshmerga curdi che combattono contro Daesh. Il premier iracheno, Hauder Abadi, ha chiesto ad Ankara il "ritiro completo" di tutte le sue forze dal nord dell'Iraq, non considerando soddisfacente lo spostamento di parte delle truppe e dei blindati di Ankara al Kurdistan iracheno: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1740191/iraq-turchia-ritiro-truppe.html#ixzz3uVcyruLk
Migranti, Turchia sotto accusa. 19:41 16.12.2015. Il piano stipulato con l’Ue non funziona. Entrano i fondi, ma Ankara continua a respingere o a trattenere i profughi in centri di detenzione. La denuncia di Amnesty International. Amnesty International accusa la Turchia di non rispettare il diritto internazionale nella tutela e nella gestione dei profughi. Il rapporto "Europe's gatekeep" documenta tre casi di violenza fisica nei centri di detenzione e denunce di maltrattamenti. La Turchia ha prima ammassato centinaia di profughi su autobus affinchè in un secondo momento venissero trasferiti a oltre mille chilometri di distanza nei centri di detenzione dove questi sarebbero stati trattenuti in isolamento, sottoposti a maltrattamenti e in catene per diversi giorni. In alcuni casi a molti profughi sarebbe perfino stato negato il diritto d'asilo e sarebbero stati rimandati nei paesi d'origine. Nell'ambito del 'Piano d'azione' firmato a novembre da Ue e Turchia, Bruxelles, "sempre più desiderosa di assicurarsi la cooperazione di Ankara allo scopo di ridurre l'immigrazione irregolare, sta consentendo l'uso dei suoi fondi per dotare di equipaggiamento e infrastrutture i centri dai quali i rifugiati e i richiedenti asilo vengono spinti a rientrare in Paesi come Siria e Iraq", recita il rapporto. Funzionari dell'Ue ad Ankara hanno confermato ad Amnesty che i sei centri di accoglienza descritti nella bozza del 'Piano d'azione' datata 6 ottobre funzionano di fatto come centri di detenzione. Amnesty chiede quindi a Ue e Turchia di sospendere l'accordo fino alla creazione di meccanismi efficaci e indipendenti di monitoraggio dell'attuazione del 'Piano d'azione': http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741074/Amnesty-International-accusa-Turchia.html#ixzz3uVeQ2YW6
Opinione: Perché l'Arabia Saudita: LA MADRE DEI TERRORISTI, ha creato una coalizione di paesi musulmani? QUESTO è UN ATTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO ISRAELE! 16.12.2015. La Coalizione di paesi musulmani guidati dall'Arabia Saudita comprende 34 Stati. Essa può iniziare una lotta con tutti quelli che considera nemici, ha detto a Sputnik il capo dell’organizzazione non governativa siriana "Per la democrazia e la libertà", Ribal al-Assad. Il punto di vista del Pakistan è offerto da Masood Vadzhahat, noto politologo pakistano, professore ed editorialista del giornale "Jang": "Prima di tutto bisogna definire chiaramente il concetto di terrorismo. Quello che i terroristi rappresentano da noi, in Pakistan, è diverso dalla rappresentazione che ne hanno Arabia Saudita. Nella nostra comprensione, terrorista è colui che solleva un arma per costringere gli altri a sottomettersi alle proprie richieste politiche o religiose. Ma per i sauditi il concetto risulta essere diverso. Per loro, un terrorista è chiunque rappresenti una minaccia per l'ordinamento esistente in tale Stato. Pertanto, è prima necessario definire ciò che è considerato un gruppo terroristico. Personalmente, non credo che l'Arabia Saudita combatterà il terrorismo che intendiamo noi. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che nel corso degli ultimi trenta anni questo paese ha contribuito non poco a spargere per il mondo l'attuale ondata di terrore.  Per quanto riguarda la partecipazione del Pakistan in questa coalizione, non dobbiamo dimenticare, come il Pakistan è stato tirato insistentemente in una coalizione per combattere contro gli Huthi. E solo grazie all'opinione pubblica, e quindi alla decisione del parlamento, il mio paese ha resistito. Dopo tutto, il nostro governo è fortemente dipendente dagli aiuti stranieri, in gran parte sauditi, per risolvere i problemi interni, del bilancio ecc. Anche se il mondo non è convinto della potenza dell'inviolabilità del regime saudita, consentitemi di esprimere dubbi sulla sua stabilità. E forse l'attuale decisione della coalizione  un tentativo di evitare un tale sviluppo. Inoltre, c'è sullo sfondo l'intervento attivo della Russia in Siria. Io vedo questo come un passo verso la creazione di un ordine mondiale multipolare. Inoltre, va detto che i recenti sviluppi, tra cui la storia dell'aereo russo abbattuto, hanno convinto il mondo della superiorità morale ed etica della Russia": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1738011/opinione-arabiasaudita-coalizione.html#ixzz3uVhSg6lH
Deputato turco accusato di tradimento per l'intervista con RT. 17:50 16.12.2015. Il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia aveva raccontato ai giornalisti che nel 2013, su territorio turco, i militanti dell’ISIS si erano riforniti di gas nervino sarin, che viene utilizzato per la produzione di armi chimiche.  Il procuratore generale di Ankara ha avviato un'indagine contro il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia Eren Erdem, dopo che questi aveva raccontato in un'intervista a RT, che i militanti del Daesh (gruppo vietato in Russia) si erano riforniti in Turchia di gas sarin, utilizzato per la produzione di armi chimiche. Secondo i media locali, la polizia sospetta Erdem di tradimento e può essere privato dell'immunità parlamentare. Erdem dice che, sia in Turchia che in Occidente, si conoscono gli autori degli attacchi chimici avvenuti in Siria nel 2013, per i quali è stato accusato Assad. Armi chimicHE.  La Turchia dietro l'attacco chimico dell'ISIS a Damasco. "Materiali per le armi chimiche sono stati importati in Turchia, e poi trasferiti in un capo del gruppo del Daesh in Siria, allora membri di Al-Qaeda in Iraq", aveva detto in un'intervista con RT Eren Erdem. Abbiamo le registrazioni che lo confermano. L'ufficio del procuratore ha avviato un'indagine, che ha portato agli arresti delle persone coinvolte. Tuttavia, una settimana dopo, il caso è stato trasferito in un altro pubblico ministero, e tutti sono stati rilasciati. Attraversarono il confine turco-siriano e sono fuggiti": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1739762/turchia-deputato-tradimento-isis-sarin.html#ixzz3uViYMfkT
6/12/2015 INDIA. Karnataka: assolti otto cristiani, accusati di conversioni forzate. I giudici di Puttur hanno stabilito la loro innocenza. Erano detenuti dal 2007 perché incolpati di fare proselitismo tra gli indù. Leader cristiano: “I cristiani sono minacciati, insultati e molestati di continuo da estremisti indù di destra, che interrompono le preghiere anche nelle case private”. Bangalore (AsiaNews) – Un tribunale del Karnataka ha deciso di assolvere con formula piena otto cristiani accusati di conversioni forzate dall’induismo al cristianesimo. I giudici della corte di Puttur hanno stabilito che gli imputati sono innocenti e le accuse contro di loro sono false. Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), dice ad AsiaNews: “Questa è una vittoria non solo per gli otto cristiani innocenti, ma per l’intera comunità cristiana. Di continuo i cristiani vengono molestati, minacciati e imprigionati dalle autorità con false accuse di conversioni forzate”. Gli otto uomini erano detenuti dal settembre 2007. Alcune persone del villaggio di Balya li avevano accusati di andare di casa in casa e fare proselitismo. La polizia di Kadaba aveva accolto la denuncia e registrato il caso contro T Sebastian, K Varghese, M Thomas, S Babu, V Baby, T Joseph, T Alexander e T James. I giudici della quinta sezione distrettuale di Puttur invece hanno fatto cadere tutte le accuse e rimesso i cristiani in libertà. Il presidente del Gcic commenta: “La conversione è un diritto stabilito dalla Costituzione. Ma la conversione attuata con mezzi fraudolenti o attraverso la coercizione è illegale e illecita: essa non è conversione”. Il leader cristiano conclude: “I cristiani del Karnataka sono spesso minacciati, molestati e insultati dagli estremisti di destra indù, che interrompono le loro preghiere anche nelle case private e li incolpano di presunte conversioni estorte con la forza. Il Gcic accoglie con gioia l’assoluzione degli otto cristiani innocenti”.Queste persone appartengono alla comunità dalit e sono più aperte ad accogliere l'evangelizzazione. Per questo è ancora più importante che le persone votino per difendere e garantire la propria libertà di culto e di coscienza. le nostre famiglie hanno bisogno di libertà religiosa perché la fede le sostiene le nutre e le rafforza. Oltre a questo c'è urgente bisogno di posti di lavoro per permettere a queste famiglie di essere autosufficienti dal punto di vista economico. I bambini che sono il nostro futuro hanno bisogno di un'istruzione di qualità. In queste zone la Chiesa cattolica è la prima a occuparsi di educazione ma anche il governo deve occuparsene investendo in istituti qualificati per la nostra nuova generazione. I nostri giovani hanno il diritto di essere guidati per diventare leader di successo. Hanno bisogno di formazione scientifica per poter diventare bravi agricoltori e allevatori. Il futuro è nel grano non nelle pistole. Le persone non si nutrono con i proiettili. Di recente abbiamo organizzato un laboratorio per alcuni di loro ma questo dovrebbe essere fatto a livello nazionale. Qui nel nord del Karnataka anche la sanità è in condizioni di estrema gravità e causa grande indignazione tra la gente. È di assoluta importanza che le persone vivano godendo di piena dignità umana. Anche la condizione delle donne è critica e i nostri rappresentanti dovranno occuparsi di emancipazione e di fornire alle ragazze adeguati programmi di formazione per il loro sviluppo. È urgente per noi che siamo nella Chiesa migliorare la nostra funzione di guida anche nella società soprattutto in aree come la vita politica e lo sviluppo sociale. Ai giovani voglio dire di proclamare senza paura la loro amicizia con Gesù e di coltivare un senso della Chiesa mettendo a disposizione i loro talenti e le loro energie al servizio della Chiesa che è vostra madre.
===============
è VERO CHE: Arabia Saudita ha dato vita all'alleanza militare islamica, LA cui formale missione sarebbe quella di combattere il terrorismo. [ 16 dicembre 2015 ] ma, in realtà, il concetto di "TERRORISMO" per ARABIA SAUDITA è: esattamente un concetto: opposto del nostro! Per loro è terrorismo il nostro falso diritto di poterci opporre al loro dovere di islamizzazione!
================
e chi ha detto che i sacerdoti di satana: sistema massonico anticristo farisei: cioè, che anche loro non hanno i loro santi rothschild usurai martiri? anche Hitler aveva i suoi! ] ECCO PERCHé, PER IL BENE DELLA LORO ANIMA, IO STO PROGETTANDO DI SOMMERGERLI DI TRIBOLAZIONI INTERIORI ED ESTERIORI! OVVIAMENTE, ALLA CIA LO SANNO, IN TUTTO QUESTO, NON C'è NULLA DI PERSONALE PER ME! [ Rajoy aggredito in Galizia, prende schiaffo e perde occhiali. Colpito al volto questo pomeriggio si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia da un 17enne che si è detto vicino al Movimento Marea, alleato con Podemos.
====================
16.12.2015 ] PERCHé NEL CONTROLLO SUL NUCLEARE SONO STATE INCLUSE LE AREEE COME: commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia, che sono le più CARATTERISTICHE DELLA SOVRANITà DI UN PAESE? IO VOGLIO DISTRUGGERE L'IRAN A CAUSA DELLA SHARIA, QUESTO è VERO! PERò QUESTA VIOLAZIONE DI SOVRANITà è UN ABUSO! relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: Gli Stati Uniti potrebbero imporre nuove sanzioni contro l'Iran, se le sue azioni nel settore nucleare si dimostreranno pericolose. Lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca Josh Ernest. Le regolari dichiarazioni della Casa Bianca sono arrivate dopo la prova che l'Iran ha lanciato un nuovo missile balistico. Il comitato di esperti dell'ONU ha riconosciuto che il lancio del missile a lungo raggio dell'Iran, nel mese di ottobre, è una violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In relazione all'introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro l'Iran, il portavoce della Casa Bianca ha detto: "Io certamente non escludo misure aggiuntive, se i nostri rappresentanti in materia di sicurezza nazionale decideranno che le nuove sanzioni sarebbero utili per contrastare questa attività." Come si comporterà l'Iran di fronte al timore dell'introduzione di nuove misure restrittive dopo il lancio del piano d'azione comune globale (SVPD) sul suo programma nucleare? La posizione ufficiale di Teheran sulla questione è stata espressa in un'intervista con Sputnik Persian dal consigliere del presidente del consiglio dell'IRI per gli affari internazionali Hossein Sheikholeslam: "L'Iran non considera onesta la diplomazia degli Stati Uniti, che fermamente adempiere gli obblighi di trattati e accordi. Tuttavia, l'Iran ha adempiuto a tutti i suoi obblighi e rigorosamente aderisce agli accordi raggiunti con l'Occidente e gli Stati Uniti. Questo vale soprattutto per l'accordo globale su INP e SVPD. Tuttavia, non siamo abbastanza certi che gli Stati Uniti adempiano ai loro obblighi. Vediamo che gli Stati Uniti stanno agendo seguendo solo le condizioni più favorevoli per i loro interessi, non come dovrebbero nel quadro dell'accordo. Pertanto, siamo pronti a tutto. E 'difficile dire se, in pratica, si arriverà al punto che gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni, ma posso sicuramente dire che se ciò accade, da parte dell'Iran seguirà una risposta altrettanto dura". Ricordiamo che i sei mediatori internazionali (USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina) e l'Iran, il 14 luglio di quest'anno, hanno raggiunto un accordo storico sul programma nucleare iraniano. È stato firmato un piano comune globale d'azione (SVPD), che mira a garantire il carattere esclusivamente pacifico del programma nucleare iraniano e la rimozione completa di tutte le sanzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, così come le sanzioni internazionali e nazionali relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741641/iran-usa-sanzioni-nucleare.html#ixzz3uYt0ZRnn
Gianfranco Menotti · Anzano del Parco
Questo accordo è sostenuto dagli USA con l'intento di innervosire sempre più gli Israeliani in modo che si decidano,una buona volta, ad attaccare l'Iran ,a scopo preventivo del riarmo nucleare,e dare inizio ad un'altra guerra.
==================
i vertici del Governo Turco, IN PIù OCCASIONI, si sono AUTO-riconosciuti la responsabilità materiale, ideologica, economica (nEGAZIONE RISARCIMENTO): di questo atto: premeditato: di terrorismo immorale, di questo delitto internazionale, contro il genere umano. ORA IO PRETENDO CHE LA TURCHIA VENGA DISTRUTTA! Il bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un F-16 turco sul territorio siriano ed è caduto a quattro chilometri dal confine con la Turchia. Lo Stato Maggiore russo ha detto che il jet non ha attraversato il confine con la Turchia, e questo è confermato sia dai dati della difesa aerea siriana, così come dal Pentagono. La Turchia sostiene che l'aereo russo è entrato nel suo spazio aereo. Il pilota del Su-24 Oleg Peshkov è stato ucciso dopo l'espulsione dal velivolo dai militanti presenti nel territorio controllato dai turkmen siriani. Illeso il co-pilota Konstantin Murahtin che ha riferito che il velivolo non ha attraversato il confine e di non aver ricevuto nessun avvertimento dal caccia turco: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1742596/turchia-russia-relazioni-trucco-ripristino.html#ixzz3uYvHzS47
I media turchi hanno riportato il fermo di 27 navi mercantili russe. ] la presunzione abusiva, pretestuosa, arbitraria: svincolata dal diritto, i turchi rovinerà, perché la NATO è una struttura difensiva! [ 16.12.2015. L'ambasciata russa ad Ankara ha ricevuto denunce per la detenzione illegale di navi russe nei porti della Turchia, ha detto il portavoce dell'ambasciata Igor Mityakov. "Dal momento dell'incidente del jet russo Su-24 del 24 novembre scorso e l'introduzione di misure economiche contro la Turchia, Sono stati segnalati appelli all'ambasciata da armatori russi e dagli equipaggi delle navi russe sui fatti di detenzione illegale nei porti turchi " — ha detto Mityakov rispondendo alla richiesta di commentare le informazioni per il fermo di 27 navi russe nei porti turchi. In precedenza, i media turchi avevano riferito che il paese ha fermato un totale di 27 navi mercantili russe a causa della mancanza di adeguata documentazione in risposta al fermo delle navi turche nel Mar Nero. Secondo i media, le autorità turche hanno preso queste azioni come risposta al presunto dlocco di otto navi turche mercantili da parte dei russi. Questi incidenti hanno avuto luogo presumibilmente nel periodo dal 24 novembre, quando la Turchia ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 sulla Siria, e il 15 dicembre: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741935/navi-russia-porti-turchia-blocco.html#ixzz3uYwfzfqM


