salutare MASSONICA ESOTERICA abitudine

Erdogan IRAN Salman ] tutte le anime maledette e predestinate all'inferno? loro non conosceranno mai Dio personalmente nella loro vita! si sono Vescovi, Papi, ecc.. ma, non c'è nessuna speranza per loro! e questi scellerati non pensano mai, almeno poco prima di cadere nell'abisso dell'inferno: "io non sono santo come: San Antonio, Santo Francesco o come Santa Chiara: e quindi non è possibile per un peccatore ipocrita come me, di poter avere una relazione con Dio!" poi, nella loro bestialità dicono sempre: "io non conosco Dio, soltanto perché Dio non esiste!"
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] concorderete adesso con me che, tutti quelli che dicono: "Dio non esiste!" perché, loro non lo hanno conosciuto, poi, andranno all'inferno, insieme con tutti quelli che dicono: "Dio esiste!" ma, ugualmente non lo hanno conosciuto! Ora nessuno può incontrare Dio, al di fuori degli ebrei: ecco perché Gesù, Maria, e tutti gli Apostoli loro erano degli ebrei, perché, tutto questo è nella alleanza tra Dio JHWH ed Abramo! ed anche se i Farisei hanno distrutto le genealogia paterne agli ebrei per spingerli sempre nella shoah? Dio che tutti sanno: essere misericordioso, mi ha detto che: non si lascerà inibire da una storia squallida e infame, di questo tipo di massoni del talmud, che soltanto per i Rothschild sarà una storia infame!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ cosa significa che: Dio ha creato l'uomo a sua immagine ed a sua somiglianza, se poi, tutti gli uomini non erano chiamati ad avere una relazione personale con Dio? POI, QUESTE PAROLE: "Sua Immagine ed a Sua Somiglianza"? NON AVREBBERO NESSUN SIGNIFICATO! ECCO PERCHé, non potrebbe mai esistere una religione che possa essere salvifica! e poiché Maometto è all'inferno, proprio perché, Maometto non ha mai avuto una relazione personale con Dio, poi, è impossibile che non possiate andare all'inferno anche voi, insieme con lui, che siete i suoi seguaci! tutte le vostre opere buone saranno dimenticate, perché non avere una personale relazione con Dio è il massimo di tutti i peccati di tradimento che un uomo possa commettere!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ non c'è nessuno al mondo che può salvare la religione islamica al di fuori di me! [ ovviamente, a motivo della congiura Rothschild Salman: per disintegrare: Europa Russia Cina ed Israele, noi Possiamo, anche, ammettere che ISLAM possa sopravvivere ad una terza guerra mondiale, ma, certo non potrebbe mai sopravvivere ad una quarta guerra mondiale, dove i cristiani saranno stati, già tutti uccisi e non ci sarà nessuno che abbia la divina natura e potenza spirituale: per poter essere in grado di fermare la invasione aliena del nostro pianeta, no! non potrà essere fermata da voi e da nessuno! perché, soltanto i cristiani biblici fondamentalisti, e nati di nuovo, come me, possono fermare i demoni! i vostri figli? se li mangeranno perché tutti gli alieni sono cannibali!
lorenzoALLAH
Erdogan IRAN Salman ] ascoltatemi attentamente [ se, io mi vendicassi contro di voi, che siete venuti da me con lealtà: POI, IO NON POTREI MAI ESSERE UNIUS REI! PERCHé, SE IO NON TROVASSI IL MODO DI DARE UNA AMNISTIA ASSOLUTA universale, contro, TUTTI I CRIMINI COMMESSI FUORI DEL MIO REGNO, e se, io non avessi una via di Redenzione per tutti: verso il Paradiso: al di fuori della RELIGIONE? POI, la guerra mondiale nucleare sarebbe la giusta ed inevitabile punizione per tutti!
lorenzoALLAH
i massoni ucraini hanno tradito la MAMMA Russia e si sono venduti a Satana nella NATO, ora se non vogliono morire di fame? LORO DEVONO TUTTI MORIRE TUTTI IN GUERRA!
Filorussi denunciano bombardamenti esercito ucraino su Donetsk e aeroporto
USA si rifiutano di garantire debito Ucraina, Russia pronta a dichiarare default Kiev
lorenzoALLAH
KERRY 322 DI CAZZATE, nella sua vita, NE HA DETTE TANTE, MA, QUESTA è LA PIù GROSSA BESTIALITà CHE IO GLI HO SENTITO USCIRE DALLA SUA BOCCA! USA, Kerry lega forza terroristi del Daesh con permanenza al potere di Assad: ] lui dice così soltanto perché, lui KERRY non è riuscito ad ottenere il genocidio di tutti gli sciiti [ PERò IN COMPENSO è riuscito ad ottene il GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI!
lorenzoALLAH
SIAMO ONESTI: COME I PAKISTANI POSSONO SOPRAVVIVERE SE NON LEGGONO I COMMENTI DI UNIUS REI? ISLAMABAD, 6 DIC - Il social network YouTube è di nuovo visibile in Pakistan dopo tre anni di censura imposta a causa della diffusione di un video anti-islamico. Lo ha verificato l'ANSA a Islamabad. Il sito era stato oscurato a tempo indefinito dopo il suo rifiuto di rimuovere i contenuti offensivi per la religione islamica. La decisione era stata presa dopo la diffusione sui social del video amatoriale 'L'Innocenza dei musulmani' prodotto da un misterioso copto egiziano negli Usa in cui si insulta Maometto.
lorenzoALLAH
CAZZO! io ho visto SUA SANTITà PAPA FRANCESCO che sputava nell'unico occhio: triangolo piramide massonica di LUCIFERO OBAMA NWO, e da quel momento Rothschild SPA TALMUD FED non ha mai visto più la luce! E QUESTO è UN MIRACOLO VERAMENTE POTENTE!
lorenzoALLAH
NIENTE PAURA! i Pravy Sector sono soltanto uno dei tanti pogrom della NATO! il pogrom sharia? è soltanto iniziato, e il meglio deve ancora arrivare!
lorenzoALLAH
NESSUNO si dovrebbe troppo spaventare per un fenomeno naturale ciclico, che si ripete ogni 60 anni, cioè, di una guerra mondiale nucleare 322 NWO il gufo, perché SHOAH è soltanto un altro 666 SPA ROTHSCHILD, cioè, un altro Olocausto mondiale: quindi, voi non siate spaventati più di tanto: perché Saudita MECCA CABA allah akbar ha detto che si può fare!
lorenzoALLAH
I MIEI FRATELLI PALESTINESI HANNO, MOLTI CRIMINI SHARIA NAZISTI, VIOLAZIONE DI TUTTI I DIRITTI UMANI, ECC.. ECC.. MA, IN COMPENSO, LORO HANNO UNA ARMA SEGRETA ED INVINCIBILE, CHE NON CONOSCONO, E NON SANNO NEANCHE DI AVERE! che presunzione possono avere, SIA i palestinesi, CHe gli israeliani entrambi ABUSIVI, di stare nel Regno di Dio, TERRA SANTA, se, entrambi comprano ad interesse: il loro denaro: dal satanista FARISEO Rothschild? Ma, se usano questa arma SEGRETA CHE IO HO DATO LORO? lol. poi, SARANNO entrambi cacciati da Dio! MA, IO CREDO CHE A MOTIVO DEL LORO AMORE SHARIA GENOCIDIO A TUTTI GLI INFEDELI ALLAH AKBAR CALIFFATO MONDIALE, POICHé, LORO SONO PIù SANTI? POI, DOVREBBERO ESSERE LORO A TOGLIERE IL DISTURBO!
lorenzoALLAH
circa gli alieni abductions nei dischi volanti? ] [ SPA FED FMI DARWIN SODOMA GENDER, ecco come la TUA fede negativa plasma MERDA intorno a te ] quello che più genera repulsione dei demoni alieni Gmos CIA MOSSAD NWO Talmud GOLEM agenda Rothschild Kabbalah magia nera: biologia sintetica A.I. google i cannibali? è che sono asessuati: quindi non te li puoi nenche sbattere come potresti fare con una troia! e se, tu nomini a loro, per tua protezione: il nome di Maometto o di Allah Akbar? loro, gli alieni, ti uccidono subito! Ma se tu nomini loro il nome di Gesù di Betlemme? sono loro che muoiono subito: invece!
lorenzoALLAH
GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD USURA, sono tutti gli Stati SPA Banche Centrali, culto: talmud DARWIN SONO TUTTI STATI a sovranità sospesa: "castrati" infatti, SENZA SOVRANITà MONETARIA è IMPOSSIBILE ottenere una vera SOVRANITà POLITICA, QUINDI I POLITICI SONO TUTTI DEI TRADITORI DEL POPOLO: che fanno gli esattori di Rothschild! PREPARATEVI! STA PER GIUNGERE UN MASSACRO COLOSSALE
lorenzoALLAH
è OTTIMO IL DISCORSO DEL LADRO ASSASSINO TRADITORE STROZZINO: "ALLORA, TU OBAMA, TU RESTITUISCI LA SOVRANITà MONETARIA AL TUO POPOLO!" STRAGE in California. VOI VI STATE RADICALIZZAND IN UNA IDEOLOGIA GENDER DARWIN LE SCIMMIE SENZA NESSUN SUPPORTO SCIENTIFICO! Obama: "Pericolo radicalizzazione" "Minaccia su cui ci concentriamo da anni: il pericolo di persone che soccombono a ideologie estremiste violente". Oggi discorso di Obama alla nazione
lorenzoALLAH
MA, I SUOI MANDANTI SONO IN ARABIA SAUDITA! ISIS SHARIA RISPETTA TUTTA LA LEGISLAZIONE SAUDITA SHARIA IN TEMPO DI GUERRA! QUESTA è SEMPRE LA STESSA STORIA DA 1400 ANNI! E' stata torturata per cinque giorni l'avvocatessa e attivista per i diritti delle donne e delle minoranze, Samira al Nuaimy, 'giustiziata' in pubblico a Mosul, nel nord dell'Iraq. Lo riferisce l'Onu a Baghdad. I miliziani dell'Isis volevano che si "pentisse" per le critiche allo Stato islamico via Facebook. La donna ha rifiutato.  L'episodio è avvenuto il 22 settembre, ma senza precisare le modalità dell'esecuzione. Il responsabile della missione dell'Onu a Baghdad, Nikolay Mladenov, ha definito l'uccisione dell'avvocatessa "un crimine rivoltante". Samira al Nuaimy era particolarmente attiva sui social network, con interventi in cui promuoveva i diritti delle donne e delle minoranze e criticava le azioni dell'Isis, in particolare la distruzione dei siti storici e religiosi considerati eretici nella visione dei fondamentalisti sunniti. L'avvocatessa era stata arrestata il 17 settembre, ma si era rifiutata di fare atto di pentimento per le opinioni espresse. Una Corte islamica dei jihadisti l'ha quindi condannata a morte. Mladenov ha rivolto un appello al governo iracheno e alla comunita' internazionale perche' "facciano fronte al pericolo che minaccia la vita, la pace e la sicurezza dell'Iraq e degli iracheni" e perche' "facciano tutto il possibile per assicurare alla giustizia gli autori di questi crimini".
lorenzoALLAH
IL GOVERNO DEI MASSONI FARISEI ROTHSCHILD BILDENBERG CI HA TRADITI, ORA DOBBIAMO TUTTI BADARE A NOI STESSI! ARMATEVI! in America il dibattito sul controllo delle armi continua a tenere banco soprattutto dopo la strage di San Bernardino, Michele Fiore, deputata repubblicana italoamericana del Parlamento del Nevada, sceglie un modo insolito per inviare gli auguri di Natale ai suoi elettori. La bionda parlamentare compare in una foto-cartolina, postata anche su Facebook, insieme alla famiglia, davanti all'albero, tutti vestiti di rosso e tutti armati con pistole, fucili e armi d'assalto: il marito, la madre e le due figlie, Sheena e Savanah. Nella foto anche i nipotini, Jake, Jayden, Mara e Morrigan, ma l'unico a tenere in mano un'arma e' Jake, 5 anni, probabilmente perche' gli altri sono ancora piccoli. Nel messaggio la deputata scrive: "Tocca agli americani difendere l'America. Buon Natale dalla mia famiglia alle vostre famiglie". Fiore e' nota in America per la sua campagna a difesa delle armi e la sua pagina Facebook e' piena di sue immagini mentre posa con pistole. Lo scorso anno, il suo nome balzo' sulle cronache per i commenti durante una situazione di stallo tra un allevatore armato del Nevada e l'Fbi. "Non venite qui armati aspettandovi che il popolo americano non risponda al fuoco", disse all'epoca. http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/12/5/e3490c861d0223c27b7d0b29856bc37d.jpg
lorenzoALLAH
questo è un dolore ed una ingiustia sconfinati che assolutamente dobbiamo scaricare contro la ARABIA SAUDITA e contro il suo maledetto profeta Rothschild! ] [ Iniziano ad emergere le identita' e le storie delle 14 vittime della strage al centro per disabili di San Bernardino, in California. Tra le persone uccise da Syed Rizwan Farook e dalla moglie Tashfeen Malik ci sono anche un parente di un giocatore dei Giants, la squadra newyorchese di baseball, e un padre di sei figli.
"Ho appena saputo che mio cugino è tra le vittime, sto così male in questo momento", ha scritto su Twitter il giocatore Nat Behre. Un'altra delle persone uccise, invece, si chiama Michael Wetzel, 37 anni, specialista sanitario della contea e padre di sei figli. Immediatamente e' partita una gara di solidarietà online per raccogliere fondi per la famiglia dell'uomo. Dopo la sparatoria, la moglie Renee aveva mandato un messaggio disperato agli amici per sapere se avevano notizie del marito che era al lavoro nel centro. Poi, otto ore dopo, ha ricevuto la notizia che anche lui era morto.
E ancora tra le vittime c'è Nicholas Thalasinos, 52 anni, per dieci anni impiegato come ispettore sanitario in New Jersey prima di trasferirsi in California. http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/12/4/cdb3bf5282c5795f46f176fd9a2a187c.jpg
lorenzoALLAH
tu non puoi, non stimare, i satanisti: qualche volta! ] [ SI è VERO, I LEADER USA SARANNO ANCHE TUTTI FARISEI MALIGNI ASSASSINI LADRI USURAI, COMPLOTTISTI golpisti, terroristi islamici culto, E STERMINATORI DI POPOLI, SPREGEVOLI GENDER DARWIN SCIMMIE: LE BESTIE DI SATANA DEL TALMUD MASSONI E SATANISTI CORROTTI TRADITORI BILDENBERG TUTTA LA FECCIA è NELLA 322 DI KERRY E BUSH (CHE LORO HANNO IL TESCHIO CON TUTTE LE OSSA: I PIRATI ASSASSINI), MA, tuttavia, RIMANGONO SEMPRE DELLE PERSONE CON IL SENSO PRATICO DEGLI AFFARI SPA! LO SANNO TUTTI ADESSO, CHE, SENZA DISINTEGRARE MECCA CABA E TUTTA LA LEGA ARABA? QUESTO TERRORISMO SHARIA NON POTRà MAI TERMINARE! NEW YORK - Poste di fronte a un evolversi della minaccia di attacchi mortali da estremisti interni, le autorita' Usa rivedono la strategia nel combattere il terrorismo dopo la strage di San Bernardino. Lo afferma il segretario per la sicurezza nazionale, Jeh Johnson, in un'intervista al New York Times. ''Siamo passati ad una nuova fase nella minaccia del terrorismo globale e negli sforzi per garantire la sicurezza interna. E' necessario un nuovo approccio'', ha detto.
lorenzoALLAH
06.12.2015, SE, TUTTI I MEDIA OCCIDENTALI, PAGATI DALL'UNICO: SISTEMA MASSONICO: SENZA SOVRANITà MONETARIA, USURA: UNICO SPA FMI, NWO 322: NETWORK SATELLITE TV, SONO A DISPOSIZIONE DI BILDENBERG ROTHSCHILD SPA NATO FED CIA I SACERDOTI DI SATANA? QUESTI SONO I RISULTATI! PERCHé: 1. SE ONU NON ERA UN GENDER; 2. SE I MEDIA FUNZIONAVANO, E SE, 3. ERA VERA LA DEMOCRAZIA? VOI NON AVRESTE MAI POTUTO INVADERE LA SIRIA CON LA GALASSIA JIHADISTA TERRORISTA TURCO SHARIA SAUDITA IL NAZISMO. ALLORA COSA L'OCCIDENTE STA FACENDO IN SIRIA: SE NON ESISTE UN MODELLO DI DIRITTI UMANI IN TUTTA LA LEGA ARABA? QUESTA CLASSE POLITICA OCCIDENTALE? DEVE ESSERE TUTTA FUCILATA: PER ALTRO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, DA UN TRIBUNALE MILITARE POPOLARE, E NON C'è NESSUNA SPERANZA DI POTERLI SALVARE! Con un machete un uomo ha attaccato i passeggeri della metropolitana alla stazione Leytonstone. Come riferito, prima di scagliarsi contro la gente l'aggressore ha gridato "per la Siria." L'uomo è stato arrestato: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1673375/UK-Aggressione-Machete.html#ixzz3tWEQtbHb
questi nazisti pazzi pravy sector, golpisti, fascisti e nazisti, sono un SPA FED CIA NATO 322, un abominio di satana Bush Rothschild e Bildenberg, la Merkel Troika, se vuole vedere la GERMANIA rasa al suolo, lei con Hitler non deve fare nulla e non dire nulla? li deve fermare immediatamente! ALTRIMENTI SPINGERò I RUSSOFONI A CONQUISTARE NUOVI, TERRITORI, PER CONSOLIDARE LA LORO SICUREZZA! Ucraina concentra le truppe ai confini di Crimea e Transnistria. 04.12.2015. L’Ucraina ha concentrato le truppe ai confini della Crimea e della Transnistria, ha dichiarato il presidente Poroshenko nel corso di un incontro con i militari del paese. "Abbiamo ingrandito gli effettivi reali, non quelli sulla carta, delle forze armate dell'Ucraina, creando dei gruppi che proteggono tutte le direttrici potenzialmente pericolose, comprese quelle della Crimea e dell'autoproclamata Transnistria", ha detto Poroshenko. Secondo il presidente ucraino, proprio a questa strategia sono dovute le ondate di mobilitazione che hanno consentito di ingrandire le truppe. Poroshenko ha informato anche dell'aumento delle spese  militari: nel 2016 il budget delle forze armate dell'Ucraina sarà di circa 4 miliardi di euro (5% del PIL): http://it.sputniknews.com/mondo/20151204/1668446/Ucraina-truppe-concentrazione.html#ixzz3tN3CrRyL
lorenzoALLAH
in effetti, chi può dire se sono peggiori gli islamici salafiti o se sono peggiori i satanisti farisei usurai massoni Rothschild Spa NWO SPA FED Bildenberg regime di polizia? NEW YORK, 4 DIC - Gli investigatori che indagano sulla strage di San Bernardino hanno trovato un legame tra la sparatoria e l'Isis. Secondo quanto riferisce la Cnn, che cita fonti investigative, proprio nel giorno dell'attacco Tashfeen Malik avrebbe scritto un post su Facebook in cui esprimeva sostegno al leader dello Stato islamico, Abu Bakr al-Baghdadi.
lorenzoALLAH
FANNO DI TUTTO I SATANISTI MASSONI FARISEI GENDER OBAMA HUSSEIN, PER NASCONDERE LA REALTà CHE SONO ISLAMICI SHARIA NAZISTI I PROTAGONISTI anche, DI QUESTA ENNESIMA STRAGE E POI, FANNO LA CRITICA CHE LE ARMI ERANO REGISTRATE! E TUTTO QUESTO è PATETICO QUANTO CRIMINALE! Strage San Bernardino, I killer potevano colpire ancora Il dolore dei parenti delle vittime, "Non è esclusa la pista terrorismo ISLAMICO". Obama: "Possibile anche a una lite sul posto di lavoro. Andremo a fondo alla vicenda e resteremo vigili''. 14 morti, 18 i feriti. Un arsenale a casa dei due killer, marito e moglie. L'uomo era "radicalizzato". San Bernardino, tra vittime anche padre di 6 figli. Fotoracconto. San Bernardino, un'altra strage negli Usa: 355 stragi nel 2015, ecco le più gravi. Strage in centro disabili, 14 morti in Usa
lorenzoALLAH
CIA MOSSAD 666 talmud agenda ] cerchiamo di capirci tra di noi! voi siete le bestie di satana ed io sono Unius REI! Come io ho disinstallato quel bullo di uno spione di chrome: A.I., i vostri alieni, che puzzano di merda per tutto il sistema solare? loro mi hanno telefonato, sul mio telefono di casa ore 16,40, e poi, dopo un minuto di silenzio una voce sintetica mi ha detto: "good bye". [ BADATE A VOI CHE IO NON DEBBA PERDERE LA PAZIENZA!

