costretto Papi fare crociate

 alleanza militare islamica SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ non avere paura di rinunciare alla sharia, perché, con le sue autolesionistiche norme morali, Gesù di Betlemme è un antipatico odioso per gli abitanti di questo pianeta, quindi, i veri cristiani non potranno mai essere numerosi!  ECCO PERCHé, QUANDO IO ENTRO IN QUALCHE CLASSE, MI SEMBRA DI PARLARE AL MURO, NEL SENSO CHE GLI ALUNNI PARLANO TRA DI LORO COME SE IL DOCENTE NON ESISTESSE IN CLASSE, E POI, POTRANNO DIRE CHE IO NON HO DETTO NIENTE! perché da noi, già, a 17 anni, le ragazze danno: sia il lato B, che il lato A, e per loro GESù? è peggio di un terrorista islamico!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] ovviamente, il CREATORE ONNIPOTENTE, ti ha creato per amore della tua felicità, e questo amare LUI e tutti, è il tuo scopo! e se, tu fallisci questo tuo scopo, tu andrai maledetto all'inferno, e questo è inevitabile, perché tutti sanno che c'è un giudizio! e non ha nessuna importanza quanta merda religiosa o ideologica tu puoi avere nella tua testa, perché, tutte le creature, senza eccezione, sono sottomesse alla legge naturale.
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] NESSUNO VIENE A ME, SE IL PADRE NON LO CHIAMA! [ Gesù di Betlemme: ha detto questa frase, SOLTANTO, in riferimento alla DIVINIZZAZIONE, circa, la partecipazione alla vita TRINITARIA in DIO, cioè, tu puoi ricevere la stessa NATURA DIVINA di DIO JHWH. In questo modo, come LUI è stato prima: VERO DIO, e poi, successivamente, vero uomo, così, per, te avviene l'ordine inverso: tu sei prima vero uomo, per diventare: successivamente, vero Dio! MA QUESTO è IMPOSSIBILE DA OTTENERE ATTRAVERSO LA RELIGIONE, PERCHé, è IL PADRE JHWH CHE TI DEVE CHIAMARE PERSONALMENTE! Al contrario anche se, ogni salvezza e redenzione vengono da Cristo, tuttavia, nella Sua Onniscienza, Dio ha voluto collegare questa salvezza circa la vita eterna alla LEGGE NATURALE, quindi, se la tua religione non ti spinge ad avere una amore universale, ma, fa di te un razzista, poi, in questo caso, la tua religione ti sta spingendo all'inferno! Perché la LEGGE NATURALE e la LEGGE UNIVERSALE, posti a fondamento della CREAZIONE dell'Universo, hanno la precedenza, su ogni religione, e su ogni teosofia, gnosi, che sono sempre il frutto della perversione e dell'egoismo dell'uomo!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo [ Gesù di Betlemme ed il terrorismo psicologico! ] è chiaro che il messaggio di Gesù è il nemico di questo ordine temporale. ][  CHI DESIDERA PIACERE A QUESTO MONDO, NON POTRà PIACERE A DIO! IN QUESTO MOMENTO, GESù HA RINUNCIATO AL SUO CALIFFATO MONDIALE! PERCHé, NON HA CONCESSO AL PENE SERPENTE CIOLA, UNA MINORENNE, E NEMMENO 4 MOGLI! ] le sue esigenze morali sono totalizzanti ed interiori, quindi non sarà una norma religiosa che li potrebbe soddisfare! Gesù non è una FATWA! è lo Spirito SANTO stesso che dichiara al tuo spirito che tu sei gradito a Dio! Tu puoi fare l'ARCIVESCOVO efficiente zelante, ma, la tua anima è già all'inferno con i demoni!
SALMAN SAUDI ARABIA ] tranquillo perché tu ti devi fare uccidere da me, senza un valido motivo? [ credi che, il tuo esercito potrebbe essere PER TE, una protezione contro di me? SEI UN PRIMITIVO! I CAVERNICOLI ERANO INTELLETTIVAMENTE SUPERIORI A TE! i miei alunni mi ascoltano e mi comprendono meno, di come mi ascoltano i sacerdoti di satana della CIA, ecco perché https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion è la mia docenza cattedra universitaria! e non fa niente, che, youtube, mi abbia nascosto completamente, con i suoi filtri! perché, proprio loro: i sodomiti culto, e le bestie di satana,con tutti i servizi segreti del mondo? loro si, mi possono leggere sempre! .lol. e tu sai che divertimento!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ e sai cosa ha detto, QUEL FALLITO di Gesù di Betlemme? HA DETTO: "TUTTI QUELLI CHE IO AMO? IO LI FLAGELLO!" ci sono molte citazioni, con parole diverse, E DIVERSE VARIANTI DISCORSIVE, e con la testimonianza dei mistici anche: TUTTI LORO che attestano tutta questa merda: IDEOLOGICA di Gesù di Betlemme ] POI, TU E NESSUNO, SI DOVREBBE MERAVIGLIARE, SE, come minimo: il 60% DEL GENERE UMANO intero, INSIEME A TE FINIRà dentro un INFERNO di disperazione: senza speranza!
SALMAN SAUDI ARABIA ] e vabbé, ma quando è troppo è troppo! [ lol. e poiché, io SONO stato molto flagellato da Gesù di Betlemme: perché io ero al Tempio con i cambia valute SpA Bildenberg, proprio perché lui mi ha molto amato? poi, LUI MI HA ANCHE FLAGELLATO MOLTO! ECCO, lol. COME IO HO CONOSCIUTO L'AMORE! poi, è normale, che, sulla scorta di tale esempio, poiché io amo molto tutte le bestie di satana, del pianeta come te? poi, è normale che io vi debba flagellare tutti quanti, attraverso 1000 tribolazioni! lol. dico SE, UNO può CONOSCE IL VERO AMORE, come lo hanno conosciuto i sacerdoti di satana cannibali della CIA? loro non se la prendono a male! ecco perché mi piacciono i satanisti, perché loro MI possono CAPIRE! insomma, IO FARò DI TUTTO AFFINCHé UN PEZZO DI MERDA COME TE NON DEBBA SCENDERE ALL'INFERNO INSIEME A ROTHSCHILD!
=========================
le SANZIONI ALLA RUSSIA E LA DISTRUZIONE DELLA EUROPA! di Manlio Di Stefano, portavoce M5S Camera ] [ In una fase di gravissima crisi economica e di dignità politica del nostro paese, il Movimento 5 Stelle si è sempre battuto in Parlamento contro le sanzioni imposte alla Russia dall'Unione Europea, misure alle quali ha dato il suo contributo anche il governo italiano e che ad oggi pesano fortemente sul nostro tessuto economico. Noi consideriamo la Russia un partner commerciale, economico, culturale e storico imprescindibile per l'Europa e per l'Italia, nonché un interlocutore internazionale fondamentale per la risoluzione delle gravi crisi internazionali. Per questo abbiamo deciso di recarci ad ottobre in visita a Mosca e in Crimea, per ribadire il nostro chiaro no alle sanzioni, come segnale di pace e distensione per la costruzione di nuovo mondo multipolare nel rispetto della sovranità, dell'autodeterminazione dei popoli e per un modello di globalizzazione più giusto e bilanciato. [ Una guerra commerciale per compiacere gli USA ] Nel tentativo goffo di compiacere Barack Obama, l’UE ha iniziato una dannosa guerra commerciale con la Russia a seguito della crisi ucraina, dove, dallo scorso aprile, è in atto una guerra civile tra esercito regolare e separatisti filorussi per il controllo del Donbass, (ex) capitale industriale del paese, oggi ridotta a non più che un cumulo di macerie. [ VIDEO I bambini del Donbass non vogliono la guerra ] Tra pochi giorni le contro-sanzioni varate da Putin su alcuni prodotti europei, in risposta alle azioni dell’UE, “compiranno” un anno. E’ dunque lecito domandarsi quanto ci sia costato tutto questo e quanto ci costerà in futuro. Nel 2014, secondo la Direzione Studi e Ricerche di Intesa San Paolo, che nel marzo scorso ha presentato i dati durante un incontro bilaterale dedicato alle relazioni commerciali tra Italia e Russia, l’interscambio commerciale tra Italia e Russia è calato del 17%, con una perdita di 5,3 miliardi di euro rispetto al 2013 e con una contrazione del nostro export dell’11,6%, che tradotto in euro fanno circa 1,2 miliardi. [ I danni al Made in Italy ] Diversi i settori del made in Italy che hanno subito danni. Si è visto un crollo nel settore del tessile e dell'abbigliamento (-16,4%), oltre che dei prodotti alimentari oggetto delle sanzioni (-38%). Un trend confermato anche all'inizio di quest’anno. A gennaio, infatti, le vendite italiane in Russia sono scese del 36,7%, mentre a febbraio si registra un -28,5%. «In poco tempo abbiamo bruciato anni di lavoro delle imprese italiane – ha sottolineato Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia - che aveva portato a un picco del +327% dal 2000 al 2013». Anche l’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane presieduto da Riccardo Monti, durante l’ultimo Forum di San Pietroburgo, ha provato a stimare i danni di questa accettazione passiva delle politiche sanzionatorie nei confronti di Mosca. Meccanica (-18%), Semilavorati (-19%), Moda e accessori (-22%), Alimentare (-45%), Arredamento ed edilizia (-22%), Mezzi di trasporto (-59%). "Questi settori costituiscono l’85% di quanto la Federazione Russa importi dall’Italia – ha spiegato Monti il mese scorso – e il nostro paese ha perso il 25% in termini di export nel primo trimestre 2015 rispetto al 2014". Dati che preoccupano anche in chiave futura, perché le prospettive non sono del tutto rosee se l’UE non invertirà immediatamente la rotta. [ VIDEO Sanzioni alla Russia: l’Italia deve dire di no! ] "L’agroalimentare è un settore particolarmente colpito dalle sanzioni russe”, ha ammesso tempo fa il Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, parlando all’assemblea dell’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi. «In generale – ha precisato - stiamo parlando di un rischio di perdite di esportazioni totali di circa 3 miliardi di euro su un totale di esportazioni di beni italiani di 400 miliardi". [ Oltre al danno la beffa ] Oltre il danno economico, per le aziende italiane c’è stata una doppia beffa. La prima consiste nel rischio di perdere ulteriori quote di mercato consistenti a vantaggio di altre economie. La Russia, infatti, non sta rimanendo con le mani in mano nella speranza che il duo Merkel-Juncker consenta ai suoi cittadini di ritornare a mangiare il nostro Parmigiano, ma sta sostituendo progressivamente tutti i prodotti europei con quelli dei mercati orientali, come Cina, Vietnam, India e Pakistan. Prodotti che comprendono ovviamente anche tarocchi made in Italy, che negli ultimi mesi hanno registrato un vero e proprio boom sugli scaffali dei supermercati russi. La seconda riguarda il blocco sul settore finanziario di Mosca, che impedisce alle banche russe di poter operare e garantire i pagamenti dei compratori russi nei confronti dei fornitori italiani, con risultati pressoché immaginabili. [ Con le sanzioni ci perde tutta l'Europa ] Non siamo soli a subire le conseguenze disastrose di tutto questo. Recentemente l’Istituto austriaco per la ricerca economica (WIFO) ha reso noto uno studio dove si sottolinea che la politica delle sanzioni potrebbe costare ai paesi UE circa 100 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro in una prospettiva di lungo termine. Entrando nel dettaglio i numeri sono spaventosi. La sola Germania, secondo il calcolo dell’Istituto austriaco, a lungo andare potrebbe perdere 27 miliardi di euro e qualcosa come mezzo milioni di posti di lavoro. Subito dietro c’è l’Italia. Nel breve periodo (ossia il primo trimestre di quest’anno) rischiamo di mandare in fumo 80.000 posti di lavoro e quattro miliardi e 140 milioni di euro in valore aggiunto creato dall’export, mentre nel lungo periodo si perderanno 200.000 posti di lavoro e un valore aggiunto della produzione di 11 miliardi e 815 milioni di euro. In questo quadro drammatico non se la passerebbe bene nemmeno la Francia, che salirebbe sul podio di questa “speciale” classifica. Il paese di Hollande rischia di dire addio a 150.000 posti di lavoro e allo 0,5% della propria produttività. [ La sudditanza della UE ] Oggi, l'Europa non è indipendente. Gli Stati Uniti stanno trascinando l'Ue in una crociata contro la Russia, che contraddice gli interessi storici del nostro continente. Il cieco allineamento alle politiche americane ha creato un danno incommensurabile dal punto di vista economico e una situazione di elevato rischio geopolitico per l’Europa. L’attivismo USA in Ucraina e la crescente militarizzazione dell’est Europeo, dove la NATO gioca alla guerra con il Cremlino, sono sempre più intensi e alimentano una guerra, per ora fredda, che presto potrebbe diventare molto calda e scottante per l’Europa intera. A tutto questo noi ci opponiamo e ci opporremo con forza. VIDEO Russia – Usa: prove di guerra mondiale. La nuova Banca di Sviluppo dei BRICS costituitasi con gli accordi di Fortaleza del luglio 2014 e formalizzata nell'ultimo vertice ad Ufa è un importante passaggio di emancipazione del mondo dal predominio del dollaro, che ha creato negli ultimi anni un mondo di guerre e instabilità finanziaria nonché il commissariamento delle democrazie e delle sovranità nazionali da parte del capitale internazionale. Osserviamo molto da vicini questi sviluppi epocali in corso, anche come possibili strumenti da utilizzare a sostegno del nostro obiettivo: spezzare le catene dell'euro e dell'austerità. Manlio Di Stefano PS: Oggi e domani è disponibile il download gratuito dell'e-book #MuriamoEquitalia! Scaricalo subito!
=================
INNO ALLA MASSONERIA NATO CIA BILDENBERG ROTHSCHILD SPA TRUFFA BANCHE CENTRALI: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! In morte di fratello Gelli. [ Un dì, s’io non andrò sempre fuggendo di gente in gente; mi vedrai seduto, su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de’ tuoi gentili anni caduto (*) "Ieri è morto Licio Gelli. ] [ Ieri è morto il gran maestro degli insabbiamenti e delle logge segrete, delle tangenti e delle stragi impunite, dei tentati golpe e dei fondi neri. Ieri è morto il manovratore dell'unità di crisi del sequestro Moro e il depistatore delle indagini sulla strage di Bologna. Ieri è morto un repubblichino travestito da partigiano senza mai rinnegare il fascismo. Ieri è morto il re dei criminali dal colletto bianco, il tessitore occulto che infiltrava governi e trattava con la mafia. Ieri è morto l'amico di Peron, il sodale di Sindona e Andreotti, il luogotenente italiano della Cia. Ieri è morto un grande mecenate e archivista, lodato in vita dalla prof.ssa Linda Giuva in D'Alema. Ieri è morto il capo di quella loggia segreta cui aderì, con tessera 1816, il giovane Berlusconi. Ieri è morto il teorico di quel Piano di Rinascita, puntualmente attuato dai suoi epigoni, fino alle leggi su misura di Berlusconi, fino alla controriforma costituzionale di Renzi. Fino allo svuotamento della democrazia per progressiva erosione dall'interno. Ieri è morto il custode degli inindagabili segreti di questa Repubblica fondata sul ricatto. Ieri è morto il teorico della manipolazione dei media, della corruzione dei partiti, dell'esautorazione del parlamento, dell'asservimento della giustizia. Ieri è morto il visionario di una democrazia senza popolo e senza regole, gestita da pochi e dall'alto. Ieri è morto un grande impunito, che non ha pagato in vita per i suoi molti torti. Ieri è morto una figura esemplare, lo spirito guida dell'italiano che sfrutta gli altri e si serve delle istituzioni per mai sazia avidità di denaro e di potere. Per la solita ipocrisia italiana non gli verranno concessi i funerali di Stato, come in quest'Italia, in gran parte fondata sul suo esempio, meriterebbe. Se fossero per una volta sinceri, i figlioli Berlusconi e D'Alema e il nipotino Renzi, andrebbero domani al suo funerale con grandi corone e discorsi commossi, per grazia ricevuta. Perché ieri è morto il padre della patria che loro amano e che hanno continuato a saccheggiare. Ma non lo faranno, per discrezione, per non dare nell'occhio, perché certi sentimenti è meglio coltivarli in privato: in fondo nemmeno Gelli - se potesse - andrebbe al suo funerale. Serenamente nel suo letto, ieri è morto il padre ignobile dell'Italia che abbiamo sempre combattuto. L'Italia che premia i furbi, i vigliacchi e i disonesti. Ma c'è un'altra Italia, lo sappiamo bene che c'è, e prima o poi prevarrà". Piero Ricca. (*) In morte del fratello Giovanni di Ugo Foscolo http://www.beppegrillo.it/2015/12/in_morte_di_fratello_gelli.html
Equitalia è un Mostro perché?  #muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione Formato Kindle. Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto.
Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare.
Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro.
Ma per capire il Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi... -Carlo Sibilia (Deputato M5S) Un libro con storie di ordinaria persecuzione raccontate dal più famoso blog al mondo beppegrillo.it.
“Ho detto a un impiegato in Equitalia di avere già rate in corso e di posticipare la nuova cartella. L’impiegato mi ha detto di fare un secondo lavoro per fare fronte ad altre rate!” - M. F. 15.03.2015 Vai alla pagina "#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persecuzione"
#muriamoequitalia: Storie di ordinaria persec… (Formato Kindle) di beppegrillo.it, Maurizio Di Bona (TheHand) Per capire perchè Equitalia oggi sia associata all’immagine di un Mostro sanguinario che spaventa, perseguita, sevizia, stritola e uccide bisogna fare qualche passo indietro e conoscere i passaggi che hanno portato alla sua genesi. Equitalia Servizi spa nasce con il nome di Consorzio nazionale obbligatorio tra gli esattori delle imposte dirette, previsto dalla legge 13 giugno 1952, n. 693, e dal dpr 2 agosto n. 1141, con il compito di svolgere l’attività di “meccanizzazione dei ruoli” per conto dell’amministrazione finanziaria. Dal momento che le cose semplici sono quelle più vicine all'intelligenza, cerchiamo di spiegare cosa significa il termine meccanizzazione. Meccanizzazione: sostituzione del lavoro manuale con una macchina in una o più fasi di un processo produttivo allo scopo di incrementare la produttività del lavoro (http://it.wiktionary.org/wiki/meccanizzazione). Quindi, già nella sua origine Equitalia ha come obiettivo quello di mutare in un processo meccanico un gesto molto umano ovvero quello di pagare le tasse che servono proprio a contribuire ai servizi per tutti i cittadini. Contribuzione sana se uno Stato si rifacesse ai principi dettati dalla Costituzione all’articolo 53 che sancisce chiaramente che tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva e che il sistema tributario è uniformato a criteri di progressività. In soldoni vuol dire che ognuno paga per quel che può e chi più ne ha più contribuisce. Certo è che, dopo il prelievo di Amato sui conti correnti e la tassa di Prodi sulle moto oltre i 350cc nel ’97, per non parlare dell'IMU sui terreni agricoli di Renzi, imposta nata per coprire gli ormai noti 80 euro in busta paga distribuiti evidentemente senza criteri di equità, è difficile pensare al governo italiano come quello rispettoso dell'articolo 53. Qualche sfrenato sostenitore parlerà delle misure appena descritte come straordinarie e necessarie ma poco eque, dico io, perché colpiscono il possesso di un bene senza alcuna relazione con la capacità contributiva del possessore. Tralasciando l'aspetto romantico del pagamento delle tasse, sembra che, dopo 15 anni circa di attività, Equitalia abbia fallito anche nell'altro aspetto della meccanizzazione ovvero nell'incremento della produttiva del lavoro. Ad Equitalia sono stati assegnati 894 miliardi di euro di carico di riscossione per il periodo 2000-2014, "il 7,7% è stato riscosso - per un valore di circa 60 miliardi - e il 7,8% è il carico residuo su cui lavorare, cioè altri 60 miliardi teoricamente riscuotibili". Parola di Benedetto Mineo AD dal 26 novembre 2012 . In pratica, un flop totale.