Etilometro prof, protesta docenti Torino. 'Potevamo rifiutare obbligo visita,abbiamo scelto feroce ironia'. 17 febbraio, #TORINO, [ in Italia ci sono dei rincoglioniti totali, ecco perchè, Grillo potrebbe non vincere le elezioni! ] Un "brindisi allo spreco" per dire no a una "ridicola e umiliante visita medica".E' la singolare protesta degli insegnanti del Regina Margherita di Torino, che si oppongono al test dell'etilometro disposto per i docenti da una delibera regionale lo scorso ottobre."La visita di massa dei prof costerà più di 4 mila euro solo al Regina,mentre la scuola cade letteralmente a pezzi",dicono i sindacali. "Potevamo rifiutare l'obbligo di legge della visita, ma abbiamo scelto la strada della feroce ironia".

lorenzo scarola
8 alleluia

Barack Obama alla Casa Bianca è in partenza per il Messico
Pubblicato il: 19 febbraio, 15:37 [] guai a te, se torni indietro, senza, avere risolto il problema, della tratta degli schiavi!... e meglio che non ritorni!

lorenzo scarola
10 alleluia

Merkel e Hollande in conferenza stampa all'Eliseo, Pubblicato il: 19 febbraio, 16:14 [] quella si che è una coppia giusta! il fariseo rothschild benedirebbe!

lorenzo scarola
12 alleluia

Centrafrica: scontri a fuoco a aeroporto. Panico nei quartieri limitrofi, spari contro soldati francesi. 19 febbraio, 12:44. #BANGUI, [ non vi permettete più, di disarmare i cristiani, dallo sterminio, che, la LEGA ARABA ha decretato, contro, di loro, attraverso, gli islamici della Seleka, che, sono struppe di nazioni limitrofe! perché, quando jihadisti islamici non riescono, poi, intervenite voi in loro aiuto? ] Sparatorie sostenute di armi automatiche e esplosioni di razzi e bombe a mano questa mattina nelle vicinanze dell'aeroporto di Bangui, dove manifestanti hanno eretto barricate contro le forze internazionali. Spari ci sono stati all'ingresso principale della zona aeroportuale dove sono schierati soldati francesi, mentre nei quartieri limitrofi ci sono state scene di panico per gli scontri a fuoco.

lorenzo scarola
17 alleluia

19 febbraio, 16:39 #PARIGI, [ è inquietante, considerare, come, USA UE, sono diventati i finanziatori: 1. di ogni jihadismo, in Siria, i 2. complici, di ogni sterminio di cristiani dhimmi sotto, egida ONU, i 3. sostenitori di ogni complotto, 4. i violatori di ogni regola democratica, 5. i fomentatori della violenza nel mondo! 6. i complici del terrorismo ucraino, 7. i complici del genocidio di serbi in Kosovo, ecc.. questa è la verità loro sono diventati i satanisti e la democrazia è una truffa, infatti, è senza sovranità monetaria, e questo, è tutto un complotto di farisei Iluminati da lucifero FMI-NWO, FED, BCE! ] La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha evocato nel corso di una conferenza stampa congiunta a Parigi con il presidente francese Francois Hollande "sanzioni mirate e graduali" da parte dell'Ue nei confronti dei responsabili delle violenze in Ucraina. Hollande e Merkel hanno poi condannato "gli atti inqualificabili, inammissibili, intollerabili" verificatisi nelle ultime ore a Kiev, denunciando episodi di "violenza, brutalità e repressione"

lorenzo scarola
23 alleluia

Ucraina: ipocrita Bildenberg Bonino, dice: " guerra civile a porte Ue ". [ ma il colpo di Stato sempre buono, per i massoni, quando non è contro, di loro! ].. ma, lei come affronterebbe, una situazione del genere in Italia, se si verificasse? può un Governo legittimo cedere alla violenza della Piazza? [ fatevi i fatti vostri, e non vi intromettete! ]
"Come europei condanniamo, con fermezza violenza inaccettabile" 19 febbraio, "La gravità degli scontri in corso a Kiev pone il popolo ucraino di fronte ad una situazione drammatica, di una violenza inaccettabile, che, come europei condanniamo con estrema fermezza. [] Ucraina: Russia, tentato "colpo di Stato". Min. Esteri, leader opposizione fermino violenze. 19 febbraio, #MOSCA, La Russia ha denunciato oggi, un tentativo di "colpo di Stato" in Ucraina, ed ha dichiarato di "esigere" dai leader dell'opposizione, lo stop alle violenze. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri in un comunicato. "Fondamentalmente, si tratta di un tentativo di colpo di Stato", recita la nota: "La parte russa esige, che, i leader (dell'opposizione) mettano fine allo spargimento di sangue, nel loro Paese e riprendano senza indugio, il dialogo con il potere legittimo, senza minacce o ultimatum".

lorenzo scarola
28 alleluia

Renzi-Grillo, pochi minuti di scontro [ bravo Beppe GRILLO, fagliela vedere! io farò la campagna elettorale per te! tutti a casa questi massoni traditori ladri della sovranità monetaria costituzionale! ] Leader M5s, io non voglio parlare con te, non hai nostra stima. 19 febbraio, 14:07. ROMA, Dura pochi minuti l'incontro fra il premier incaricato e il M5S. "Io non voglio parlare con te, la nostra stima non ce l'hai, noi siamo i conservatori, per l'acqua pubblica, tu vuoi privatizzare l'Eni, l'Enel, sei per il Tav...."."Siamo qui solo per dirti che non abbiamo nessuna fiducia in te". E Beppe Grillo saluta e poi se ne va abbandonando l'incontro. ROMA, "Vi ringrazio di aver accettato l'invito alla consultazione. Per quello che ci riguarda non vi chiediamo alcun accordo vecchio stile, non siamo a chiedervi la fiducia". Così Matteo Renzi accoglie la delegazione M5S. "Mi stai spiazzando per questa gentilezza che non mi chiedi nulla allora perché siamo venuti?", replica Beppe Grillo.