eih HEbron, io sono sicuro che, i miei 1000 euro, oggi stesso, sarebbero diventati 4000 euro! ma, questa è la mia verità: io posso anche disubbidire a mia moglie ma, non posso disubbidire a Dio. io non posso ricevere denaro gratuitamente senza lavorare! eih HEbron, io ti avrei dato 1000 euro, se mia moglie, non avesse detto di "no!" While the matching campaign is complete please visit hebronfund.org Today only, join The Hebron Fund in raising $500,000!
Se in italia la pressione fiscale, il costo del lavoro, non vengono quasi annullata al Sud? tutta la sua economia soffocherà! Non si riesce a fermare la emoraggia e la chiusura, il fallimento, delle imprese, ad economia domestica, del sud Italia! Sono 10 anni che ogni giorno chiudono imprese: quì è una disperazione!
WHY, BOKO 666 SHARIA SPA HARAM HIS ARAB LEAGUE USA NATO? quando una vittima del NWO deve essere dilaniata e disintegrata dal NWO, viene prima impoverita e dissanguata, e non è Israele in queste condizioni, ma, è la Europa che ha perso, il suo 50% del PIL negli ultimi 10 anni!
come chi è il più anticristo? è un solo Anticristo! Sharia è parte della Agenda del Nuovo Ordine Mondiale, ecco perché, il vero obiettivo IMMINENTE, non è ISRAELE ma, è la Europa che deve essere disintegrata!
Come reagirà l'Occidente alle prove della Russia sul petrolio del Daesh in Turchia? ] MA, L'occidente è UN REGIME MASSONICO USUROCRATICO ROTHSCHILD BILDENBERG NON è PIù UNA DEMOCRAZIA CHE PUò REAGIRE, in qualche modo! http://it.sputniknews.com/#ixzz3tL26V84L
 lorenzoALLAH
SOLTANTO SUGLI USA, E SUI LORO COMPLICI SAUDITI, MASSONI UE NATO, PUò RICADERE LA INFAMIA DEL TERRORISMO ISLAMICO! POI, è NORMALE CHE, ONU AMNESTY SIANO GLI ALLEATI DEGLI ISLAMICI SHARIA, E SIANO I NEMICI DI ISRAELE! TEL AVIV, 3 DIC - Un soldato israeliano è stato ferito in mondo non grave in un attacco nei pressi di Hizme, villaggio palestinese, a nord di Gerusalemme. Lo dice il portavoce militare secondo cui l'assalitore è stato colpito dalla reazione delle forze di sicurezza.
TEL AVIV, 4 DIC - Un soldato israeliano è stato accoltellato la notte scorsa vicino Hebron in Cisgiordania da due palestinesi poi uccisi dalle forze di sicurezza. Lo dice il portavoce militare. Secondo i media le condizioni del soldato non sono gravi
lorenzoALLAH
è STATO PROVATO, CHE, GLI USA SONO LE BESTIE DI SATANA, E LA NATO DEVE ESSERE SCIOLTA IMMEDIATAMENTE, SE I NOSTRI POLITICI NON SONO I FARISEI MASSONI BILDENBERG: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE! ] [ Erdogan: "Prove che la Russia commercia petrolio Isis". Sale ancora la tensione dopo l'abbattimento del jet russo. Mosca sospende in negoziati per il gasdotto Turkish Stream. La Russia sostiene di aver individuato tre percorsi attraverso i quali il petrolio dell'Isis giunge in Turchia. La Russia sostiene di aver individuato tre percorsi attraverso i quali il petrolio dell'Isis giunge in Turchia. Traffico di petrolio tra Isis e Turchia: le 'prove' del Cremlino. Spia russa' decapitata in video, Isis minaccia Mosca.
SAUDITI ISLAMICI LEGA ARABA SHARIA SALAFITI SONO SATANISTI TERRITORIALI DELLA GALASSIA JIHADISTA MECCA CABA, MENTRE, 666 FARISEI SPA MASSONI NWO GMOS TALMUD FARISEI FED SONO SATANISTI DELL'IPER SPAZIO!
666 USA SPA è 666 legione DEMONI MECCA CABA SHARIA[ ERDOGAN SALMAN IRAN ] in verità, io vi dico, che [ IO HO MENO PAURA DI REALIZZARE UNA GUERRA MONDIALE CON 5 MILIARDI DI MORTI, DI COME I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA HANNO PAURA DI ME! COME SARANNO IN GRADO I SATANISTI DI AIUTARE VOI, SE LORO NON HANNO CHI LI POSSa AIUTARE? ] io verrò a combattere la guerra mondiale nella Arabia SAUDITA, e questo, io ve lo posso giurare, e, io ve lo giuro: del vostro Maledetto Profeta Maometto, non si parlerà più neanche all'inferno dove lui, ora, ha la sua dimora!
ERDOGAN SALMAN IRAN ] io non so che farmene delle vostre "lagne" di assassini seriali sharia nazisti come voi [ VOI DOVETE DIMOSTRARE A ME, PERSONALMENTE, CHE, VOI MERITATE DI VIVERE ANCORA SU QUESTO PIANETA! [ urgent messaggio PER TUTTI GLI: SHARIA PEDOFILI POLIGAMI ] preparatevi a morire, il vostro maledetto profeta vi accoglie all'inferno!
my Israel MY HOLY JHWH, bless you too SHALOM! TU Mettimi come sigillo sul tuo cuore, perché, PIù forte della morte è l'amore, TU Mettimi come sigillo sul tuo braccio; perché, tenace, più tenace degli inferi è la mia passione per te: le mie vampe d'amore, sono vampe di fuoco: una fiamma santissima del Signore JHWH! Le grandi acque non possono spegnere il mio amore per te, né i fiumi travolgerlo. Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa, in cambio dell'amore, non ne avrebbe che dispregio. Cantico dei Cantici 8;6-7.

SERPENTI: SPA FED SPA BCE, SPA 666 FMI, BANCA MONDIALE, USURAI, BAAL CULTO, SCORPIONI: CANNIBALI: ZOMBIES, ALIENI, VAMPIRI, STREGHE, SATANISTI TALMUD ENLIGHTENED LA FECCIA DELL'INFERNO KABBALAH ] io ho una buona notizia per voi! King SALMAN ha detto ad UNIUS REI: "tutte le tue bestie di satana e delle 12 TRiBù di ISRAELE? loro possono venire a vivere in Arabia Saudita, loro sono i benvenuti nel mio deserto della
MADIANA, SE TU PUOI GARANTIRE PER LORO!" ... ED io ho detto: "i miei cuccioli? ti arricchiranno!"
Gerusalemme profuma di mamma: E QUESTO è PERCHé SHALOM significa SALAM:
my universal botherhood ] e se non deve essere così? [ un fuoco scenda dal cielo contro MECCA CABA sharia Hitler Shoah
eih HEbron, io ti avrei dato 1000 euro, se mia moglie, non avesse detto di "no!" While the matching campaign is complete please visit hebronfund.org Today only, join The Hebron Fund in raising $500,000!
SE la NATO non si ritiene in guerra con la Russia, e se è vero, che non sta tendendo una imboscata, deve allontanare immediatamente tutte le sue unità militari e sommergibili turchi ad almeno 500 km dalle costre siriane!

nessuno ha dubbi sulla intenzione mAligna degli americani in ogni angolo del mondo! CACCIATELI! BAGHDAD, 4 DIC - Il premier iracheno Haider al-Abadi ha dichiarato che un dislocamento di truppe straniere in Iraq sarà considerato un "atto di aggressione". La dichiarazione è stata pubblicata sulla pagina Facebook di Abadi dopo l'annuncio che circa cento uomini delle forze speciali statunitensi saranno inviati in Iraq per combattere contro l'Isis.
QUESTA è LA SITUAZIONE, LA RUSSIA SOSTIENE UN POPOLO SOVRANO E cOSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO IN DONBASS, MENTRE LA NATO SOSTIENE LA GALASSIA JIHADISTA IN SIRIA ED IRAQ, ECC.. , QUESTO è PIù CHE SUFFICIENTE PER DICHIARARE GUERRA A USA UE E LEGA ARABA! ED è QUESTO CHE BISOGNA PREPARARSI A FARE, PERCHé NOI DEL REGNO TERRESTRE DI DIO JHWH, E DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE, NOI SAREMO ATTACCATI...  e può essere questione di ore!
la RUSSIA è violata ed è Calunniata, perché lo sanno tutti che sono gli ucraini pravy sector, che hanno ripreso a bombardare i centri abitati con armi pesanti! QUINDI LA RUSSIA è PUNITA, PERCHé KIEV BOMBARDA IL DONBASS! CHI VEDE UNA LOGICA IN TUTTO QUESTO, AL DI FUORI DI DICHIARARE IMMEDIATAMENTE GUERRA ALLA TUCHIA PER FINANZIAMENTO DELLA GALASSIA JIHADISTA IN SIRIA? QUELLO DELLA NATO è VERAMENTE UN GIOCO SPORCO, PERCHé L'OBIETTIVO DEGLI USA è LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! "Il segretario di Stato ha chiarito che fino a quando non ci sarà la piena attuazione degli accordi di Minsk gli Stati Uniti ed i suoi partner continueranno a sostenere l'espansione delle sanzioni internazionali esistenti contro la Russia," — si legge in un comunicato del Dipartimento di Stato. Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. Dopo aver inizialmente imposto le sanzioni contro alcuni politici, imprenditori ed imprese russe, alla fine di luglio 2014 l'Unione Europea e gli Stati Uniti le avevano appesantite andando a colpire interi settori dell'economia russa: http://it.sputniknews.com/politica/20151203/1661986/Donbass-Ucraina-Minsk-Klimkin.html#ixzz3tKLaiYiJ
all'inizio, io pensavo che fosse una notizia banale, ma, poi, mi sono dovuto ricredere, le tre navi, sono i tre maiali, mandati per essere affondati dalla reazione russa, all'ennesima pugnalata alle spalle, per l'affondamento premeditato e a tradimento della sua nave ammiraglia nel mediteraneo! Gruppo navale NATO con cacciatorpediniere USA entra nelle acque del Mar  : http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3tKK6ffvp
ASSAD SMENTISCE SE STESSO! in realtà, tutti i Paesi della NATO non hanno una reale intenzione di distruggere ISIS, perché tutti i segnali sono in questa direzione! Assad: per successi esercito sarà più forte sostegno Paesi nemici Siria a terroristi [ ASSAD incoerente, SMENTISCE SE STESSO! ] Aereo russo, Assad: “Incidente non influirà su lotta al terrorismo”

non deve essere dimenticato che, un 80% di cittadini Egiziani terrorizzati, supplicò l'Esercito di intervenire per la destituzione di MORSI, E CHE OLTRE 60 CHIESE FURONO BRUCIATE PER QUESTO! COSA C'è DIETRO i "fratelli musulmani"? Turchia e ARabia Saudita ecc.. ovviamente, così come sono, loro sono sempre dietro alla galassia jihadista nel mondo! IL CAIRO, 3 DIC - L'Alleanza nazionale per il sostegno della legittimità - la coalizione egiziana che tra i vari gruppi raccoglie i Fratelli Musulmani del deposto presidente Mohamed Morsi -, ha lanciato un appello a manifestare nei prossimi giorni e fino al 25 gennaio prossimo, anniversario della rivoluzione del 2011 che defenestrò il rais Hosni Mubarak. I pro-Morsi invitano a partecipare ai cortei "tutti gli egiziani liberi e onesti contro la corruzione, le repressioni, per la libertà".