Equitalia, quindi, nasce per uno scopo che ad oggi non sembra in grado di giustificare la sua genesi. Un altro dei motivi per cui Equitalia è un Mostro è che si è “fisicamente costituita” come Frankenstein. Infatti, l'agenzia è nata grazie all'accorpamento di tante piccole equitalia in giro per lo Stivale. Capirne la nascita significa anche rispondere alla domanda: ma prima di Equitalia come si faceva? Oggi sembra che ogni struttura, ogni istituzione esistente sia sempre esistita e che, nonostante le evidenti mancanze, i conclamati problemi o gli indiscutibili danni che essa può causare, non sia mai possibile abolirla. E non viene mai neanche preso in considerazione un ritorno al sistema precedente perché ci viene detto di pensare che sarebbe come fermare il progresso. “Bisogna andare avanti”, ci ripetono. Certo è che, se qualcuno si prendesse il fastidio di spiegarci “avanti” o “indietro” rispetto a cosa, ci farebbe un grande piacere. La riscossione prima dell'avvento di Equitalia è sempre stata di natura territoriale, affidata ad una pluralità di soggetti privati che operavano in ambiti molto piccoli, a volte anche più di uno all'interno di un territorio provinciale. Si è pensato, circa a metà degli anni ’90 con l'entrata in vigore del dpr 43/88 di unificarli tutti. Guidati da un pensiero, oggi rivelatosi fallimentare, secondo il quale l'accentramento della riscossione avrebbe incrementato l'efficienza della stessa e l'efficacia contro l'evasione fiscale. Purtroppo è accaduto l'esatto contrario perché l'accentramento ha creato dei centri di potere senza controllo. Risorse recuperate mai distribuite in maniera proporzionale ed adeguata alle esigenze del territorio. Una preoccupante rete di clientele e favoritismi interni, ma soprattutto un intervento settoriale che ha finito per favorire i grandi evasori. E' noto che il fenomeno delle "sospensioni fittizie" e degli insabbiamenti dei ruoli ha interessato a vario titolo molte inchieste giudiziarie. Negli ambienti giusti si parla addirittura di un "Disco per l’estate", in gergo dei servizi, un file in cui ci sarebbero gli elenchi dei "graziati" dall’ente. Si tratterebbe di migliaia di nomi. Pare che il Mostro statale per la riscossione dei tributi abbia una lunga lista di miracolati a cui non si può e non si deve far nulla. Tutti schedati in una lista. Insomma con la scusa dell'"evasione fiscale", si toglie il pane di bocca alle vecchiette, l'appartamentino alle famiglie e i macchinari alle aziende, invece, di contraltare, esisterebbe una lista di soggetti intoccabili rispetto ai quali Equitalia è obbligata a disinteressarsi. L'elenco pare fosse nelle mani di un certo Paolo Oliverio, arrestato con l’accusa di aver riciclato soldi della ‘ndrangheta. Il suo archivio svela i rapporti riservati con alti prelati, funzionari dell’intelligence, militari della Guardia di Finanza, imprenditori e politici. Oliverio era il commercialista di fiducia di esponenti delle istituzioni e uomini d’affari ma anche il "riciclatore" dei soldi della malavita calabrese e di alcuni esponenti della criminalità romana. Nei suoi file, penne usb e hard disk ci sarebbero nomi eccellenti. Pare che al momento del sequestro del suo pc abbia detto: "Se li aprite viene giù l’Italia". Qualche nome trapelato? Paolo Berlusconi, Claudio Lotito, Marco Squatriti, Lorenzo Borgogni. Con gli ultimi due, Oliverio avrebbe tentato scalate finanziarie a suon di milioni di euro per ripulire soldi 'sporchi'. Legami anche con la Guardia di Finanza "tanto da poter orientare verifiche fiscali su imprenditori e grandi società. Ma anche poter influire sull’attività di ispettori di Equitalia". Il compito di Oliverio era spingere per sospendere la cartelle esattoriali dei soliti noti. Si chiamano "sospensioni fittizie" e si possono fare con una password che solo i dirigenti di Equitalia hanno: in pratica viene fermato il processo tributario e la lavorazione delle cartelle esattoriali che scaturiscono dall'accertamento. Questi fatti, più che semplici sospetti, rendono l'attività esattoriale non equa e fanno venir meno ai principi che l'ente ha nel suo stesso nome: “Equa Italia”. Avete già abbastanza elementi per dire giudicare da soli se sia così o meno. Equitalia è un Mostro perché? Perchè tratta i cittadini contribuenti come un numero senza cuore ne volto. Perchè ha fallito nella sua missione originaria di aumentare gli introiti dalla riscossione dell'evasione. Perchè costruita da tanti pezzettini con diverse identità e modi di lavorare. Perchè utilizza metodi che portano le persone dall'esasperazione e, purtroppo, anche al suicidio. Per questi motivi, da qui in poi sostituirò la parola Equitalia con la parola Mostro. I metodi meritano due parole a parte. Equitalia, il Mostro, colpisce gente che non evade, gente che dichiara tutto il debito tributario. E che per definizione, dunque, non nasconde (non evade appunto) la propria situazione allo Stato. Persone che dicono allo Stato: “Questo è ciò che ho. O scelgo di vivere o scelgo di pagare le cartelle esattoriali”. Quando interviene Equitalia la sanzione passa dal 10 al 30%, interessi per il ritardo del 4%, aggio del 8%, interessi di mora 5,14%, interesse per rateizzazione 4,5%. Voci che fanno crescere l'ammontare del debito in maniera insostenibile per chiunque. Ciò dimostra che non si può affidare la riscossione a una spa che punta, comunque, al proprio profitto. Quindi se, come abbiamo detto, le persone non pagano le tasse perché non riescono, con questi metodi, il Mostro dimostra di non avere intenzione di risolvere la situazione... ma di averti catturato. Ne uscirai mai? Sicuramente non lavorando onestamente. Il Mostro chiede sette milioni di euro dopo che sei in pensione già da otto anni, porta al suicidio decine di persone e poi chiude un occhio di fronte ai debiti erariali di imprenditori e professionisti disposti a fare regali e ad allungare mazzette.
Ad Olbia manda ad una bambina di soli sette anni, rimasta orfana, una cartella esattoriale di 170 euro. Al centro del procedimento, c'è il mancato pagamento delle tasse sulla liquidazione versata dall'azienda per cui lavorava il padre. L'uomo è deceduto in un incidente stradale nel mese di maggio 2008. Il Fisco, non potendo far affidamento sulla madre, si è diretto sulla bambina. Per non parlare invece di tutte quelle storie che influiscono direttamente sulla vita delle imprese e dei lavoratori. Ormai celebre una cartella Equitalia da 200 milioni di euro, poi annullata. Un gruppo nel frattempo fallito anche a causa di quel maxi debito contestato dal Fisco ma, a quanto pare, non dovuto. Infine, l’impugnazione che rischia di tramutarsi nella possibilità di una richiesta di risarcimento danni. Sono gli elementi di una vicenda paradossale che ha come protagonista il gruppo friulano di abbigliamento e intimo Bernardi, in amministrazione straordinaria dal gennaio 2014. La commissione tributaria di Napoli ha, infatti, ribaltato il verdetto di primo grado annullando la cartella milionaria recapitata alla Life collection, controllata di Bernardi che aveva sede legale nel capoluogo campano e fu poi trasferita a Barcellona. Lavoratori autonomi che raccontano che dall'entrata in "funzione" di Equitalia arrivano le cartelle più assurde. Tanto per fare un esempio riporto uno stralcio di una storia vera: “Mi hanno messo il fermo amministrativo sulla moto per una cartella Inps che non solo era pagata ma mi vedeva anche in credito... beh... quasi tre anni con la moto ferma, un sacco di giri e di tempo e soldi buttati e poi arrivederci e grazie... scusi per l'errore; per un errore di pagamento nel 2009 di nove euro su una rata di 6.000 euro di Irpef (quindi 6.000 euro pagati a fronte di 6.009) a fine 2010 mi è arrivata una cartella con sanzioni e varie da 1.360 euro... vi sembra normale? Vi assicuro che ce l'ho sempre messa tutta a pagare le tasse ma sta diventando veramente come avere uno strozzino alle calcagna, anzi peggio... è insostenibile... figuriamoci mantenere dei dipendenti”. Eh sì, perché poi, se arriva la “cartella pazza” dal Mostro, lo puoi sapere solo alla fine del tuo calvario. Sei sempre tu che devi prenderti la briga di verificare, controllare, calcolare. Impiegando tempo e soldi che si sottraggono alle già esigue finanze disponibili. Passano gli anni, tu soffri l'angoscia di un pagamento che vedi gonfiarsi giorno dopo giorno senza riuscire a fermarlo... Poi si scopre che è tutto sbagliato. Hai vinto sì, ma nessuno ti ripagherà dei farmaci e dei malanni psicofisici veri e propri causati dal Mostro. Il Mostro paga? Il Mostro risarcisce? No, il Mostro è sempre impunito e protetto. Questi metodi sono un motivo in più per cui abbatterlo. Questi metodi spingono a delinquere. E siccome non tutti ne siamo capaci, di delinquere intendo, qualcuno viene preso dall'esasperazione. Qualcuno finisce per aggredire qualche funzionario (disordine sociale), qualcuno finisce per volersi “costituire” e farsi tramutare il debito in anni di galera (disordine psicologico), qualcuno non ce la fa e si toglie la vita. Forse anche per questo l'ISTAT ha smesso di rilevare statistiche sui suicidi economici dal 2011. C'è invece chi, come Link Lab, il laboratorio di Ricerca Socio-Economica dell’Università degli Studi Link Campus University, ci fornisce dei dati allarmanti proprio sui suicidi per motivi economici che tra il 2012 ed il 2014 sono raddoppiati (+50%): in 439 si sono tolti la vita schiacciati da debiti, fallimenti, licenziamenti e disoccupazione, 201 nel 2014 in salita rispetto ai 149 del 2013 e agli 89 del 2012. E se il 45% sono imprenditori e titolari di aziende, il 42% sono disoccupati mentre aumenta il malessere giovanile che porta al 5,5% il numero di suicidi di chi ha tra i 25 e i 34 anni, il 4% solo nel 2014 e all'1,4% quelli di chi ha meno di 25 anni (era 0 nel 2012). Nei tre anni della crisi più profonda in Grecia la statistica faceva segnare un + 35%. Quando ci chiedono se “faremo la fine della Grecia” mi vengono in mente questi numeri. La parola d'ordine per i media pare sia quella di non parlarne. Nascondere le morti sotto il tappeto e andare avanti. Quindi perché nasce Equitalia? Forse perché questi metodi criminosi non avrebbe mai potuto utilizzarli un Ente come l'Agenzia delle Entrate direttamente? Forse perché serviva colpire i piccoli e lasciare indisturbati gli amici degli amici? Tutti interrogativi inevasi. Fine dell'estratto Kindle. © 2010-2015, Amazon.com, Inc. o società affiliate.
========================
MA, IL PROBLEMA CHE I DEPOSITI DEL GAS, che sono limitati, NO!! NON è UN PROBLEMA REALE PER ERDOGAN, PERCHé LA RUSSIA è UNA DELLE 8 NAZIONI, CHE SALMAN GLI HA DETTO, cioè, che ROTHSCHILD HA DETTO A SALMAN, CHE LUI, ERDOGAN DEVE CONQUISTARE RAPIDAMENTE!
my Israel ] nessuno dovrebbe dire che Unius REI è un ragazzo cattivo! e come potrebbe? [ come fanno quei morti di fame dei turchi, a conquistare il puttanato Madre Erdogan: cagna vagina pecora di nove anni Maometto, contro, quei morti di fame Europei, se SpA Banche Centrali, corporations Rothschild NWO e Bush Massone il Coglione ladro assassino, hanno rubato il Signoraggio Bancario a tutto il mondo? è chiaro a tutti, ogni guerra fa soltanto gli interessi dell'unico banchiere mondiale! Ecco perché SALMAN è l'uomo più stupido della storia del Genere umano! Perché, non fa niente che farà morire 5 miliardi di persone, ma, lui, tutto da solo, ha deciso che, il mio Santo ISLAM deve sparire dalla stora di questo pianeta, e questa è veramente, una grande ingiustizia contro tutti i miei fratelli musulmani!
==================
YOUTUBE 666 GOOGLE ] piccina mia [ MA, TU CREDI CHE POTREBBE RESISTERE LA TUA PICCOLA VAGINA PECORA DI NOVE ANNI AL MIO IMPETO VIRILE?
LA BESTIA DI SATANA NWO INIZIA A PIEGARSI SOTTO LE MIE SFERZATE! è la prima volta in 8 anni che, youtube ha INCOMINCIATO AD applicaRE contro di me una censura totale! se, io non posso accedere con un account youtube attivo, poi, il motore intelligenza artificiale, di google: la ENTITà Collettiva simbiotica: delle anime maledette all'inferno: CIA NATO, SpA FMI, A.I. Gmos Biologia sintetica: la piramide Torre di Babele, lui non mi può conoscere, ed io non posso vedere nessuno dei miei commenti, ECCO PERCHé, L'ATTUALE SISTEMA DI FILTRI "intelligenti" RENDE INVISIBILI A TUTTI I MIEI COMMENTI, se, non erano elencati in precedenza: come miei lettori abituali. infatti: su "COMMENTI PIù POPOLARI" non si vede nessun mio commento, e la pagina, "COMMENTTI RECENTI" è chiusa per me! in questo modo, se io non ricordo il mio ultimo canale con cui ho scritto gli articoli ultimi? io non ho più il modo di poterli recuperare! Ormai il nazismo bancario massonico: Baal JaBullOn il Gufo al Bohemian Grove: la piramide satanica con l'occhio di lucifero, regime Bildenberg soffoca sempre di più, giorno per giorno, ogni prerogativa costituzionale in un nazismo satanistico ideologia GENDER del Nuovo Ordine mondiale! e questo, è proprio quello che il mio Regno di Dio JHWH e delle 12 Tribù di ISRAELE, andava aspettando, per inasprire le ostilità contro tutte le bestie di Satana: in questo pianeta!
=========================
16/12/2015 ARABIA SAUDITA-ISLAM. Una coalizione islamica anti-terrorismo per “salvare la faccia” a Riyadh IL TERRORISTA. di Paul Dakiki. Vi partecipano 35 nazioni a maggioranza musulmana. Sono esclusi Siria, Iraq, Iran e Afghanistan. Dubbi che la lotta al terrorismo sia usata per soffocare i diritti umani delle popolazioni di questi Paesi. L’approvazione di Al-Azhar, che chiede da tempo un impegno a correggere le interpretazioni letteraliste del Corano. Le critiche di Hezbollah. Beirut (AsiaNews) –  L’alleanza militare lanciata dall’Arabia saudita contro il terrorismo jihadista sembra essere stata composta “troppo in fretta” e forse “per salvare la faccia dei sauditi” noti per aver sostenuto con l’ideologia e le armi gruppi fondamentalisti. È l’opinione dello studioso Farea al-Muslimi, del Carnegie Middle East Centre alla notizia diffusa ieri, secondo cui l’Arabia saudita ha raccolto una coalizione di 35 nazioni a maggioranza musulmane per combattere il terrorismo dal punto di vista militare e ideologico. Oltre a Riyadh, i Paesi che hanno aderito sono: Bahrain, Bangladesh, Benin, Ciad, Comore, Gibuti, Egitto, Gabon, Guinea, Costa d’Avorio, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Malaysia, Maldive, Mali, Marocco, Mauritania, Niger, Nigeria, Pakistan, Palestina, Qatar, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Sudan, Togo, Tunisia, Turchia, Emirati arabi e Yemen. Balza subito all’occhio il fatto che da tale alleanza sono esclusi Paesi come l’Iran, l’Iraq e la Siria, oltre che l’Afghanistan. È forte il sospetto che tale alleanza sia in realtà una mossa anti-Teheran, per controllare e sottomettere il mondo islamico, sottraendolo all’influenza iraniana. Il ministro saudita della Difesa, Mohammed bin Salman, ha detto che la coalizione coordinerà gli sforzi per combattere gli estremisti in Iraq, Siria, Libia, Egitto e Afghanistan. Ma l’assenza di Siria e Iraq (e Afghanistan) pone domande su come tale alleanza potrà svolgere azioni militari contro i terroristi dell’Isis in questi territori senza il permesso dei relativi governi. Un’altra questione sollevata dagli analisti è su cosa Riyadh intenda per “terrorismo”. Dalla primavera araba in poi, l’Arabia saudita si è difesa da qualunque movimento di critica sociale e per la democrazia uccidendo e imprigionando attivisti sul suo suolo; è intervenuta militarmente nel Bahrain per sedare rivolte democratiche della maggioranza sciita contro la leadership sunnita; è impegnata in una guerra contro le minoranze Houthi nello Yemen. Secondo Amnesty International la nuova coalizione potrebbe essere per restringere ancora di più i diritti umani delle popolazioni di questi Stati a maggioranza islamica.
L’università di Al-Azhar, massima autorità nel mondo sunnita, ha invitato tutti i Paesi islamici ad aderire alla coalizione, definendo “storica” la decisione di combattere “i mali del terrorismo”. Mesi fa, proprio il grande imam di Al-Azhar, Ahmed al-Tayeb, in un incontro alla Mecca, aveva chiesto una nuova impostazione degli studi coranici per combattere il terrorismo ostacolando l’interpretazione letteralista del Corano. Per ora non sembra che la coalizione abbia questo scopo. Infine, è da notare che nella coalizione è presente il Libano, un Paese che non è musulmano, né cristiano, ma laico e che soffre però di una grande influenza finanziaria e politica dell’Arabia saudita. La decisione di aderire all’alleanza è stata presa dal premier Tammam Salam senza alcuna consultazione: perfino il ministero degli esteri di Beirut era all’oscuro, provocando le ire del partito di Hezbollah, formato da militanti sciiti, alleati di Bashar Assad in Siria. Il dubbio è che tale coalizione, invece che lottare contro il terrorismo, rischi di acuire ancora di più la lotta fra sunniti e sciiti.
======================
Netanyahu: Israel Will Respond to PA with 'Unilateral Moves' [ quale accordo con nazi sharia? di una LEGA ARABA senza reciprocità? islamici sono una truffa e non daranno mai garanzie reali guerra è inevitabile Erdogan e Arabia Saudita diffondono il terrorismo nel mondo con USA E UE che hanno tradito Israele! ] Prime Minister warns PA that their torpedoing talks will not go unanswered.
==========
a tutte la NAZIONI: i satanisti della CIA NSA hanno spiato e continueranno a spiare ed a predare il mondo, attraverso la loro superiore tecnologia. è NOSTRO DOVERE RESISTERE AL LORO BULLISMO! e noi cosa facciamo contro di loro? ] Former CIA Chief: Pollard Relase Only on Humanitarian Grounds. Michael Hayden: If Pollard is released it should be on humanitarian grounds not in a deal that has Israel freeing terrorists. By Uzi Baruch First Publish: 4/6/2014 Protest for Jonathan Pollard's release
===================
DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE!  Ban Ki-moon è una bestia GENDER scimmia Darwin] [ la UE è una truffa ONU criminale internazionale assoluta! infatti, 50 nazioni naziste islamiche, senza nessun diritto umano, siedono in ONU Bildenberg tranquillamente! Ecco perché al diritto è stato sostituito l'uso della forza: ARMIAMOCI TUTTI, IL FARWEST è ARRIVATO! Putin firma legge anti-sentenze Corte Ue diritti umani - Europa
=========================
LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, CHE NON è PARTE DEL CONFLITTO NEL DONBASS, ADDEBITANO LA RESPONSABILITà DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE ALLA NATO! DATO CHE TURCHIA E ARABIA SAUDITA SONO PARTE ATTIVA DELLA DISTRUZIONE DI SIRIA ED IRAQ: E SONO RESPONSABILI DI TUTTI I DELITTI DI GENOCIDIO DEI LORO JIHADISTI! Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk. (16.12.2015) DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE! IL PEGGIORE TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA! il sharia Turchia avrà una base militare in Qatar e viceversa, tutti il sharia terrorismo internazionale galassia jihadista. Accordo cooperazione, 3.000 soldati più unità aeree e navali.
========================