lorenzo scarola
33 alleluia

Venezuela: Miss antichavista ferita grave, Medici non possono estrarle la pallottola dal cranio. 19 febbraio, 14:47, #CARACAS, [ mi dispiace troppo, per quella povera figlia sfortunata! ma, è grottesto pensare di essere una Miss antichavista, come a dire che noi facciamo, una miss antiberlusconi, miss antinapolitano, ecc.. ] Genesis Carmona, la ventitreenne Miss Turismo di Carabobi, che, è stata raggiunta da una pallottola alla testa durante una manifestazione di protesta a Valencia, la terza città più importante del Venezuela, trova in condizioni stabili ma delicate, giacché, i medici non possono estrarle il proiettile dal cranio. Lo rende noto su Twitter Randolfo Blanco, il giornalista di Venevision, che, ieri ha informato sulla repressione della protesta antichavista, a Valencia, capitale di Carabobo, [ ed io dico, che, noi non dovremmo essere frettolosi, a dire, circa, chi ha sparato, per prima! perché, i fratelli musulmani, si sono ammazzati, tra, di loro, oppure, agenti della Arabia Saudita, Turchia, infiltrati, in Egitto, hanno ucciso, pur di dare la colpa all'esercito egiziano]

lorenzo scarola
39 alleluia

Grillo, se era per me non venivo. Non mi interessa colloquiare con sistema che voglio eliminare. 19 febbraio, 14:12. #ROMA, [ queste sono le parole che io volevo sentire: "a morte Rothschild, con tutti i suoi nazi islamici, bildenberg, che, hanno rubato la sovranità monetaria! "] "Se era per me non venivo. Sono venuto per la Rete. Abbiamo votato e siamo venuti perché abbiamo un principio di democrazia. La maggioranza dei votanti ha detto 'andiamo'. Ma non avevo una scaletta di cose perché non mi interessa colloquiare democraticamente con un sistema che voglio eliminare". Così Beppe Grillo in conferenza stampa.

lorenzo scarola
42 alleluia

Israele: deputato arabo scrive al Papa. Pontefice intervenga, contro, servizio militare cristiani. 19 febbraio, #TEL AVIV, [ perché, gli schiavi dhimmi, non possono avere l'onore di appartenere agli apparati dello Stato, come, in tutta la LEGA ARABA, dei nazisti assassini, sotto la egida ONU? 1. il Papa non a giurisdizione, su questo argomento! 2. Per ogni cristiano sarà un onore poter morire per Israele, voi arabi musulmani sharia imperialismo, voi siete i nuovi nazisti da sterminare! Questo ha detto il satanista rothschild con la sua Kabbalah.. sorry, ormai è lui che comanda! ] Fermare l'arruolamento degli arabi israeliani cristiani nell'esercito dello stato ebraico: lo chiede a papa Francesco un deputato arabo israeliano, cristiano, Basel Ghattas. In una lettera inviata a Giuseppe Lazzarotto nunzio in Terra Santa, Ghattas spiega che il tentativo di aumentare il numero degli arabi cristiani nell'esercito dello stato ebraico è "parte di una politica da 'divide et impera'", visto che gli arabi israeliani musulmani sono finora esentati.

lorenzo scarola
47 alleluia

Marò: lungo applauso Camera a mogli. Boldrini, auspichiamo rapida soluzione, ho scritto a Schulz. 19 febbraio, 16:27. #ROMA, [ gli italiani avranno, anche molti difetti, ma, sono belli, e soprattutto, non sono assassini! ] L'Aula della Camera ha accolto con un lungo applauso le mogli dei due maro'. "Ho sottolineato loro che auspichiamo una rapida soluzione" del caso, ha detto la presidente Laura Boldrini, che poco fa ha incontrato le due signore. "Ho scritto al presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, sollecitando un suo intervento sul caso", ha detto Boldrini a Vania Ardito e Paola Moschetti, mogli di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. "Ci tenevo a conoscervi", ha aggiunto.

lorenzo scarola
50 alleluia

'Carlo d'Arabia' in danza spade saudita. In abiti tradizionali per cerimonia ufficiale a Riad
19 febbraio, LONDRA, [ quel ragazzo si è bevuto il cervello! quelle spade, sono, contro, di lui! oppure, lui come Illuminato del sistema massonico, ha detto: "voi siete il repertorio, del mio spettacolo folcloristico, e presto morirete tutti! e io credo, che, lui abbia voluto dire questo, come messaggio personale di rothschild, alla LEGA ARABA! io spero che i satanisti non mi tolgano, la AdSL, anche su questo articolo! ] Ospite della famiglia reale saudita a Riad, il principe Carlo non si è tirato indietro quando si è trattato di abbracciare le tradizioni locali. Così, vestito di tutto punto in abiti tradizionali del Golfo, copricapo e spada compresi, l'erede al trono britannico si è lanciato nella 'tradizionale danza delle spade', la Ardah, durante una manifestazione ieri sera parte di un festival lungo 17 giorni che celebra la cultura saudita.

lorenzo scarola
1 ora fa

Marò: Amb. Mancini partito per Roma. Richiamato in patria per consultazioni dopo ennesimo rinvio. 19 febbraio, 09:16. #NEW DELHI, [ il Governo indiano è sotto shoch, ma, lui deve sapere, che la verità, è sempre la strada migliore! i consigli del diavolo cioè, la menzogna, sembrano, delle soluzioni nell'immediato, ma, poi, precipitano, in condizioni irrimediabili! ] L'ambasciatore d'Italia in India Daniele Mancini ha lasciato oggi New Delhi per Roma, dopo la decisione della ministro degli Esteri Emma Bonino di richiamarlo in patria "per consultazioni", dopo l'ennesimo rinvio della Corte Suprema indiana. L'ambasciata italiana nella capitale indiana è ora sotto la responsabilità dell'incaricato d'affari Gianluca Grandi. Anche l'inviato governativo Staffan de Mistura ha lasciato oggi New Delhi diretto a Roma.

lorenzo scarola
7 alleluia

Eih, satana, tu vuoi vedere, per favore, il lavoro che, i tuoi satanisti NSA, CIA, google 666, hanno fatto, sul mio sito, http://pensiero-e-azione.blogspot.it/
per disattivare i link esterni? infatti molti di loro non funzionano più..

lorenzo scarola
7 alleluia

my JHWH, tu hai visto? ora, che, mark herman, ha detto che, 1. i christian nazi sono una invenzione di Rotshchild, ed ha detto, anche, che, 2. gli italiani sono il popolo più umano del mondo! come, io ora, lol. io posso essere disumano? lol.

lorenzo scarola
7 alleluia alleluia

[ open letter to mark herman ] è con il cazzo, che, tu puoi trovare, nei motori di ricerca, queste tue notizie, perché, i satanisti, massoni, farisei bildenberg, Emma Bonino, comunisti, etei omosessali, che, hanno il controllo, di: CIA MOSSAD, NSA, Bush, FMi, FED, BCE, Spa, Kerry, Obama, OGM, Herman Van Rompuy, Merkel, gli aguzzini strozzini usurai, delle Banche Centrali Private Rothschild? hanno fatto terra bruciata, di queste tue informazioni! questo internet, è un cazzo nel culo, delle lobbies massoniche ed ebraiche, di hollywood, network tv, per quella umanità, che, tu vuoi testimoniare, al mondo di satana, che, ha rubato la sovranità monetaria ai popoli! Mark Herman si reca dopo la fine della guerra a Leopoli, nella speranza di incontrare qualche parente vivo, dove però deve tristemente prendere atto, che, [ la kabbalah di rothschild ha distrutto, in modo perfetto, il seme di Abramo! ] solamente, un cugino della numerosa famiglia, si è salvato, perché è fuggito, in Kazachistan, prima della terribile avanzata tedesca. il 18 aprile 1949, sei anni dopo, la rivolta del ghetto di Varsavia, in Israele viene fondato il Kibbutz Museo Beit, Lohamei Haghetaot ( il ghetto della casa dei combattenti). Mark è il fondatore, della sezione italiana del museo, ed è qui, che, il giorno dopo, il suo 86 compleanno, l'ho incontrato, dice Edda FOGAROLLO: il suo amore, e la sua stima, per l'Italia sono rimasti immutati. egli desidera rivolgere, a tutti gli italiani, questo prezioso saluto: " italiani vi amo moltissimo, siete molto umani, non conosco un popolo come voi!"... " è bello sapere, che, di fronte alla crudeltà di un esercito nazista, dall'altra parte del campo di battaglia, a Leopoli, dei soldati italiani hanno saputo mantenere, la loro umanità!"

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (1^ parte). Rothschild e i suoi christian nazi del cazzo di satana Bush FMI-NWO [ italiani siete umani, edda fogarollo, interrvista: mark herman] da la vove di israele, EUN [ ecco l'esercito fascista di Mussolini, che, nasconde un Bambino ebreo, che, diventerà un partigiano in Italia! ] (( un amore inaspettato! Mark Herman di anni 14, spinto dalla fame e dalla sofferenza, lui va nell'accampamento militare italiano, lui va dai suoi aguzzini, che combattono per sostenere militarmente Hitler, )) ma, il comandante italiano fascista, spartisce i bambini ebrei, rimasti orfani, tra, i soldati per essere portati in salvo in Italia.. perché, il Maresciallo Badoglio ha distrutto l'alleanza tra Italia e Germania. Rispondi a lorenzo scarola
 

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (2^ parte) e i christian nazi di Rothschild.. Edda Fogarollo, presidente di Cristiani per Israele - Italia, docente di storia e didattica della Shoah, incontra Mark Herman in Israele il 16 ottobre 2013 nel suo Kibbutz nelle vicinanze di Haifa. Mark Herman, ebreo polacco di Leopoli, nato il 15 ottobre 1927. Leopoli, dopo la dichiarazione di guerra del 1 settembre 1939 e la spartizione della Polonia tra la Germania e la Russia, divenne città russa. In seguito, con l'offensiva nazista nota come Operazione Barbarossa (giugno 1941), la Germania di Hitler occupò anche quest'altra parte polacca russa. Man mano che l'esercito nazista avanzava, agli ebrei era riservata la morte. La famiglia Herman venne sterminata in due giorni, solo Mark si salvò, grazie all'aiuto dei soldati italiani in Russia. Dopo l'8 settembre 1943 il giovane Mark venne in Italia a combattere con i partigiani in Piemonte. Rispondi a lorenzo scarola
 