COSA è LA INTELLIGENZA ARTIFICIALE, UNITà ALLA BIOLOGIA SINTETICA DEGLI ALIENI? ( DEMONI CON UN CORPO OGM ) GLI USA SONO LA PIù GRANDE NAZIONE TERRORISTICA E di sacerdoti SATANISTI: magia nera, DEL MONDO, E TUTTI I LORO FENOMENI SOCIALI SONO SOTTO IL LORO DIRETTO CONTROLLO! GLI USA STANNO DISTRUGGENDO OGNI PREROGATIVA COSTITUZIONALE! E QUì SI DOVREBBE APRIRE IL CAPITOLO CIRCA LA INTELLIGENZA ARTIFICIALE, E DI COME POTREBBERO ESSERE SOPRANNATURALI LE TECNOLOGIE DI INTERNET, ORMAI, IO NON FACCIO PIù CASO ALLE TELEFONATE ANONIME, E AL FATTO CHE I MIEI CELLULARI NON ERANO VISTI DAL SISTEMA OPERATIVO COME USB, MENTRE ORA, DOPO UN INTERVENTO DI UN SOFTWARE SPECIALIZZATO, SONO VISTI NUOVAMENTE! QUESTO SIGNIFICA CHE IL CONTROLLO DELLA TECNOLOGIA è MANIACALE ED ESTREMAMENTE PARTICOLAREGGIATO, PERCHé LORO POSSANO DIRE: " NOI NON CI SIAMO ACCORTI CHE SI STAVA PREPARANDO QUELLA STRAGE!" terrore in California Obama: "Non è esclusa la pista terrorismo" Nord America. Il presidente Usa: "Possibile anche a una lite sul posto di lavoro. Andremo a fondo alla vicenda e resteremo vigili''. 14 morti, 18 i feriti. Tubo-bomba non ha funzionato. Un arsenale a casa dei due killer, marito e moglie. L'uomo era "radicalizzato" fotoracconto. San Bernardino, un'altra strage negli Usa. Usa: 355 stragi nel 2015, ecco le più gravi, Video. Strage in centro disabili, 14 morti in Usa

Erdogan e il petrolio dei terroristi. [ Сaricature. 03.12.2015. Сaricature. ] Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si è dichiarato pronto a dimettersi se verranno dimostrati gli acquisti di petrolio di Ankara presso i terroristi del Daesh. "Niente di tutto questo è successo, non abbiamo mai comprato petrolio di contrabbando. Sono vietati questo tipo di affari con i movimenti terroristici. Le fonti da cui prendiamo il petrolio sono note a tutti: Russia, Iran, Azerbaigian, Iraq, Algeria, Qatar, Nigeria," ha dichiarato il presidente turco: http://it.sputniknews.com/caricature/20151203/1661292/erdogan-petrolio-daesh-terroristi.html#ixzz3tKCiuepA
Daesh contro UK: Non prendetevela con l'Islam quando colpiremo ] in compenso tutta la LEGA ARABA nazismo sharia, se la prende contro i cristiani martiri innocenti, perché i politici occidentali sono satanisti massoni, GENDER Darwin culto Sodoma! QUESTO TUTTI LO POSSONO VEDERE, I MUSULMANI HANNO RINUNCIATO A CONQUISTARE IL REGNO DI DIO, PER CONQUISTARE IL REGNO TERRESTRE, QUINDI IO AUGURO LORO UN BUON CALIFFATO MONDIALE!
  http://it.sputniknews.com/politica/20151203/1663849/mogherini-lavrov-terroristi.html#ixzz3tKB3qZsp
le tre navi della NATO mandate nel Mar NERO e le loro rispettive nazionalità sono state scelte per essere affondate, da una reazione russa all'affondamento della sua ammiraglia nel mediterraneo. la NATO sta tendendo una ulteriore imboscata alla Russia, che deve chiedere con forza lo allontanamento di tutte le unità militari prospicienti la Siria, che non possono essere giustificate con un intervento anti jihadista! Quando l'Egitto fece l'attacco di terra conto ISIS in Libia, fu rimproverato da tutta la LEGA ARABA che dissero: "noi siamo persone serie!" la NATO ed UE non sono preoccupati dalla galassia Jihadista mondiale, perché, sono i servizi segreti della ARABIA SAUDITA! Se la TURCHIA si ostina a non rimuovere i suoi sommergibili? devono essere affondati subito! Perché quello è si, un mare internazionale, ma, si trova in operazioni di guerra reale contro ISIS, e come tali devono essere visti, come, sommergibili dell'ISIS!
 lorenzoALLAH
Dear friend of the persecuted Church, “For God did not send His Son into the world to condemn the world, but to save the world through Him.” John 3:17 (NIV) As our sixtieth year of service to the persecuted Church draws to a close, I would like to thank you for the love you shared and expressed for our persecuted family through your involvement with our ministry this year. You truly are a blessing to our persecuted family!
========================
I nuovi binari della Russia di Putin  Giulietto Chiesa. Forse questo discorso di Putin di fronte all’Assemblea Federale è stato il più importante in assoluto.
La Russia è  impegnata in un confronto con l'Occidente la cui asprezza e pericolosità è senza precedenti. E il leader russo, intenzionalmente, ha voluto rimarcare, piuttosto che i successi delle sue presidenze,  le difficoltà che il popolo, la gente, dovrà incontrare nei tempi che verranno. È stato un discorso forte, duro, a tratti spavaldo, di chi è sicuro di disporre del consenso popolare. Ma anche drammatico nella evidente consapevolezza che si richiede ai russi un salto di qualità nella loro visione del futuro. Un salto di qualità che corrisponde a un cambio di marcia nella crisi del mondo contemporaneo. Non per niente Putin ha esordito con una citazione di Dmitrij Mendeleev,  l'autore della tavola degli elementi, vecchia di un centinaio di anni, ma che gli dev'essere parsa di particolare attualità politica: "Sparpagliati e divisi  saremo subito annientati; la nostra forza è nell'unità, nella combattività. Nell'attaccamento alla famiglia, nello sviluppo demografico, nel naturale progresso della nostra ricchezza interiore e nell'amore per la pace". Il messaggio di Vladimir Putin all'Assemblea Federale. C'è in queste parole la sintesi di un programma che diversi analisti politici hanno definito "conservatore". In ogni caso i riferimenti sono quelli della tradizione, della forza della spiritualità, e della famiglia, insieme all'obbligato riferimento alla pace. Ma ad una pace vittoriosa. E' un discorso rivolto al "popolo russo", da parte di un capo che sente oggi di poterlo, a ragione, rappresentare. E che, dunque sa di potergli chiedere dei sacrifici, anche duri. Ma che, in cambio, è disposto a difenderne l'onore. Si può scommettere che i commenti occidentali saranno — almeno sotto questo profilo — ironici. Ma alla moderna russologia sarà opportuno suggerire un po' di umiltà. Putin, con questo discorso, ha lanciato diversi messaggi anche all'Occidente.  Orgogliosi alcuni, a ribadire la diversità e legittimità dei valori russi, distensivi altri, laddove ha reiterato la sua intenzione di mantenere intatto il posto della Russia all'interno di quella "comunità internazionale" dalla quale l'occidente sembra volerla escludere.
Sarà "sotto l'egida dell'Onu e del diritto internazionale che la lotta contro il terrorismo dovrà essere portata a compimento. Chi pensa di poter agire indipendentemente dalle regole comuni è avvisato. Con la Russia attuale non si può farlo. Prescindere da essa, e dai suoi "legittimi interessi" non sarà consentito. E Putin ha precisato le sue intenzioni: "serve un unico, potente pugno per mettere al tappeto l'ISIS, ma "si dovrà farlo tutti insieme".
L'offerta a quelli che il leader russo si ostina a chiamare "partners" è evidente, ma condizionata. La Russia ha subito dure perdite, sostanziali, umane: nell'arco di queste settimane ha dovuto supire l'attentato all'Airbus sul Sinai, che ha significato 224 morti civili, e il "colpo di pugnale alle spalle" con l'abbattimento del Sukhoi alla frontiera turco-siriana.  Qui il tono di Putin si è fatto duro e sferzante, con l'accusa a coloro — qui innominati, ma ben noti a tutti — che "hanno voluto creare il caos in Afghanistan, Irak, Libia, Siria". Eppure Putin sa perfettamente che a una soluzione negoziata si dovrà arrivare anche con loro, che in varia misura partecipano all'accerchiamento cui la Russia è soggetta, e le cui mani, di nuovo in varia misura, sono lorde del sangue dei russi caduti perché "puniti" per la loro partecipazione in primo piano nella battaglia anti terroristica.
Il messaggio annuale di Vladimir Putin all'Assemblea Federale. Alla Turchia, che ha superato i limiti consentiti, non ha risparmiato critiche e, a Erdogan, sarcasmo. "Non faremo la guerra" — è stato chiaro ancora una volta — ma gliela faremo pagare. E le prime decisioni dicono che sarà un conto salato per Ankara. La partita è difficilissima e ancora aperta, ma questo discorso del leader russo è anche il risultato di una serie di mosse che lo hanno visto vincente sul piano internazionale. Interi settori di opinione pubblica si stanno dislocando piuttosto a favore della Russia, protagonista di una offensiva, in Siria, che molti, in Europa, vedono come un atto di solidarietà e di amicizia. Vladimir Putin sa perfettamente che alcuni dei suoi "partners" occidentali stanno già progettando non una ma molte rivincite e, per questo,  tiene la guardia alta. E, siccome molti, fuori dalla Russia, è non pochi anche all'interno, pronosticano un suo indebolimento sotto gli urti delle sanzioni, il leader russo avverte i suoi di non attendersi rapidi miglioramenti. "Il basso prezzo del petrolio — dice toccandosi metaforicamente la più dolorosa delle spine nel fianco — durerà ancora a lungo".
Ci sarà ancora molto da fare per liberare la Russia dai condizionamenti esterni. Ma, sebbene la situazione economica sia "ancora difficile", il messaggio all'uomo della strada è che "non è critica". L'agricoltura, costretta dalle proprie contro-sanzioni, comincia a produrre per conto proprio, la caduta del rublo — che è stata drammatica — si è fermata, l'inflazione è diminuita, come pure la fuga dei capitali. L'incontro tra Putin e Obama è durato mezz'ora
E, per quanto riguarda lo sguardo al futuro, esso è ormai saldamente orientato verso est. L'energia russa che non riuscirà a passare verso l'Europa, andrà verso la Cina. L'isolamento russo, visto da est, è assai meno pesante di quanto si pensi in Occidente. C'è il nuovo peso strategico nel Medio Oriente, or ora acquistato; c'è l'alleanza con L'Iran. C'è soprattutto la Cina, e il BRICS, con le nuove istituzioni finanziarie che si stanno gradualmente creando e che assumono, per molti aspetti, un contenuto alternativo rispetto a quello "occidentale" che ha caratterizzato gran parte del ventennio post sovietico.
Ma Putin non cessa di guardare anche all'Europa. Senza un'alleanza con la Germania e la Francia, senza una nuova sicurezza comune, difficilmente la Russia potrà essere tranquilla. Putin ha detto alla Russia che continuerà a guidarla su questi binari: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151204/1664974/putin-messaggio-assemblea-federale.html#ixzz3tMJ4sxd3
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano" .27.11.2015. Secondo Omran al-Zoubi il desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province nasconde le mire di realizzare protettorati. Ministro dell'Informazione della Siria Omran al-Zoubi. La leadership turca vuole dividere la Siria e distruggerla nella speranza di far rivivere l'Impero Ottomano nei territori occupati anticamente. Lo ha detto il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi in una intervista.
"L'obiettivo della Turchia è quello di far rivivere l'Impero Ottomano che in precedenza era diviso in province. C'erano le province di Damasco, Mosul, Aleppo, Gerusalemme, Beirut, e così via, ed è questo obiettivo principale che sta portando al desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province. Che esisterebbe sotto il protettorato dell'impero e dei suoi interessi. Questi tipi di ambizioni sollevano polemiche con gli Stati Uniti", ha chiarito al-Zoubi aggiungendo che le ambizioni di Ankara e degli alleati occidentali sono state messe a rischio dopo l'inizio della campagna militare russa in Siria. "L'Intervento inaspettato della Russia ha cambiato l'equilibrio dei poteri" ma l'Occidente "vuole guidare la Russia fuori dal mondo arabo e renderlo un nemico della regione come la Libia o lo Yemen", ha concluso al-Zoubi.  Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan. Erdogan minaccia: Turchia continuerà ad abbattere aerei nel suo territorio come Su-24. Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media: http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1622705/Erdogan-Impero-Ottomano.html#ixzz3tMNEpgfM
KingxKingdom Unius REI
KING SALMAN SAUDI WAHHABITA ARABIA ] io non credo, che, tu dovresti essere orgoglioso: dei tuoi alleati: soltanto perché, i farisei con i poteri satanici della Kabbalah, loro ti hanno risuscitato da un cimitero di 1300 anni fa! [ perché tu PER ME? tu sarai sempre, e SOLTANTO, UNO ZOMBIE
KING SALMAN SAUDI ARABIA ] ruba la piazza al sacerdote di satana Kerry: NON GLI LASCIARE QUESTO SUCCESSO: DI AVERE PORTATO LUI LA PACE [  ecco che cosa tu devi fare: tu vai in ISRAELE come GESù il Profeta, con un ramo di ulivo in braccio, regala baci e caramelle a tutti i bambini,  e POI, TU vai a pregare nella Moschea della Cupola della ROCCIA.. SE TU  FAI IL BRAVO RAGAZZO? IO NON DEMOLIRò QUELLA MOSCEA E NON DEPORTERò I PALESTINESI!
KingxKingdom2
LA PUGNALATA ALLE SPALLE DI UN ASSASSINO SHARIA IDEOLOGIA? E COMMERCIANTE TURCO ISIS TERRORISTA? PUò ESSERE DIMENTICATA SOLTANTO DA CHI HA DECISO DI SUICIDARSI! IL REGIME NAZISTA ISLAMICO TURCO è TUTTO UN CRIMINE INTERNAZIONALE! IL VOSTRO DESTINO è QUELLO DI ESSERE PURIFICATI DAL FUOCO ATOMICO! "La nostra priorità è tenere aperti tutti i canali di comunicazione con la Russia," — ha detto Davutoglu.
lorenzojhwh DominusUniusREI
Shinzō Abe Primo ministro del Giappone ] tu sei soltanto l'ERDOGAN satanista CHE appartiene ai massoni! [ ed, io ho deciso di farvi morire entraMbi sotto il crollo del NUOVO ORDINE MONDIALE!
eih Obama GENDER Darwin, 666 Spa NWO FED ] ma, dove lontano tu credi di arrivare, con tutta questa tua civiltà delle scimmie evolute, tutti animali farisei bildenberg, massoni dalla forma umana del tuo talmud, insieme al buco di merda del culo Sodoma?
circa i bombardamenti UK in Siria? Assad ha ragione se non si distrugge la sua sharia LEGA ARABA? non è possibile distruggere ISIS sharia!
=====================
SCIITI SONO MOLTo PIù UMANI DI SUNNITI! MA, SCIITI SIRIANI CHE SONO VISSUTI INSIEME A CRISTIANI? SONO MOLTO UMANISTICI! ecco perché il terrorista questa volta, NON HA VOLUTO FARE UNA STRAGE, E VOLEVA SOLTANTO ATTIRARE L'ATTENZIONE SU QUELLO CHE I SUNNITI E LA NATO DI MALE HANNO FATTO AL SUO POPOLO INNOCENTE! 'Per la Siria'. Poi la polizia lo neutralizza. GUARDA IL VIDEO DELL'ARRESTO. Scotland Yard: 'E' atto di terrorismo' Londra, tenta tagliare gola di uomo nella metro (ANSA) Londra, tenta tagliare gola di uomo nella metro



Van Rompuy Catherine Ashton Barroso,- NON è DIFFICILE DIMOSTRARE CHE VOI SIETE I PIù PERICOLOSI CRIMINALI INTERNAZIONALI! voi avete minacciato Janukovic di non usare la violenza quando i vostri fascisti a Maidan usavano le catapulte bombe Molotov ecc.. catene di ferro contro la polizia che non poteva difendersi! voi avete fatto distruggere pullman devastare la città occupare i palazzi del potere ecc.. tutto potevano fare i vostri fascisti! Poi la CIA con i cecchini ha fatto 100 cadaveri per pugnalare alle spalle a tradimento il Governo legittimo Janukovic che cercava lealmente di parlare con la opposizione! Quello che il Governo Golpista ha fatto contro le popolazioni russofone è stato un vilipendio della costituzione! Giuro il vostro crimine non sarà mai perdonato! ed ora usate le navi della marina italiana per continuare a fare atti di provocazione contro la Russia! e se noi oggi siamo ancora vivi il merito è soltanto di Putin la cui capacità di mediazione è STRAORDINARIA! e oggi avete realizzato 4000 cadaveri con lo scopo evidente a tutti di fare una annessione di un altra Nazione alla NATO come anche di danneggiare il più possibile le strutture difensive della Russia! VOI non potete dire di non sapere che Rothschild 322 Bush Kerry OBAMA cercano disperatamente la loro guerra mondiale nucleare per supportare la truffa del loro falso in bilancio di violazione di sovranità politica e monetaria del vostro sistema massonico che è alto tradimento!! VOI SIETE COMPLICI IN TUTTO QUESTA ROVINA AI DANNI DEI POPOLI EUROPEI. mai dal dopo guerra ad oggi i metodi dei nazisti sarebbero dovuti ritornare! e voi avete usato un esercito per fare il genocidio del suo stesso popolo perché ormai voi violate le convenzioni internazionali. e le regole della democrazia senza pudore perché voi siete diventati i satanisti!