NON C'è PIù UN POSTO PER GLI SCIITI NEL CALIFFATO MONDIALE! ] STRAGE PRETESTUOSA: QUESTI SUNNITI SONO ISIS BOKO HARAM SAUDITI [ 16.12.2015. L'accusa da parte di attivisti musulmani nella città di Zaria, considerata la roccaforte musulmana nel nord del Paese. L'esercito replica: reazione a tentativo di assassinare un generale. Attivisti nigeriani di fede musulmana accusano l'esercito regolare di aver compiuto nel corso dello scorso weekend una strage nella città di Zaria, considerata fulcro del Movimento Islamico della Nigeria, gruppo sorto nei primi anni ottanta su ispirazione della rivoluzione iraniana e appoggiato da Teheran.
Secondo quanto denunciato dal portavoce della comunità sciita, Ibrahim Musa, sarebbero centinaia i corpi lasciati senza vita nelle strade della città dall'operazione governativa che, come confermato dai vertici militari nigeriani, si sarebbe resa necessaria per la concreta minaccia di gruppi ribelli nei confronti di un generale dell'esercito. Irritazione da parte del governo iraniano, che ha sottolineato come sia responsabilità del governo nigeriano proteggere le popolazioni sciite presenti nel Paese: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1736615/Nigeria-raid-esercito-sciiti-uccisi.html#ixzz3uVbeZE4N
Iraq chiede il ritiro delle truppe turche E RESPINGE OGNI COALIZIONE MILITARE TERRESTRE SUL SUO TERRITORIO! MENTRE LA RUSSIA è IN ATTESA DEI CACCIA TURCHI! ] OGNI MALEDIZIONE DI GENOCIDIO SHARIA è SOPRA DI TE! 16.12.2015 PERCHé TU NON SEI UN SALAFITA! [ Convocata la Lega Araba su richiesta del governo iracheno, che denuncia i piani ambiziosi della Turchia sulle regioni settentrionali del suo territorio, in particolare sulla città di Mosul. Su richiesta del governo iracheno, la Lega Araba terrà una riunione straordinaria dei suoi ministri degli Esteri la prossima settimana per discutere dello schieramento in Iraq l'esercito turco, iniziativa fortemente condannata dal governo di Baghdad. Ankara ha inviato un contingente di soldati e carri armati il 4 dicembre scorso nella regione di Mosul, ufficialmente nell'ambito della missione di addestramento, presso la base Bashiqa, dei peshmerga curdi che combattono contro Daesh. Il premier iracheno, Hauder Abadi, ha chiesto ad Ankara il "ritiro completo" di tutte le sue forze dal nord dell'Iraq, non considerando soddisfacente lo spostamento di parte delle truppe e dei blindati di Ankara al Kurdistan iracheno: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1740191/iraq-turchia-ritiro-truppe.html#ixzz3uVcyruLk
Migranti, Turchia sotto accusa. 19:41 16.12.2015. Il piano stipulato con l’Ue non funziona. Entrano i fondi, ma Ankara continua a respingere o a trattenere i profughi in centri di detenzione. La denuncia di Amnesty International. Amnesty International accusa la Turchia di non rispettare il diritto internazionale nella tutela e nella gestione dei profughi. Il rapporto "Europe's gatekeep" documenta tre casi di violenza fisica nei centri di detenzione e denunce di maltrattamenti. La Turchia ha prima ammassato centinaia di profughi su autobus affinchè in un secondo momento venissero trasferiti a oltre mille chilometri di distanza nei centri di detenzione dove questi sarebbero stati trattenuti in isolamento, sottoposti a maltrattamenti e in catene per diversi giorni. In alcuni casi a molti profughi sarebbe perfino stato negato il diritto d'asilo e sarebbero stati rimandati nei paesi d'origine. Nell'ambito del 'Piano d'azione' firmato a novembre da Ue e Turchia, Bruxelles, "sempre più desiderosa di assicurarsi la cooperazione di Ankara allo scopo di ridurre l'immigrazione irregolare, sta consentendo l'uso dei suoi fondi per dotare di equipaggiamento e infrastrutture i centri dai quali i rifugiati e i richiedenti asilo vengono spinti a rientrare in Paesi come Siria e Iraq", recita il rapporto. Funzionari dell'Ue ad Ankara hanno confermato ad Amnesty che i sei centri di accoglienza descritti nella bozza del 'Piano d'azione' datata 6 ottobre funzionano di fatto come centri di detenzione. Amnesty chiede quindi a Ue e Turchia di sospendere l'accordo fino alla creazione di meccanismi efficaci e indipendenti di monitoraggio dell'attuazione del 'Piano d'azione': http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741074/Amnesty-International-accusa-Turchia.html#ixzz3uVeQ2YW6
Opinione: Perché l'Arabia Saudita: LA MADRE DEI TERRORISTI, ha creato una coalizione di paesi musulmani? QUESTO è UN ATTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO ISRAELE! 16.12.2015. La Coalizione di paesi musulmani guidati dall'Arabia Saudita comprende 34 Stati. Essa può iniziare una lotta con tutti quelli che considera nemici, ha detto a Sputnik il capo dell’organizzazione non governativa siriana "Per la democrazia e la libertà", Ribal al-Assad. Il punto di vista del Pakistan è offerto da Masood Vadzhahat, noto politologo pakistano, professore ed editorialista del giornale "Jang": "Prima di tutto bisogna definire chiaramente il concetto di terrorismo. Quello che i terroristi rappresentano da noi, in Pakistan, è diverso dalla rappresentazione che ne hanno Arabia Saudita. Nella nostra comprensione, terrorista è colui che solleva un arma per costringere gli altri a sottomettersi alle proprie richieste politiche o religiose. Ma per i sauditi il concetto risulta essere diverso. Per loro, un terrorista è chiunque rappresenti una minaccia per l'ordinamento esistente in tale Stato. Pertanto, è prima necessario definire ciò che è considerato un gruppo terroristico. Personalmente, non credo che l'Arabia Saudita combatterà il terrorismo che intendiamo noi. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che nel corso degli ultimi trenta anni questo paese ha contribuito non poco a spargere per il mondo l'attuale ondata di terrore.  Per quanto riguarda la partecipazione del Pakistan in questa coalizione, non dobbiamo dimenticare, come il Pakistan è stato tirato insistentemente in una coalizione per combattere contro gli Huthi. E solo grazie all'opinione pubblica, e quindi alla decisione del parlamento, il mio paese ha resistito. Dopo tutto, il nostro governo è fortemente dipendente dagli aiuti stranieri, in gran parte sauditi, per risolvere i problemi interni, del bilancio ecc. Anche se il mondo non è convinto della potenza dell'inviolabilità del regime saudita, consentitemi di esprimere dubbi sulla sua stabilità. E forse l'attuale decisione della coalizione  un tentativo di evitare un tale sviluppo. Inoltre, c'è sullo sfondo l'intervento attivo della Russia in Siria. Io vedo questo come un passo verso la creazione di un ordine mondiale multipolare. Inoltre, va detto che i recenti sviluppi, tra cui la storia dell'aereo russo abbattuto, hanno convinto il mondo della superiorità morale ed etica della Russia": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1738011/opinione-arabiasaudita-coalizione.html#ixzz3uVhSg6lH
Deputato turco accusato di tradimento per l'intervista con RT. 17:50 16.12.2015. Il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia aveva raccontato ai giornalisti che nel 2013, su territorio turco, i militanti dell’ISIS si erano riforniti di gas nervino sarin, che viene utilizzato per la produzione di armi chimiche.  Il procuratore generale di Ankara ha avviato un'indagine contro il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia Eren Erdem, dopo che questi aveva raccontato in un'intervista a RT, che i militanti del Daesh (gruppo vietato in Russia) si erano riforniti in Turchia di gas sarin, utilizzato per la produzione di armi chimiche. Secondo i media locali, la polizia sospetta Erdem di tradimento e può essere privato dell'immunità parlamentare. Erdem dice che, sia in Turchia che in Occidente, si conoscono gli autori degli attacchi chimici avvenuti in Siria nel 2013, per i quali è stato accusato Assad. Armi chimicHE.  La Turchia dietro l'attacco chimico dell'ISIS a Damasco. "Materiali per le armi chimiche sono stati importati in Turchia, e poi trasferiti in un capo del gruppo del Daesh in Siria, allora membri di Al-Qaeda in Iraq", aveva detto in un'intervista con RT Eren Erdem. Abbiamo le registrazioni che lo confermano. L'ufficio del procuratore ha avviato un'indagine, che ha portato agli arresti delle persone coinvolte. Tuttavia, una settimana dopo, il caso è stato trasferito in un altro pubblico ministero, e tutti sono stati rilasciati. Attraversarono il confine turco-siriano e sono fuggiti": http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1739762/turchia-deputato-tradimento-isis-sarin.html#ixzz3uViYMfkT
6/12/2015 INDIA. Karnataka: assolti otto cristiani, accusati di conversioni forzate. I giudici di Puttur hanno stabilito la loro innocenza. Erano detenuti dal 2007 perché incolpati di fare proselitismo tra gli indù. Leader cristiano: “I cristiani sono minacciati, insultati e molestati di continuo da estremisti indù di destra, che interrompono le preghiere anche nelle case private”. Bangalore (AsiaNews) – Un tribunale del Karnataka ha deciso di assolvere con formula piena otto cristiani accusati di conversioni forzate dall’induismo al cristianesimo. I giudici della corte di Puttur hanno stabilito che gli imputati sono innocenti e le accuse contro di loro sono false. Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), dice ad AsiaNews: “Questa è una vittoria non solo per gli otto cristiani innocenti, ma per l’intera comunità cristiana. Di continuo i cristiani vengono molestati, minacciati e imprigionati dalle autorità con false accuse di conversioni forzate”. Gli otto uomini erano detenuti dal settembre 2007. Alcune persone del villaggio di Balya li avevano accusati di andare di casa in casa e fare proselitismo. La polizia di Kadaba aveva accolto la denuncia e registrato il caso contro T Sebastian, K Varghese, M Thomas, S Babu, V Baby, T Joseph, T Alexander e T James. I giudici della quinta sezione distrettuale di Puttur invece hanno fatto cadere tutte le accuse e rimesso i cristiani in libertà. Il presidente del Gcic commenta: “La conversione è un diritto stabilito dalla Costituzione. Ma la conversione attuata con mezzi fraudolenti o attraverso la coercizione è illegale e illecita: essa non è conversione”. Il leader cristiano conclude: “I cristiani del Karnataka sono spesso minacciati, molestati e insultati dagli estremisti di destra indù, che interrompono le loro preghiere anche nelle case private e li incolpano di presunte conversioni estorte con la forza. Il Gcic accoglie con gioia l’assoluzione degli otto cristiani innocenti”.Queste persone appartengono alla comunità dalit e sono più aperte ad accogliere l'evangelizzazione. Per questo è ancora più importante che le persone votino per difendere e garantire la propria libertà di culto e di coscienza. le nostre famiglie hanno bisogno di libertà religiosa perché la fede le sostiene le nutre e le rafforza. Oltre a questo c'è urgente bisogno di posti di lavoro per permettere a queste famiglie di essere autosufficienti dal punto di vista economico. I bambini che sono il nostro futuro hanno bisogno di un'istruzione di qualità. In queste zone la Chiesa cattolica è la prima a occuparsi di educazione ma anche il governo deve occuparsene investendo in istituti qualificati per la nostra nuova generazione. I nostri giovani hanno il diritto di essere guidati per diventare leader di successo. Hanno bisogno di formazione scientifica per poter diventare bravi agricoltori e allevatori. Il futuro è nel grano non nelle pistole. Le persone non si nutrono con i proiettili. Di recente abbiamo organizzato un laboratorio per alcuni di loro ma questo dovrebbe essere fatto a livello nazionale. Qui nel nord del Karnataka anche la sanità è in condizioni di estrema gravità e causa grande indignazione tra la gente. È di assoluta importanza che le persone vivano godendo di piena dignità umana. Anche la condizione delle donne è critica e i nostri rappresentanti dovranno occuparsi di emancipazione e di fornire alle ragazze adeguati programmi di formazione per il loro sviluppo. È urgente per noi che siamo nella Chiesa migliorare la nostra funzione di guida anche nella società soprattutto in aree come la vita politica e lo sviluppo sociale. Ai giovani voglio dire di proclamare senza paura la loro amicizia con Gesù e di coltivare un senso della Chiesa mettendo a disposizione i loro talenti e le loro energie al servizio della Chiesa che è vostra madre.
===============
è VERO CHE: Arabia Saudita ha dato vita all'alleanza militare islamica, LA cui formale missione sarebbe quella di combattere il terrorismo. [ 16 dicembre 2015 ] ma, in realtà, il concetto di "TERRORISMO" per ARABIA SAUDITA è: esattamente un concetto: opposto del nostro! Per loro è terrorismo il nostro falso diritto di poterci opporre al loro dovere di islamizzazione!
================
e chi ha detto che i sacerdoti di satana: sistema massonico anticristo farisei: cioè, che anche loro non hanno i loro santi rothschild usurai martiri? anche Hitler aveva i suoi! ] ECCO PERCHé, PER IL BENE DELLA LORO ANIMA, IO STO PROGETTANDO DI SOMMERGERLI DI TRIBOLAZIONI INTERIORI ED ESTERIORI! OVVIAMENTE, ALLA CIA LO SANNO, IN TUTTO QUESTO, NON C'è NULLA DI PERSONALE PER ME! [ Rajoy aggredito in Galizia, prende schiaffo e perde occhiali. Colpito al volto questo pomeriggio si trovava in campagna elettorale a Pontevedra in Galizia da un 17enne che si è detto vicino al Movimento Marea, alleato con Podemos.
====================
16.12.2015 ] PERCHé NEL CONTROLLO SUL NUCLEARE SONO STATE INCLUSE LE AREEE COME: commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia, che sono le più CARATTERISTICHE DELLA SOVRANITà DI UN PAESE? IO VOGLIO DISTRUGGERE L'IRAN A CAUSA DELLA SHARIA, QUESTO è VERO! PERò QUESTA VIOLAZIONE DI SOVRANITà è UN ABUSO! relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: Gli Stati Uniti potrebbero imporre nuove sanzioni contro l'Iran, se le sue azioni nel settore nucleare si dimostreranno pericolose. Lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca Josh Ernest. Le regolari dichiarazioni della Casa Bianca sono arrivate dopo la prova che l'Iran ha lanciato un nuovo missile balistico. Il comitato di esperti dell'ONU ha riconosciuto che il lancio del missile a lungo raggio dell'Iran, nel mese di ottobre, è una violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In relazione all'introduzione di nuove sanzioni degli Stati Uniti contro l'Iran, il portavoce della Casa Bianca ha detto: "Io certamente non escludo misure aggiuntive, se i nostri rappresentanti in materia di sicurezza nazionale decideranno che le nuove sanzioni sarebbero utili per contrastare questa attività." Come si comporterà l'Iran di fronte al timore dell'introduzione di nuove misure restrittive dopo il lancio del piano d'azione comune globale (SVPD) sul suo programma nucleare? La posizione ufficiale di Teheran sulla questione è stata espressa in un'intervista con Sputnik Persian dal consigliere del presidente del consiglio dell'IRI per gli affari internazionali Hossein Sheikholeslam: "L'Iran non considera onesta la diplomazia degli Stati Uniti, che fermamente adempiere gli obblighi di trattati e accordi. Tuttavia, l'Iran ha adempiuto a tutti i suoi obblighi e rigorosamente aderisce agli accordi raggiunti con l'Occidente e gli Stati Uniti. Questo vale soprattutto per l'accordo globale su INP e SVPD. Tuttavia, non siamo abbastanza certi che gli Stati Uniti adempiano ai loro obblighi. Vediamo che gli Stati Uniti stanno agendo seguendo solo le condizioni più favorevoli per i loro interessi, non come dovrebbero nel quadro dell'accordo. Pertanto, siamo pronti a tutto. E 'difficile dire se, in pratica, si arriverà al punto che gli Stati Uniti imporranno nuove sanzioni, ma posso sicuramente dire che se ciò accade, da parte dell'Iran seguirà una risposta altrettanto dura". Ricordiamo che i sei mediatori internazionali (USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina) e l'Iran, il 14 luglio di quest'anno, hanno raggiunto un accordo storico sul programma nucleare iraniano. È stato firmato un piano comune globale d'azione (SVPD), che mira a garantire il carattere esclusivamente pacifico del programma nucleare iraniano e la rimozione completa di tutte le sanzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, così come le sanzioni internazionali e nazionali relative al programma nucleare iraniano, tra cui misure per garantire l'accesso a queste aree, come il commercio, la tecnologia, la finanza e l'energia: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741641/iran-usa-sanzioni-nucleare.html#ixzz3uYt0ZRnn
Gianfranco Menotti · Anzano del Parco
Questo accordo è sostenuto dagli USA con l'intento di innervosire sempre più gli Israeliani in modo che si decidano,una buona volta, ad attaccare l'Iran ,a scopo preventivo del riarmo nucleare,e dare inizio ad un'altra guerra.
==================
i vertici del Governo Turco, IN PIù OCCASIONI, si sono AUTO-riconosciuti la responsabilità materiale, ideologica, economica (nEGAZIONE RISARCIMENTO): di questo atto: premeditato: di terrorismo immorale, di questo delitto internazionale, contro il genere umano. ORA IO PRETENDO CHE LA TURCHIA VENGA DISTRUTTA! Il bombardiere russo Su-24 è stato abbattuto da un F-16 turco sul territorio siriano ed è caduto a quattro chilometri dal confine con la Turchia. Lo Stato Maggiore russo ha detto che il jet non ha attraversato il confine con la Turchia, e questo è confermato sia dai dati della difesa aerea siriana, così come dal Pentagono. La Turchia sostiene che l'aereo russo è entrato nel suo spazio aereo. Il pilota del Su-24 Oleg Peshkov è stato ucciso dopo l'espulsione dal velivolo dai militanti presenti nel territorio controllato dai turkmen siriani. Illeso il co-pilota Konstantin Murahtin che ha riferito che il velivolo non ha attraversato il confine e di non aver ricevuto nessun avvertimento dal caccia turco: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1742596/turchia-russia-relazioni-trucco-ripristino.html#ixzz3uYvHzS47
I media turchi hanno riportato il fermo di 27 navi mercantili russe. ] la presunzione abusiva, pretestuosa, arbitraria: svincolata dal diritto, i turchi rovinerà, perché la NATO è una struttura difensiva! [ 16.12.2015. L'ambasciata russa ad Ankara ha ricevuto denunce per la detenzione illegale di navi russe nei porti della Turchia, ha detto il portavoce dell'ambasciata Igor Mityakov. "Dal momento dell'incidente del jet russo Su-24 del 24 novembre scorso e l'introduzione di misure economiche contro la Turchia, Sono stati segnalati appelli all'ambasciata da armatori russi e dagli equipaggi delle navi russe sui fatti di detenzione illegale nei porti turchi " — ha detto Mityakov rispondendo alla richiesta di commentare le informazioni per il fermo di 27 navi russe nei porti turchi. In precedenza, i media turchi avevano riferito che il paese ha fermato un totale di 27 navi mercantili russe a causa della mancanza di adeguata documentazione in risposta al fermo delle navi turche nel Mar Nero. Secondo i media, le autorità turche hanno preso queste azioni come risposta al presunto dlocco di otto navi turche mercantili da parte dei russi. Questi incidenti hanno avuto luogo presumibilmente nel periodo dal 24 novembre, quando la Turchia ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 sulla Siria, e il 15 dicembre: http://it.sputniknews.com/mondo/20151216/1741935/navi-russia-porti-turchia-blocco.html#ixzz3uYwfzfqM