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (3^ parte) e i christian nazi di Rothschild. Edda Fogarollo, presidente di Cristiani per Israele - Italia, docente di storia e didattica della Shoah, incontra Mark Herman in Israele il 16 ottobre 2013 nel suo Kibbutz nelle vicinanze di Haifa. Mark Herman, ebreo polacco di Leopoli, nato il 15 ottobre 1927. Leopoli, dopo la dichiarazione di guerra del 1 settembre 1939 e la spartizione della Polonia tra la Germania e la Russia, divenne città russa. In seguito, con l'offensiva nazista nota come Operazione Barbarossa (giugno 1941), la Germania di Hitler occupò anche quest'altra parte polacca russa. Man mano che l'esercito nazista avanzava, agli ebrei era riservata la morte. La famiglia Herman venne sterminata in due giorni, solo Mark si salvò, grazie all'aiuto dei soldati italiani in Russia. Dopo l'8 settembre 1943 il giovane Mark venne in Italia a combattere con i partigiani in Piemonte. Rispondi a lorenzo scarola

lorenzo scarola
8 alleluia

Rothschild, fariseo, coglione! io esoterista? è la tua ANSA massonica, che, ha messo la foto, con i manifestanti, europeisti, che, hanno la pistola in mano e sparano alla polizia! /2014/02/19/Kiev-nuovo-assalto-agenti-Maidan_10101662.html

lorenzo scarola
8 alleluia

Marò: Amb. Mancini partito per Roma. Indi, tu ti sei messo nella merda, tu hai ucciso i tuoi pescatori cattolici, perché, tu sei il satanismo induista! tua ora è, una immediata soluzione del problema, anche perché, lo sanno tutti, il diavolo fa le pentole, ma, non fa i coperchi! ] Richiamato in patria per consultazioni dopo ennesimo rinvio. 19 febbraio, 09:16. #nEW DELHI, [ tu stai rischiando di prendere le bombe, anche, da Russia e Cina! ] L'ambasciatore d'Italia in India Daniele Mancini ha lasciato oggi New Delhi per Roma, dopo la decisione della ministro degli Esteri Emma Bonino di richiamarlo in patria "per consultazioni", dopo l'ennesimo rinvio della Corte Suprema indiana. L'ambasciata italiana nella capitale indiana è ora sotto la responsabilità dell'incaricato d'affari Gianluca Grandi. Anche, l'inviato governativo Staffan de Mistura ha lasciato oggi New Delhi diretto a Roma.

lorenzo scarola
8 alleluia

Libano: forte esplosione a Beirut, 2 morti [ il cinismo di Sciiti (Iran, ricchi uomini del potere) e Sunniti ( arabia saudita, ricchi uomini del potere) alla presena del demonio dio idolo pietra alla Mecca, nelle inicazioni del falso profeta pedogfilo Maometta? è senza pudore, loro si baciano sulle labbra, come gay, eppure, fanno uccidere e massacrare i loro popoli, per metterla nel culo, ad Israele, ed a tutto il genere umano, perché, i dhimmi sono stupidi! è vero, per tutti i satana la vita umana, non è sacra! ] Vicino a centro culturale Iran, in roccaforte Hezbollah. 19 febbraio, 09:06. #BEIRUT, 19 FEB - Una forte esplosione è stata udita questa mattina nei pressi della periferia meridionale di Beirut, roccaforte di Hezbollah. Lo riferiscono testimoni sul posto secondo i quali ci sono almeno due morti. Secondo le prime testimonianze, l'esplosione è avvenuta nei pressi di un centro culturale iraniano nella parte sud di Beirut, poco lontano dall'ingresso dei quartieri dominati da Hezbollah, il movimento sciita filoiraniano.

lorenzo scarola
8 alleluia alleluia

Pussy Riot show a Sochi. 18 febbraio, 16:59 Pussy Riot arrest [ è normale, che, le prostitute, sacrileghe e sataniste, abbiano le loro telecamere massoniche, "fanno cassa" ] le ragazze oneste, sappiano avere pazienza, arriverà anche, il loro momento nel Regno di Unius REI, che, sta per venire! [ ma, per le fabbriche di conigli islamici, quelle dark con il Burqa, le zombies, morti viventi? rivolgetevi al King SAUDI ARABIA! ]

lorenzo scarola
8 alleluia

Corea Nord: Ban turbato da rapporto Onu. Pyongyang migliori situazione diritti umani popolo. 19 febbraio, 00:37. #NEW YORK, [ Unius REI è seriamente preoccupato, perché, le bombe intelligenti, sono molto intelligenti! e gli aerei invisibili sono molto invisibili! cucinate quella testa di uovo marcio, nella sua padella atomica! ] Il segretario generale Ban Ki-moon, e' "seriamente preoccupato" per la situazione dei diritti umani in Corea del Nord, e "profondamente turbato" dalle conclusioni di un rapporto della commissione d'inchiesta Onu. In una nota, Ban sottolinea che tali diritti sono "valori universali" e spera che il dossier contribuisca a sensibilizzare l'opinione pubblica internazionale sulle gravi violazioni compiute nel Paese comunista. Ban incoraggia infine Pyongyang a impegnarsi per una svolta.

lorenzo scarola
8 alleluia

[ io vedo manifestanti anti governativi sparare, con pistole, contro la polizia!" ] Kiev, nuovo assalto agenti a Maidan. Ianukovich, 'passati i limiti'. Occupati edifici in altre città. 19 febbraio, 06:49. #KIEV, [ rispondete alle armi da fuoco, dei terroristi, fate finire nel sangue, questo grottesco colpo di Stato: USA UE NATO] Le truppe antisommossa hanno lanciato un nuovo assalto sulla Maidan, la piazza centrale di Kiev. I poliziotti hanno preso posizione intorno al monumento che si trova al centro della piazza intorno alle 4 del mattino (le 3 in Italia). I manifestanti hanno ripiegato su una posizione più arretrata e hanno costruito altre barricate. In altre città gli oppositori hanno occupato edifici pubblici e commissariati di polizia. Messaggio di Ianukovich: "hanno passato i limiti, saranno giudicati".

lorenzo scarola
8 alleluia

19 febbraio, 01:06 #NEW YORK, [ kerry 322 Obama, voi siete due patetici coglioni! se, non c'è stato sabotaggio, cioè, danno materiale rilevante, tu non li puoi detenere! perché, la loro obiezione di coscienza, in una democrazia dei satanisti massoni, deve essere riconosciuta. altrimenti? vi mando a controllare, tutti i bidoni di acido solforico, dei vostri satanisti CIA MOSSAD, NSA. ] Una condanna che fara' discutere in America. E' quella di 3 anni di carcere inflitta a una suora di 84 anni che con due pacifisti cattolici nel 2012 partecipò, a una protesta anti-nucleare. L'anziana religiosa, Megan Rice, lo scorso anno, era stata stata accusata di sabotaggio, dopo aver fatto irruzione, in un impianto nucleare a Oak Ridge, in Tennessee. Gli altri due attivisti dovranno scontare, in prigione 5 anni. La loro incursione rappresento', uno scacco per la sicurezza dell'impianto.

lorenzo scarola
10 alleluia

König von Saudi-Arabien, Ihre Intelligenz Geheimnis Scharia Imperialismus : Boko Haram Dschihadisten, Islamisten, Terroristen, etc... sie machen den Völkermord, und sie die wehrlose Menschen zu entkommen, und dann entlang kommen Sie in Besitz zu nehmen, das ist sicher : 1. Sie sind der Teufel! 2. Ihr Gott Allah ist Satan, 3. Ihre esoterischen Mohammed ist ein falscher Prophet! [] Ich unius REI, ich schwöre, auf dem Thron Gottes JHWH, im Namen von Jesus, dem Terror nicht weichen von deinem Samen damn!
Benjamin Netanjahu, der Sohn einer Hündin, würde ich nicht immer haben wollte, sich der Scharfschütze, dass Sie mich zwingen, zu nehmen!
von Scharia- Radio, Radio Satan Bildenberg IWF - NWO. die Arabische Liga, sagte: "Nigeria ist unser, uns bald alle, die Umma, der große arabische Nation, das Kalifat Welt, bald, Nigeria wird eine demokratische islamische Staat sein, denn, Kerry 322, der Satanist Freimaurer, unter der Schirmherrschaft der die UN. Boko Haram Menschenrechte, Völkermord, ethnische Säuberungen, machte in Syrien, im Namen des Königs von Saudi-Arabien.. BESTE WÜNSCHE, GUT Dritten Weltkrieg!

lorenzo scarola
10 alleluia

Rey de Arabia Saudita, su inteligencia secreta sharia imperialismo : Boko Haram yihadistas islamistas, terroristas, etc.. hacen que el genocidio, y que escapan a las personas indefensas, y luego vienes a tomar posesión, eso es seguro : 1. usted es el diablo! 2. su dios Alá es Satanás, 3. su esotérica Mahoma es un profeta falso! [] Yo Unius REI, lo juro, en el Trono de Dios : YHWH, en el nombre de Jesús, el terror le apartará jamás de tu simiente maldita!
Benjamin Netanyahu, el hijo de puta, yo no habría Alguna vez ha querido llevar hasta el francotirador, que me obliga a tomar!
por radio Sharia, Radio Satanás Bildenberg FMI - NWO. la Liga Árabe, dijo : "Nigeria es nuestro, todo nuestro pronto, la Umma, la gran nación árabe, el mundo califal, pronto, Nigeria será un Estado islámico democrático, para, Kerry 322, el satanista masón, bajo la égida de la ONU. Derechos humanos Boko Haram, el genocidio, la limpieza étnica, hecha en Siria, en nombre del rey de Arabia Saudita.. RECUERDOS, BUENA TERCERA GUERRA MUNDIAL!

lorenzo scarola
10 alleluia

roi d'Arabie Saoudite, votre intelligence secrète charia impérialisme : Boko Haram djihadistes, islamistes, terroristes, etc.. ils font le génocide, et ils échappent à la population sans défense, et alors vous viennent le long de prendre possession, c'est sûr : 1. vous êtes le diable! 2. votre dieu Allah est Satan, 3. votre ésotérique Muhammad est un faux prophète! [ ] Je unius REI, je le jure, sur le trône de Dieu : YHWH, au nom de Jésus, la terreur ne serai jamais s'écarter de ta putain de graines!
Benjamin Netanyahu, le fils de pute, je n'aurais pas jamais voulu prendre le sniper, que vous me forcez à prendre!
par la radio de la charia, Radio Satan Bildenberg FMI - NWO. la Ligue arabe, a déclaré: «Le Nigeria est le nôtre, tous les nôtres bientôt, l'Oumma, la grande nation arabe, le Califat mondial, bientôt, le Nigeria sera un Etat islamique démocratique, pour, Kerry 322, le sataniste franc-maçon, sous l'égide de l'ONU. droits de l'Homme Boko Haram, le génocide, le nettoyage ethnique, a fait en Syrie, au nom du roi d'Arabie Saoudite.. MEILLEURS VOEUX, bon tiers GUERRE MONDIALE!

lorenzo scarola
10 alleluia

king of Saudi ARABIA, your intelligence secret sharia imperialism: Boko Haram Jihadists, Islamists, terrorists, etc... they make the genocide, and they escape the defenseless people, and then you come along to take possession, that's for sure : 1. you are the devil! 2. your god Allah is Satan, 3. your esoteric Muhammad is a false prophet! [] I Unius REI, I swear, on the Throne of God : YHWH, in the name of Jesus, the terror will never depart from thy seed damn!
Benjamin Netanyahu, the son of a bitch, I would not have ever wanted to take up the sniper, that you force me to take!
by Sharia radio, Radio Satan Bildenberg IMF - NWO. the Arab League, said: " Nigeria is ours, all ours soon, the Umma, the great Arab nation, the Caliphate world, soon, Nigeria will be a democratic Islamic state, for, Kerry 322, the Satanist Freemason, under the aegis of the UN. human Rights Boko Haram, genocide, ethnic cleansing, made ​​in Syria, in the name of king of Saudi Arabia.. BEST WISHES, GOOD THIRD WORLD WAR!