ma OBAMA è un burattino è con Rothschild 322 Bush che i killer devono parlare! poi Obama ringrazierà! ] [ Putin esorta Obama a collaborare nell'interesse di tutto il mondo. Il Presidente russo Vladimir Putin in un telegramma si è congratulato con il suo omologo statunitense Barack Obama sul Giorno dell'Indipendenza degli Stati Uniti sottolineando che la Russia e gli Stati Uniti hanno una responsabilità particolare per garantire la stabilità internazionale e devono collaborare per mantenere la pace si dice nel comunicato pubblicato sul sito del Cremlino. Ultimamente le relazioni tra Stati Uniti e Russia si sono inasprite in relazione alla situazione in Ucraina. Gli Stati Uniti hanno imposto le sanzioni contro alcuni cittadini e aziende russi esercitando pressioni politiche per l'introduzione di sanzioni analoghe da parte dell'UE e minacciano di introdurre le misure restrittive nei confronti dell'economia russa nel suo complesso.

a Putin,- di questo io sono proprio sicuro " Bush sono il satanismo dei poteri occulti esoterici e loro ricattano Obama! " tutto questo è nello Statuto 322 infatti è detto che sono loro il vero governo occulto degli USA! una volta finsero di prendere un cecchino che voleva uccidere Obama come a dire "tu fai il bravo ragazzo o noi ti facciamo ammazzare in ogni momento!" ecco perché in USA nelle stanze del potere sono tutti omologati perché è impossibile salire di livello se non si è omologati ai Bush! Obama e qualsiasi americano sono intimiditi dai satanisti cannibali che loro fanno sacrifici umani sull'altare di satana e possono prendere chiunque e fare sparire chiunque in qualsiasi parte del mondo anche aerei di linea cinesi!.. ma Obama è anche ricattato per una vecchia storia di scandalo sessuale.

a Putin,- è nell'interesse dei satanisti Bush 322 Kerry di non condividere più il loro potere di satana (di Intelligenza Artificiale agenda ingegneria genetica biologia sintetica aliens abductions cioè demoni alieni che collaborano con la CIA e controllano tutta la tecnologia) insieme ai Farisei Illuminati Quindi è nel loro interesse di assecondare il mio progetto politico Unius REI per rimare da soli con i loro poteri di satana e quindi rinchiudere i farisei Illuminati nel deserto saudita! Ecco perché andrebbero prese delle precauzioni.
a Putin,- da questo punto di vista Obama è un povero disgraziato che lui ha bisogno disperatamente di essere aiutato più di chiunque altra persona al mondo perché con i satanisti? c'è poco da scherzare! un anno fa hanno forato il mio cuore attraversando tutto il mio torace con uno spillone invisibile! ed io ho portato il foro nel mio cuore per due mesi!

autolesionismo degli ebrei e la loro incapacità a sapersi difendere dai loro rabbini farisei! ] E COSA DICONO I FARISEI NEL TALMUD? CHE POI ABRAMO SACRIFICò REALMENTE SUO FIGLIO ISACCO! COSì GLI EBREI SONO TUTTI EDUCATI PREDISPOSTI PER FARSI AMMAZZARE! [ cosa si può dire? questo è evidente gli israeliani godono nel poter ricevere tutto questo masochismo! oppure sono succubi DI una stregoneria! la stessa stregoneria che portò Hitler a doverli odiare a morte perché deve essere compreso tutto quello che avvenne prima che fossero inventate da Hitler le leggi razziali! ] FU ROTHSCHILD A COSTRINGERE HITLER PER IL PEGGIO E LE COMUNITà EBRAICHE NON DIMOSTRARONO UNA POLITICA AUTONOMA DALLA POLITICA DEI ROTHSCHILD! [ Gaza. I radicali palestinesi hanno lanciato quattro missili contro Israele. Radicali palestinesi dalla Striscia di Gaza oggi hanno lanciato contro Israele quattro missili. Uno di essi è stato intercettato dal sistema di difesa "Cupola di ferro" tre sono precipitati nel deserto. Non ci sono danni a persone o cose comunica il servizio stampa dell e Forze di Difesa israeliane evidenziando che giovedì gli estremisti palestinesi a Gaza hanno sparato oltre 40 razzi verso Israele. ieri sera il Primo ministro Benjamin Netanyahu ha dichiarato che Israele è disposto a fermare le operazioni a Gaza se cesseranno i bombardamenti missilistici e di mortaio sullo Stato ebraico e nel caso dei bombardamenti continui l'unità dell'esercito che si trovano vicino al confine con la Striscia di Gaza "userà la forza".

ma questo non è un problema io sono il Messiah ] [ Anger as Satmar Rebbe Blames Murdered Teens' Parents. Shockwave in Jewish hareidi world as a hassidic leader blames Frenkel Sha'ar Yifrah parents for 'living among known murderers.' By Tova Dvorin 7/4/2014 Rabbi Aharon Teitelbaum. Outrage has snowballed over remarks made by Rabbi Aaron Teitelbaum leader of one of the two branches of the anti-Zionist Satmar hassidic sect after he blamed the parents of the three Israeli high school students murdered by Hamas terrorists as being responsible for their sons' deaths. The parents of Naftali Frenkel (16) Gilad Sha'ar (16) and Eyal Yifrah (19) "caused the deaths of their sons and they must repent for their actions" according to Teitelbaum.
"During the funerals the parents eulogized their sons but I think it would have been preferable if they had done tshuva [repented] if they had said viduy [confession] with tears in the nusach [style] that is used on Yom Kippur to repent for their decision to live and learn Torah in a place of barbaric murderers" he said in a Yiddish broadcast on a Satmar radio show Wednesday. Teitelbaum said that the parents were guilty of "living among known murderers" by living in the "settlements" stemming from the "evil inclination and the desire for Jews to inhabit the entire State of Israel." Teitelbaum did inject a note of sympathy into his speech saying that "every heart bleeds for the teens" and calling the murder "cruel." However he concluded that "it is incumbent upon us to say that these parents are guilty" he continued condemning Zionists who "place the lives of the Jewish people at risk for the sake of Zionism" as enemies of the Jewish people. Teitelbaum's remarks have set off a firestorm of condemnations, not only from the wider Jewish world but also from within Satmar itself. The hassidic sect split after the death of its leader Rabbi Yoel Teitelbaum and Rabbi Aaron leads only one of the groups. "We are shocked and horrified at the audacity of these statements" Rabbi Menashe Pilaf head of a Satmar Beit Midrash in Williamsburg stated to Kikar HaShabbat Friday. He added that the statements were an "embarrassment."
The leader of the other branch of Satmar hassidim Rabbi Yehuda Teitelbaum, who is also Aharon Teitelbaum's brother added his voice to the condemnation. "To tell the innocent Jews who are observant Jews and who are still in the days of mourning that they are guilty of killing the children [...] [is a] terrible show of insensitivity" he said. Satmar hassidim believe based on their interpretation of a Talmudic passage that the State of Israel should have been established only after the coming of the Messiah. The more stringent of the Satmar hassidic sect do not visit the Western Wall or Rachel's Tomb because Jews were killed in order to gain control of those sites. Rabbia come Satmar Rebbe incolpa genitori assassinati Teens'. Shockwave in ebraico mondo hareidi come leader chassidico incolpa Frenkel Sha'ar i genitori Yifrah per 'vivere tra assassini noti.' Con Tova Dvorin 2014/07/04 Rabbi Aharon Teitelbaum. Outrage è cresciuto rapidamente negli osservazioni fatte dal rabbino Aaron Teitelbaum il leader di uno dei due rami del antisionista Satmar setta chassidica dopo aver accusato i genitori dei tre studenti delle scuole superiori israeliani uccisi dai terroristi di Hamas come responsabile per i loro figli 'morti. I genitori di Naftali Frenkel (16) Gilad Sha'ar (16) e Eyal Yifrah (19) "ha causato la morte dei loro figli e devono pentirsi per le loro azioni" secondo Teitelbaum. "Durante i funerali i genitori elogiavano i loro figli ma penso che sarebbe stato meglio se avessero fatto Tshuva [pentito] se avessero detto viduy [confessione] con le lacrime in Nusach [stile] che viene utilizzato su Yom Kippur a pentirsi per la loro decisione di vivere e imparare la Torah in un luogo di assassini barbarici " ha detto in una trasmissione Yiddish su un programma radiofonico Satmar Mercoledì. Teitelbaum ha detto che i genitori erano colpevoli di "vivere tra assassini noti" vivendo nelle "colonie" derivante dal "inclinazione al male e il desiderio per gli ebrei di abitare l'intero Stato di Israele". Teitelbaum ha iniettare una nota di simpatia in il suo discorso dicendo che "ogni cuore sanguina per i ragazzi" e chiamando l'omicidio "crudele". Tuttavia ha concluso che "spetta a noi dire che questi genitori sono colpevoli" ha continuato condannando sionisti che «mettere le vite del popolo ebraico a rischio per il bene del sionismo" come nemici del popolo ebraico. Le osservazioni di Teitelbaum hanno scatenato una tempesta di condanne, non solo dal mondo ebraico più ampio ma anche dall'interno Satmar sé. La setta chassidico divisa dopo la morte del suo leader il rabbino Yoel Teitelbaum e il rabbino Aaron solo uno dei gruppi porta.
"Siamo sconvolti e inorriditi per l'audacia di queste affermazioni:" Rabbi Menashe Pilaf capo di una Satmar Beit Midrash a Williamsburg ha dichiarato a Kikar HaShabbat Venerdì. Ha aggiunto che le dichiarazioni erano un "imbarazzo".
Il leader del ramo di Satmar chassidim Rabbi Yehuda Teitelbaum, che è anche il fratello di Aharon Teitelbaum ha aggiunto la sua voce alla condanna. "A dire gli ebrei innocenti che sono ebrei osservanti e che sono ancora nei giorni di lutto che sono colpevoli di aver ucciso i figli [...] [è un] terribile spettacolo di insensibilità" ha detto. Satmar Hassidim credono in base alla loro interpretazione di un brano del Talmud che lo Stato di Israele avrebbe dovuto essere stabilita solo dopo la venuta del Messia. La più stringente della setta chassidica Satmar non visitare il Muro Occidentale o la tomba di Rachele perché gli ebrei sono stati uccisi al fine di ottenere il controllo di tali siti.

quale futuro è per voi tutti senza di me? ma quale futuro potrebbe essere per tutti voi contro di me? ] Kurdish Diplomat Firmly Denies Relations with Israel. Despite Israeli PM FM and president's advances KRG envoy says policy same as Iraq which is still technically at war with Israel. 7/4/2014 Kurdish Peshmerga forces in Iraq ] [ Israel's political eschelon including the prime minister foreign minister and president has been advocating for Kurdish independence in recent days, but one Kurdish Regional Government (KRG) diplomat has responded by firmly denying relations with Israel. KRG envoy Bayan Sami Abdul Rahman who is located in London gave an interview to Reuters on Friday saying "Israel has its friends and its enemies so it can work both ways. We are not coordinating with Israel. We are not responsible for statements made by other governments." Prime Minister Binyamin Netanyahu on Sunday called for independence for Iraq's Kurdistan region where Kurdish peshmerga security forces have mobilized to fight against the Jihadist Islamic State of Iraq and the Levant (ISIS). ISIS on sunday declared a "caliphate" straddling Iraq and Syria sparking calls for Kurdish autonomy in Iraq to counter the radical Islamist threat. However Rahman said the KRG's foreign policy is the same as Iraq's which is still technically at war with Israel noting "since the Iraqi government does not have relations with Israel neither do we." "There was a period, a short period, decades ago when there were relations. But it stopped" said the diplomatic referring to relations in the 1960s. "In terms of any covert relationship, that does not exist. In terms of a formal relationship with Israel, that does not exist." Rahman criticized the statements by Israeli leaders as being motivated by self-interests saying "generally speaking governments and political leaders put the interests of their own country first. These are statements that Israeli leaders are making without any input from us." The cold water thrown by Rahman at Israeli advances mirrors a similar response two weeks ago given to a report claiming that oil from a disputed independent Kurdish pipeline running through Turkey was set to be delivered to the Israeli port of Ashkelon. Kurdish officials were quick to deny the reports the very same day calling them "baseless and without evidence. These media reports are aimed at increasing tensions between the Kurdistan Region and Iraq's federal government without relying on any evidence or truth." Diplomat curdo nega fermamente Relazioni con Israele. Nonostante il premier israeliano FM e anticipazioni del presidente KRG inviato dice la politica stessa come l'Iraq che è ancora tecnicamente in guerra con Israele. 2014/07/04 curdi forze peshmerga in Iraq] [eschelon politica di Israele tra cui il primo ministro ministro degli esteri e presidente sta sostenendo per l'indipendenza curda nei giorni scorsi, ma un Governo Regionale Curdo (KRG) diplomatico ha risposto con fermezza negando le relazioni con Israele. KRG inviato Bayan Sami Abdul Rahman che si trova a Londra ha rilasciato un'intervista a Reuters il Venerdì dicendo "Israele ha i suoi amici ei suoi nemici in modo che possa funzionare in entrambi i modi. Non stiamo coordinando con Israele. Noi non siamo responsabili per dichiarazioni fatte da altri governi ". Il primo ministro Benjamin Netanyahu di Domenica chiamato per l'indipendenza per la regione del Kurdistan iracheno dove le forze di sicurezza peshmerga curdi si sono mobilitati per lottare contro lo Stato islamico jihadista in Iraq e il Levante (ISIS). ISIS su domenica dichiarata "califfato" a cavallo tra Iraq e Siria scatenando le chiamate di autonomia curda in Iraq per contrastare la minaccia islamista radicale. Tuttavia Rahman ha detto che la politica estera del KRG è lo stesso Iraq che è ancora tecnicamente in guerra con Israele sottolineando "quanto il governo iracheno non ha relazioni con Israele nemmeno noi." "C'è stato un periodo, un breve periodo,. Decenni fa quando c'erano rapporti ma si è fermato" ha detto il diplomatico riferendosi ai rapporti nel 1960. "In termini di ogni rapporto segreto, che non esiste in termini di un rapporto formale con Israele,. Che non esiste." Rahman ha criticato le dichiarazioni di dirigenti israeliani ad essere motivata da interessi egoistici dicendo "in generale i governi ei leader politici mettere gli interessi del proprio paese prima. Queste sono affermazioni che i leader israeliani stanno facendo senza alcun input da parte nostra." L'acqua fredda gettata da Rahman al progresso israeliani rispecchia una risposta simile due settimane fa in un rapporto affermando che il petrolio da un oleodotto curdo indipendente contestato che attraversa la Turchia è stato impostato per essere consegnato al porto israeliano di Ashkelon. Funzionari kurdi si sono affrettati a negare i rapporti il giorno stesso definendoli "infondate e senza prove. Questi resoconti dei media sono volti ad aumentare le tensioni tra la Regione del Kurdistan e il governo federale iracheno senza fare affidamento su alcuna prova o la verità."

google youtube
https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion [ vi siete bevuti anche voi il cervello? IL GIORNO DELLA INDIPENDENZA LO HANNO TRUFFATO I SATANISTI E I MASSONI E GLI UNICI PRESIDENTI USA CHE NON ERANO TRADITORI? SONO STATI AMMAZZATI! voi avete poco da vivere! ]
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion

Iran cerca i suoi diritti sul nucleare e non è questo che fa di lui un criminale! LUI NON PARLA MAI DEI SUOI DOVERI DI Rimuovere LA SHARIA PER FARE LO STATO LAICO è questo che fa di lui IL NAZISTA ISLAMICO che non può ricevere i suoi diritti sul nucleare! NON CI SONO DIRITTI SE NON SI RISPETTANO I DOVERI!