king Saudi Arabia – questo tu hai dimostrato.. tu hai costretto i Papi a fare le crociate!

[tratta degli schiavi espianto di ogni sotto egida Bush 322 Kerry. e Obama GENDER satanismo nazi perversioni sessuali legalizzate] In ricordo delle vittime delle migrazioni. Gli episcopati di Messico e Stati Uniti si incontreranno alla frontiera.11 marzo 2014. I vescovi degli Stati Uniti e quelli del Messico si incontreranno dal 30 marzo al 1° aprile prossimo alla frontiera tra i due Paesi (a Nogales nello Stato dell'Arizona) per camminare insieme lungo il confine tra le due nazioni dove negli ultimi anni sono morti circa seimila latinoamericani che cercavano disperatamente di oltrepassare la frontiera e raggiungere gli Stati Uniti. Martedì 1° aprile alle ore 9 — rende noto il sito della Conferenza episcopale degli Stati Uniti (Usccb) — è prevista una concelebrazione eucaristica presieduta dai vescovi statunitensi e messicani in memoria delle migliaia di persone morte cercando una vita migliore. La maggior parte delle vittime si registrano in Arizona perché l'aumento delle misure di sicurezza di confine nelle aree urbane di California e Texas ha costretto i migranti a intraprendere una rotta più pericolosa che passa attraverso il deserto dell'Arizona. Nella zona di frontiera di Tucson per esempio i migranti trascorrono giorni a camminare nel deserto arido rischiando la disidratazione. L'iniziativa dei vescovi espressamente ispirata alla visita pastorale di Papa Francesco sull'isola di Lampedusa dello scorso luglio è stata promossa dalla Commissione per le migrazioni della Conferenza episcopale degli Stati Uniti. «Lo scopo di questo viaggio — si legge in un comunicato della Usccb — è quello di porre l'accento sulla sofferenza umana causata da un sistema migratorio fallimentare questione che nel dibattito nazionale sull'immigrazione è stata spesso sottovalutata». Monsignor Eusebio Elizondo vescovo ausiliare di Seattle e presidente della Commissione episcopale per le migrazioni nel sottolineare il tema centrale della "dimensione umana dell'immigrazione" afferma che la questione «riguarda soprattutto gli esseri umani» e non soltanto questioni di natura economica e sociale. «Quanti sono morti o vengono deportati quotidianamente — ha spiegato il vescovo ausiliare — hanno il medesimo valore e la medesima dignità innata che Dio ha donato a tutte le persone. La frontiera tra gli Stati Uniti e il Messico è la nostra Lampedusa e ricorda il viaggio di Papa Francesco e le sue parole di condanna della globalizzazione dell'indifferenza e della cultura dello scarto».