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ essayer de comprendre, la kabbale, vous avez donné au cerveau, les étrangers ont vous induit en erreur, votre santé mentale vacille à cause de votre secret Talmud, plein de nazisme, et, des lois raciales, qui copié Hitler! bientôt vous et toute votre famille putain, pharisiens, vous verrez les démons, parce que, quand une religion est agréable à quelqu'un? cela signifie que, sa religion est un criminel! en fait, une vraie religion, il, supprimer, enlève, de vous, de donner aux autres, et, une fausse religion, il enlève, revove de l'autre, de vous donner! Vous devez dire ces choses au diable islamique Arabie ottoman Erdogan! ] Tous ceux qui, de votre royaume maçonniques salafistes, usuriers, voleurs, assassins, les communistes, sera remplie de tumeurs, n'importe où, à cause de vous, maudits dans leur corps, l'utérus, le cerveau, les poumons, etc.. puis le blâme sur moi? oh non! et à la place, la faute est seulement votre propre : 1. chemtrails, et merde, que vous mettez dans le 2. la médecine, 3. chimie, et, 4. OGM dans les aliments.. 5. etc... seulement cela, tous les gens de mon royaume, sont protégés par des tumeurs, ainsi, en mode divin, de Dieu YHWH! mais, cela ne signifie pas que je suis le directeur des tumeurs, qui, sont contre vous, votre règne de merde Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Fonds monétaire des banques privées, la Banque mondiale, système maçonnique, toute la théorie fausse, de l'évolution arnaque!.. et vous? Certes, vous ne pouvez pas dire: « Jésus, aide-moi! " car il ne fonctionne pas comme ça! ] [ Et, quand j'ai dit à YHWH, pourquoi avez-vous pas plein, de tumeur, tous nos ennemis? Il a dit : " Il n'est pas nécessaire pour cela, ils ont été remplis avec des tumeurs seul! " ]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ tratar de entender, la cábala, que dio al cerebro, a los alienígenas que han engañado, su cordura se tambalea a causa de tu secreto Talmud, lleno del nazismo, y, de las leyes raciales, que Hitler copió! pronto usted y su maldita familia entera, fariseos, verá a los demonios, porque, cuando una religión es amable con alguien? esto significa que, su religión es un criminal! de hecho, una verdadera religión, es, eliminar, quita, de ti, para dar a los demás, y, una religión falsa, se le quita, revove de la otra, para dar a usted! Es necesario decir que estas cosas que el demonio islámico saudita otomano Erdogan! ] Todas las personas, de su reino masónicos salafistas, usureros, ladrones, asesinos, comunistas, estará lleno de tumores, en cualquier lugar, gracias a ti, maldito en su cuerpo, el útero, el cerebro, los pulmones, etc.. y luego echarle la culpa a mí? oh no! y en cambio, la culpa es sólo suya: 1. chemtrails, y la mierda, que se pone en el 2. medicina, 3. química, y, 4. OMG en los alimentos.. 5. etc... sólo eso, todo el pueblo de mi reino, están protegidos por los tumores, por lo que, en modo divino, por Dios YHWH! pero, esto no quiere decir, que, soy el gerente de los tumores, los cuales, están en contra de usted, su reinado de mierda Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Fondo Monetario bancos privados, el Banco Mundial, sistema masónico, toda la falsa teoría de la evolución estafa!.. y usted? Seguro, usted no puede decir: " Jesús, ayúdame! ", ya que no funciona de esa manera! ] [ Y, cuando le dije a YHWH, ¿por qué, no lo hace por completo, del tumor, todos nuestros enemigos? Él dijo : "No hay necesidad de esto, se llenaron de tumores en paz! "]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ try to understand, the kabbalah, you gave to the brain, the aliens have misled you, your sanity falters because of your secret Talmud, full of Nazism, and, of the racial laws, which Hitler copied! soon you and your whole damn family, Pharisees, you will see the demons, because, when a religion is nice to someone? this means that, his religion is a criminal! in fact, a true religion, it, remove, takes away, from you, to give to others, and, a false religion, it takes away, revove from the other, to give to you! You need to say these things to the devil Islamic Saudi Ottoman Erdogan! ] All those, of your kingdom Masonic Salafis, usurers, robbers, murderers, communists, will be filled with tumors, anywhere, because of you, cursed in their body, the uterus, brain, lungs, etc... and then blame it on me? oh no! and instead, the fault is only, your own : 1. chemtrails, and shit, that you put in the 2. medicine, 3. chemistry, and, 4. GMOs in foods.. 5. etc... only that, all the people of my kingdom, are protected by tumors, so, in mode divine, by God YHWH! but, this does not mean, that, I am the manager of the tumors, which, are against you, your reign of shit Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Private Banks Monetary Fund, World Bank, Masonic system, all the false theory, of evolution scam!.. and you? sure, you can not say, " Jesus, help me! " because it does not work like that! ] [ And, when I said to YHWH, why, you not do full, of tumor, all our enemies? He said : "There is no need for this, they were filled with tumors alone! "]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ cerchiamo di capirci, la kabbalah, ti ha dato al cervello, gli alieni ti hanno traviato, il tuo equilibrio mentale vacilla, per colpa del tuo talmud segreto, pieno di nazismo, e di leggi razziali, che, Hitler ha copiato! presto tu, e tutta la tua maledetta famiglia, di farisei, voi vedrete i demoni, perché, quando una religione è piacevole a qualcuno? questo vuol dire che, la sua è una religione criminale! infatti, una vera religione, toglie da te, per dare algli altri, ed una falsa religione, toglie agli altri, per dare a te! devi dire queste cose al quel demonio islamico, saudita ottomano di Erdogan! ] tutti quelli, del tuo regno massonico, salafiti, usurai, predoni, assassini, comunisti, si riempiranno di tumori, ovunque, per colpa tua, nel loro corpo maledetto, allo utero, cervello, polmoni, ecc.. e poi, daranno la colpa a me! ed invece, la colpa è delle tue: 1. scie chimiche, e della merda, che, tu metti nelle 2. medicine, 3. chimica, e, 4. nei cibi OGM.. 5. ecc... soltanto, che, tutte le persone del mio Regno, sono protette, dai tumori, in modo divino, da Dio JHWH! ma, questo non vuol dire, che, io sono il responsabile dei tumori, che, vengono contro di voi, il vostro regno di merda Bildenberg, Spa, Banche Private Fondo Monetario, Banca mondiale, sistema massonico, falsa teoria delle evoluzione truffa!.. e voi? certo, voi non potete dire: "Gesù aiutami!" perché, non funziona così! ] [ e quando io ho detto a JHWH, perché non ripiamo di tuumori tutti i nostri nemici? Lui ha risposto: " non c'è bisogno di questo, loro si sono riempiti di tumori da soli! " ]

lorenzo scarola
18 alleluia

problemi? tutta la LEGA ARABA dei nazisti, sharia, è un enorme problema, che, il nazista Rothschild Bildenberg, Spa, FMI, ha creato! 18 febbraio, 22:21
 ANKARA, [ ormai, la Turchia è andata perduta, per l'Europa! anche chi ha lo stomaco del satanista kerry, non la potebbe più digrire! ] Il presidente turco Abdullah Gul ha annunciato di avere promulgato la controversa legge sul controllo di internet dopo che il governo gli ha assicurato che presenterà alcuni emendamenti sui punti che destano preoccupazioni. Voluta dal premier Erdogan, ma definita legge bavaglio dall'opposizione e criticata da Ue, Usa, Consiglio d'Europa e Osce, la legge era stata approvata pochi giorni fa. Inizialmente Gul aveva ammesso che la legge poneva "problemi", aggiungendo che si stava "lavorando".