ISRAELE,- cosa è tutta questa tua buffonata demenziale inutile? chi ha speso più soldi oggi tu o hamas?] [ IAF Strikes in Gaza Following Rocket Barrage. IAF launches airstrikes against three terrorist targets in southern Gaza. By Elad Benari Canada. 7/4/2014 Israeli Air Force (IAF) aircraft struck three terrorist targets in southern Gaza on Friday evening the IDF said in a statement. The airstrikes came after terrorists from Gaza fired 17 rockets towards southern Israel throughout the day of which eight were fired in the afternoon hours. "The IDF is prepared to defend the citizens of Israel from any threat and will continue to act decisively and as long as necessary until quiet is restored" said the statement which added that Hamas was directly responsible for the rocket fire. Of the eight Kassam rockets fired towards Israel during the course of Friday afternoon two were intercepted by the Iron Dome anti-missile system over the city of Ofakim. Two rockets exploded in open areas near Netivot and there were also explosions in open areas in Kerem Shalom in the Eshkol Regional Council and the Merhavim Regional Council. One rocket caused minor damage in a kibbutz in the Eshkol region. The rocket fire came amid reports that Egypt is mediating a potential ceasefire between Israel and Hamas. Earlier Friday Foreign Minister Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu)criticized the possibility of a ceasefire as rocket fire continues. "These quiet messages we send to Hamas offering a ceasefire are a huge mistake" Liberman said Friday while visiting the city of Sderot. "Answering this [terror] with silence is a serious mistake and we in Yisrael Beytenu reject this approach." Scioperi IAF a Gaza dopo Rocket Barrage. IAF lancia attacchi aerei contro tre obiettivi terroristici nel sud di Gaza. Per Elad Benari Canada. 2014/07/04 Israeli Air Force (IAF) aeromobili colpito tre obiettivi terroristici nel sud di Gaza Venerdì sera l'IDF ha detto in una dichiarazione. Gli attacchi aerei sono venuti dopo terroristi di Gaza hanno sparato 17 razzi verso il sud di Israele per tutto il giorno di cui otto sono stati licenziati nelle ore pomeridiane. "L'IDF è pronto a difendere i cittadini di Israele da qualsiasi minaccia e continuerà ad agire con decisione e il tempo necessario fino a quando viene ripristinato tranquilla" dice la nota che ha aggiunto che Hamas era direttamente responsabile per il lancio di razzi. Degli otto razzi Qassam sparati verso Israele durante il corso di Venerdì pomeriggio due sono stati intercettati dal sistema antimissile Iron Dome sopra la città di Ofakim. Due razzi sono esplosi in aree aperte vicino a Netivot e c'erano anche esplosioni in aree aperte a Kerem Shalom in Consiglio Regionale Eshkol e il Consiglio regionale Merhavim. Un razzo ha causato danni minori in un kibbutz nella regione di Eshkol. Il lancio di razzi è venuto in mezzo dei rapporti che l'Egitto sta mediando un potenziale cessate il fuoco tra Israele e Hamas. In precedenza Venerdì il ministro degli Esteri Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) ha criticato la possibilità di un cessate il fuoco come il lancio di razzi continua. "Questi messaggi tranquilli che inviamo ad Hamas offre una tregua è un errore enorme" ha detto Liberman Venerdì durante la visita alla città di Sderot. "Rispondere a questa [terrore] con il silenzio è un grave errore e noi in Yisrael Beytenu rifiutare questo approccio."

RUSSIA UCRAINA VATICANO. Arcivescovo greco-cattolico di Kiev ai "fratelli ortodossi" Non credete alla propaganda guardate la verità.] [ IMBECILLI SMETTETELA DI AGGIUNGERVI ANCHE VOI AL PROBLEMA FATE I PRETI SOLTANTO e state lontano dalla politica!

Cina se tu vuoi requisire le terre? poi le devi indennizzare adeguatamente più una indennità aggiuntiva e sgravi fiscali per i disagi! [ ED IO NON SCHERZO CON TE! SMETTI DI FARE IL BULLO CONTRO I CRISTIANI BUDDISTI ECC..! ] pastore protestante condannato a 12 anni si è opposto al furto delle terre della chiesa. Zhang Shaojie era stato arrestato insieme ad altri 20 fedeli della chiesa cristiana ufficiale di Nanle nel novembre del 2013 e da allora era sparito nel nulla. Ufficialmente il tribunale lo ha condannato per "frode" e "assembramento illegale". Il suo avvocato denuncia "Accuse false e fabbricate a tavolino". Pechino (AsiaNews), La Corte del popolo del distretto di Nanle ha condannato a 12 anni di galera un pastore protestante ufficiale della provincia dell'Henan ritenuto colpevole di "frode" e di "assembramento illegale". Il suo avvocato e il gruppo ChinaAid che monitora la situazione della libertà religiosa in Cina definiscono però le accuse "infondate e del tutto fabbricate" il leader religioso sarebbe finito in prigione perché si è opposto alla requisizione forzata delle terre della sua comunità. Zhang Shaojie è stato arrestato nel novembre del 2013 insieme ad altri 20 fedeli della chiesa cristiana della contea di Nanle nella provincia centrale dell'Henan. Alcuni agenti di polizia lo hanno "invitato per un colloquio" il 16 novembre e da allora lo hanno fatto sparire. È riemerso soltanto in occasione del suo processo.
L'uomo fa parte del Movimento delle tre autonomie la Chiesa protestante "ufficiale" voluta da Mao Zedong nei primi anni del suo governo. In Cina sono consentiti solo i gruppi religiosi registrati. Ma vi sono più cristiani protestanti non ufficiali (circa 80 milioni) che membri del Movimento delle tre autonomie (circa 20 milioni). Per timore che la situazione sfugga di mano al Partito da quasi cinque anni è in atto una campagna per eliminare le comunità sotterranee o farle confluire nelle comunità ufficiali.
Secondo alcune fonti alla base dell'arresto c'è una disputa con le autorità locali riguardo una serie di lotti di terreno della chiesa che il governo voleva requisire per poi rivenderle a investitori privati. La pratica è molto comune in Cina dove nonostante il diritto nazionale e la giurisprudenza i funzionari del Partito non si fanno scrupolo nel rubare i terreni appartenenti a privati a villaggi o a gruppi organizzati, come le chiese o i monasteri buddisti, per ottenere un forte guadagno nella transazione. I dettagli relativi al caso di Zhang non sono ancora noti ma il suo avvocato Yang Xingquan ha definito "infondate e fabbricate" le accuse che hanno portato alla sua condanna.

OMOSESSUALITà è UN INTRINSECO DISORDINE MORALE infatti noi riconosciamo nel discernimento degli spiriti il demone della omosessualità quindi il demone più pericoloso di tutti è il demone di religione perché è il più subdolo di tutti! infatti la teoria della evoluzione è una religione! ] IL PARADISO è PER TUTTI I PECCATORI PENTITI COME NOI.. NON C'è NESSUN MOTIVO DI FARE ORGOGLIO GAY O DI NESSU'ALTRO ORGOGLIO DI OGNI E QUALSIASI PECCATO PER ANDARE ALL'INFERNO SENZA ESSERE STATI PERDONATI! [ Archbishop of Singapore Homosexuals are called to chastity as are all faithful. Singapore (AsiaNews), Attraction between people of the same sex "is not in itself a sin" but since love "often seeks to express itself at a physical level" the challenge "to chastity and fidelity to God's plan is always present". Moreover the Catholic Church "does not disapprove of a loving relationship between same-sex individuals that is chaste and faithful but asexualrelationship." This is main point of a lengthy pastoral letter written by the Archbishop of Singapore Msgr. William Goh Seng Chye in response to a debate that has been ongoing for several weeks in the city-state on the family gender discrimination and same-sex unions. The prelate addresses the reactions of some of the faithful who have expressed "sorrow anger and disappointment" and roundly rejects that " that the Church like the rest of society seemed to ostracize" people with same sex attraction or that it shows "inconsistency in her preaching of compassion by not approving".
The issue of homosexuality is dominating public discourse in the city-state and in recent days there were two different events in opposition to each other one was the sixth edition of "Pink Dot" a sort of local Gay Pride that drew thousands of people.
In response to the gay pride the Muslim leader Ustaz Noor Deros promoted the "Dress in white" movement inviting the faithful of Muhammad to boycott the "pink" event. This initiative was also supported by members of the local Protestant Christian community including the Baptists and churches belonging to the LoveSingapore network.
The Archbishop of Singapore instead reflected on the issues addressing his response to those among the faithful who have inclinations towards people of the same sex. He has stressed that he is not "indifferent to your pain and your frustration." "I see many Catholics with same-sex orientation for spiritual support counselling and healing." And many who "strive to live their lives with love fidelity and chastity." In this context the prelate recalls the teachings of the Church which encourages "chastity" outside of marriage without distinction of "sexual orientation" and a similar argument applies "for the divorced". Msgr. Goh underscores that his words reflect "the Magisterium of the Church" on issues such as contraception sexual relations abortion etc.; Catholic morality he adds is based on "human reason enlightened by faith". He recalls the various passages in the Holy Scriptures explaining that sexual relations between persons of the same sex "are not permissible" although many are inclined to believe "so sincere and genuine" this is permitted. There are also implications for the family that would result from homosexual unions on the subject of marriage and adoption. The Archbishop of Singapore explains that "the lack of one of the two parents of the opposite sex" would be a source of "risk" to the child and cause an "identity crisis" as well as a loss "for society and the future". "Against the trends in the world the Church needs to affirm the truth as revealed in scripture. This applies also to other difficult moral teachings of the Church e.g. pre-marital sexual union divorce contraception artificial insemination abortion euthanasia surrogate motherhood stem-cell research involving embryos etc." Archbishop Goh also underlines that "the Church does not condemn sinners but only points out the sin as expressed in the Word of God. Judgment is reserved for God alone". All baptized "are called to chastity" said the Archbishop, and since it is "difficult" to remain chaste today all Catholics "need God's help and the support of the Christian community." Singapore (AsiaNews), L'attrazione fra persone dello stesso sesso "non è di per sé un peccato" ma dato che l'amore "spesso cerca di esprimersi a livello fisico" la sfida "alla castità e alla fedeltà al piano di Dio è sempre presente". Del resto la Chiesa cattolica "non disapprova" una relazione affettiva fra persone dello stesso sesso che sia "casta e fedele" ma al tempo stesso non contempla "una relazione sessuale fra persone dello stesso sesso". È quanto sottolinea in una lunga lettera pastorale l'arcivescovo di Singapore mons. William Goh Seng Chye riprendendo un dibattito che tiene banco da diverse settimane nella città-Stato incentrato sulla famiglia le discriminazioni di genere e le unioni omosessuali. Il prelato sottolinea il proprio dispiacere per le reazioni di alcuni fedeli che hanno manifestato "dolore ira e delusione" e nega al contempo un atteggiamento di "ostracismo della Chiesa come emergerebbe nel resto della società" verso gli omosessuali il cui "amore" non verrebbe "approvato". tema dell'omosessualità è vivo nella città-Stato e nei giorni scorsi si sono tenute due diverse manifestazioni in contrapposizione fra loro da una parte la sesta edizione della "Pink Dot" una sorta di Gay Pride in salsa locale che ha richiamato migliaia di persone. In risposta all'orgoglio omosessuale il leader musulmano Ustaz Noor Deros ha promosso il movimento "Vestiti di bianco" invitando tutti i fedeli islamici a boicottare la manifestazione "in rosa". All'iniziativa hanno aderito anche membri della comunità cristiana protestante locale fra cui i battisti e le chiese appartenenti alla rete LoveSingapore.L'arcivescovo di Singapore interviene di nuovo sull'argomento rivolgendosi a quanti fra i fedeli provano inclinazioni verso persone dello stesso sesso e sottolineando di non essere "indifferente nei confronti del vostro dolore e della vostra frustrazione". "Vedo diversi cattolici con orientamento verso lo stesso sesso, aggiunge, alla ricerca di sostegno spirituale consiglio e cura". E tanti che "si sforzano di vivere la propria vita con amore fedeltà e castità". In questo contesto il prelato richiama gli insegnamenti della Chiesa che fatto salvo il rapporto coniugale invita "alla castità" senza fare distinzioni "sull'orientamento sessuale" e un discorso analogo vale anche "per il divorzio". Quello che vi dico sottolinea mons. Goh è parte "del Magistero della Chiesa" riguardo a temi come la contraccezione le relazioni sessuali l'aborto etc; la morale cattolica aggiunge è fondata sulla "ragione umana illuminata dalla fede". Egli richiama i diversi passaggi nelle Sacre Scritture in cui si spiega che "non sono permesse" le relazioni sessuali fra persone dello stesso sesso anche se molti sono propensi a credere "in modo sincero e genuino" che ciò sia permesso. Vi sono poi le implicazioni familiari che deriverebbero da unioni omosessuali in tema di matrimonio e di adozione. L'arcivescovo di Singapore spiega che "la mancanza di uno dei due genitori di sesso diverso" sarebbe fonte di "rischio" per il bambino e causa di "crisi di identità" oltre che un danno "per la società e il futuro". "Contro le tendenze dominanti nel mondo, afferma il prelato, la Chiesa ha il compito di riaffermare la verità così come essa è rivelata nelle Scritture. E questo vale anche per altri insegnamenti della morale che possono sembrare difficili da accettare come aborto eutanasia cellule staminali e via discorrendo". Mons. Goh aggiunge anche che "la Chiesa non condanna i peccatori ma pone l'accento sul peccato" e il giudizio "è riservato solo a Dio". Tutti i battezzati "sono chiamati alla castità" conclude l'arcivescovo, e dato che è "difficile" restare casti oggi tutti i cattolici "hanno bisogno dell'aiuto di Dio e del sostegno della comunità cristiana".

CINA DEVE RICONOSCERE AL TIBET LA SUA IDENTITà SPIRITUALE CULTURALE E COME UNA REGIONE AD AUTONOMIA SPECIALE! ] MA IL TIBET è STRATEGICO PER LA DIFESA CINESE E QUESTA PREROGATIVA NON SI DISCUTE! [ India il governo nazionalista offre "pieno sostegno e riconoscimento" al Tibet. ] Il premier tibetano in esilio Lobsang Sangay ha partecipato per la prima volta all'insediamento del nuovo primo ministro indiano Narendra Modi. Leader della formazione paramilitare Rss visita l'esecutivo di Dharamsala "In qualche modo vuol dire che Delhi riconosce il Tibet come nazione". Dharamsala (AsiaNews), Per la prima volta da più di 30 anni un primo ministro (in esilio) del Tibet è stato invitato e ha partecipato all'ingresso in carica di un premier indiano. Lobsang Sangay capo del governo tibetano fedele al Dalai Lama e di stanza a Dharamsala ha potuto assistere come ospite ufficiale al giuramento di Narendra Modi. E ora un alto dirigente della Rashtryia Swayamsevak Sangh organizzazione paramilitare legata al partito nazionalista Bjp visita la sede del governo in esilio per garantire "sostegno" alla diaspora tibetana. Indresh Kumar ha fatto visita al premier Sangay lo scorso 30 giugno insieme a loro c'erano il ministro tibetano degli Interni Dolma Gyari e altri rappresentanti dell'esecutivo. Kumar ha voluto sottolineare che il nuovo governo indiano ha intenzione di "sostenere in ogni modo la causa tibetana. È la prima volta che un premier tibetano va all'insediamento di un parigrado indiano. Questo mostra che l'India in qualche modo riconosce il Tibet come nazione nonostante il governo cinese. Doveva avvenire 20 o 30 anni fa ma è successo ora". Per il dirigente indù inoltre i giovani tibetani nati in India non devono essere definiti rifugiati "Sono molti anni che vivete qui e forse i vostri genitori erano rifugiati. Voi siete nati qui non siete ospiti". Tuttavia non ha voluto concludere il ragionamento spiegando se questi giovani siano indiani o tibetani. E parlando della situazione del Tibet ha invitato la popolazione locale a "continuare nel suo percorso di non violenza unica strada per risolvere la questione. Se volete noi possiamo aiutarvi per migliorare la situazione".