Altro che splendido isolamento La carità spirituale con cui Pio XII affrontò uno dei momenti storici più difficili del Novecento 11 marzo 2014. [ un papa della carità concreta e della concretezza politica proteso a non fare vittime innocenti più di quello che l'altare di satana della seconda guerra mondiale avrebbe dovuto richiedere per riaffermare la supremazia dei satanisti farisei anglo-america Illuminati del Fondo Monetario Spa i padroni del mondo che con le loro lobby massoniche di gay istituzionali inutilamente hanno cercato di infangare la sua santità autentica con la invenzione del concetto di cristian nazi! quando era chiaro a tutti fin dal principio che tra cristianesimo e nazismno non ci poteva essere alleanza. ma molti si dimenticano troppo disonestamente che il potere della Chiesa non è un potere temporale. ] A settantacinque anni dall'incoronazione di Papa Pacelli nel pomeriggio di mercoledì 12 marzo 2014 a Roma alla Pontificia Università Lateranense si terrà il convegno «Pio XII. Il Papa della carità». Anticipiamo stralci della relazione dell'assistente postulatore generale della Compagnia di Gesù Marc Lindijer. Pubblichiamo inoltre una sintesi di un resoconto documentario che potrà essere consultato integralmente in rete (www.papapioxii.it). Negli anni Cinquanta scrive Lindijer un confratello gesuita negli anni Cinquanta fu incaricato da Papa Pio XII di preparare alla Pasqua gli operai del Vaticano. Dopo la predicazione il padre rimase in contatto con queste persone interessandosi anche delle loro condizioni economiche che talvolta erano penose. E così avvenne che il governatore del Vaticano il cardinale Canali lo presentasse al Papa che poi di tanto in tanto lo faceva chiamare per qualche consulenza. Conservando un ottimo ricordo dei suoi incontri personali con Pio XII il gesuita durante l'inchiesta diocesana per la canonizzazione di Papa Pacelli era in grado di raccontare parole e gesti significativi. Una volta il Papa gli disse: «Spero di salvarmi l'anima». Il padre gli osservò: «Se non se la salva Lei chi se la salverà?». E lui: «Mah! (...) con i Papi Dio usa un metodo tutto speciale».

Nell'Esodo le idee della Rivoluzione francese. Il concetto di progresso trova la principale origine nella religione della salvezza. 12 marzo 2014. Il giudaismo delle origini rappresenta un "salto" una cesura essenziale nell'interpretazione del reale. Il messaggio inedito di cui sono portatori i profeti ebrei è in contraddizione radicale almeno su un punto con la visione del mondo proposta fino ad allora dalle saggezze politeiste o "pagane". Questa rottura si focalizza sulla percezione del tempo. Il tempo dei profeti non è più curvo né ciclico. Non è più governato dall'eterno ritorno ma dall'attesa e dalla speranza. Rifiuta completamente sia il "destino" greco sia il "ciclo" buddhista. Dopo la distruzione del Tempio essendo destinati all'esilio e alla diaspora gli ebrei organizzano la centralità della loro fede non più attorno al Tempio bensì intorno alla Torah. La questione primaria diventa allora quella del futuro: come restare ebrei altrove rispetto a un "territorio"? In questo il giudaismo è la prima religione che «attende con intensità radicale il cambiamento del mondo». La speranza non è solamente un'attesa. Essa è anche volontà di cambiare un mondo che si considera incompiuto. Il mondo non è da accettare così com'è perché è ingiusto imperfetto "malvagio". È da completare ovvero da cambiare. È qui che si situa la sovversione iniziale da cui tutto il resto (uguaglianza emancipazione libertà...) proverrà. Per Max Weber l'ebraismo e poi il cristianesimo che favoriscono un atteggiamento di «governo del mondo» hanno un «potenziale di razionalizzazione» molto più significativo della via indiana o del disincanto buddhista [[ del fanatismo dogmatico islamista che è una attitudine imperialistica del genocidio ]]. In altre parole le idee moderne di trasformazione del mondo il "tempo lineare" e il concetto di progresso trovano la loro principale origine nella religione della salvezza. Su questa questione del tempo lineare il cristianesimo sarà l'erede immediato e il continuatore del profetismo ebraico. Donerà a quest'ultimo una portata universale e lo diffonderà su tutta la terra. L'idea di rinascita dell'uomo grazie al battesimo e alla grazia farà dire a Kant che la conversione cristiana è l'irruzione dell'eternità nel tempo. L'imperfezione del mondo la distanza che si stabilisce tra esso e Dio rendono legittima la volontà di trasformarlo. All'imperfezione del reale risponde l'idea originaria di perfettibilità. Un'idea che ritornerà nel XVIII secolo come è noto un tema essenziale della stagione dei Lumi...
Jean-Claude Guillebaud. tutto questo cammino si concreta politicamente nella fratelanza universale di Unius REI.

Unhcr (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati) secondo il quale «nel momento in cui occorre che i più importanti Paesi del mondo siano in grado di fare quadrato per ridurre le reciproche divergenze e cercare di trovare un modo per progredire verso la pace in Siria tutta questa tensione non è d'aiuto». L'emergenza profughi in Siria resta alta. Sempre ieri l'ong internazionale Oxfam in un rapporto ha reso noto che sono 25 milioni i siriani fuggiti all'estero dallo scoppio del conflitto civile nel marzo 2011 mentre sono 65 milioni gli sfollati interni. Tra i profughi presenti in Giordania e raggiunti da Oxfam circa il 65 per cento teme di non poter più tornare a casa.

Violenti scontri a Khartoum [ tutte le contraddizioni di un Islam strumentalizzato dalla LEGA ARABA per la conquista del mondo il califfato mondiale la Umma Sharia imperialismo sotto egida Onu Amnesty merda per uccidere 300 dhimmi schiavi innocenti ogni giorno! ] Durante una manifestazione per il Darfur. 12 marzo 2014. Alta tensione in Sudan. Le lezioni all'Università di Khartoum sono state sospese a tempo indeterminato dopo violenti scontri tra forze dell'ordine e studenti originari del Darfur che denunciavano l'aggravarsi del conflitto in questa regione occidentale del Sudan. Durante gli incidenti è stato ucciso un ragazzo di venti anni colpito da un proiettile. La polizia ha usato gas lacrimogeni per respingere i dimostranti che tentavano di uscire dal campus universitario. Circa duecento studenti hanno preso parte alla marcia.
[ tutte le contraddizioni di un Islam strumentalizzato dalla LEGA ARABA per la conquista del mondo il califfato mondiale la Umma Sharia imperialismo sotto egida Onu Amnesty merda per uccidere 300 dhimmi schiavi innocenti ogni giorno!.. bisogna riconoscere che gli islamici sono coerenti loro hanno sempre vissuto in questo modo e infatti questo è dimostrato dalla mancanza di libertà di religione.] Libia sull'orlo dell'anarchia. 12 marzo 2014. La confusione più totale regna in Libia. Il Paese è segnato dalla profonda instabilità del Governo dagli scontri armati a Sirte e dalla crisi petrolifera esemplificata dalla vicenda della petroliera nordcoreana Morning Glory carica di greggio illegale. Calma apparente oggi a Sirte e dintorni dopo gli scontri della notte scorsa tra le forze governative e il gruppo separatista dell'est. Lo riferisce l'agenzia di stampa secondo cui lo scontro non ha causato feriti. Il confronto armato ha visto le forze governative milizie della città di Misurata affiliate a Tripoli riprendere il controllo dell'area a circa 450 chilometri a est della capitale. Le forze armate arrivate dalla città di Misurata sono state incaricate dal Congresso generale nazionale di combattere il gruppo che dalla fine di luglio blocca quattro terminal petroliferi uno dei quali il porto di Sidra è situato nel Golfo di Sirte. Il Parlamento libico ha intanto votato ieri una mozione di sfiducia con 124 voti su 138 contro il primo ministro Ali Zeidan. A sostituirlo il ministro della Difesa Abdullah Al Thani che resterà per due settimane fino all'elezione di un nuovo premier.

martedì 11 marzo 2014. di Claudio Tamburrino. Turchia scontro su YouTube e Facebook. Nuove minacce di Erdogan contro Internet: ospita intercettazioni che lo vedono protagonista di episodi di corruzione e certi siti andrebbero bloccati nel nome della privacy. Ma il Presidente Gul smentisce tutto. Mentre continua l'iter legislativo della normativa attraverso cui il Governo di Ankara vorrebbe tenere la Rete sotto il giogo della censura nel nome della privacy e della tutela dei diritti personali dei suoi utenti il Primo Ministro della Turchia Recep Tayyip Erdogan continua a minacciare Internet. Nell'ultimo intervento davanti ai microfoni dell'emittente privata ATV Erdogan ha detto che "vi sono altri passi che faremo in questo ambito dopo il 30 marzo.. incluso un bando" nei confronti di siti come YouTube e Facebook. Questi siti in particolare oltre ad essere già vittime di blocchi da parte delle autorità turche hanno scatenato il furore di Erdogan in quanto usati dai cittadini per pubblicare anonimamente certe intercettazioni che lo coinvolgono e lo mostrerebbero protagonista di casi di corruzione. Il realtà il presidente della Turchia Abdullah Gul - dello stesso partito di Erdogan e con il potere di veto sulle proposte di legge - ha smentito il premier affermando che la "chiusura dei social media è fuori discussione". Per Gull infatti già vi sono nell'ordinamento turco le norme che permettono alla autorità di bloccare l'accesso a quei contenuti che violano la privacy di una persona. [ in effetti con la informatizzazione robotica delle informazioni e i poteri di esoteric agenda masonis system occult power e della sua intelligenza artificiale legata al monitoraggio delle video camere micro-chip carte di credito GPS biometria satellitare pornografia perversioni sessuali ecc.. la situazione sfuggirà completamente dal controllo degli stati nazionali i quali finiranno per collassare in favore del Nuovo Ordine Mondiale Bush 322 Kerry Obama pervertito GENDER OGM Morgellons FMI Spa Banca Mondiale poteri satanici e massonici dei satanisti farisei Bildenberg Anglo-americani per il controllo globale questa NSA CIA DATAGATE è l'Era del "Grande Fratello Satana" e che dire degli progetto aliens abductions che collaborano con i satanisti americani al controllo di tutto questo chiamato intelligenza artificiale?!.. e queste sono minacce nell'ordine del piano fisico e psichico ma per chi crede nell'ordine de soprannaturale del magico? la situazione diventa ancora più inquietante molto più inquietante!]

king Saudi Arabia -- SMETTI DI ESSERE IL MIO NEMICO!
Unius REI
king Saudi Arabia -- perché sei così desideroso di morire in una guerra mondiale nucleare per fare gli interessi del potere sovrano di Rothschild e del suo Fondo Monetario Internazionale Spa truffa falso in bilancio fuori di ogni controllo statale la comunione con satana di un denaro creato dal nulla e pagato dai popoli anche ad interesse un denaro con un costro del 270% che è soltanto prestato ai popoli schiavi? perché tu sei così ansioso di vedere sorgere l'Era di satana? se il tuo dio non era uno stronzo? Lui non avrebbe mai dovuto permettere tutto questo male! lui il tuo dio-bestia che si diverte ad uccidere 300 dhimmi schiAvi ogni giorno e ad annettere alla LEGA ARABA: senza libertà di religione un pezzo di terra: OGNI GIORNO imperialismo sharia Boko Haram ogni giorno sotto egida ONU Amnesty merda. [ALLORA ] tu non conosci la Parola di Dio che dice: "un atto di amore perfetto cancella una moltitudine di peccati!"?
Unius REI
Benjamin Netanyahu - [ circa la vocazione universale degli ebrei ] - ora il ministero di Dio che è sempre un compito sacerdotale universale di mediazione universale tra Dio e gli uominni può essere fatto: solo per amore PURO di Dio e quindi per amore di tutto il genere umano.. altrimenti contrarimente diventa blasfemia ed apostasia cioè diventa falsa quella religione perduta la speranza! e se tu non hai ancora fatto il tuo più che legittimo attacco nucleare preventivo osando disubbidire a me.. è soltanto perché tu sei un sacerdote come Melchisedek che ha deciso di amare in maniera universale tutti gli uomini del mondo proprio come me..

Benjamin Netanyahu -- ecco perché Dio JHWH lui vuole che siano tutti i popoli del mondo questa volta a costruire il Tempio Ebraico per essere tutti: di nuovo sotto benedizione! ma questo non è possibile se la questione ebraica delle 12 Tribù non viene risolta.. e li c'è tanta sabbia nel deserto inutilizzato.. per la grettezza e l'egoismo umano.. poi se un uomo muore di fame e tu non gli dai un pezzo di pane? poi la tua religione è falsa perduta inutile la tua speranza.. perché tu hai in superfluo del deserto ma non lo dai a chi ha bisogno di quel superfluo per sopravvivere e per compiere il volere del Signore Dio.. per benedire tutto il genere umano! io ho capito che il King SAudi Arabia è il tuo amico perché non lo hai ucciso ancora!... ma stai attento.. lui merita di morire perché non dandoti la "madiana" lui di fatto ti ha messo un vicolo cieco per la estinzione! immaginiamo che il tuo amico il Re della Arabia Saudita viene come pellegrino nel Tempio Ebraico per incontrare il Signore Dio Onnipotente personalmente.. perché questa esperienza gli è preclusa nella sua religione.. quindi tu lo ospiti a casa tua ecco perché ogni ebreo deve avere qualche stanza a disposizione degli ospiti ma senza televisione o distrazioni mondane perché loro devono stare in ritiro spirituale!.. poi queste persone devono avere il libro dei salmi e la Bibbia ebraica a disposizione quindi se hanno dei dubbi loro faranno delle domande e per pochi giorni pregheranno e vivranno alla maniera ebraica poi si potranno recare al Tempio Ebraico per incontrare il Signore PERSONALMENTE! io sono Unius REI!
c'è qualcosa di troppo importante che ogni ebreo ignora cioè ogni ebreo anche se donna non soltanto è sacerdote secondo l'ordine di Melchisedec a volte scritto Malchizedek Melchisedech Melchisedek Melchisedeq o Melkisedek come ogni persona del pianeta ma poiché l'ordine di LEVI è andato smarrito quindi ogni ebreo appartiene all'ordine di LEVI.. quindi gli ebrei hanno una elezione sacerdotale in favore di tutto il genere umano cioè per benedire tutti i popoli del mondo ed è questo il significato del terzo tempio ebraico!.. ecco perché è detto: "Israele è l'orologio della storia!" ma c'é un altro aspetto inquietante circa la Parola di Dio.. può conoscere il significato della sua vita il senso lo scopo della sua esistenza il suo ruolo nella storia del genere umano e il suo ruolo nel Regno di Dio se lui ignora la Torà ecc.. perché allora Newton ha impiegato 8 anni della sua vita a conoscere il messaggio subliminale che la Bibbia in Ebraico contiene? ecco poi lui è diventato uno scienziato! e da questo che è nata una Kabbalah positiva del mio amico Kadouri Kadourie Kedourie; "Yitzhak" che lui non ha fatto come altri KAKAM super farisei per satana talmud perverso che si sono aperti alla magia nera come Rothschild Spa FMI per rubare la sovranità monetaria a tutti i popoli! chi non conosce le 2500 benedizioni bibliche (e qualsiasi dono che qualcuno ha ricevuto da Dio nella Bibbia può essere rivendicato per se stesso perché in Dio JHWH non ci sono favoritismi! ) come lui potrà scansare le 2500 maledizioni corrispondenti? Quindi non ci può essere relazione con Dio gustare la sua presenza se non abbiamo un nutrimento quotidiano della Parola di Dio..
Unius REI
Obama USA [le mie condoglianze!] Esplosione a Manhattan almeno 3 vittime
Circa 60 i feriti ancora una decina di dispersi. 13 marzo NEW YORK E' salito a tre morti e una sessantina di feriti il numero delle vittime del crollo di due edifici di Harlem a New York causato da un'esplosione provocata da una fuga di gas. Lo hanno reso noto fonti ufficiali secondo cui una terza vittima e' stata recuperata in serata da sotto le macerie. Altre fonti scrivono che una decina di persone risultano ancora disperse.
Unius REI

[ tutte le agenzie di viaggio del mondo devono fare ugualmente: questo è un esempio di nazi islamisti sotto egida Onu UE Bildenberg Amnesty per uccidere i dhimmi schiavi! ] Tunisia blocca sbarco turisti israeliani Compagnia crociere è discriminazione mai più nel Paese. 12 marzo La compagnia di navigazione Norwegian Cruise Line ha denunciato che il governo tunisino ha impedito ai passeggeri di nazionalità israeliana di una sua nave da crociera di sbarcare nel porto di Tunisi domenica scorsa. "E' un atto discriminatorio" dice in un comunicato la compagnia annunciando di aver cancellato tutte le altre tappe in Tunisia.
Unius REI