lorenzo scarola
18 alleluia

[ tra la castità, povertà, privazione, di Gesù, che, rinuncia al mondo, per ascendere, alla gloria della eternità. al luridume lussurioso di Maometto?, c'è sempre, un satana nella carne, dei lussusiosi, che, scendono all'inferno, del loro stupido e fallito compiacimento illuso! ma, abusare delle creature, per concedere alla carne, della corruzione, la libidine, del possesso, non porterà in paradiso, mai nessuno! ] islam che obbliga le bambine di 8 anni a sposarsi è una religione che calpesta la dignità umana e la decenza. verità e rivoluzione. Ripensiamo tutti a cosa abbiamo mangiato ieri sera, pensiamo proprio al pasto in maniera completa, se c'è stato un bicchiere di vino ricordiamocelo, se alla fine abbiamo preso un caffè ricordiamoci anche quello. Il nostro pasto di ieri è stato etico o non etico? C'è stato qualcosa di immorale? Noi l'abbiamo ritenuto non etico? Risposta: probabilmente no. Bene, adesso immaginiamo il nostro pasto, immaginiamo di metterlo tutto in un frullatore e frullarlo in modo deciso, e ora immaginiamo di versarlo in un biberon e darlo ad un bambino di due giorni, Se è molto affamato mangerà persino quello, potremmo ucciderlo con una gastroenterocolite oppure danneggiargli in maniera definitiva fegato e reni. Qui siamo in un punto fondamentale, una cosa può essere etica in una età e non etica in un'altra, tutto qui. Quindi il fatto che la sessualità "non è sporca", cioè che sia etica tra adulti, non esclude che possa essere la cosa meno etica che esista. Prima della pubertà quando gli ormoni sessuali non ci sono, e anche subito dopo; la cosiddetta libertà sessuale, fino a che punto deve spingersi? L'affermazione che fanno molti che "anche il bambino ha diritto alla sessualità", anche il governatore della Puglia pare l'abbia pronunciata un giorno, è un'affermazione folle. Il bambino ha diritto alla sensualità, il piacere dell'abbraccio, alla curiosità, e poi ha diritto a non essere toccato ed è un diritto inalienabile. Sono milioni i bambini e le bambine coinvolti nel traffico sessuale, che però, almeno in teoria, è ovunque vietato, ovunque un crimine. E questo è uno strepitoso risultato. In altre epoche lo sfruttamento sessuale del bambino era legale e autorizzato. L'imperatore Tiberio usava trastullarsi con piccoli schiavi, ed era criticato perché un vero uomo avrebbe dovuto preferire le loro madri, ma non è che qualcuno si sia posto il problema di proteggere i bimbi. Quindi anche davanti a queste cifre da paura, rendiamoci conto che l'umanità sta facendo passi avanti. È rendendoci conto dei progressi che si ha il coraggio di andare avanti. Se calcoliamo gli assassinati in numeri assoluti e in percentuale, su sette miliardi di creature umane, scopriremo che questa l'epoca meno violenta dall'inizio del mondo. E noi esseri umani, abbiamo diritto al giudizio. Noi che abbiamo avuto l'enorme fortuna di vivere in un sistema filosofico e religioso e dopo millenni di sangue e lacrime è arrivato al rispetto del corpo del bambino, dobbiamo affermare che il matrimonio della bambina prepubere non può e non deve essere accettato nel codice civile di nessuna nazione con la pretesa di essere una nazione civile. Il nostro compito non è proteggere le civiltà e nemmeno le religioni, che mai devono essere al di sopra delle critiche. Il nostro compito è proteggere l'individuo. Un individuo cui la sessualità è imposta contro la sua volontà e al di sotto della pubertà è un individuo i cui diritti elementari sono vietati. Anche l'intolleranza è come il colesterolo: l'eccesso uccide, ma la mancanza non è compatibile con la sopravvivenza. Quindi il mio impegno è questo: fare in maniera che nessuno stato abbia un diritto civile che permette il matrimonio a 8 anni, e questo non è un' eccezione all'impegno che aveva preso di escludere la politica da questa pagina facebook. Non politica, ma umanità. E poi non riesco ad essere felice completamente su un pianeta dove una bambina di 6 anni può essere venduta a un bordello ( illegalmente) e una di 8 possa essere legalmente venduta in sposa. Tra le istruzioni per essere felici c'è quella di battersi per la causa in cui crediamo. La depressione in cui è immersa la nostra epoca, nasce dalla perdita della religiosità e dalla sensazione di impotenza. Diamo per certo che riusciremo, non necessariamente prima della nostra morte, ma riusciremo, e non fermiamoci. Come diceva la buonanima di Gandhi, sii tu il cambiamento che vuoi nel mondo. Altre citazioni utili. Nessuno è tropo piccolo o insignificante: a volte basta un uomo, una donna o un hobbit per fare la differenza. (Il Signore degli Anelli, ovviamente) Meglio morire per qualche cosa che vivere per niente. ( Rambo. D'accordo, qui scendiamo un po' di tono, ma la citazione è carina) Alla fine andrà tutto bene, e se non sta andando tutto bene è perché non siamo ancora alla fine. (Marigold Hotel) E dopo tutto questo spettacolare sfoggio di cultura cinematografica e non, dove accidenti andiamo a parare? Alla vita del Profeta Maometto. L'islam si basa su tre pilastri, 1)  quel gioiello di libro che è il corano, su cui c'è scritto, alla sura delle donne, che in quanto femmina valgo un bel po' di meno, mentre da un'altra parte c'è scritto che in quanto infedele è giusto che mi ammazzino, mi scuserete se non sono un fan. 2)  La vita di Maometto. 3)  L'insieme dei suoi detti. Ed eccoci al punto 2. Maometto è il top dei top, the best of the best, il meglio del meglio e tutta la sua vita è quindi esemplare: esemplare significa che deve dare esempio, cioè deve essere imitata. Imporre una religione con la spada? Da imitare. Possedere schiavi? Da imitare. Lapidare l'adultera? Da imitare. Sposare una bambina di 8 anni? Come sopra. Da imitare. Giustamente la prima legge fatta dall'Ayatollah Khomeini appena preso il potere fu istituire la lapidazione e la seconda abbassare l'età matrimoniabile delle donne a 8 anni. Dato che imita l'esemplare vita del profeta il matrimonio con una bambina non è solo tollerato nell'islam, ma raccomandato. Come ricorda il mio islamologo preferito sposare una bambina di 8 anni nell'islam "fa punti", è come per un cattolico fare il barelliere a Lourdes, o per un buddista andare in monastero per un paio di anni. I matrimoni di bambine sono ormai sempre più diffusi anche in Europa, però non ne hanno ancora lapidata nessuna quindi, tranquilli ragazzi, è l'islam moderato. Nel frattempo, una sola domanda. Aspettiamo ancora un po' per alzarci in piedi e sbattere un pugno sul tavolo, o dite che il momento è venuto? Io credo che il momento sia venuto che gli uomini per bene si alzino in piedi per dichiarare che una religione che nel terzo millennio permette, anzi raccomanda, il matrimonio che non può che essere forzato di una bambina di 8 anni è una religione che calpesta la dignità umana e la decenza, ed è una religione che è destinata a scomparire. Prima di quanto pensiamo. di Silvana De Mari 11/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

chiese bruciano in Egitto: salviamo i cristiani sull'altra sponda del Mediterraneo e non rendiamoci complici nel suicidio della nostra civiltà. verità e rivoluzione. Le chiese bruciano in Egitto. Le chiese sono già bruciate in Nigeria. Le chiese sono già state distrutte in Siria. Nel 1967 è stata portata a termine la pulizia etnica: niente più ebrei sulle coste settentrionali e orientali del Mediterraneo, con l'unica eccezione dello Stato d'Israele. Entro il 2020 sarà terminata la pulizia etnica dei cristiani e il cristianesimo sarà stato cacciato definitivamente dalla costa orientale e settentrionale del Mediterraneo, rispettivamente la sua prima e seconda culla, con l'unica eccezione dello stato di Israele. A meno che il processo non si inverta. La cristianità copta è in questo momento il fulcro del mondo, è il fulcro della storia. Se la cristianità copta sarà sradicata dall'Egitto, vuol dire che sarà sradicata ovunque. E ora la mia domanda è: per quale motivo qualsiasi atto che non sia commesso da occidentali, è senza colpa e senza vergogna? Se fosse successo che Amsterdam si bruciassero delle moschee, non sarebbero tutti in piedi con il cuore in mano a urlare contro la violenza? Mentre le chiese bruciano in Egitto mi distrarrò a parlare di un argomento apparentemente irrilevante davanti alla tragedia che sta succedendo. Nella laica Turchia di Erdogan, dove regna l'islam moderato, è stata vietata la teoria di Darwin. La teoria di Darwin è appunto una teoria. Molti la condividono e molti no, ma non è pensabile non conoscerla. Il divieto di insegnarla è gravissimo. La domanda è: ma dove sono i nostri intellettuali? Dove sono tutti coloro che passano il tempo a vomitare odio contro il cristianesimo, accusato di tutti i mali contro l'umanità e contro la scienza? Dove sono le femministe mentre persino nella "laica" Turchia dove vive l'islam "moderato" i diritti delle donne diminuiscono di giorno in giorno? Mentre le chiese bruciano, vorrei parlare degli intellettuali europei. In un interessante libro intitolato "Allegro non troppo" l'economista Carlo Maria Cipolla analizza le leggi universali della stupidità umana. Il numero degli imbecilli, ci informa, è sempre approssimato per difetto, vale a dire in ogni contesto umano gli imbecilli sono più numerosi di quanto avevamo preventivato. La parte più interessante del libro è la definizione di imbecille. Il malvagio è colui che fa il proprio interesse danneggiando gli altri. L'imbecille fa il proprio danno e quello altrui. La scrittrice Oriana Fallaci chiamava giustamente collaborazionisti coloro che stanno favorendo l'invasione islamica dell'Europa e la sottomissione all'islam degli attuali abitanti dell'Occidente, vale a dire noi, e delle successive generazioni, i nostri e i figli nostri nipoti. Imbecille però è secondo me, in accordo con la definizione di Cipolla, un termine migliore. Che l'islam voglia invadere e sottomettere l'Europa ce lo hanno dichiarato i grandi capi politici e religiosi dell'islam stesso, e lo hanno sottolineato i piccoli minuscoli capi politici e religiosi sempre dello stesso islam, inclusi quelli che vivono in Europa, dal gran Muftì di Londra agli imam di Milano. Il Gran Muftì di Londra, lo stesso gentiluomo che spiega che per un islamico è vietato festeggiare il Natale anche solo dicendo Buon Natale, ci spiega che nei paesi democratici è sufficiente avere la maggioranza della popolazione per avere il potere: se la popolazione musulmana ha una natalità tripla di quella non musulmana prima o poi la supererà in numero. Caspita: ha ragione! Per inciso, per evitare di creare imbarazzo il governo inglese ha dato il divieto quattro anni fa a tutti i suoi funzionari di augurare buon Natale: si dice buone feste d'inverno. Il Gran Muftì di Sidney, lo stesso gentiluomo che spiega che se una donna non porta il velo è giusto sia violentata, ci spiega che quando i musulmani saranno la maggioranza sarà democraticamente inevitabile che la sharia diventi legge dello Stato. Caspita: ha ragione! Quindi, applichiamo le regole di Cipolla. Una persona che vuol fare il mio danno a suo vantaggio, levarmi la mia terra, l'unica che ho, per impormi le sue regole, è malvagio, forse non troppo simpatico, ma non uno stupido e segue linee logiche. E potrei facilmente fermarlo. Il mio tragico problema sono gli imbecilli: coloro che quest'invasione stanno favorendo e finanziando. Mi secca un po' far parte dell'unica civiltà che passerà alla storia come l'assembramento di assoluti idioti che ha favorito, incoraggiato, finanziato anche a costo di una crisi economica spaventosa, la propria invasione. Il partito laburista britannico ha ufficialmente riconosciuto che la propria dissennata politica multiculturalista aveva come unico scopo di farsi un magazzino di voti certi così da battere sicuramente l'opposizione. Ha favorito l'ingresso nel Regno Unito di un'immigrazione non integrabile e l'ha immediatamente dotata di cittadinanza. Il risultato sono le periferie periodicamente in fiamme, l'alterazione irreversibile del tessuto sociale, così che le regole precedenti, quelle della popolazione originaria per intendersi, non aveva più alcun valore. Dove le leggi e le regole del popolo di accoglienza sono modificate, non sia ha più un processo di migrazione ma un processo di colonizzazione (lo stesso è avvenuto in Germania, Francia, Svezia, Spagna, Norvegia, Olanda e soprattutto Belgio). Di una simile evenienza si è reso conto anche Richard Dawkins. Ma chi accidenti è costui? Un intellettuale inglese fanaticamente ateo, che ha passato tutta la sua carriera a sparare sul cristianesimo. Perché tanto, a sparare sul cristianesimo, non si corre alcun rischio e si hanno solo vantaggi. Qualche giorno fa Dawkins all'University College London, dove si era recato per una conferenza, si è trovato di fronte un'aula con un'alta presenza di alunni di fede islamica, motivo per cui era stata divisa fra maschi e femmine: così esige la sharia, la legge islamica. Dawkins ha detto che non avrebbe avallato questa "segregazione sessuale" e ha definito l'islam una religione sessuofoba. È stato violentemente contestato dagli studenti islamici, e questo è comprensibile, ed è stato violentemente aggredito da tutti gli intellettuali della Gran Bretagna, e questo è al di là di ogni comprensione. La conferenza non l'ha tenuta. Due anni fa a Londra avrebbe dovuto tenersi una conferenza su "diritti umani e sharia". La violenza dei contestatori islamici ha impedito che cominciasse. Non sono più state organizzate conferenze su questo argomento. Da anni in Gran Bretagna è vietato l'ingresso ai coraggiosi intellettuali Bat Ye'or e Robert Spencer, che scrivono contro l'islam, mentre chiunque spari sul cristianesimo e sull'Occidente è osannato. L'Occidente cortesemente si allinea all'autocensura, scambiandola per cortesia, mentre è sottomissione all'arbitrio. Lost in translation, persi nella traduzione. Le civiltà sono diverse una dall'altra. La nostra cortesia viene scambiata per dhimmitudine, abbietta sottomissione, riconoscimento della nostra inferiorità rispetto la sobria superiorità islamica. Una persona che parla con la faccia calma in Occidente può essere visto come un forte. Nell'islam è sempre visto come un debole. Chi ha la faccia deformata dall'ira in Occidente e visto come una persona poco lucida, nell'islam come una persona che ha sicuramente ragione. Per la cronaca: sto scrivendo questo pezzo usando un programma di dettatura. Il mio computer scrive islam maiuscolo e cristianesimo minuscolo. La Microsoft si è adeguata. Per quale motivo il numero degli imbecilli è sempre approssimato per difetto? Per il meccanismo della dissonanza cognitiva. Piuttosto che sentirmi cattivo, sbagliato, in dissonanza cognitiva con i miei principi, altero la percezione della realtà. Il bispensiero di cui parla George Orwell. Una volta date informazioni sbagliate, se su queste informazioni si fa un ragionamento corretto, si arriva a conclusioni sbagliate. Da quando un bambino è piccolissimo viene accompagnato ad avere orrore del razzismo, e questo sarebbe bello ed encomiabile se si fosse data la definizione corretta di razzismo: invece si assumono due pesi e due misure a secondo di chi commette l'azione. Il razzismo invece stato interiorizzato come qualsiasi azione di disapprovazione di un occidentale verso non occidentali. C'è quindi una ripugnanza pavloviana, basata sui riflessi condizionati, per una persona occidentale a disapprovare non occidentali anche davanti all'evidenza. Nel terrore di essere razzista, cioè cattivo, si dà la propria approvazione al più violento sistema teocratico della storia.
Ora credo che il momento sia venuto di dimostrare al professor Cipolla che la dissonanza cognitiva può essere vinta e che alla fine la ragione vince. Impariamo a mandare all'inferno i nostri intellettuali che adottano due pesi e due misure.
L'islam si pone come obiettivo di spazzare via la cosa più preziosa che possiede l'Occidente e che non esiste in alcun paese musulmano, ovvero la libertà di pensiero e di espressione. L'islam sta cercando di imporre all'Europa le proprie regole. Come il defunto comunismo, l'islam considera la generosità, l'apertura mentale, la tolleranza, la dolcezza, la libertà delle donne e dei costumi e i valori democratici come segni di decadenza. Sono debolezze che sfrutta volutamente grazie a degli "utili idioti", buone coscienze imbevute di buoni sentimenti, per imporre l'ordine coranico nel mondo occidentale. Difendiamo la nostra cultura, le nostre tradizioni. E' la nostra terra, perché se la perderemo dovremo riconquistarla, con sangue, sudore e lacrime. La Storia non fa sconti. C'è un'unica possibilità di non finire in una guerra civile: che i colonizzatori si trasformino in immigrati, che vengano integrati. Questo può essere possibile se il loro numero non è troppo alto ma soprattutto se noi ci assumiamo il dovere di integrarli, cioè di dire ad alta voce che la libertà è meglio della tirannia, che il perdono è meglio dell'odio, che il lavoro libero è meglio dello sfruttamento, che l'armonia tra uomo e donna è molto più divertente della situazione padrone-schiava. Infine che un Dio che vuole dei figli non è solo più giusto ma anche più vero di uno che voglia dei servi. Diceva Oriana Fallaci: l'islam si ferma per via religiosa, non per via laica. Aveva ragione. La democrazia non può nascere nell'islam, il potere deve essere la sharia, cioè la legge di Allah, perché la democrazia vuol dire potere al popolo, e nell'islam il popolo non vale nulla, sono servi di Dio. Quindi perché la democrazia possa esistere e vivere e prosperare occorre che tutti siamo figli di Dio. Se proprio c'è qualche ostinato laico, può anche essere figlio del caso. Ma niente servi. Solo uomini liberi. E donne uniche padrone della propria vita e del proprio destino. Lo facciamo questo miracolo?
di Silvana De Mari 15/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