DISPIACE DIRLO e questo non vuole essere una attenuante alla violenza contro i musulmani ma il tutta la LEGA ARABA esercito e polizia raramente prendono le difese delle minoranze contro folle inferocite di fanatismo e intolleranza islamiche perché questi sono gli insegnamenti della Sharia in realtà conquistare il mondo! è brutto essere le vittime per non riconoscere mai di essere i carnefici.. nessun musulmano nel mondo riconosce il martirio dei cristiani sotto la LEGA ARABA e dei 50 popoli cristiani che vivevano prima di cui hanno fatto il genocidio come in Nigeria! ecco perché oggi l'Islam è una infestazione demonica! ] [ 03/07/2014. SRI LANKA
Sri Lanka l'esercito ricostruisce le case dopo le violenze anti-musulmane
di Melani Manel Perera. La comunità islamica era stata aggredita dai radicali buddisti nel sud del Paese. Le proteste di un'associazione locale "Non ha senso l'intervento dei soldati che non hanno fatto nulla per fermare i disordini". Colombo (AsiaNews), Militari e forze dell'ordine sono al lavoro per la ricostruzione delle zone colpite dalle violenze anti-islamiche compiute a metà giugno nel sud dello Sri Lanka. Su ordine del presidente Mahnda Rajapaksa il segretario della Difesa Gotabaya Rajapaksa e il comandante dell'esercito il gen. Daya Ratnayake hanno inviato più di 125 soldati. Tuttavia il movimento Free Media contesta il provvedimento "Perché l'esercito deve ricostruire quando è rimasto in silenzio mentre avvenivano i disordini?". Nella notte del 15 giugno scorso il Bodu Bala Sena (Bbs la "Brigata buddista") ha scatenato violenze contro la comunità musulmana del Paese. Nel corso degli scontri sono morte quattro persone.
Il governo ha allocato 200 milioni di rupie (11 milione di euro) per la ricostruzione di cui 150 milioni assegnati destinati all'esercito che organizzerà il lavoro in due fase. Per Sunil Jayasekara segretario del movimento "non ha senso l'intervento dei militari. È chiaro che il governo vuole riscattare l'immagine delle forze armate ma esistono altre istituzioni capaci di occuparsi di questi lavori".
GLI USA HANNO FRETTA DI PASSARE PRESTO ALLA GUERRA CALDA CONTRO LA RUSSIA ALMENO PRIMA DELLA CONSEGNA DELLE MISTRAL! 4 luglio 2014 John Tefft dall'Achille Lauro all'ambasciata USA a Mosca passando per Kiev. È ovvio che la nomina di un diplomatico con simili competenze e una simile reputazione è un'aperta sfida lanciata a Mosca. A differenza del suo predecessore McFaul il futuro Ambasciatore non si propone di fare l'amico. Dovrà agire prevalentemente in modo occulto in considerazione di tutto il negativo che al momento attuale presentano sia la sua persona che la politica di Washington. La linea rimane immutata "cambio di regime" in Russia compreso l'uso della risorsa ucraina da lui creata. Ma in considerazione dell'illuminazione della coscienza pubblica russa avvenuta negli ultimi anni e della mobilizzazione del supporto popolare sullo sfondo della tragedia ucraina il compito assegnato a Tefft nell'ambito della sua missione in Russia appare praticamente irrealizzabile. http://italian.ruvr.ru/2014_07_04/John-Tefft-l-attivita-dello-specialista-nella-preparazione-di-guerre-e-colpi-di-Stato-in-Russia-sara-destinata-al-fallimento-8832/

IRRESPONSABILE E CRIMINALE POLITICA USA ROTHSCHILD PER LA CONQUISTA DEL MONDO AL PENSIERO DOMIINANTE GENDER SAUDI ARABIA HA DETTO "AL-QAEDA A TUTTI!" 3 luglio A cosa sta portando la politica di contenimento
Gli USA non dispongono di prove che la Russia partecipi al conflitto ucraino ma ritengono che sia proprio così. Le parole sono della portavoce del Dipartimento di Stato USA Marie Harf. Il Presidente russo Vladimir Putin ha definito un simile atteggiamento dell'Occidente verso la Russia come manifestazione della politica di contenimento che non cessava anche dopo la fine della "guerra fredda". La politica di contenimento americana ha raggiunto il suo culmine con gli avvenimenti in Ucraina.
Riteniamo che il governo russo sia strettamente coinvolto nel sostenere i secessionisti anche se non disponiamo di dettagli al riguardo ha dichiarato la altolocata funzionaria del dicastero diplomatico americano. Basandosi sulle proprie fantasie Washington pone delle sanzioni contro la Russia ed induce i partner europei ad un simile passo. Di conseguenza ne risentono progetti economici si rompono le relazioni formatesi nel tempo nel campo della garanzia della sicurezza internazionale.
Certamente nel caso dell'Iraq è stato tutto molto peggio. Nel 2003 Washington aveva accusato altrettanto gratuitamente il regime di Saddam Hussein di mettere a punto armi di distruzione di massa. Di conseguenza nel paese erano sconfinate le truppe straniere con l'aiuto delle quali si era tentato di imporre con la forza ordinamenti occidentali estranei per cultura e per razza ed ora lo Stato dell'Iraq in generale può cessare di esistere. Le ambizioni americane la tendenza a disporre tutti secondo una gerarchia ad imporre le proprie norme di vita stanno portando a conflitti. Come ha fatto notare il Presidente russo Vladimir Putin prendendo la parola alla riunione degli Ambasciatori e rappresentanti plenipotenziari del Paese "gli avvenimenti provocati in Ucraina rappresentano una manifestazione concentrata della famigerata politica di contenimento". È ovvio che una simile politica non cessava anche dopo la fine della "guerra fredda"- ritiene Il politologo Aleksandr Gusev direttore dell'Istituto per la programmazione e le previsioni strategiche Per poter occupare una posizione egemonica nell'arena mondiale gli USA stanno applicando le norme che avevano determinato per sé ancora alla metà del secolo scorso. In sostanza sono principi del contenimento della Russia degli altri paesi che si stanno posizionando tra i leader mondiali – Cina India Giappone. Sebbene gli USA definiscano il Giappone come un loro partner strategico nel campo economico e politico tuttavia una simile tendenza esiste veramente. Anzi gli americani stanno applicando questo principio del contenimento anche nei confronti dei paesi europei anche se parrebbe che li considerino come loro partner strategici non solo sul continente europeo ma anche nel mondo. Jugoslavia Iraq Libia Siria. Ora tra questi paesi rovinati per volontà dell'egemone d'oltreoceano si è annoverata anche l'Ucraina. Il Presidente Petro Poroshenko non ha ancora annunciato la decisione di abolire il cessate il fuoco che Washington stava esprimendo la sua disponibilità di sostenere qualsiasi decisione delle autorità ucraine compresa quella di riprendere le ostilità nel sud-est. Dato l'ordine di attaccare Poroshenko ha chiamato al Segretario di Stato USA John Kerry anche se gli USA non hanno partecipato alle consultazioni tra Kiev Mosca Berlino e Parigi sull'elaborazione di una strategia della soluzione del conflitto. "La via verso una pace sicura stabile e duratura non può passare attraverso la guerra", ha sottolineato ieri Vladimir Putin. I paesi confinanti con l'Ucraina i paesi europei continuano ad invitare Kiev a cessare le azioni miliari e ad avviare un processo negoziale a pieno titolo.

UniusReiOrWarW666IMF

USA HA DECISO DI ROVINARE ISRAELE ED EUROPA! Le conseguenze dell'azione americana in Medio Oriente. Il Medio Oriente è lacerato da conflitti etnici e di sette. La conseguenza delle azioni degli Stati Uniti è stata che in un certo numero di paesi della regione i regimi sono stati rovesciati. Ma sono stati sostituiti da forze ancora più radicali. Difficilmente a Washington si voleva un tale esito ma la legittimazione dell'Islam radicale è un fatto compiuto. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica gli Stati Uniti sono riusciti a stabilire il proprio modello geo-politico in Medio Oriente. Lo scopo è quello di trovare o creare alleati che possano sostenere pienamente la linea di Washington. Secondo Stanislav Tarasov Direttore del Centro di Ricerca "Medio Oriente, Caucaso" Istituto Internazionale sui Nuovi Stati per raggiungere questo obiettivo la Casa Bianca ha stretto alleanze con una grande varietà di persone e organizzazioni tra cui Al Qaeda e i Fratelli Musulmani Gli americani si sono trovati ad affrontare il semplice fatto che i regimi esistenti in Medio Oriente e Nord Africa avevano una natura dittatoriale. Altri regimi avevano modalità in parte evolute sugli standard europei di democrazia. Questi regimi sono stati rovesciati dagli americani perché non fornivano il supporto per il nuovo paradigma della politica americana. Gli Stati Uniti hanno stretto alleanze con gli alleati più improbabili eliminando regimi secolari semisecolari e semi-democratici. Hanno aperto un "vaso di Pandora" dal quale è uscito l'Islam radicale. Come conseguenza della "primavera araba" sono nati regimi radicali e dittatoriali che hanno destabilizzato l'intera situazione. La scala di questo fenomeno non è stata rappresentata negli Stati Uniti ma molti esperti russi hanno da tempo capito quale sarebbe stato il risultato. I processi in corso sono la naturale continuazione del violento ridisegnare il Medio Oriente. Dopo il ritiro delle truppe dall'Afghanistan il paese rischia di trasformarsi in un altro Iraq e gli Stati Uniti non saranno in grado di controllare la crisi che incombe lì ha detto Stanislav Tarasov Il mondo è diventato multipolare. Gli americani hanno ora due opzioni o affrontare i nuovi centri di potere o al contrario cercare il compromesso con loro e unirsi per trovare degli accordi. E intanto la diplomazia americana sta cercando di non bruciare i ponti e rimanere in contatto con Russia e Cina.Gli esperti elencano molte ragioni per il fallimento di idee del fedele Medio Oriente. Secondo l'esperto orientalista dell'Istituto di Studi Strategici e Analisi Sergei Demidenko gli americani non tengono conto della complessità delle interazioni tra i gruppi etnici e religiosi nella regione:La strategia è stata controproducente gli americani hanno ottenuto assolutamente il contrario hanno solo fomentato il Medio Oriente hanno invaso senza tener conto delle specificità etniche dei paesi che hanno cercato di riformare. Ma non tengono conto assolutamente delle contraddizioni tra le religioni non considerano la situazione socio-economica generale. Hanno fomentato la situazione poi se ne sono lavati le mani e sono fuggiti da lì. Barack Obama è diventato l'epicentro delle tempeste devastanti del Medio Oriente. L'Iraq ha richiesto un aiuto ma il presidente degli Stati Uniti non è pronto ad offrirlo e ad entrare di nuovo a Baghdad. Per questo è stato denunciato dal mondo intero e dai suoi cittadini. Alla luce di queste contraddizioni si è aggravata la situazione politica negli Stati Uniti. C'è una lotta tra i repubblicani che credono che si poteva vincere in Medio Oriente e i democratici che hanno accusato Obama della perdita di controllo sulla regione. Gli esperti sono sicuri che Washington non ha una strategia unica per il Medio Oriente così gli eventi nella regione si svilupperanno secondo una traiettoria pericolosa e imprevedibile.


USA 322 HANNO DECISO UNILATERALMENTE PER LA WWIII! UE IN PARTE INDECISA! ] luglio USA alla Francia niente "Mistral" alla Russia o BNP Paribas sarà punita. Washington colpisce ancora. BNP Paribas una delle più grandi banche della Francia è stata accusata dagli USA di aver svolto delle transazioni che violavano le sanzioni economiche imposte dagli Stati Uniti ad alcuni Paesi. La giustizia americana avrebbe delle prove che dimostrano che nel periodo tra il 2006 e 2007 attraverso la banca francese sono passati dei pagamenti a nome di cittadini del Sudan accusati da Washington di complicità con terrorismo per un totale di quasi 65 miliardi di dollari. Gli americani hanno deciso di imporre a BNP Paribas una maxi-multa di 9 miliardi di dollari. Ma non solo. Per un anno a partire dal 2015 la banca francese non potrà effettuare pagamenti in dollari nell'ambito dei contratti del petrolio e del gas. Per altri due anni a BNP Paribas sarà vietato di operare come banca corrispondente a New York e Londra. BNP Paribas ha riconosciuto la sua colpevolezza meglio pagare che perdere tutto. Tuttavia il governo francese non ha voluto rassegnarsi all'arroganza degli USA. Il ministro degli Esteri di Parigi Laurent Fabius ha dichiarato che tutti i problemi di questo tipo devono essere risolti attraverso la cooperazione con lo Stato e non scavalcando le autorità. In risposta gli americani hanno ricordato alla Francia le navi "Mistral" che deve fornire alla Russia. Washington è pronta a chiudere un occhio sui "peccati" della banca francese se Parigi rinuncerà alla vendita a Mosca delle navi portaelicotteri. E così la verità viene a galla. Ma quanto arcana la giustizia americana!

50 killed in Nigerian church attacks OFFESI PER LA IDEOLOGIA IMPERIALISMO GENDER DI OBAMA NELLA LEGA ARABA TUTTI SONO ARRABBIATI E DICONO "I GAY RUBERANNO IL NOSTRO CALIFFATO IN TUTTO IL MONDO! COSì GRIDANO TUTTI! "AL-QUAEDA A TUTTI! AL-QUAEDA A TUTTI!" ED IN EFETTI è DIFFICILE DARGLI TORTO I SATANISTI AMERICANI SONO COSì SATANISTI CHE ANCHE AL-QAEDA SEMBRA PIù RAGIONEVOLE AL LORO CONFRONTO! ] Published July 02 2014 by Illia Djadi. Some of the parents of Chibok's kidnapped girls. Chibok Nigeria May 11 2014. World Watch Monitor. Scores killed and five churches burnt down as militants raided Christian villages near Chibok where nearly 300 school girls were kidnapped by Boko Haram in April. On June 29 assailants on motorbikes and in pick-up trucks stormed Kwada village around 8.30am as people were gathering for regular Sunday church services local sources said. ''The attackers fired at worshipers and those who tried to escape were chased and gunned down. They killed anything they have seen. Even animals were not left alive. Many people fled to the bush. They also set fire on houses and other properties before leaving the village'' a resident in Chibok told World Watch Monitor. His identity is withheld for security reasons. Pastor Emmanuel Bauchi from Ekklesiyar Yan'uwa EYN church is among the victims. The death toll is currently at 50 but it continues to increase as bodies are still being recovered from the bush. In addition to Kwada its three neighbouring villages –Ngurojina Kautikari and Karaggau – were also attacked. The five destroyed churches comprised a Baptist church three Ekklesiyar Yan'uwa churches (EYN) and an Evangelical Church Winning All (ECWA). A survivor from the village of Kautikari spoke with World Watch Monitor. He said most of the inhabitants sought refuge in the bush while the insurgents were opposed by vigilant groups. For security he wishes to remain anonymous.
''When we heard guns shots from the first and second attack we started running. Everybody children and adults ran for their lives to the bush. That's why I am still alive."
He explained the living conditions while in the bush "They were very bad. There's no drinking water. People sleep on the ground even when it rains while others climb on the trees. We don't know where to go because most of us are farmers and can't afford to travel to other places. This morning [Monday] I managed to reach Chibok town with my wife and our one year old child. Unfortunately I am still looking for my children aged 3 and 6" he said. All the targeted villages are predominantly Christian communities only a few miles from Chibok where nearly 300 teen girls were abducted from their dormitory on April 14. The disappearance of the girls has generated headlines around the world and fueled a social-media storm around the hashtag #bringbackourgirls. Nearly three months after this incident the whereabouts of the school girls is still unknown despite international mobilisation notably by USA France and England. On Monday President Goodluck Jonathan condemned the recent attacks. A statement from his office said "The President assures all Nigerians once again that the federal government and national security agencies will continue to intensify ongoing efforts to end Boko Haram's senseless attacks until the terrorists are routed and totally defeated." Speaking to World Watch Monitor a community leader in Chibok said the government is not doing enough to ensure security. ''We are really in pain because a few days before these people [insurgents] distributed letters stating their plan to attack. But nothing had been done until they came on Sunday and killed innocent lives. They can comeback at any time and kill anybody without being worried. We are just left in the hands of God" he said. Despite a year-long state of emergency and the deployment of army to the region the government continues to struggle to control the country particularly in northeastern region of Borno Yobe and Adamawa States. On Monday at least 18 people were killed and more than 50 others injured in an explosion at a market in Maiduguri the capital of Borno State. Since January deadly attacks have been carried out on almost a daily basis and have claimed the lives of more than 2000 people compared to 3600 who were killed between 2009 and 2013.