@Netanyahu i massoni sono impazziti questi vogliono la guerra mondiale a tutti i costi! [ USA UE devono subito essere isolati dal mondo ] Ucraina: Merkel secondo livello sanzioni. Lunedì se situazione non cambia.Da 6 giorni no segnali da Russia. 12 marzo #BERLINO ''Sono passati sei giorni'' e non ci sono stati segnali dalla Russia sul gruppo di contatto ''quindi ci dobbiamo preparare al successivo livello di sanzioni''. Lo ha detto Angela Merkel a Varsavia. ''Se la situazione non cambierà come sembra lunedì si deciderà il secondo livello di sanzioni''.
Unius REI
king saudi arabia.. tu non sei un essere umano tu sei un pezzo di merda... e tu sei anche un codardo.. ti piace uccidere 300 cristiani innocenti ed indifesi al giorno per fare la tua geopolitica di espanione e per essere l'alleato dei farisei talmud satanisti agenda Gmos... "ti rimprovera lo Spirito Santo!"
Unius REI
MY GOD YHWH HOLY HOLY HOLY HOE ik kan een goede JONGEN! [Criminal Obama Talmoed AGENDA SHIT Gmos GENDER Kerry 332 Bush seksuele perverselingen pedofielen NWO vrijmetselaars systeem: Bildenberg Nazi corporaties seigniorage bank scam VN Amnesty gek sharia dhimmi slaven 666 CIA vreemdelingen ontvoeringen IMF satanisten kannibalen FED Spa micro-chip Morgellons: grote broer: je satan zombies: FUCK YOU ALL! shit shit. dick haan dick shit prik pikhouweel penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH mest ung uitwerpselen shit shit! ] 4 februari menselijk-dierlijke hybriden rampen in de maak. Wetenschappers over de hele wereld zijn het creëren van bizarre menselijk-dierlijke hybriden Dat kon grote schade aanrichten op de samenleving.
Unius REI

MEU DEUS YHWH HOLY HOLY HOLY COMO EU POSSO SER UM BOM MENINO! [Obama Penal Talmud AGENDA MERDA Ogm GÊNERO Kerry 332 Arbusto pervertidos sexuais os pedófilos AGORA sistema maçónico: Bildenberg as corporações nazistas scam bancário senhoriagem a ONU a Anistia louco Sharia escravos dhimmi 666 CIA estrangeiros abduções o FMI satanists canibais FED Spa em micro-chip Morgellons: big brother: os zumbis satan: FUCK YOU ALL! merda merda. pau pau pau porra prick pau pênis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH esterco ung fezes merda merda! ] 4 de fevereiro de híbridos humano-animais desastres na tomada. Cientistas de todo o mundo estão a criar bizarras híbridos humano-animal Isso poderia causar estragos na sociedade.
Unius REI
MY GOD święty ŚWIĘTY YHWH JAK mogę być dobry chłopak! [Obama Karny Talmud PROGRAM SHIT GMO PŁEĆ Kerry 332 Bush zboczeńcy seksualni pedofile NWO system masoński: Bildenberg nazistowskie korporacje renta emisyjna oszustwa bankowego ONZ Amnesty szalony szariat Dhimmi niewolnicy 666 CIA cudzoziemców uprowadzenia MFW sataniści kanibale FED Spa mikro-chip Morgellons: Big Brother: twoje zombie satan: FUCK YOU ALL! gówno gówno. kutas kutas chuj kurwa kutas penis penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH gnój Ung odchody gówno gówno! ] 4 lutego hybryd ludzko-zwierzęcych katastrofy w trakcie tworzenia. Naukowcy na całym świecie tworzą dziwaczne hybryd ludzko-zwierzęcych które może siać spustoszenie na społeczeństwo.

Unius REI
МОЙ БОГ ЯХВЕ Holy Holy СВЯТОЙ КАК я могу быть хорошим мальчиком! [Уголовное Обама Талмуд ПОВЕСТКА ДНЯ ДЕРЬМО ГМО ПОЛ Керри 332 Буш сексуальные извращенцы педофилы СВО масонская система: Bildenberg нацистские корпорации сеньораж банковская афера ООН Amnesty ума шариата Dhimmi рабы 666 ЦРУ пришельцы похищений МВФ сатанисты каннибалы ФЭД Spa микро-чип Morgellons: старший брат: ваши зомби Сатане: ПОШЛИ ВЫ ВСЕ! дерьмо дерьмо. член член член дерьмо колоть клюв полового члена AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH навоз Унг помет дерьмо дерьмо! ] 4 февраля гибридов человека и животного бедствия в процессе становления. Ученые по всему миру создают причудливые гибриды человека и животного что могли бы нанести ущерб обществу.
Unius REI
MY GOD YHWH HOLY Holy Holy HVORDAN kan jeg være en god gutt! [Criminal Obama Talmud AGENDA SHIT GMO KJØNN Kerry 332 Bush seksuelle perverse pedofile NWO frimurersystem: Bildenberg nazistiske selskaper seigniorage banktjenester svindel FN Amnesty gal Sharia dhimmi-slaver 666 CIA romvesen bortføringer IMF satanister kannibaler FED Spa mikro-chip Morgellons: storebror: din satan zombier: FUCK YOU ALL! dritt crap. pikk pikk pikk shit stikk Pecker penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH møkk ung avføring dritt crap! ] 4. februar Human-dyr hybrider katastrofer i å gjøre. Forskere over hele verden skaper bisarre menneske-dyr hybrider det kunne skape kaos på samfunnet.
Unius REI
私の神YHWH HOLY HOLY HOLYは、どのように、私はいい子にすることができます! [刑事オバマ、タルムード議題SHIT GMOS性別ケリー332、ブッシュ、性的変質者、小児性愛、NWO、フリーメーソンのシステム:Bildenberg、ナチス企業、シニョレッジバンキング詐欺、国連、アムネスティ·クレイジーシャリア、dhimmi奴隷、666 CIA、エイリアン拉致、IMFは悪魔主義者、人食い人種、FEDスパ、マイクロチップ、モルジェロン:ビッグブラザー:あなたの悪魔のゾンビ:あなたのすべてをFUCK!たわごと、がらくた。ディック、コック、ディック、くそ、刺す、くちばし、ペニス、AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH、糞、UNG、糞、くそ、くだらない! ]2月4日、人と動物のハイブリッド、製作に災害。世界中の科学者たちは、社会に大混乱をもたらすでした、つまり、奇妙、人間と動物のハイブリッドを作成している。
Unius REI
MON DIEU YHWH SAINT SAINT-ESPRIT COMME je peux être un bon garçon! [Obama pénale Talmud ORDRE DU JOUR LA MERDE Ogm GENRE Kerry 332 Bush pervers sexuels pédophiles NWO système maçonnique: Bildenberg sociétés nazis escroquerie bancaire seigneuriage l'ONU Amnesty fou charia esclaves dhimmis 666 CIA aliens enlèvements FMI satanistes cannibales FED Spa micro-puce Morgellons: grand frère: vos zombies satan: Fuck vOUS TOUS! merde merde. bite bite bite merde piqûre quéquette pénis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH fumier ung crottes merde merde! ] 4 Février hybrides homme-animal les catastrophes dans la fabrication. Les scientifiques à travers le monde créent bizarres hybrides humains-animaux qui pourrait faire des ravages sur la société.
Unius REI
MY GOD YHWH HOLY HOLY HOLY HOW I CAN BE A GOOD BOY! [Criminal Obama Talmud AGENDA SHIT Gmos GENDER Kerry 332 Bush sexual perverts pedophiles NWO masonic system: Bildenberg Nazi corporations seigniorage banking scam UN Amnesty crazy Sharia dhimmi slaves 666 CIA aliens abductions IMF satanists cannibals FED Spa micro-chip Morgellons: big brother: your satan zombies: FUCK YOU ALL! shit crap. dick cock dick shit prick pecker penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH dung ung droppings shit crap! ] February 4 Human-animal hybrids disasters in the making. Scientists worldwide are creating bizarre human-animal hybrids That Could wreak havoc on society.
Unius REI
MY GOD JHWH HOLY HOLY HOLY HVORDAN kan jeg være en god dreng! [Kriminel Obama Talmud DAGSORDEN SHIT GMO KØN kerry 332 NWO masonic system: Bildenberg nazistiske selskaber fidus bank møntningsgevinst Onu Amnesty skøre sharia dhimmi slaver 666 CIA aliens bortførelser IMF satanister kannibaler FED Spa mikro -chip Morgellons: storebrors: dine SATANA zombier: FUCK YOU ALL! lort lort. cazzo pik pik lort pik pik penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH sterco ung ekskrementer lort lort! ] 4. februar menneske-dyr-hybrider katastrofer i støbeskeen. Forskere over hele verden skaber bizarre hybrider menneske-dyr der kan anrette skade på samfundet.
Unius REI
MY GOD JHWH 거룩한 신성 방법 나는 GOOD BOY하실 수 있습니다! [범죄 오바마 탈무드 AGENDA 이런 GMO에 성별 케리 332 NWO 프리메이슨 시스템 : Bildenberg ONU 사면 미친 샤리아 dhimmi 노예 666 CIA 외계인 납치 IMF FED 스파 마이크로 칩 morgellons : 빅 브라더 : 당신의 satana : YOU ALL을 FUCK! 똥 쓰레기. cazzo 거시기 거시기 똥 구역질 곡괭이 음경 AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH sterco UNG 배설물 똥 쓰레기! ] 2월 4일 만드는 과정에서 인간 - 동물 잡종 재해. 전세계 과학자 사회에 혼란을 파괴 할 수 있다는 기괴한 인간과 동물의 잡종을 만들 수 있습니다.
Unius REI