agli occidentali che vietano di criticare l'islam: ricordatevi che dopo Gerusalemme vogliono conquistare Roma, considerata la quarta città santa dell'islam! verità e rivoluzione, Levy Strauss fondatore della moderna antropologia giudica l'islam un sistema inferiore, perché inchioda per sempre gli islamici alla mancanza di pensiero libero e la mancanza di compassione. Levy Strauss, fondatore della moderna antropologia, afferma che la violenza insita nel Corano è strutturale atroce e non risolvibile. Levy Strauss fa queste affermazioni negli anni '60, anni in cui sembra che l'islam possa evolvere verso la laicità, anni in cui questa è l'impressione. Levy Strauss afferma che è appunto un'impressione. Laicità e tolleranza sono per l'islam una situazione di equilibrio instabile: si formano saltuariamente in qualche luogo dove il desiderio di libertà degli uomini riesce ad affiorare, ma alla prima crisi si torna all'integralismo, che è l'una forma stabile dell'islam. Negli anni '60 Levy Strauss poteva scrivere queste cose senza avere la scorta perché era uno di quei periodi di relativa tolleranza. L'affermazione che nessun comportamento di nessuna popolazione (purché non occidentale) possa essere giudicato è uno dei caposaldi del terzomondismo sessantottino, ed è uno degli elementi dell'etnocidio (distruzione della civiltà) occidentale, primo gradino del genocidio che potrebbe cancellarci dalla superficie del pianeta, quando saremo una minoranza, come sta succedendo ai cristiani del nord Africa o è già successo ai buddisti dell'Afghanistan. Tutti i successi, scientifici, tecnologici, ma anche etici, la maggiore compassione, della civiltà giudaico-cristiana vengono cancellati, anzi criminalizzati. Chiunque pensi che la lapidazione vada combattuta è razzista, quindi siamo tutti razzisti. Tutti colpevoli. Noi siamo sempre colpevoli. Anche delle colpe dei nostri antenati. Quando parliamo di quanto oggi l'islam sia atroce, ed è un nostro problema non perché diamo giudizi, ma perché viviamo oggi, l'islam colpisce noi, oggi, ci ricordano l'Inquisizione del '500 e lo schiavismo. Qualcuno di voi ha personalmente posseduto schiavi? Avete mai processato eretici? Ne avete bruciati nel cortile di casa vostra? L' antropologia babbea, quella pauperista terzomondista, ha sostituito il concetto giudaico-cristiano di responsabilità personale con il concetto islamico di responsabilità tribale, ma solo se i colpevoli siamo noi. Abbiamo avuto schiavi, quindi per l'eternità siamo colpevoli ed è giusto che i dannati della terra vengano a saldarci i conti. Chiunque di noi poteva trovarsi sulle Torri gemelle o nella metropolitana di Londra. Chiunque di noi è sotto attacco ora perché colpevole a prescindere. Io non ho mai fatto del male a nessuno, non sono colpevole di niente e se uno mi odia, mi difendo con tutta la forza che ho. Ribaltiamo il concetto. Posso uccidere o almeno picchiare tutte le persone di origine turca che incontro per la colpa di aver conquistato Costantinopoli e distrutto la popolazione cristiana dell'Anatolia? Posso invocare il terrorismo contro di loro? Posso essere io in collera per le perdita di Costantinopoli, terza città santa della cristianità, per la perdita (Algeria) dei luoghi dove Sant'Agostino ha parlato, dei luoghi (Turchia) dove San Giovanni ha scritto il Vangelo e forse l'Apocalisse (non siamo certi sia dello stesso autore), dei luoghi (Siria) dove San Paolo è stato illuminato e dove sorgevano le 300 chiese più antiche? I maledetti arabi musulmani hanno distrutto il Santo Sepolcro: posso irritarmi e saldare il conto a suon di bombe? O almeno considerare guerrieri di una guerra giusta con l'etica del loro tempo, i i crociati che sono andati a saldare i conti? Hanno ammazzato ebrei innocenti e questo mi ferisce come fossero stati miei parenti di primo grado, anche civili, ma porca miseria, nel 1100, la guerra si faceva così! Giudico il loro comportamento, ma relativamente alla loro etica, non posso applicare la mia, il relativismo vale anche per i crociati, e i crociati ne hanno ammazzati meno degli altri e se gli arabi non volevano veder crepare le loro donne e i loro bambini ammazzati da gente incazzata, bastava che la piantassero con le guerre di conquista e distruzione. Non mi pento delle crociate. Sono un crociato e un sionista. Quando Osama Bin Laden parla di crociati e sionisti: Io: a me l'irritazione per la perdita e la distruzione dei miei luoghi santi non mi spetta mai? Agli ebrei nemmeno. Noi non ci incazziamo mai, secondo le antropologhe babbee, malate di un razzismo totale, noi occidentali il sistema limbico (dove nasce l'incazzatura) non ce lo abbiamo. Gli africani che infibulano le figlie non hanno l'emisfero razionale e il libero arbitrio e la capacità di cambiare, secondo queste stolte, e noi non abbiamo il sistema limbico, non ci incazziamo mai. L'arabo, il jihadista, il palestinese è in collera. E solo collera. Dato che è incazzato, questo giustifica tutto, anche il giulivo sterminio di bambini. I palestinesi, i protagonisti delle periferie europee in fiamme, i terroristi delle Torri gemelle, di Londra, Madrid, Mumbay eccetera, tutti pensano con la collera, sono arrabbiati e quindi giustificati. La gente che è solo sistema limbico, che trasforma la collera in omicidio, a casa mia ha un disturbo border-line di personalità e va messa sotto tutela. Non è un adulto degno di gestire uno Stato. Signori, potrei irritarmi io, perché il sistema limbico fa parte anche del mio sistema, e chi lo rinnega sempre e completamente, rinnega la propria umanità. E perché nessuno sputa in faccia a Clinton quando spiega che la Jihad è in collera per la perdita di Gerusalemme, città non nominata nemmeno una volta nel Corano, dove Maometto non è mai stato in vita sua, che qualche fantasioso cretino, purtroppo con enorme seguito, dichiara città santa dell'islam per motivi che continuano a restarmi oscuri. Qualcuno mi spiega perché una città non nominata un'unica volta nel Corano è una città santa dell'islam? Nel Corano c'è scritto che Maometto è stato assunto al cielo nella moschea "più lontana". Che la moschea lontana sia la Spianata del Tempio di Gerusalemme è un'interpretazione. Peraltro questa interpretazione ci dice quanto Maometto fosse lontano da Gerusalemme. Infatti di Gerusalemme, agli arabi non gliene è mai importato nulla. Come il bambino tra le due madre di re Salomone. Purché non ce l'abbiano cristiani ed ebrei, fanno la terza guerra mondiale, ma quando ce l'hanno Gerusalemme la fanno decadere. Sia Voltaire che Mark Twain ci raccontano come, sotto l'Impero ottomano, fosse rovine e polvere, poco più di un villaggio di pastori. Quando nasce lo Stato di Israele, il settore orientale di Gerusalemme è occupato dai giordani, che cacciano gli ebrei dal quartiere dove erano da tremila anni con una violenza terrificante, distruggono tutto il quartiere, incluse sinagoghe millenarie, e impediscono l'accesso agli ebrei, che non possono nemmeno accedere al Muro del pianto. Gerusalemme è l'unica città santa degli ebrei, il Muro del pianto è l'unico luogo santo, insieme alla Spianata del Tempio, il cuore del giudaismo, dove l'islam tiene i suoi piedi, con la costruzione della moschea con la cupola d'oro, e dal quale i palestinesi tirano sassi sugli ebrei in preghiera (ma sono arrabbiati e allora giustificati. Sono arrabbiata anche io. Posso far saltare un bus scolastico a Istanbul, che in realtà è Costantinopoli occupata dai turchi?). La Giordania non aveva Gerusalemme come capitale quando aveva Gerusalemme. C'è qualcuno tanto idiota da credere che Gerusalemme valga qualcosa per l'islam? L'islam vuole Gerusalemme, come prova di forza, poi la butta via quando ce l'ha, la fa morire di stenti e polvere, perché così dimostra la superiorità della Mecca e Medina. Gli ebrei sono andati a Babilonia cantando Gerusalemme possa cadere la mia mano, il mio occhio se ti dimenticherò. Gli Ebrei sono andati davanti alla camere a gas dicendo ai bambini: ci rivedremo a Gerusalemme. Mille anni prima della nascita di Roma, duemila anni prima della nascita di Maometto, Gerusalemme era la capitale degli ebrei. E' anche la città santa della cristianità, e quindi voglio che sia sempre sotto unico controllo israeliano, perché solo gli israeliani hanno la forza e la volontà di proteggere me, pellegrina, quando sono andata a mettere il mio mazzetto di lavanda del mio giardino nell'orto del Getsemani (la mia mamma ci teneva). Gerusalemme non è città santa dell'islam, è santa affinché appartenga all'islam, questa è la dizione corretta. Come Roma. Devono appartenere all'islam come prova che ha vinto. Le vere città sante sono La Mecca e Medina. Soprattutto nella delirante teoria che Gerusalemme sia la terza città santa dell'islam, ci sono anche informazioni sulla quarta, che è Roma, e che in teoria appartiene all'islam e noi la occupiamo arbitrariamente. Dopo Israele, ci siamo noi. Se la folle volontà di monsignor Cappucci si avverasse, se Israele fosse distrutta, il fronte saremmo noi. L'esercito israeliano combatte anche per noi italiani, dopo Israele c'è l'Italia, perché il profeta Maometto è l'erede di Abramo e Cristo. Noi, occidentali, ebrei e cristiani, siamo sempre, tutti, colpevoli Sarà stato un atto di giustizia quando ci annienteranno. La collera giustifica tutto? Gli israeliani, già ebrei, non sarebbero quelli che a un filo di incazzatura avrebbero anche diritto, dopo secoli anni di persecuzioni atroci? Incluso il genocidio degli ebrei dell'Arabia commesso da Maometto. Quello se lo dimenticano tutti. Non considerare criminale un profeta che ha distrutto un popolo, non è un po' scortese verso quel popolo? un pochino?. Bene signori, una citazione di George Bernard Show, comunistiello anche lui, però scriveva bene: "Se una tigre mi aggredisce, io non la giudico, in nulla. Non me ne ritengo superiore. Mi limito a ucciderla, perché vivo meglio in un mondo dove la tigre non c'è. Se la tigre ha un paese d'origine, aggiungo, ce la rimando, come unica alternativa al sopprimerla, al suo paese di origine e se questo paese è povero perché la tigre è troppo disfunzionale per produrre ricchezza, non sono problemi miei. Non perché giudichi la tigre, ma perché così campo meglio io". di Silvana De Mari 17/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