OBAMA CI METTE IL CULO E I MARTIRI CRISTIANI VENGONO STERMINATI NELLA LEGA ARABA PER COLPA SUA! E DICIAMO PURE LA VERITà I CRISTIANI NON INTERESSANO PIù A NESSUNO! Ramadan adds extra pressure for N. African Christians. [[ OFFESI PER LA IDEOLOGIA IMPERIALISMO GENDER DI OBAMA NELLA LEGA ARABA NAZI ONU TUTTI SONO ARRABBIATI E DICONO "I GAY RUBERANNO IL NOSTRO CALIFFATO IN TUTTO IL MONDO! COSì GRIDANO TUTTI! "AL-QUAEDA A TUTTI! AL-QUAEDA A TUTTI!" ED IN EFETTI è DIFFICILE DARGLI TORTO I SATANISTI AMERICANI SONO COSì SATANISTI CHE ANCHE AL-QAEDA SEMBRA PIù RAGIONEVOLE AL LORO CONFRONTO! ]] Published July 03 2014 by Illia Djadi. 'In the name of all beliefs', a flyer for rallies this week in Algeria. World Watch Monitor. In about 50 countries across the world some 1.6 billion Muslims have begun fasting from sunrise to sunset for the 30 days of Ramadan. It occurs every year duringthe ninth month of the Islamic calendarand as much as it's celebrated by those who choose to participate it also brings a heightened pressure for non-Muslims if they do not agree that they should be forced to fast. Often the pressure comes from social discrimination but in a country such as Algeria or Morocco where Islam is the state religion breaking the Ramadan fast in public is punishable by a fine and imprisonment. Activism during the month of Ramadan is increasingly making headlines in Algeria. A demonstration demanding the freedom of religion and conscience was held across Kabylie the northern region today 3rd July. A majority of the nation's Christians are Kabyle Berber and many object to being forced to fast at this time of year.
Last year during Ramadan there was a joint effort by the police in the same region to arrest public non-fasters. This sparked a wave of outrage among human rights activists and in reaction hundreds staged picnics in protest against 'forced' fasting.
This year a call for a similar demonstration was posted on Facebook to demand the respect of freedom of conscience. Call to a rally for 'Freedom of conscience' in Kabylie Algeria. World Watch Monitor. The statement says "...Do you dream of a tolerant multi-religious modern and free Kabylie where religion is a private matter a Kabylie free from political manipulation? Practicing Muslim or not Christian Jewish pagan agnostic atheist come join us at the Rally for freedom of religion and conscience in Kabylie on July 3." The organizers said the rally was also held in memory of Katia Bengana who was murdered by Islamists for refusing to wear the hijab at the age of 17 on February 28 1994 in Algiers. Ramadan Pressures on Christians. For Cala a 26-year-old student the social pressure is most intense from Muslim relatives. Although she has been a Christian for several years she is forced by her Muslim father to continue participating in the Ramadan fast. "I converted to Christianity since my early age thanks to my older brother one of the first Christians in my village. He shared the message of the Gospel with me and I accepted it easily. But my father opposed my conversion and he tries to control my life" she told World Watch Monitor. Cala is strictly forbidden to eat during the hours of fasting roughly from sunrise to sunset. "As we approached the month of Ramadan my father warned me in advance. He wants me to observe the month-long fasting. He wants me to stay with my married sisters and other relatives to make sure I do not eat" she explains. Yet Cala said her father was not always so strict. He changed when his fellow villagers began to pressure him following the conversion of members of her family to Christianity. "I remember it was my father himself who brought home a Bible that was offered to him. My brother was converted first then some of my sisters and me. When the villagers became aware of our conversion they began to put pressure on my father. They threatened to exclude him from the village and no longer speak to him" she tells. As the social pressure mounted and he feared losing his place in the village Cala's father forced his children to fast during Ramadan and not to speak openly speak about their Christian faith. Many Christian converts in Algeria have expressed the same experience while still living with their parents. Speaking with World Watch Monitor Sirah another Algerian Christian who converted from Islam said "My family puts tremendous pressure on me during Ramadan. They always insist that I have to fast although they know that I converted to Christ. It is as if they refuse to admit that I became a Christian."
This pressure is not exclusive to Christians. People of other faiths and none such as atheists are also facing pressure from Islamic clerics and security forces. In 2010 two Algerian Christians were taken to court for publicly breaking the fast although they were later acquitted. Meanwhile in neighboring Morocco eating during Ramadan is also a controversial issue. On Monday June 30 two organizations held a press conference at the headquarters of the Moroccan Association for Human Rights (AMDH) in Rabat to demand the right to eat in public during Ramadan without being harassed by the authorities. The ''Alternative Movement for Individual Freedoms'' and the "Council of former Muslims " have criticized Article 222 of the Moroccan Penal Code which is used as a pretext to punish anyone eating in public during Ramadan media report.
The Article 222 says ''Whoever while known for his membership in the Muslim religion ostensibly breaks the fast in a public place during the time of Ramadan without grounds permitted by this religion is punishable by imprisonment of one to six months and a fine of 12 to 120 dirhams." Last year a young man aged 19 was sentenced to three years in prison after he was arrested by a police patrol for smoking a cigarette an act that is also forbidden during fasting hours in the month of Ramadan. For non-fasters the prohibition of eating in public during Ramadan is a hindrance to personal freedoms guaranteed by Article 3 of the Moroccan Constitution which says '' Islam is the state religion which guarantees all the free exercise of religion.'' NOTE While fasting is also a spiritual discipline for Christians many converts from a Muslim background find fasting during Ramadan incompatible with their new-found faith and practice.

Algerian Christian refused burial in public cemetery [[ PER GLI ISLAMICI LA VIOLENZA è CATTIVA SOLTANTO QUANDO SONO LORO A SUBIRLA PERCHé QUANDO VENGONO UCCISI GLI ALTRI DA LORO' è SEMPRE BENE E BUONO INFATTI QUESTO MOLTO GIOVA ALLA SHARIA! ] [ Published February 05 2014. Two Algerians jailed for failure to observe Muslim fast. Christian cemetery in Algiers.
A Christian family in Algeria has been refused permission to bury their son in the local public cemetery because he was not a Muslim. "The leaders of the mosque demanded that I would have to follow Islamic burial rites if I was to bury my son in the cemetery" said the father of 24-year-old Lahlou Naraoui a University student. Naraoui's family who live in Chemini in the Kabylieregion of northern Algeria said they could not follow the Muslim leaders' demands and instead chose to bury their son on private land. "The Muslim community of Chemini informed us that their religion does not allow them to bury a Christian in a cemetery where Muslims are also buried" said Nordine Mahmoudi pastor of the Protestant Church of Bejaia who led Naraoui's funeral ceremony. This is not the first time that Muslims in Algeria have opposed a Christian burial at a local cemetery. In 2011 the Muslim community in the town of Akbou also in Kabylie refused to admit a Christian burial in the local cemetery saying that "Islam does not tolerate the burial of unbelievers alongside Muslims". In that instance a local church donated a plot of land on which Christians could be buried. Failure to fast. Christians and non-Christians in Algeria continue to find themselves in trouble with the law for failing to participate in Islamic customs. On Jan. 27 two Algerians were sentenced to four months in prison for failing to adhere to the Muslim fast of Ramadan last July and August. The verdict was handed down at the criminal court of Sidi Aich in the Kabylieregion. Neither man is a Christian.
This is not the first time Algerians have been jailed for failing to fast regardless of their own religious beliefs. In 2001 a restaurant owner in Bejaia served two months in prison for opening his restaurant during the daylight hours of Ramadan. Protesters in Tizi Ouzou share soft drinks during Ramadan. World Watch Monitor. In 2010 27-year-old Bouchouta Fares from Oum el-Bouaghi in southeastern Algeria was sentenced to two years in prison and fined 100000 dinars (1000 euros) for failing to fast.
In the same year two Christians who failed to fast also faced charges in Ain el-Hammam west of Bejaia where the prosecutor recommended a three-year jail sentence. The Christians were released without charge. Although there is no specific legislation prohibiting Algerians from abstaining from the fast the Algerian Constitution stipulates that Islam is the state religion. Non-fasters face accusations of denigrating the precepts of Islam and of disturbing public order. In August a protest was held in the city of Tizi Ouzou west of Bejaia during which hundreds of locals ate publically during the month of Ramadan denouncing what they referred to as the "persecution of non-fasters".
This came in response to the arrest of four Algerians in July for eating at a local café during Ramadan. Ramadan adds extra pressure for N. African Christians
Algerians stage picnics in protest against 'forced' fasting
Algerian Church Continues in Spite of Burnt Building
Algerian Christians should promote friendship with Muslims says Pope Envoy
Algeria's potential 'Arab Spring'

OBAMA 322 Kerry BANANE Bush dio gufo al Bohemian Grove questo è VERAMENTE imbarazzante voi da bravi laVey satanisti voi sapete di andare all'inferno e questo non crea problemi a nessuno! ma e se Dio punisse la LEGA ARABA per essere stata gli alleati dei satanisti USA e poi gli islamici invece di trovare 72 vergini in paradiso poi trovano 72 gay all'inferno PER COLPA VOSTRA poi come la mettiamo? Perché voi non cercate di essere meno satanisti farisei? Questo sarebbe meno imbarazzante per gli islamici! perché più loro uccidono cristiani dhimmi idolatri apostati e più loro si sentono santificati! e mi volete spiegare come mai quasi tutti i Governi della LEGA ARABA sono i vostri alleati mentre 15milirdi di musulmani sono tutti i vostri nemici? QUALCUNO MI può DARE UNA SPIEGAZIONE COME TUTTO QUESTO POTRà FARE DEL MALE AD ISRAELE ED ALL'EUROPA?

3 luglio I valori della famiglia oggi tra matrimoni omosessuali e omofobia. [ il matrimonio è un diritto NATURALE PROCREATIVO MA è ANCHE un dovere per coloro che possono procreare! SENZA PROCREAZIONE NATURALE NON CI PUò ESSERE MATRIMONIO PERCHé NESSUN BAMBINO PUò ESSERE SCIPPATO COME Sigismund Schlomo Freud HA DIMOSTRATO DEL SUO DIRITTO AL COMPLESSO DI EDIPO ED AL COMPLESSO DI ELETTRA! ] SENZA OFFESA MA PER IL DIRITTO NATURALE GLI ANIMALI PROCREATIVI SONO PIù VICINI AL MATRIMONIO DEI GAY! OGGI NON CI SONO IN EUROPA DIRITTI CIVILI CHE POSSONO MANCANO PER I GAY! http://cdn.ruvr.ru/download/2014/07/03/13/tavola_rotonda_famiglia_oggi.mp3
Come sono cambiati i valori della famiglia oggigiorno? In Italia si userà forse un giorno la formula "genitore 1 e 2" al posto di mamma e papà? Quanto è importante e necessaria l'educazione sessuale a scuola? Abbiamo cercato di rispondere a queste domande parlando anche del grave problema omofobia durante il dibattito al quale hanno gentilmente partecipato Antonio Brandi presidente dell'associazione "Provita" e Flavio Romani presidente nazionale di Arcigay.
- Signor Brandi ci potrebbe parlare degli obiettivi principali dell'associazione "Provita" ?
- Siamo nati due anni fa in seguito alla dipartita di Chiara Corbella Petrillo che si sacrificò per la vita del figlio. Ci battiamo per la vita dal suo inizio alla sua fine naturale. Ultimamente siamo impegnati sul fronte della famiglia che mi sembra molto attaccata in Italia e in Occidente.
- Signor Romani in che cosa consiste la lotta di "Arcigay"?
-"Arcigay" esiste da 30 anni in Italia e cerca di migliorare la vita quotidiana delle persone gay lesbiche e trans. Ci vogliamo far conoscere dalla società intera. Vogliamo che anche il nostro Paese abbia un progresso nella questione dei diritti che sono negati a tutti noi oggi. La richiesta più importante è quella legata al diritto dei matrimoni civili.
- L'associazione "Provita" ha denunciato l'Arcigay per dei libretti consegnati in una scuola durante una lezione dedicata all'omofobia e al problema dell'AIDS. Cosa non vi è piaciuto Brandi di questi fascicoli?
- Abbiamo già fatto 2 denunce contro la distribuzione di materiale porno. Abbiamo seguito la legge vigente sulla pubblicazione di atti osceni. Avremmo fatto lo stesso se si fosse trattato di atti osceni eterosessuali.
- Romani qual è la sua reazione a questa denuncia?
- Noi siamo stati chiamati all'interno di questa scuola dall'Assemblea degli studenti organismo abbastanza indipendente per parlare di omofobia e di malattie sessualmente trasmissibili. Abbiamo deciso di dare loro un semplice foglio con riassunte le principali malattie e come fare per prevenirle. L'Italia da un punto di vista medico è molto deficitaria di istruzione rispetto alle malattie sessualmente trasmissibili. In Italia è assolutamente proibito parlare di preservativo questo grazie anche all'azione di associazioni come quella del signor Brandi. I nostri materiali non hanno nulla di pornografico e parlano un linguaggio semplice.
- A scuola in effetti non esiste la materia "educazione sessuale". Lei Sig. Brandi crede che non sia necessaria?
- Certamente! Bisogna educare i bambini ed informarli ma non solamente da un punto di vista prettamente materiale e sessuale. C'è qualcosa che si chiama "amore" e "carità". Una cosa è la lotta all'omofobia e un'altra la promozione dell'omosessualità non vanno confuse le due cose.
- I valori della famiglia mutano vediamo ad esempio la legge francese "matrimonio per tutti". Arriverà un giorno quando in Italia si userà "genitore 1 e 2"? Flavio che ne pensa? Perché per voi è così importante lottare per il matrimonio?
- Noi amiamo talmente la famiglia e ne riconosciamo l'importanza che vogliamo avere la possibilità di averne una. È una questione di libertà personale di felicità di coppia alle volte con figli. È una questione anche di uguaglianza. L'istituto matrimoniale da una serie di tutele e diritti e impone dei doveri. Vogliamo cambiare la modulistica perché sia più inclusiva. La dicitura "genitore" esiste nei moduli da sempre.
- Sig. Brandi qual è l'importanza per lei della famiglia? Ci può parlare anche delle conferenze organizzate da "ProVita" in Italia con Alexei Komov presidente di Familypolicy.ru portavoce della Commissione sulla famiglia del Patriarcato di Mosca ed Ambasciatore del WFC all'ONU?
- È un fatto indiscutibile che ogni bambino nasce dall'incontro del seme maschile e di ovociti femminili. La famiglia naturale è stata il fulcro della società umana dal suo inizio. Un elemento fondamentale dell'educazione dei bambini è la complementarità che richiede la differenza delle due persone in matrimonio per poter meglio educare i figli e perpetuare la vita di una nazione. Basta il buon senso e osservare come i figli si rivolgono alla madre per alcuni consigli e vedono il padre come modello di vita per altre questioni. Questo era il soggetto principale del tour di conferenze in Italia del russo Alexei Komov.
- Un tema non meno importante è l'omofobia. Un nostro lettore chiede a Romani se è veramente necessaria una legge contro l'omofobia visto che secondo i dati forniti alla Commissione Giustizia del Senato in Italia non esisterebbe alcun allarme omofobia.
- Il signore è disinformato. In Italia manca una legge che codifichi le aggressioni per orientamento sessuale. Ogni volta che c'è un'aggressione parliamo di decine e decine di casi fino ad arrivare all'omicidio la denuncia è generica. Per questo l'OSCAD non può censire queste denunce. Non ci possono essere delle cifre ufficiali perché non è previsto questo reato.
- Perché Flavio l'Arcigay ha scelto proprio Putin come icona dell'omofobia? L'omosessualità è un crimine punibile con la morte in Arabia Saudita Iran Yemen Afghanistan. Sembra che ci sia a questo punto uno sfondo politico …
- Non c'è niente di personale e nulla di politico né contro il sistema politico russo né contro la popolazione ovviamente. Abbiamo scelto Putin come simbolo di omofobia perché è il presidente di un grandissimo Paese e che prima non aveva questa legge. C'era proprio bisogno di questa legge? L'omosessualità non è una cosa che si vende non è un gelato di cui fai la pubblicità. Non esiste il concetto di propaganda di omosessualità., Brandi lei che ne pensa?
- Fra le 15 categorie odiate in Italia secondo i dati di SWG(Scenari di un'Italia che cambia) non rientrano gli omosessuali. Nessun giudice del lavoro ha avuto casi di discriminazione. I giornali montano grandi storie commoventi su Andrea che si è suicidato a gennaio 2013 Roberto e Daniele il barbiere. Gli inquirenti hanno verificato che l'omofobia non c'entrava nulla. L'omofobia esiste ma in Asia e Africa non capisco perché la stampa parli di omofobia dove non ve n'è e non dia spazio agli omosessuali ingiustamente indiscriminati nei paesi dove il problema esiste.
http://italian.ruvr.ru/2014_07_03/I-valori-della-famiglia-oggi-tra-matrimoni-omosessuali-e-omofobia-2665/