MY GOD JHWH HOLY HOLY HOLY怎麼樣我可以是一個很好的孩子! [刑事奧巴馬塔木德議程SHIT轉基因生物性別克里332蘇國共濟會系統:Bildenberg ONU大赦瘋狂伊斯蘭教dhimmi奴隸666中央情報局外星人綁架國際貨幣基金組織美聯儲溫泉微芯片莫吉隆斯症:大哥:你薩塔納: FUCK YOU ALL!媽的廢話。 cazzo公雞傢伙媽的挑刺啄木鳥陰莖AAAAAaaaaaaaahhhhHHHHstercoUNG糞屎廢話! ]2月4日以人獸雜交災害在本作中。世界各地的科學家正在創造離奇人與動物雜交即可能嚴重破壞社會。
Unius REI
MY GOD JHWH الكرسي الرسولي، كيف، يمكنني أن أكون ولدا طيبا! [أوباما الجنائية، جدول الأعمال التلمود، شيت الكائنات المعدلة وراثيا بين الجنسين كيري 332، NWO، ونظام ماسوني: Bildenberg ONU منظمة العفو الشريعة مجنون، والعبيد الذمي، 666 وكالة المخابرات المركزية، والأجانب الاختطاف وصندوق النقد الدولي، FED سبا، الصغرى رقاقة، morgellons: الاخ الاكبر: satana الخاصة بك: اللعنة لكم جميعا! القرف، حماقة. cazzo، الديك، ديك، القرف، وخز، أنف، والقضيب، AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH، البراز، اونج، فضلات، القرف، حماقة! ] (4) فبراير الهجينة بين الإنسان والحيوان، والكوارث، في طور التكوين. العلماء في جميع أنحاء العالم، وخلق غريب، الهجينة بين الإنسان والحيوان، ذلك، يمكن أن تعيث فسادا في المجتمع.
Unius REI
MY GOD JHWH HOLY HOLY HOLY HOW I CAN BE A GOOD BOY! [ criminal Obama TALMUD AGENDA SHIT Gmos GENDER kerry 332 NWO masonic system: Bildenberg Onu Amnesty crazy sharia dhimmi slaves 666 CIA aliens abductions IMF FED Spa micro-chip morgellons: big brother: your satana: FUCK YOU ALL! shit crap. cazzo cock dick shit prick pecker penis AAAAAaaaaaaaahhhhHHHH sterco ung droppings shit crap! ] 4 February Human-animal hybrids disasters in the making. Scientists worldwide are creating bizarre human-animal hybrids that could wreak havoc on society. In the past ten years alone unforgettable advances in the field of genetic modifications have left researchers and on-lookers stunned. Nowadays it is possible for a couple of university-age students to concoct new life forms in the comfort of their own basement. Regrettably so laws have not been able to keep up with the pace at which scientists have been toying around with their creations. In turn the entities being created are not at all illegal but by all means could pose a risk to society by and large. There is no telling what may happen if these life forms are allowed to mate. Still eagerness can be seen in the eyes and minds of scientists on a global level just waiting to unleash their next creation to the world that all seemed liked fantasy just a short time ago. To give a concrete example scientists have made mice with an artificial human chromosome "in every cell of their bodies". Such an act is being praised as a "breakthrough" which may lead to different cures for a wide scope of disease. As reported by Lifenews.com University of Wisconsin researchers have had much success by transferring cells from human embryos into the brains of mice. These very cells began to grow and in time made the mice more intelligent. The mice showed that they were able to solve a simple maze and learn conditioning signals at a more enhanced level than if compared to before their transformation. Critics are quick to question whether a practice of injecting parts of humans in animals carries more benefits than risks. Even now it is apparent that growing human organs inside of animals is not science fiction but pure reality. Japanese scientists have started using pigs to grow human organs inside of them. The entire growth process takes up to 12 months to complete. Their main goal is to add onto the amount of organs available for medical procedures according to an Infowars.com write up about the topic. However this is no basement operation as the Japanese government is figuring out guidelines for the embryonic research initiative. Thetruthwins.com is quick to point out that once a human organ has begun to grow inside of a pig that pig is no longer 100 percent pig. If that can be said to be true then the human organ that grows inside of the pig cannot be perceived as 100 percent human after it developed inside of another animal. Recipients of such organs will be letting human-animal hybrid parts be put inside their bodies.
The consequences of creating such hybrids could pose a hazard to communities near and far. However the perhaps more unsettling part is realizing that it is not known what is to be predicted should the hybrids become uncontrollable. What is even more daunting is that most countries do not have laws against creations of this kind leading people to produce these entities freely. Additionally no punishment is set in place should the living thing become a walking disaster. It is believed that genetically tweaking animals to grow human parts is just another way of corrupting nature. Back in 2011 the Daily Mail reported on UK scientists creating "more than 150" human-animal hybrid embryos and very few readers got upset over this. Other examples have been noted of in a Slate article such as packs of humanized-milk producing goats an anal sphincter being placed into a mouse and doctors constructing a human immune system made for animals. Still these are just the projects that are known about. There may be other experiments underway that are off the radar. Human-animals hybrids are possible but it leaves people debating on whether the benefits truly outweigh the risks involved.
Voice of Russia Thetruthwins.com Lifenews.com Infowars.com
Unius REI
@Netanyahu perché c'è un mucchio di gente che è arrabbiata contro di me? io sono chiaramente un bravo ragazzo con la legge del taglione.. ecco perché lol. io ho dei dubbi seri sul fatto che io sono un vero cristiano!
Unius REI
 Yesterday [ sono omessuali stupratori strappa mutande!.. tutta colpa dei filmini pornografici di Obama GENDER Gmos.. ecco perché io ho deciso di rendere illegale su internet ogni forma di perversione sessuale ad iniziare dal buco del culo! ]
Most Sexual Assault Victims in U.S. Military Are Male. UNITED STATES: Soldiers from the U.S. Army stand in formation. By Kells Hetherington. WASHINGTON (VR) — Reports of sexual assault in the military brings to mind a female victim "but actually 53% of the victims in the military are men" said retired Navy Captain Lory Manning Director of the Women in the Military Project at the Women's Research and Education Institute. "A higher percentage of women have been sexually assaulted than men but numerically there are more male victims" Manning said. "It is often a case of bullying hazing harassment – sometimes they are actually being raped" Manning added. "The perpetrator is most often another male and it is usually not a gay attack; it is usually a bullying hazing sort of thing" Manning explained. This is not consistent with what we see in civilian life Manning said because in the military "85% of people are men [whereas] in civilian life it is about 50 / 50 or maybe a little bit more women than men." The career outlook for men and women in the military who come forward and accuse a colleague of sexual assault is hard to predict Manning said. "Sometimes the victim has himself or herself been engaging in underage drinking for example and they may be disciplined for the underage drinking that comes out during the investigation which could affect their career" she added/ Sometimes a victim reports the assault and they find that their peers in their unit or their immediate bosses in their unit try to take revenge on them according Manning. Other times she said they are shunned by their unit because the person they are accusing is a 'good guy' or a friend of their boss.
"A number of these people have been eventually discharged from the military – in other words the people who are supposed to be taking care of them – their chain of command – retaliates against them instead of taking care of them" she said.
Unius REI
analizzano la disattenzione di Washington. [ quale disattenzione? Rothschild ha disperatamente bisogno di una guerra mondiale per nascondere il falso in bilancio del Fondo Monetario Internazionale! ] "La Superpotenza della sorveglianza" ha trascurato la Crimea. Gli Stati Uniti che attraverso il programma NSA hanno seguito e controllato i leader mondiali non sono riusciti a capire che Vladimir Putin farà di tutto per non perdere la penisola. 11 marzo 2014. Dove ha sbagliato l'intelligence degli Stati Uniti? Anche i politologi russi e specialisti nell'ambito dell'intelligence analizzano la disattenzione di Washington.
Unius REI
5 marzo Registrazione shock: a Kiev cecchini assunti dai leader di Maidan. Su internet è stata diffusa un'intercettazione tra l'alto rappresentante della UE per gli Affari Esteri Catherine Ashton ed il ministro degli Esteri estone Urmas Paet che era a disposizione del Servizio di sicurezza dell'Ucraina (i servizi segreti). Entrambi i politici europei si scambiano le loro impressioni sulla situazione in Ucraina. Urmas Paet afferma che i cecchini che sparavano a Kiev sui dimostranti erano stati assunti dai leader di Maidan. Sostiene che tutte le prove che gli sono state presentate mostrano che i manifestanti e gli agenti delle forze dell'ordine sono stati uccisi dagli stessi cecchini. "Ora è sempre più chiaro che questi cecchini non erano di Yanukovich ma dipendevano da qualcuno della nuova coalizione" - ha detto. [ da quando gli USA sono diventati prigionieri dei satanisti Bush 322 CIA? è più al sicuro in tutto il mondo! ]
Unius REI
Crimea una spina nel fianco dell'Europa. Inarrestabile come lo tsunami l'opinione pubblica dei paesi occidentali continua ad accusare la Russia. Giornalisti esperti esponenti politici – tutti gridano "al ladro" cioe' all'"aggressore" che sta "calpestando" l'indipendenza dell'Ucraina. Sono ben pochi i giornalisti che vedono un parallelo (tra l'altro chiaramente visibile) tra Kosovo e Crimea. Eppure alla fine sara' la vita a mettere i puntini sulle "i". Domenica prossima iniziera' il referendum nel Veneto. Circa il 65% dei veneti e' favorevole all'indipendenza della regione. D'altra parte anche i semplici cittadini cominciano a sospettare di essere diventati vittima del cinismo dei politici. Gli esperti constatano che i semplici europei non sono affatto aggressivi come l'élite politica. Tuttavia sarebbe ingenuo sperare nel buon senso dell'Occidente dice Boris Shmelyov del Centro di politica estera della Russia presso l'Istituto di economia dell'Accademia delle scienze. Lo scopo finale dell'avventura ucraina e' quello di espellere la Russia dalla regione del mar Nero assicurando che la Crimea resti parte dell'Ucraina. E' per questo motivo che al popolo di Crimea viene negato il diritto all'autodeterminazione. La crisi ucraina ha dimostrato che l'Occidente vede la Russia come un suo avversario geopolitico nei confronti del quale occorre svolgere una politica di deterrenza. La Russia forte e sicura di se non serve all'Europa. L'Occidente capisce bene che l'unione politico-militare ed economica tra Mosca e Kiev porterebbe a un serio rafforzamento delle posizioni della Russia. Ecco perche' i paesi occidentli stanno cercando di prevenire lo sviluppo dei rapporti politico-militari e delle relazioni economiche tra Russia e Ucraina. D'altra parte la situazione creatasi in Ucraina dopo l'avvento al potere delle forze ultranazionalistiche quando nel paese imperversano l'anarchia e il banditismo non piace neanche all'Unione Europea. Secondo il direttore del Centro di studi europei dell'Istituto IMEMO dell'Accademia delle scienze Aleksej Kuznetsov Bruxelles non pensava che la situazione sarebbe arrivata a tal punto.
Inizialmente si voleva soltanto ampliare il mercato delle merci europee attraverso la firma dell'accordo di associazione con l'Ucraina. All'ultimo momento pero' Yanukovych si e' rifiutato di firmare anche perche' ha dato ragione alla Russia che lo dissuadeva da questo passo. Allora l'UE ha deciso di eliminare Yanukovych. A questo punto il processo e' diventato incontrollabile. Ogni popolo ha il diritto di scegliere il governo che vuole avere. E' la democrazia e anche gli abitanti di Crimea hanno il diritto di esprimersi.
Intanto anche in Europa stanno crescendo le tendenze centrifughe. Dopo la Scozia e la Catalogna anche il Veneto ha deciso di reclamare l'indipendenza. Secondo Boris Shmelyov l'Europa sta andando incontro a seri cambiamenti. L'Europa sta vivendo un nuovo girone di autodeterminazione. Quello che vediamo in Italia Spagna Belgio Gran Bretagna significa che il concetto dello Stato nazionale che da alcuni secoli restava alla base dell'ordinamento europeo comincia a vacillare. Si sta profilando un'Europa delle regioni. Cioe' esiste una cornice comune in forma di Unione Europea o di un'altra alleanza politica o economica ma all'interno di questa cornice comincia la disintegrazione e la riformattazione degli Stati... In questo contesto mi sembra strano accettare i referendum in Catalogna e Scozia ma negare lo stesso diritto al popolo di Crimea. E' quello che si chiama "doppio standard". La questione nazionale rischia di diventare ancora piu' dolorosa se Bruxelles continuera' a ignorare il problema. Tuttavia man mano che il processo andra' avanti cambieranno anche le opinioni in merito all'autodeterminazione della Crimea. Secondo alcuni esperti l'Europa e' alla soglia di una nuova configurazione del continente.
Unius REI
Con affluenza minore del 50% il referendum della Crimea non sarà valido. Il primo vice primo ministro della Repubblica Autonoma di Crimea Rustam Temirgaliev ha dichiarato che il referendum sull'indipendenza della Crimea può essere dichiarato nullo solo se l'affluenza sarà inferiore al 50%. "Il referendum potrebbe non essere valido solo se non si raggiungerà il quorum del 50%. Oggi secondo le rilevazioni di tutti gli istituti sociologici l'affluenza dovrebbe essere alta oltre l'80%. Ricordo che circa l'82% dei cittadini è favorevole all'ingresso della Repubblica Autonoma di Crimea nella Federazione Russa" - ha detto Temirgaliev. Secondo il politico le schede del referendum sono già state stampate e inviate alle commissioni elettorali territoriali. [Ucraina le vere falsità che ingannano l'opinione pubblica mondiale] Sulle cose della politica le menzogne se continuamente ripetute riescono a sembrare le uniche verità e tutti vi si adeguano. Una clamorosa dimostrazione di questa tecnica è stata la guerra che la Nato scatenò contro la Serbia e la storia delle fosse comuni. Poco prima dell'attacco NATO tutta l'opinione pubblica mondiale rimase impressionata da fotografie aeree che mostravano cumuli di terra che ripetevano i media racchiudevano corpi di vittime kossovare innocenti trucidate dagli spietati serbi. Peccato che alla fine della guerra i medici di varie nazioni inviati dal Tribunale Penale Internazionale scoprirono trattarsi nella maggior parte dei casi solo di terra smossa che non copriva un bel niente: anche nelle poche vere fosse dove furono ritrovati corpi i medici stabilirono essere cadaveri seppelliti a guerra già iniziata e la cui etnia era impossibile accertare. Le foto comunque erano già bastate all'Alleanza Atlantica per giustificare davanti alle opinioni pubbliche le ragioni per la guerra e ottenere così il consenso dei più. Lo stesso metodo disinformazione e propaganda è quanto sta avvenendo oggi a proposito della questione Ucraina. I giornali alcuni in buona fede altri molto meno continuano a sostenere concetti la cui veridicità o coerenza è per lo meno dubbia. Vediamone alcuni. 1. Il popolo ucraino si è democraticamente ribellato contro un governo illegittimo e la crudele repressione attuata dalle forze di polizia è stata un'operazione dittatoriale per contrastare la volontà popolare. Ma le elezioni che portarono al potere Yanukovich e il suo partito furono giudicate "sufficientemente corrette" dagli osservatori internazionali dell'OSCE e quindi quel governo era a tutti gli effetti legittimo. In qualunque parte del mondo quando le manifestazioni di piazza diventano violente è dovere delle locali forze dell'ordine intervenire per fare rispettare la legge. 2. Il presidente Yanukovich e il suo governo sono stati democraticamente destituiti dal Parlamento Ucraino che ha così dato spazio alla volontà della maggioranza dei cittadini. Su quel "democraticamente" ci sarebbe molto da discutere perché è sotto gli occhi di tutti che il Parlamento ha dovuto decidere sotto la pressione della violenza e non certo a seguito di una normale dialettica politica. Il nuovo Governo non ha avuto nessuna legittimità elettorale e tra l'altro è pure lui contestato da una gran parte degli stessi manifestanti. 3. La maggioranza degli ucraini è scesa in piazza perché non ha condiviso la decisione di Yanukovich di abbandonare il tavolo delle negoziazioni con l'Unione Europea. Visto da lontano e in base alle sole informazioni ripetute dai media occidentali sembrerebbe così salvo che la stessa USAID ente governativo americano aveva svolto in Ucraina pochi giorni prima un'indagine dalla quale risultava che solo il 40% degli Ucraini preferiva l'opzione europea. E' inoltre risaputo che tra costoro molti erano e sono illusi dal pensare che l'associazione economica con l'Unione Europea possa coincidere con un futuro di ricchezza per ciascuno e di fine delle difficoltà economiche che tuttora soffocano il Paese. 4. Il desiderio manifestato dal governo di Crimea di far svolgere un referendum per chiedere l'indipendenza e la richiesta di adesione alla Federazione Russa sono contro la Costituzione Ucraina. Poiché la Russia appoggia tali richieste si pone fuori del diritto internazionale e l'invio di propri militari in Crimea per proteggere la locale maggioranza russa da discriminazioni costituisce una condannabile invasione. USA e Governi Europei che sostengono quanto sopra dimenticano quanto essi stessi fecero con il Kosovo. si domandò cosa dicesse in proposito la Costituzione Serba e tantomeno se ci fossero cittadini europei o americani da salvaguardare. Fu proprio dopo quella guerra che molti Paesi decisero di riconoscere il Kosovo come Stato indipendente violando allora sì ogni diritto internazionale. 5. Il nuovo governo di Kiev è e sarà democratico e non ha alcuna intenzione di discriminare cittadini di etnia diversa da quella ucraina. Strano però che uno dei primi provvedimenti votati "democraticamente" proibisse l'uso della lingua russa su tutto il territorio ucraino. Quel provvedimento è stato ritirato solo dopo i "suggerimenti " degli europei che oltre a vergognarsene temevano le ripercussioni negative per l'immagine che ne derivavano.
Strano anche che interi gruppi di cosiddetti manifestanti abbiano fatto a gara nell'urlare insulti e minacce antisemite razziste e contro la popolazione di origine russa.
6. Gli europei desiderano da sempre che l'Ucraina entri nell'Unione percependola come parte integrante dell'organismo politico europeo. Niente di più falso! La maggior parte dei cittadini europei non ha alcun desiderio né interesse a che l'Ucraina faccia parte dell'Unione Europea. Senza contare che la crisi economica è talmente forte da rendere economicamente impossibile se non suicida pensare di poter provvedere al risanamento della disastrata economia ucraina. Quei politici europei che hanno promesso 15 miliardi di euro come aiuto immediato al nuovo Governo ucraino dovrebbero spiegare ai cittadini di ogni Paese membro dell'Unione da dove arriverebbero quei soldi cioè da quali tasche saranno presi. E già che ci sono dicano anche come pensano di continuare con gli aiuti dopo che quel primo "dono" si sarà velocemente esaurito. Altri fondi per aiutare le aree depresse? E altri ancora per pagare gas e petrolio che non avranno più i prezzi agevolati prima garantiti da Mosca? I cittadini europei amano gli Ucraini ma non possono ne' vogliono un altro Paese che gravi ancora di più sulle sofferenti economie comunitarie. 7.Le forze politiche progressiste di tutto il mondo stanno dalla parte dei ribelli ucraini perché bisogna stare sempre con il "Paese reale" e non con il "Paese legale". Chiamare "Paese reale" gruppi di persone che sfasciano i palazzi delle Istituzioni uccidono poliziotti e non rispettano le loro stesse leggi è un atteggiamento pericoloso soprattutto quando è molto dubbio il consenso vero che costoro hanno nel resto della popolazione. Ma si dice i "progressisti" stanno sempre con i rivoluzionari. Perché allora in Venezuela questi stessi "progressisti" difendono il legittimo governo Maduro e non i ribelli che manifestano da settimane nelle piazze? La verità è che quanto successo in Ucraina ha più a che fare con la geo-politica che con i bisogni del popolo. Qualcuno in occidente ha nostalgia della Guerra Fredda e continua a pensare sia una necessità "contenere" la Russia ancora identificata con " il nemico". Chi dispensa false informazioni e false promesse non ha a cuore la sorte degli ucraini e li sta usando come semplice strumento per tutt'altri scopi che non possono essere dichiarati apertamente. E' importante quindi che noi cittadini europei si sappia distinguere tra informazioni e propaganda e poi ognuno scelga liberamente da che parte stare.
Unius REI
@Netanyahu hanno deciso di fare la TERZA guerra mondiale NUCLEARE.. tu hai meno di 7 giorni per scatenare il tuo attacco nucleare preventivo! [] 12 marzo #NEW YORK "L'annessione russa della Crimea sarebbe una chiara violazione della Carta dell'Onu" e di altri impegni assunti da Mosca affermano i Paesi del G7 in un comunicato diffuso dalla Casa Bianca. Se la Russia fara' un passo del genere "noi intraprenderemo altri passi individualmente e collettivamente". Il G7 i presidenti del Consiglio e della Commissione Ue esortano Mosca "a cessare ogni sforzo per cambiare lo status della Crimea" perche' sarebbe in violazione delle leggi internazionali.