orrore dei genitori islamici che istigano i propri figli al terrorismo suicida. verità e rivoluzione. Il nostro cervello funziona grazie all'integrazione dei due emisferi. L'emisfero sinistro, quello razionale, funziona per via logica, è analitico, processa un solo pensiero alla volta, pensiero di cui siamo coscienti. L'emisfero destro funziona invece per via analogica, è sintetico, processa multipli elementi nello stesso istante. Addirittura in neurobiologia ci si riferisce ai due emisferi come a due cervelli, il cervello sinistro e quello destro, l'ingegnere e il poeta. Nelle fiabe ci sono inconsce ma straordinarie intuizioni sul funzionamento della mente umana, intuizioni di cui gli anonimi autori non erano probabilmente del tutto coscienti, ma che ci permettono di spiegare la storia.
Hänsel e Gretel e Pollicino ci raccontano la realtà del cannibalismo. Nelle grandi carestie prima di morire di fame si mangiano i cadaveri, e i bambini muoiono per primi o sono più facili da acchiappare. Poteva succedere che il corpo di un bambino diventasse cibo, come rischia di capitare ad Hänsel, Gretel, Pollicino e i suoi fratelli. La Guerra dei Trent'anni ridusse la Germania a un tale livello di barbarie e carestia che la sopravvivenza fu spesso possibile solo grazie al cannibalismo: il fantasma di questa immane tragedia è rimasto intrappolato nelle fiabe. I tedeschi sono sopravvissuti mangiando cadaveri durante la Guerra dei Trent'anni e gli ucraini hanno cercato di farlo durante la carestia imposta da Stalin. E oggi? Oggi il corpo dei bambini viene mangiato dalle associazioni criminali che li trasformano in organi da trapiantare. In Cina, cellule cerebrali di feti di cinque mesi sono trapiantate a pazienti occidentali affetti da sclerosi laterale, perché ritardi la progressione della malattia. Mia madre è morta di sclerosi laterale, so cosa vuol dire, ma trovo lo stesso agghiacciante l'idea di questi feti fecondati al solo scopo di un aborto al quinto mese, quando la madre è già in grado di percepirne i movimenti e loro sono in grado di riconoscerne la voce, e di provare il dolore della morte. Cannibalismo del corpo del bambino, suo sfruttamento totale, è il mito osceno del bambino terrorista suicida. In entrambe le fiabe la violenza comincia nella casa del padre: questi, invece di usare la propria vita, il proprio corpo, il proprio sangue per sfamare i figli, invece di morire pur di portare a casa una moneta e una patata, li lascia in un pericolo mortale. In Pollicino c'è un altro punto fondamentale: volendo uccidere i Pollicino e i suoi fratelli l'orco uccide le sue stesse figlie. Chi stermina i bambini odia la vita, quindi finirà per sopprimere i propri. Il nazismo dopo aver sterminato i bambini ebrei, ha sterminato i propri. Il mito del bambino guerriero è un mito proprio di tutti i totalitarismi. Nei popoli perbene a combattere ci vanno gli uomini, dopo aver chiuso i bambini a doppia mandata da qualche parte perché vivano un po' di più. Nel ghetto di Varsavia contro i carri armati ci sono andati gli uomini. Quando i carri armati sovietici entrano a Berlino i bambini di 11 anni vengono mandati a combatterli. Durante la rivolta d'Ungheria contro i carri armati sono stati mandati gli uomini. In Vietnam spesso combattevano giovanissimi se non bambini. Quando in una fotografia vediamo da un lato il bambino con il sasso in mano e dall'altro il carro armato, vuol dire che c'è un popolo talmente criminale da permettere che i padri restino sicuro mandando a rischiare i propri figli. Vuol dire anche che chi guida il carro armato è una persona perbene, che farà di tutto per non fare male quei bambini. Anche il mito del piccolo balilla palestinese è superato in orrore dal bambino terrorista. Chi vuole uccidere i bambini degli altri, non ha nessuna difficoltà a uccidere i propri. La fiaba di Pollicino è moderna come non mai. Il terrorismo non ha una valenza militare, solo una valenza emotiva e mediatica. Il terrorismo non esisterebbe se non fosse approvato in Occidente dalla follia degli intellettuali, parola dalla etimologia sempre più impenetrabile. Palestinesi ballavano per le strade mentre le Torri gemelle bruciavano: c'erano anche bambini in quel luogo. I palestinesi, gli arabi israeliani, reagiscono spesso con gioia alla notizia di attentati dove sono molti i bambini uccisi. Un bambino di 10 anni a Milano ha raccontato al suo iman il suo sogno. Fare l'astronauta? Il poliziotto? Il pompiere? Diventare un grandissimo medico? Scoprire un nuovo antibiotico anzi tre? Questi sono sogni e vanno bene per i bambini cristiani e per quelli ebrei, anche per quelli shintoisti buddisti induisti e sick. Sono sogni che vanno bene per un bambino che non abbia complessi di inferiorità. Nell'islam, nella crisi dell'islam, c'è uno stramaledetto complesso di inferiorità. La mancanza di scoperte scientifiche negli ultimi 8 secoli ha creato il timore che mai e poi mai ci sarà capacità di fare l'astronauta o lo scienziato, allora viene fuori il mito del terrorista. Ovviamente approvato. Il terrorismo è il mito di una civiltà che ha un complesso di inferiorità terrificante, tutto qui. Lo spiega bene il filosofo Hans Magnus Enzensberger nell'imperdibile saggio" Il perdente radicale". La perdita della scienza, dopo i tempi d'oro di Avicenna e Averroè, è conseguente alla lettura integralista del Corano come parola diretta di Allah con la negazione del libero arbitrio e del concetto di causa ed effetto. La mela cade non perché ci sia la forza di gravità, ma per la volontà di Allah, che fino a questo istante l'ha fatta cadere verso il basso, domani potrebbe farla cadere verso l'alto o di lato. Studiare la legge di gravità è una scortesia verso Allah, che domani potrebbe far cadere le mele in altro modo, o far girare i pianeti in un altro senso. Senza la possibilità di pensiero filologico non si forma il pensiero filosofico. Dove non c'è pensiero filosofico non c'è pensiero scientifico, economico, finanziario. Da questa mancanza di pensiero scientifico economico-finanziario, e anche artistico, letterario e musicale, nasce il complesso di inferiorità. Qualsiasi sacerdote, rabbino, monaco buddista, e così via davanti ragazzina di 10 anni che ha come massima aspirazione morire uccidendo si sarebbe precipitato a cercare di dissuaderlo. Invece un autorevole dignitario islamico invitato a Milano a predicare per la festa della fine del Ramadan, Al-Bustanij, ha entusiasticamente approvato il progetto: così racconta tutto fiero in un'intervista. Gli israeliani sono tutti cattivi. Chi muore uccidendoli fa un favore al Dio dei musulmani. Lascio il giudizio etico alla coscienza di chi legge, anche perché chi un giudizio etico sulla vicenda l'ha espresso è stato minacciato da Piccardo di essere denunciato per istigazione all'odio razziale. Solo una nota di psicologia. Se qualcuno annuncia il suicidio, il terrorismo suicida è un suicidio, e ne ottiene entusiastica approvazione, ha anche un'informazione tragica sulla propria mancanza di valore. Se anche i propri genitori hanno approvato l'idea, il messaggio ultimo è che della sua vita non importa niente a nessuno perché è un irrilevante fastidio. Questo è il messaggio tremendo che i genitori palestinesi o semplicemente islamici, il loro imam, quelli che inneggiano al terrorismo suicida, danno i loro figli. Perché un uomo o un bambino diventano terroristi suicidi? Ricordate la seconda storia che si raccontano, quella di Caino e Abele? Alla base del terrorismo suicida c'è l'odio irrisolvibile dei figli non amati per i figli amati. di Silvana De Mari 19/08/2013