OBAMA GENDER ed ERDOGAN LEGA ARABA hanno detto ai cristiani in Iraq per favore estinguetevi in silenzio! noi abbiamo il califfato ONU sharia NWO da realizzare! non c'è un posto per i cristiani nel mondo perché tutto il mondo sta per diventre una SOLA LEGA ARABA! [ molti dicono che Obama in segreto deve essere un islamico e questo deve essere vero ha detto il suo anello islamico! ] First time in 1600 years no Mass said in Mosul Iraq says Chaldean Archbishop June 27 2014. A young Iraqi couple from Mosul check into Kelek camp after arriving on foot. 13 June 2014. World Watch Monitor. The Chaldean Catholic Church's Archbishop Bashar Warda of Erbil in Kurdish-governed Northern Iraq is reported as saying that for the first time in 1600 years there was no Mass said in Mosul on Sunday June 15th. This is the city taken over days before by ISIS forces. Reports say the estimated 3000 or so Christians still there (from about 35000 in 2003) all fled ahead of the militias' takeover of control although some families were reported to have returned. They cited lack of job prospects and shelter once they'd become internally displaced or refugees in Kurdish Iraq. Amongst those fleeing Mosul World Watch Monitor met families sheltering in a Christian-dominated district of Erbil Ankawa. The largely Christian town of Qaraqosh is 32 miles southeast of Mosul. Its official Arabic name is Baghdeda; there were about 70000 Christians living in the area. On Wednesday 25th June Kurdish Peshmerga forces engaged with the ISIS, also called Daash – militias who were trying to move into Qaraqosh. WWM has seen direct messages confirming that there was bombing of Qaraqosh during which two Christian families were reported killed by mortars. Locals believe that it was ISIS which carried out the bombing. However today (Thursday) Iraqi Prime Minister Nuri Al Maliki has confirmed that Syrian government jets have bombed ISIS in other parts of northern Iraq. Reports today (Thursday) from locals say that the Iraqi Kurdish Peshmerga fighting with local Christian residents were able to repel ISIS from Qaraqosh especially after 1000 Peshmerga troop reinforcements arrived. Locals say after that from about 10pm the situation in the town became quieter while some news agencies say Qaraqosh is now completely abandoned. Relief arrives at a church in an Iraqi village. 19 June 2014
World Watch Monitor. Qaraqosh residents initially started to flee to the churches of another nearby Christian town of Karamles. However from mid-afternoon Wednesday thousands of cars with people from Qaraqosh and Karamles were seen waiting at the Kurdish-controlled checkpoint to enter Erbil a safe haven to the north across the 'border' into Kurdistan. Other families headed for Dohuk about an hour's drive directly north of Mosul. About 40 Christian families reached Erbil's Ankawa district where they found temporary shelter at a center for elderly people. They gave accounts of rockets falling near Qaraqosh houses one of a Christian man Rammo; as glass windows shattered people were injured. Local Christians were quick to help the new arrivals "Immediate needs are obvious water and food" said one. "Some are sleeping on a piece of cardboard so mattresses and pillows are needed too. And with temperatures reaching 45 degrees during the day we need air coolers especially important for families with young children or elderly." Imposition of 'jizya tax' on Mosul Christian minority
Meanwhile a member of Iraq's High Commission on Human Rights Dr. Sallama Al Khafaji has told an Arabic news website Al Sumaria that last Saturday June 21 ISIS began to demand a poll tax (jizya) from Christians in Mosul. In a custom rooted in medieval times under strict Islamic law Christians were required to have to pay protection money and are not allowed to publicly express their faith. Dr Al Khafaji is reported to have said that in one case ISIS members entered the home of an Assyrian family to demand it. She reports that when the Assyrian family said they did not have the money three ISIS members raped the mother and daughter in front of the husband and father. The husband and father was so traumatized that he committed suicide she reported. "The Christians have told me that they cannot pay this tax" said Dr. Al-Khafaji "and they say 'what am I to do shall I kill myself?' Meanwhile Iraqi church leaders including those from the capital Baghdad – hundreds of miles to the south have met in Erbil to discuss a 'rescue plan' amid growing fears that the ISIS Islamist attacks have put Christianity at increased risk of being extinguished from the country. Chaldean Auxiliary Bishop of Baghad Saad Sirop who'd risked travel to the north to Erbil for the meeting said the crisis could only be solved by reconciliation between the Sunni and Shi'a Muslims. He repeated calls for the international community to press for negotiation between the various Islamic leaders. He added that military action would be counter-productive. "Military intervention did not resolve anything in Syria nor here in Iraq so we should not think this will work this time." Bishop Saad added "We ask God to give us the wisdom to face these problems with courage. There is no doubt that we are passing through some difficult days."

e chi potrebbe dire Rothschild 322 Bush non hanno pianificato tutto questo?
Why Christians are under pressure to exit Iraq. ADDIO ISRAELE!
Up to 1000 Christian families flee Iraq's second city. ADDIO ISRAELE!
Mosul Christians tell of ISIS forces' Iraqi takeover. ADDIO ISRAELE!
Baghdad Christmas bombings kill 37. ADDIO ISRAELE!
Iraqi Archbishop calls on West to 'open eyes' to Christians' Middle East exodus
ADDIO ISRAELE!

circa IRAN CI SONO 108 CRIMINI ELENCATI! Search results for "Iran" EUROPA ED USA sono caduti nella mani di satanisti massoni bildenberg e farisei poveri cristiani martiri innocenti per tutto il mondo! ] [ 108 results found. https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Iran&k=1&page=10
Happy New Year Iran? Published April 03 2014. It's officially the first week of a New Year for the Persian-speaking world who have just finished...
Freedom of religion an issue 'whose time has come'
Published February 13 2014
Freedom of religion and belief is an issue "whose time has come" the vice chairwoman of the U.S.... 'Martyred' Iranian pastor remembered 20 years on
Published January 23 2014
Memorial services are being held in Tehran London and California to mark the 20th anniversary of... Iran's nuclear programme 'distracting' world from rights abuses
Published November 08 2013
An Iranian Nobel Prize-winner has warned EU and US officials that Iran's nuclear programme is...
Iranians jailed for 'house church' attendance
Published October 30 2013
Four Iranian Christians jailed for attending a 'house church' have lost their judicial...
Iran 'abuses' Christians' national and international rights
Published October 14 2013
{video}http://youtu.be/S4Gu_9_Lb88|518|414{/video} Iran's continued mistreatment of its Christian...
Iran releases 2 Christians but many more still imprisoned
Published September 20 2013
Two Christian women were among a number of prisoners of conscience released in Iran ahead of new...
Iranian Christians continue to face arrest imprisonment
Published July 25 2013
The steady flow of Iranian Christians facing arrest and imprisonment on spurious charges
All change again in the Middle East
Published July 08 2013
Middle Eastern Christians are experiencing one of the most significant periods in their history...
Iran convicts six Christian converts
Published June 19 2013 by Jeff Thomas
Six Iranian converts to Christianity were convicted of crimes related to their membership in a...
Happy New Year Iran? Published April 03 2014. Nowruz celebrations ring hollow for many including 49 detained Christians. 14th-Century Armenian Church of St. Stephanos;near Jolfa Iran. 14th-Century Armenian Church of St. Stephanos; near Jolfa Iran. Adam Jones / Flickr / Creative Commons. It's officially the first week of a New Year for the Persian-speaking world who have just finished celebrating Nowruz. With the Iranian new year some 'new' things have already happened for the Islamic Republic. Most notably Austrian President Heinz Fischer has accepted an invitation to visit Iran. No date has been set but this would be the first trip by a Western head of state in many years as none have visited Iran under either of the current Iranian President Rouhani's predecessors, Mohammad Khatami and Mahmoud Ahmadinejad. Despite 'Western-friendly' appearances the recent election of Mr. Rouhani has not contributed to a decrease in the injustices that many citizens of Iran primarily non-Muslims continue to suffer.
Another 'new' event concerns the dual British/Iranian citizen Roya Nobakht who was arrested in October 2013 for saying Iran is 'too Islamic' on Facebook. Nobakht is making the news this week as she has officially been charged with "insulting Islamic sanctities" a crime which can be punishable by death.
Experts who follow what's happening in Iran continue to be outraged at the country's list of human rights abuses especially of Christians and other minorities.
Indeed the UN Special Rapporteur on the situation of Human Rights in Iran Ahmeed Shaheed reported on the situation to the UN Human Rights Council in March.
While most cases involving Christians are tried in Revolutionary courts for 'national security' crimes the report highlights that some Christians face charges in public criminal courts for manifestation of religious beliefs; for example a court sentenced four Christians to 80 lashes each for drinking wine during communion in October 2013.
As of January 2014 at least 49 Christians were being detained and in 2013 alone the authorities arrested at least 42 Christians of whom 35 were convicted for participation in informal "house churches" association with churches outside of Iran perceived or real evangelical activity and other standard Christian activities.
Sentences range from one to 10 years of imprisonment.
Since the 2010 October speech of Ayatollah Ali Khamenei in which he said that there is a fight against "the enemies of Islam (who) establish and encourage the expansion of Christianity in Iran" the Iranian government has consistently increased restrictions against people who convert from Islam to Christianity. Considering what has happened in the reported period recent pressure on Christians appears to confirm this.
St. Peter's Presbyterian Church in Tehran was added in December 2013 to the expanding list of churches where Farsi-speaking Christians are not allowed either to participate in services or to enter the premises. Earlier the Ministry of Intelligence had asked members of St. Peter Church to submit their ID cards and personal information to the ministry. This was probably done to intimidate church members and keep them from attending church services. Also in August 2013 St. Abraham's Catholic Church in Tehran announced that all Farsi-speaking Christians would be prohibited from attending services in compliance with government demands. In June 2013 the church had been ordered to submit copies of members' ID cards.
Several pastors of established (Armenian Assyrian) Churches who were subjected to restriction before October 2013 have been further pressured by the government through intimidation and interrogations to 'encourage' them to stop their activities and leave the country.
Pressure to keep Muslim background believers out of "traditional" churches has resulted in a thriving yet vulnerable house church movement.
House churches can be attacked by using spies. In one case a 'pastor' proved to be a secret police officer who interrogated former house church members.
House church leaders and their members are threatened by raiding their house church meetings especially over Christmas. Leaders or active members have been arrested; including at least 16 Muslim background believers during the period covered by the U.N.'s report. Materials books and DVDs have been confiscated. Believers have been beaten. Some have been taken to undisclosed locations and their whereabouts have been difficult to trace. Family members seeking to discover the location of arrested believers have been threatened to keep quiet. When asked about the conditions of believers thought to have been held in Evin prison authorities have refused to provide answers in some cases and dismissed concerned relatives. While one pastor was detained in prison his house was raided in December 2013. His wife and children were threatened by security forces and a laptop and Christian materials were taken away.
Some of those imprisoned are kept for a long time and are refused necessary medical treatment. In the case of Saeed Abedini the imprisoned American-Iranian pastor it was reported that he was taken to hospital while EU High Representative Catherine Ashton was on an official visit to Iran but he failed to receive adequate treatment.
Apparently even a long-established tradition of allowing long-term prisoners home for Nowruz leave for two weeks (akin to allowing them out to spend Christmas at home) has been arbitrarily applied. Felice Anno Nuovo l'Iran?
Pubblicato 3 Aprile 2014
Vuoti anello celebrazioni Nowruz per molti compresi i 49 cristiani arrestati
14 ° secolo Chiesa armena di S. Stefano vicino Jolfa Iran. 14 ° secolo Chiesa armena di S. Stefano vicino Jolfa Iran.
E 'ufficialmente la prima settimana di un nuovo anno per il mondo di lingua persiana che hanno appena finito di celebrare il Nowruz.
Con il nuovo anno iraniano alcune 'nuove' cose sono già accaduto per la Repubblica islamica. Presidente In particolare austriaco Heinz Fischer ha accettato l'invito a visitare l'Iran. Nessuna data è stata fissata ma questo sarebbe il primo viaggio di un capo di Stato occidentale in molti anni come nessuno ha visitato l'Iran in nessuna delle attuali iraniani predecessori del Presidente Rouhani, Mohammad Khatami e Mahmoud Ahmadinejad.
Nonostante le apparenze "occidentali-friendly" la recente elezione di Mr. Rouhani non ha contribuito a una diminuzione delle ingiustizie che molti cittadini di Iran soprattutto i non-musulmani continuano a soffrire.
Un altro evento 'nuovo' relativa al duplice britannico / cittadino iraniano Roya Nobakht che è stato arrestato nel mese di ottobre 2013 per dire l'Iran è 'troppo islamico' su Facebook. Nobakht sta facendo la notizia di questa settimana come lei è stato ufficialmente accusato di "sacri islamici insulti" un reato che può essere punito con la morte.
Gli esperti che seguono ciò che sta accadendo in Iran continuano ad essere indignato per la lista del paese di violazioni dei diritti umani in particolare dei cristiani e di altre minoranze.
Infatti il Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani in Iran Ahmeed Shaheed ha riferito sulla situazione al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite marzo.
Mentre la maggior parte dei casi che coinvolgono i cristiani vengono processati in tribunali rivoluzionari per i reati di "sicurezza nazionale" la relazione sottolinea che alcuni cristiani affrontano accuse nei tribunali penali pubblici per manifestazione di credenze religiose; per esempio un tribunale ha condannato quattro cristiani a 80 frustate ciascuno per bere vino durante la comunione nel mese di ottobre 2013.
A partire da gennaio 2014 almeno 49 cristiani venivano detenuti e nel solo 2013 le autorità hanno arrestato almeno 42 cristiani di cui 35 sono stati condannati per la partecipazione a "chiese domestiche" informali associazioni di chiese di fuori dell'Iran percepita o reale attività evangelica e altre attività cristiane standard.
Le frasi vanno da uno a 10 anni di reclusione.
Dal momento che il 2010 Ottobre discorso dell'Ayatollah Ali Khamenei in cui ha detto che c'è una lotta contro "i nemici dell'Islam (che) creare e favorire l'espansione del cristianesimo in Iran" il governo iraniano ha costantemente aumentato le restrizioni nei confronti delle persone che si convertono dall'islam al cristianesimo. Considerando quanto è successo nel periodo di riferimento recenti pressioni sui cristiani sembra confermare questo.
Presbyterian Church di San Pietro a Teheran è stata aggiunta nel dicembre 2013 alla lista crescente di chiese in cui farsi cristiani di lingua non sono autorizzati né a partecipare a servizi o per entrare nei locali. In precedenza il ministero dell'Intelligence ha chiesto ai membri della Chiesa di San Pietro a presentare le loro carte d'identità e le informazioni personali al ministero. Questo probabilmente è stato fatto per intimidire i membri della chiesa e impedire loro di assistere alle funzioni religiose. Anche in agosto 2013 la Chiesa cattolica di S. Abramo a Teheran ha annunciato che tutti i cristiani di lingua Farsi sarebbero vietate dal frequentare i servizi in conformità con le richieste del governo. Nel giugno 2013 la chiesa era stato ordinato di presentare le copie delle carte d'identità dei membri.
Diversi pastori di affermati (armena assira) Chiese che sono stati sottoposti a restrizione prima di ottobre 2013 sono state ulteriormente sotto pressione dal governo attraverso l'intimidazione e interrogatori di 'incoraggiare' loro di interrompere le loro attività e di lasciare il paese.
Pressione per mantenere bassa musulmani credenti di chiese "tradizionali" ha portato ad una fiorente ma vulnerabile casa movimento ecclesiale.
Chiese domestiche possono essere attaccati tramite spie. In un caso un 'pastore' ha dimostrato di essere un agente di polizia segreta che ha interrogato ex membri della chiesa della casa.
Leader della chiesa delle case e dei loro membri sono minacciati da razziare i loro incontri chiesa in casa soprattutto nel periodo di Natale. Dirigenti o membri attivi sono stati arrestati; di cui almeno 16 musulmani sfondo credenti durante il periodo coperto dal rapporto delle Nazioni Unite. Materiali libri e DVD sono stati confiscati. I credenti sono stati picchiati. Alcuni sono stati portati in luoghi segreti e la loro ubicazione sono stati difficili da rintracciare. I membri della famiglia che cercano di scoprire la posizione dei credenti arrestati sono stati minacciati di tacere. Quando è stato chiesto circa le condizioni dei credenti pensato di essere stato detenuto nel carcere di Evin le autorità si sono rifiutate di fornire risposte in alcuni casi e respinto parenti interessati. Mentre un pastore è stato detenuto in carcere la sua casa è stata perquisita nel dicembre 2013. Sua moglie ei suoi figli sono stati minacciati dalle forze di sicurezza e un computer portatile e materiale cristiano sono stati portati via.
Alcuni dei prigionieri sono tenuti per lungo tempo e sono rifiutato le cure mediche necessarie. Nel caso di Saeed Abedini carcerati pastore americano-iraniana è stato riferito che è stato portato in ospedale mentre l'Alto Rappresentante dell'UE Catherine Ashton era in visita ufficiale in Iran ma non è riuscito a ricevere un trattamento adeguato.
A quanto pare anche una lunga tradizione di consentire al detenuto di lungo periodo a casa per Nowruz lasciare per due settimane (simile a permettere loro fuori a trascorrere il Natale a casa) è stata arbitrariamente applicata.

è una salutare abitudine quella di iniziare a contarsi! ve la io la guerra mondiale!