Netanyahu tu sei il testimone io ho anche offerto la distruzione dello Stato massonico di Israele ma questa è la verità islamici vi devono tutti uccidere solo allora saranno felici!.. perché allora aspettare l'inevitabile annunciata: tragedia? di ogni soldato morto inutilmente tu ne porterai la responsabilità sulla coscienza!
Unius REI

Il presidente Hollande a tavola rotonda su occupazione. Pubblicato il: 11 marzo 14:43.. E QUALE OCCUPAZIONE PUò DARE QUEL MASSONE TRADITORE.. SE LUI HA PUGNALATO IL POPOLO FRANCSE REGALANDO A ROTHSCHILD LA SOVRANITà MONETARIA?.. è per colpa sua se i francesi oggi sono gli schiavi dei Farisei Spa FMI..
Unius REI
12 marzo #TEHERAN [ questo è il problema del nucleare esso fa male all'equilibrio psicologico di terroristi AMAS Al-Qaeda per il califfato mondiale sharia imperialismo sotto egida oNU Amnesty Bildenberg per uccidere 300 dhimmi al giorno!.. voi non siete riusciti a controllare il terrorismo soltanto perché voi non ne avete capito le vere cause coraniche... quindi voi state rovinando il genere umano INTENZIONALMENTE! ] Iran e Russia hanno concluso un accordo preliminare per la costruzione di almeno altre due centrali nucleari a Busher. Lo ha annunciato il portavoce della'Organizzazione iraniana per l'energia atomica citato dall'agenzia Irna. Behrouz Kamalvandi ha precisato che queste due nuove centrali sorgereanno a Busher vicino a quella da 1000 mw già in parte costruita e che la Russia ha ufficialmente consegnato nel settembre 2013.
Unius REI
Oggi appello G7 stop annessione Crimea. Lo annuncia Barroso. Tentativo legittimare referendum è illegale [ed è questo il problema dei massoni per loro il popolo è illegale! ]
Unius REI
Il cardinale e la matematica [è lui propio lui: Rothschild il bastardo assassino protetto dal sistema massonico Bildenberg! gli assassini ladri usurai: MErkel Barroso Bonino Pannella Herman Van Rompuy la biscia! ] «Tanti anni fa insegnavo matematica. Ma nonostante la mia esperienza in materia c'è un'equazione la cui soluzione non mi soddisfa affatto: le 85 persone più ricche del pianeta possiedono quanto la metà della popolazione mondiale messa assieme». Prende spunto da un'esperienza personale il messaggio per la Quaresima 2014 del presidente di Caritas internationalis il cardinale Oscar Andrés Rodríguez Maradiaga. È incentrato su tre termini chiave — uguaglianza semplicità e condivisione — e rilancia la campagna «Una sola famiglia umana cibo per tutti». Era stata avviata prima di Natale e punta a eliminare la fame entro il 2025. L'iniziativa ha avuto un'eco mondiale grazie anche alle parole pronunciate da Papa Francesco all'Angelus della prima domenica di Quaresima. Durante questo tempo ha raccomandato il Pontefice «teniamo presente l'invito della Caritas internazionale nella sua campagna contro la fame nel mondo». E anche ad altre parole del Papa quelle contenute nel messaggio per la Quaresima fa riferimento il cardinale Rodríguez Maradiaga quando ribadisce che se «il potere il lusso e il denaro diventano idoli si antepongono all'esigenza di una equa distribuzione delle ricchezze. Pertanto è necessario che le coscienze si convertano alla giustizia all'uguaglianza alla sobrietà e alla condivisione». Per questo prosegue il porporato «ciascuno di noi è invitato a riflettere» sul significato degli appelli del vescovo di Roma domandandosi: «Che cosa è la giustizia? Dove ci sono disuguaglianze? Come la mia vita può essere più semplice? Con chi posso condividere?». In tal senso la campagna contro la fame promossa da Caritas internationalis aggiunge il presidente può rappresentare «un'occasione per rispondere all'invito di Papa Francesco». Infatti l'organismo caritativo ritiene «profondamente ingiusto che più di 800 milioni di persone soffrano la fame» e che esse non si troverebbero in tale condizione «se ci fosse una maggiore uguaglianza nella distribuzione della ricchezza e se le risorse venissero condivise in modo più equo». Il cardinale dà anche indicazioni pratiche in proposito. «Ognuno di noi — spiega — può vivere in modo più semplice consumare meno sprecare meno ed essere più consapevole delle proprie scelte. Condividere il nostro pane le nostre risorse noi stessi è la pietra angolare della nostra fede; ma è anche una soluzione alla fame nel mondo». Dunque — conclude — la Quaresima può essere «il momento per unire le nostre mani a quelle dei nostri fratelli e sorelle che fanno parte dei 35 miliardi di persone povere nel mondo». Anzi «come direbbero gli americani è il momento di "fare i conti"» che possono essere fatti anche attraverso una donazione on-line a www.caritas.org o realizzando «qualcosa di grande o di piccolo» per aiutare le persone povere e vulnerabili nelle comunità di appartenenza.
Unius REI
Senza giustizia la pace non è possibile: " chi multinazionale di satana USA Spa ruba le risorse Venezuelane ancora?" CARACAS. 11. «Tutto ciò che riguarda la pace deve basarsi principalmente sulla volontà di dialogo da entrambe le parti. Uno dei passi da fare per avere la pace è proprio accettare le differenze e fare uso della buona volontà». È quanto ha affermato il vescovo di Maracay in Venezuela monsignor Rafael Ramón Conde Alfonzo riferendosi alla situazione in cui versa il Paese. In Venezuela negli ultimi giorni si sono verificati scontro violenti che non hanno risparmiato neanche le chiese e i fedeli presenti durante le Messe. Ci sono diversi elementi — ha sottolineato il presule — che devono essere presi in considerazione se si vuole veramente la pace in Venezuela. Occorre partire dal fatto che tutti noi abbiamo diversi modi di pensare ed entrambe le parti devono accettare questa realtà. Per avere la pace ci deve essere la giustizia perché non può esserci la pace se non c'è la giustizia». Purtroppo il clima di violenza non si ferma nel Paese. Domenica durante alcuni scontri tra polizia e manifestanti è morta un'altra persona a Merida. Diversi sindaci dei comuni vicini alla capitale hanno denunciato alla stampa l'intervento violento della polizia contro la popolazione che manifestava avvertendo che ormai stanno perdendo autorità per poter controllare le proteste. Circa un mese di manifestazioni in tutto il territorio venezuelano
hanno causato ventuno morti mentre il presidente Nicolás Maduro ha convocato un terzo incontro per mercoledì prossimo. Nei giorni scorsi in occasione di un incontro di preghiera per la pace in Venezuela e per discernere alla luce della Parola di Dio la situazione della nazione il vescovo di San Cristóbal monsignor Mario Del Valle Moronta Rodríguez rivolgendosi ad un gruppo di laici religiosi e sacerdoti ha detto che «non siamo qui per dire chi ha ragione e chi no ma per pregare incontrarci essere illuminati e illuminare i nostri fedeli. Il messaggio di Papa Francesco è stato molto chiaro ha invitato i leader politici a trovare una via di pace e di costruzione». Venerdì scorso nell'atrio della cattedrale di San Cristóbal si è anche svolto un incontro di preghiera interreligioso per promuovere la «riconciliazione nazionale attraverso il perdono reciproco» come richiesto da Papa Francesco nel suo messaggio al Venezuela.
Nonostante i sette giorni di vacanza concessi dal presidente Maduro in occasione del carnevale e la vendita nei mercati statali di prodotti alimentari a prezzi agevolati
non si sono ancora spente le proteste innescate secondo gli osservatori da un'inflazione galoppante dalla carenza di alimenti e medicine dal dilagare del crimine e da un'economia disastrata nonostante il Paese abbia grandi riserve di petrolio
Unius REI
L'OSSERVATORE ROMANO. pagina 6. mercoledì 12 marzo 2014. Ad Abu Dhabi congresso di imam moderati ( voi siete completamente pervertiti! è dal vostro satanismo: ipocrisia e omicidi predazione che è sorto il terrorismo! voi non volete denunciare: la Sharia.. poi non possiamo dire non siamo i responsabili della guerra mondiale perchè non funziona in questo modo.. voi musulmani siete tutti dei bugiardi assassini! come qualcosa potrebbe essere: "di pace" se nega la libertà di religione? voi siete pazzi criminali! ). Perché l'islam sia religione di pace. Ad ABU DHABI. L'islam è «una religione di pace»: lo ha ribadito: Ahmed el-Tayeb grande imam dell'al-Azhar intervenendo domenica scorsa a un congresso ad Abu Dhabi capitale degli Emirati Arabi Uniti al quale hanno partecipato circa duecentocinquanta fra ulema (dotti di scienze religiose) e altre personalità del mondo musulmano con l'obiettivo — riferisce la France Presse — di costituire un fronte di religiosi moderati che si opponga ai Fratelli musulmani. Ad aprire il forum (durato due giorni) è stato proprio el-Tayeb la più alta autorità dell'islam sunnita il quale in passato si è schierato contro il deposto presidente egiziano Mohamed Mursi. L'al-Azhar la prestigiosa università con sede al Cairo è uno dei principali centri di insegnamento dell'islam sunnita. «Le ideologie estremiste nel mondo musulmano — ha affermato il ministro degli Affari esteri degli Emirati Arabi Uniti Abdullah bin Zayed Al Nahyan — hanno prodotto conflitti fra le comunità provocato l'intensificazione del terrorismo e falsato l'immagine dell'islam». E tale congresso costituisce «un primo tentativo» di «tracciare una tabella di marcia per le società musulmane in modo che possano vivere in pace e conformemente ai precetti dell'islam». Questi ultimi ha sottolineato il ministro sono «in armonia con i principi» esistenti nel resto del mondo. Secondo gli organizzatori l'incontro di Abu Dhabi ha avuto come scopo quello di discutere sui «principi sbagliati riguardanti la jihad la "guerra santa"» e sui vincoli che si applicano alla promulgazione delle fatwa gli editti religiosi.
Unius REI
Risolte da Caritas Jerusalem (i dhimmi schiavi) le emergenze idriche in due città palestinesi: dove non c'è libertà di religione( e dove è la Giordania di Apostasia crimine? che tanto dice di amre i palestinesi? ) A fianco di chi soffre GERUSALEMME. Due progetti portati a compimento da Caritas Jerusalem nelle scorse settimane hanno affrontato e risolto in pochi mesi le emergenze che pesavano da tempo gravemente sulle vita quotidiana degli abitanti di due città palestinesi: Ain Arik a meno di sei chilometri da Ramallah e Zababdeh nella parte settentrionale della West Bank. Ain Arik — riferisce Fides — ha sempre sofferto per la scarsità di approvvigionamento idrico e per l'impossibilità di reperire acqua non contaminata. Per questo il dipartimento di Caritas Jerusalem per la sicurezza alimentare ha costruito due serbatoi per l'acqua collegandoli a un esteso sistema di irrigazione. L'opera è stata completata in 7 mesi e già si prefigura un aumento consistente della produzione agricola locale di cui beneficeranno più di 80 nuclei familiari. La realizzazione dell'opera ha permesso anche di offrire lavoro a tredici giovani disoccupati. Di tutt'altro ordine sono i problemi toccati a Zababdeh dove l'assenza di un adeguato drenaggio provoca inondazioni diffuse a danno delle proprietà e della vita quotidiana dei residenti. In questo caso Caritas Jerusalem con il sostegno di Caritas Belgio ha contribuito a installare un sistema di drenaggio che permette di salvaguardare dalle inondazioni ampie aree nella parte meridionale del centro abitato. In soli due mesi sono migliorate sensibilmente le condizioni di vita di quasi seicento dei tremila abitanti di Zababdeh
Unius REI
Due palestinesi uccisi dal fuoco israeliano ] per essere considerati delle persone civili i musulmani devono rinunciare al razzismo terrorismo nazismo della sharia! ma altrimenti questa può essere la loro sola logica possibile: "se non mi uccidi io ti ucciderò!" tutto il resto è ipocrisia.. io pretendo lo Stato laico in tutto il mondo io non voglio discriminazioni per motivi religiosi! [ Si riaccende la tensione in Cisgiordania. Nelle scorse settimane il Parlamento giordano aveva chiesto la rottura delle relazioni con Israele in seguito a un dibattito alla Knesset dedicato a una possibile revisione delle regole di ingresso per gli israeliani nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Il secondo incidente è avvenuto presso l'insediamento ebraico di Ghivat Assaf nella zona di Ramallah. Secondo le prime informazioni lo scontro a fuoco è stato causato dal ripetersi dei lanci di pietre e bottiglie incendiarie contro i veicoli israeliani in transito. Intanto ieri Netanyahu ha espresso scetticismo sull'esito dei negoziati. «I palestinesi non stanno mostrando alcun segno di voler raggiungere un pratico e giusto accordo» ha detto intervenendo in una riunione del suo partito il Likud [ infatti non ci sono gli estemi giuridici per poter fare un accordo legalmente valido con qualcuno la cui esistenza è negata! Se Israele non è riconosciuto poi non possono pretendere qualcosa da Israele. ]
Unius REI
c'è una soluzione a tutto questo terrorismo nazi di religione corrotta: "bombardare la MECCA dove c'è l'abominevole idolo bestia! sharia imperialismo califfato mondiale! chi mi da un cruise missile? "] Ancora attacchi contro al Shabaab in Somalia MOGADISCIO. Prosegue senza sosta la vasta offensiva delle forze dell'esercito somalo coadiuvate dai peacekeeper dell'Unione africana (Amisom) contro le roccaforti dei guerriglieri fondamentalisti islamici di al Shabaab. Dopo avere riconquistato nei
giorni scorsi alcune località nel sud ovest del Paese africano al confine con l'Etiopia i militari di Mogadiscio e le forze dell'Amisom sono intervenuti ieri nella provincia meridionale del Basso Shabelle. Lo ha confermato il governatore della provincia Abdulkadir Mohamed Nur Siidi all'agenzia d'informazione Dpa. I violenti scontri a fuoco ha spiegato il governatore hanno provocato la morte di un civile mentre quattro soldati governativi sono rimasti feriti. Secondo Nur Siidi sarebbe invece molto pesante il bilancio delle perdite inflitte ai miliziani islamici che nelle ultime settimane hanno perso il controllo di diverse altre città della Somalia nordoccidentale e meridionale L'offensiva contro i fondamentalisti — lanciata con l'obiettivo di arginare l'avanzata degli Shabaab in diverse zone della Somalia — dovrebbe estendersi nelle prossime ore in altre province. A confermarlo le notizie relative ad aspri combattimenti tra unità governative dell'Amisom e militanti di al Shabaab a Burdhubo una cittadina della regione di Gedo immediatamente a sud della regione di Bakool. A seguito dell'integrazione delle truppe etiopiche a gennaio la missione dell'Unione africana in Somalia può contare su circa 22.000 effettivi. Il suo sostegno al Governo di Mogadiscio è stato decisivo a partire dal 2011 per il ritiro di al Shabaab dalla capitale e da diverse città della Somalia centro meridionale
Unius REI
Onu vuole fare il possibile per scongiurare un genocidio nella Repubblica Centroafricana.. Inchiesta inutile sulle violenze a Bangui perché l'Imam ha detto che la colpa è dei musulmani che non hanno protestato quando i Seleka jihadisti hanno iniziato a fare il genocidio dei cristiani! [ comunque c'è una soluzione a tutto questo: "bombardare la MECCA dove c'è l'abominevole idolo bestia! sharia imperialismo califfato mondiale! "]
Per la tratta degli schiavi I Paesi dei Caraibi. chiedono un indennizzo..[ answer] ok. prima: noi indennizziamo voi e poi voi indennizzate noi per avere noi subito un Presidente Obama Gender.. i danni morali e spirituali che lui ci sta facendo? sono epocali.. lui è andato a scuola di Zapatero l'Anticristo che ha insegnato nelle scuole pubbliche ai bambini di nove anni che si può fare il sesso con cani e cavalli!.. è normale che ovunque nel mondo poi tutti abbiamo paura della democrazia! infatti io sono la Monarchia Unius REI
Unius REI
Interventi di Parigi [ come si stanno a divertire bene Illuminati massoni banchieri usurai farisei nel mungere i popoli nel loro sistema massonico è qualcosa che richiama la necessità della ghigliottina!"] per rispettare il tetto del deficit. PARIGI. Il Governo massonico francese è pronto a utilizzare un fondo di riserva da 7 miliardi di euro per
rispettare gli obiettivi sul deficit. Parigi si è infatti impegnata a scendere sotto il 3 per cento nel 2015 mentre quest'anno il rapporto tra deficit e prodotto interno lordo si attesterà al 36 per cento. L'utilizzo del fondo di riserva è stato annunciato ieri alla stampa dal ministro delle Finanze Pierre Moscovici. «Siamo in grado di avviare — ha spiegato Moscovici — un fondo precauzionale di riserva che possiamo mobilitare»